PDA

Visualizza Versione Completa : giocare con i notebook: pregiudizi



climasecco
9-08-2010, 18:54:11
ciao a tutti.
spesso sento da miei conoscenti e da utenti dei forum frasi del tipo: "un notebook per giocare non va bene", "è impossibile giocare seriamente con un portatile", "piuttosto di giocare con un notebook non gioco", "con il notebook ci gioca la mia ragazza a farmville" :bonk:.
ora, io vorrei dimostrare come questi siano pregiudizi. ma andiamo con ordine.
Dopo anni e anni di gioco su pc fissi per motivi di lavoro mi trovo a stare via per la maggior parte dell'anno e non potendo portarmi appresso il pc fisso ho optato per un portatile:

1°portatile: è una macchina da lavoro, un asus con scheda video integrata, 4 giga di ram, procio core duo 2.1 ghz, windows seven 64. questo note l'acquistai se non sbaglio diversi mesi fa ad un prezzo di 500 euro (nuovo).
chiaramente è una macchina di basso livello, però vorrei far notare come con questa macchina ho giocato con soddisfazione ai seguenti titoli:
-commmand and conquer red alert 3
-torchlight
-bioshock
-sid meier's railroads
-combat wing: battle of britain
-tutti i vari spell force 1 e 2 con espansioni
-serious sam hd:the first encounter
-street fighter IV
ed altri titoli...
per carità, mi rendo conto che non sono titoli usciti l'altro ieri, però alcuni recenti lo sono, e facendo qualche compromesso e qualche volta giocando in finestra l'esperienza videoludica che ne è uscita non è stata per niente male, anzi. devo dire invece che mi aspettavo molto di peggio.
c'è da sottolineare anche che in questo ultimo periodo i giochi si adattano meglio all'hardware degli utenti, ed era anche ora. ricordo (o almeno a me pare di ricordare così) che fino a 6-7 anni fa se non avevi almeno i requisiti consigliati nemmeno ti partivano alcuni giochi (ok, altri tempi, altre macchine, altri sistemi operativi)...

2° portatile: asus g73 versione blu ray :Intel® i7-720QM, 8 giga ram 1333 MHz, ati mobility radeon 5870 1G GDDR5 VRAM, disco fisso 1 TB, schermo full HD 17,3".
questo portatile l'ho tra le mani da una settimana e gioco tutto al massimo anche titoli recenti senza nessun problema, tentennamento od altro.
certo per carità, sono 1500 euro per un portatile, con quei soldi potevo farmi un fisso della nasa, non ci sono dubbi.

ora, quello che vorrei far notare è che giocare con un portatile è possibile e soddisfacente, sia che si abbia la possibilità di acquistare una buona macchina o meno, chiaramente è meno comodo, più dispendioso in termini di acquisto e bisogna essere pronti a fare qualche compromesso in caso di macchina non performante.


scusate la lunghezza del post ed eventuali strafalcioni, ma sono mezzo rincoglionito (sessodrogaandrock'roll durante le ferie :rox:).
ciao a tutti e sotto con le vostre considerazioni.

P.S.: non voglio scatenare una notebook-desktop war.

Spech
9-08-2010, 18:59:30
Ma infatti io gioco con un Notebook. Certo è che bisogna avere liquidità: la maggior parte della gente arriva con un budget di 400€ e vuole un notebook per giocare. E allora lì è giusto indirizzare la gente a scegliere altro.
Tra l'altro il mio è costato poco più di un terzo del tuo e a livello giochi equivale ad una X360, pertanto..

~ Myzrael ~
9-08-2010, 18:59:31
Ne prendiamo atto :sisi:

floop
9-08-2010, 19:26:54
si bravo lo so anche io che con un netbook gioco a sam&max....
ma ti voglio vedere con bad company2 e poi con quelle tastiere

~ Myzrael ~
9-08-2010, 19:53:23
floop non costringermi a rispondere seriamente a un thread senza futuro :D

Sigillo
9-08-2010, 22:35:32
Il problema principale dei notebook è che quasi sempre si è costretti ad acquistare preassemblati di marca; (salvo quel sito non ricordo che ti faceva il laptop personalizzato su ordinazione) il case magari è quello che è e invalida una buona macchina anche se dentro ha hardware buono. E questa cosa vedendo l'hardware su carta non si può certo sapere. Invece il desktop te lo fai tutto su misura case compreso. Poi son separati schermo, mouse, tastiera, è troppa la carne al fuoco su un portatile secondo me. Il difetto è più facile da trovare. Se la tastiera di un desktop è burda, la cambio. Se mi trovo male con quella del portatile, mi devo cambiare il portatile. In secondo luogo, un pc desktop è sicuramente più longevo. Spesso i laptop sono integrati ed è impossibile metterci mano, mentre il desktop si aggiorna come vuoi (nei limiti tecnologici). Ultimo ma non meno importante, secondo me, ma questo è imho, la componentistica di un desktop dovrebbe essere più robusta anche nell'usura... e nel sopportare le temperature

climasecco
9-08-2010, 22:57:44
si bravo lo so anche io che con un netbook gioco a sam&max....
ma ti voglio vedere con bad company2 e poi con quelle tastiere


per farmi capire il tuo pensiero stai utilizzando degli esempi estremi che tra l'altro non sono nemmeno pertinenti. comunque è un esercizio vecchio quanto il mondo, suvvia.
bad company2 non è un gioco che fa per me, cmq posso dirti che sul notebook n°1 dell'open post sicuramente non ci gira, sul n°2 credo di si, considerato il fatto che mi gira starcraft II tutto a palla meno l'AA che dovrei attivare via catalyst e quindi per me è troppo sbattimento.

per quanto riguarda la tastiera per adesso non ho riscontrato problemi nell'utilizzo anche se chiaramente mi trovavo meglio con la mia g11, per quanto vecchiotta. cmq l'asus g73 ha una testiera ad isola che è abbastanza comoda e per adesso sembra anche resistente. vedremo con il tempo

saluti

mazzu91
9-08-2010, 23:15:27
quando i tempi saranno maturi la perfetta postazione per me sarà:

notebook con procio, ram, hd abbastanza spinti (e fin qui il prezzo è anche ora contenuto)
di sv prenderei quella che costa/consuma meno...

sul tavolo a casa saranno pronti: scheda video esterna (ecco perchè i tempi devono maturare), tastiera, mouse e schermo..


così sarebbe un comodissimo portatile da viaggio/lavoro/scuola/chatsulcesso
ma nel momento in cui voglio giocare seriamente posso farlo...

Dablim
9-08-2010, 23:23:48
quando i tempi saranno maturi la perfetta postazione per me sarà:

notebook con procio, ram, hd abbastanza spinti (e fin qui il prezzo è anche ora contenuto)
di sv prenderei quella che costa/consuma meno...

sul tavolo a casa saranno pronti: scheda video esterna (ecco perchè i tempi devono maturare), tastiera, mouse e schermo..


così sarebbe un comodissimo portatile da viaggio/lavoro/scuola/chatsulcesso
ma nel momento in cui voglio giocare seriamente posso farlo...
Mi interessano molto le schede video esterne ma ho sentito di prezzi assurdi.

Enrico IV
9-08-2010, 23:39:05
Io ho comprato da poco un notebook medio\basso e finora ci ho giocato Mass Effect 1 & 2 e Dragon Age (che ok, non sono dei pesi massimi ma sono comunque titoli recenti, specie Mass Effect 2) con tutto al massimo alla risoluzione nativa dello schermo (1380*qualchecosa)...di giocare ci si può giocare, la prima cosa a cui pensare è, ovviamente, prenderne uno con una sk video dedicata e non qualche robaccia integrata.
Oggi esce la demo di Mafia II, sono curioso di vedere come lo farà girare il mio notebook.
A parità di prestazioni comunque penso che preferirei giocare su un notebook che su un desktop, sembrerà stupido ma il fatto che schermo (anche se piccolino) e tastiera siano un tutt'uno mi fa sentire molto più immerso nel gioco. E poi in inverno presumo che il calore che sprigiona sarà piacevolissimo :asd:

Skree
9-08-2010, 23:50:48
Io ho sia un fisso che un portatile da gioco Alienware, quindi figuriamoci, è intuibile come la penso.

Semplicemente bisogna sapere cosa si vuole, se si vuole giocare in casa o fuori casa, e se si vuole pagare o meno per un prodotto di qualità. Gli asus da gioco della serie republic of gamers comunque hanno un ottima qualità costruttiva, non si può parlare di hardware rovinato dal case, tantomeno gli alienware.

Preferisco giocare sul fisso? ovvio. Ma quando sto fuori ho il portatile, e l'esperienza è assolutamente appagante in ogni caso... e gioco a Risen al massimo del dettaglio, mica bruscolini (è pesante. Fottutamente pesante)... o anche a Crysis.

Quindi nessun pregiudizio da parte mia verso il gaming su laptop.

Tiabhal
10-08-2010, 22:26:48
il gaming su mobile costa solo di più,ma per quando uno è in giro ci si può accontentare,no?

Ammiraglio Piett
11-08-2010, 09:05:40
Io anni fà spesi i soldi per un Asus G1 , mi limito a dire il gioco su notebook non fa per me

Eukatheude
11-08-2010, 15:11:47
L'unico vero problema dei portatili da gioco (oltre al costo, ovviamente) è l'effettiva "portabilità". Non tanto per il peso e le dimensioni maggiori, quanto per la durata della batteria.
Sono più da considerare come dei pc fissi trasportabili. :asd:

Tiabhal
11-08-2010, 15:45:38
L'unico vero problema dei portatili da gioco (oltre al costo, ovviamente) è l'effettiva "portabilità". Non tanto per il peso e le dimensioni maggiori, quanto per la durata della batteria.
Sono più da considerare come dei pc fissi trasportabili. :asd:

m11x :rox:

~ Myzrael ~
11-08-2010, 18:29:58
Sì ma giocare su un 11"...io sclero...