• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

Cambio titolo
  1. #1
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    E' stata la donna a dare il via alle indagini
    Webcam in bagno per spiare moglie e amiche
    Denunciato un catanese di 40 anni: assisteva dall'ufficio via internet alle docce fatte in casa dalla compagna e le ospiti
    CATANIA - Spiava la moglie e le amiche con tre micro telecamere piazzate nel bagno. Le guardava via Internet dal computer dell'ufficio, e scambiava sempre sul Web i propri filmati con altri video amatoriali. A smascherarlo Ŕ stata proprio la moglie, che ha avvertito il 113. Lui Ŕ un libero professionista quarantenne, di Catania: denunciato per interferenza nella vita privata e per trattamento illecito di dati personali, rischia una condanna compresa tra tre mesi e quattro anni di reclusione. La moglie Ŕ una giovane straniera che spesso ospitava amiche connazionali durante la loro permanenza a Catania.

    A dare il via alle indagini Ŕ stata proprio la moglie. Mentre faceva le pulizia di casa ha notato una delle telecamere, che erano murate nella parete. Pensando che fosse opera di sconosciuti ha chiamato subito la polizia, telefonando al 113. Gli agenti delle volanti hanno fatto intervenire i loro colleghi del settore poste e telecomunicazioni. Gli investigatori hanno trovato subito che le tre telecamere erano collegate al computer di casa che, tramite una Lan, trasmetteva le immagini su Internet, ad un sito privato al quale si collegava suo marito. La polizia si Ŕ quindi recata nell' ufficio, dove il libero professionista stava lavorando, sequestrandogli anche un computer portatile. Gli investigatori hanno trovato dei file di archivio con le registrazioni di filmati delle docce fatte dalla donna e dalla sue amiche.

    La moglie dell'indagato non lo ha denunciato, ma le altre giovani donne straniere hanno presentato querela e per questo l' uomo Ŕ stato denunciato in stato di libertÓ.





    Una lan illecitÓ

  2. #2
    Unforgivable L'avatar di Thorin
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    London
    Messaggi
    9.972

    Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    IL CONTE

    E' stata la donna a dare il via alle indagini
    Webcam in bagno per spiare moglie e amiche
    Denunciato un catanese di 40 anni: assisteva dall'ufficio via internet alle docce fatte in casa dalla compagna e le ospiti
    CATANIA - Spiava la moglie e le amiche con tre micro telecamere piazzate nel bagno. Le guardava via Internet dal computer dell'ufficio, e scambiava sempre sul Web i propri filmati con altri video amatoriali. A smascherarlo Ŕ stata proprio la moglie, che ha avvertito il 113. Lui Ŕ un libero professionista quarantenne, di Catania: denunciato per interferenza nella vita privata e per trattamento illecito di dati personali, rischia una condanna compresa tra tre mesi e quattro anni di reclusione. La moglie Ŕ una giovane straniera che spesso ospitava amiche connazionali durante la loro permanenza a Catania.

    A dare il via alle indagini Ŕ stata proprio la moglie. Mentre faceva le pulizia di casa ha notato una delle telecamere, che erano murate nella parete. Pensando che fosse opera di sconosciuti ha chiamato subito la polizia, telefonando al 113. Gli agenti delle volanti hanno fatto intervenire i loro colleghi del settore poste e telecomunicazioni. Gli investigatori hanno trovato subito che le tre telecamere erano collegate al computer di casa che, tramite una Lan, trasmetteva le immagini su Internet, ad un sito privato al quale si collegava suo marito. La polizia si Ŕ quindi recata nell' ufficio, dove il libero professionista stava lavorando, sequestrandogli anche un computer portatile. Gli investigatori hanno trovato dei file di archivio con le registrazioni di filmati delle docce fatte dalla donna e dalla sue amiche.

    La moglie dell'indagato non lo ha denunciato, ma le altre giovani donne straniere hanno presentato querela e per questo l' uomo Ŕ stato denunciato in stato di libertÓ.





    Una lan illecitÓ


    poi che senso a farsi le pippe con la foto di sua moglie... appena arriva a casa se la fa e basta no?
    Ultima modifica di Thorin; 3-03-2004 alle 15:26:06

  3. #3
    PlayBoy quando capita L'avatar di Dedi88
    Registrato il
    07-03
    LocalitÓ
    Milano provincia
    Messaggi
    9.415

    Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    IL CONTE

    E' stata la donna a dare il via alle indagini
    Webcam in bagno per spiare moglie e amiche
    Denunciato un catanese di 40 anni: assisteva dall'ufficio via internet alle docce fatte in casa dalla compagna e le ospiti
    CATANIA - Spiava la moglie e le amiche con tre micro telecamere piazzate nel bagno. Le guardava via Internet dal computer dell'ufficio, e scambiava sempre sul Web i propri filmati con altri video amatoriali. A smascherarlo Ŕ stata proprio la moglie, che ha avvertito il 113. Lui Ŕ un libero professionista quarantenne, di Catania: denunciato per interferenza nella vita privata e per trattamento illecito di dati personali, rischia una condanna compresa tra tre mesi e quattro anni di reclusione. La moglie Ŕ una giovane straniera che spesso ospitava amiche connazionali durante la loro permanenza a Catania.

    A dare il via alle indagini Ŕ stata proprio la moglie. Mentre faceva le pulizia di casa ha notato una delle telecamere, che erano murate nella parete. Pensando che fosse opera di sconosciuti ha chiamato subito la polizia, telefonando al 113. Gli agenti delle volanti hanno fatto intervenire i loro colleghi del settore poste e telecomunicazioni. Gli investigatori hanno trovato subito che le tre telecamere erano collegate al computer di casa che, tramite una Lan, trasmetteva le immagini su Internet, ad un sito privato al quale si collegava suo marito. La polizia si Ŕ quindi recata nell' ufficio, dove il libero professionista stava lavorando, sequestrandogli anche un computer portatile. Gli investigatori hanno trovato dei file di archivio con le registrazioni di filmati delle docce fatte dalla donna e dalla sue amiche.

    La moglie dell'indagato non lo ha denunciato, ma le altre giovani donne straniere hanno presentato querela e per questo l' uomo Ŕ stato denunciato in stato di libertÓ.





    Una lan illecitÓ
    e ma che pirla

  4. #4
    L'illogica allegria L'avatar di Kratos
    Registrato il
    07-03
    Messaggi
    2.988

    Re: Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    Dedi88

    e ma che pirla

    giÓ...poteva almeno non farsi scoprire!

  5. #5
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    16.126

    Re: Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    Thorin


    poi che senso a farsi le pippe con la foto di sua moglie... appena arriva a casa se la fa e basta no?
    si vede ke si pippava sulle amiche
    De Laurentiis:"Lavezzi Ŕ il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  6. #6
    Unforgivable L'avatar di Thorin
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    London
    Messaggi
    9.972

    Re: Re: Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    Glaciale

    si vede ke si pippava sulle amiche
    invitatava tutte le amiche e faceva un bel festino....

  7. #7
    Scrotolino L'avatar di Messia
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    >_<
    Messaggi
    6.559

    Re: Re: Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    Glaciale

    si vede ke si pippava sulle amiche
    scambiava i suoi filmati con filmati di altra gente...ma che idiota

    Ma a sto punto che ti sei sposato a fare...andavi sulla tangenziale con qualche soldo e i filmini li facevi senza rischio di querela


    -Sei mai stato giudicato in tribunale?
    -Si, una volta. Eravamo in tre.
    -E di cosa sei stato accusato?
    -Invasione del Messico.

  8. #8
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Re: Re: Re: Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    Thorin

    invitatava tutte le amiche e faceva un bel festino....
    Se poi erano straniere, magari ci stavano.... in cambio dell'ospitalitÓ.
    Del resto bisogna sdebitarsi in qualche modo

  9. #9
    Unforgivable L'avatar di Thorin
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    London
    Messaggi
    9.972

    Re: Re: Re: Re: Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    IL CONTE

    Se poi erano straniere, magari ci stavano.... in cambio dell'ospitalitÓ.
    Del resto bisogna sdebitarsi in qualche modo
    cosa non si farebbe per una casa....

  10. #10
    Mangiapanini L'avatar di skar
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Lourdes
    Messaggi
    4.498
    L'idea di quest'uomo Ŕ davvero diente male!

    Io per˛ avrei detto tutto a mia moglie.. e sopratutto avrei venduto i miei filmini ad un buon prezzo...
    FACITE AMMUINA !!!

  11. #11
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    immaginate se quando la moglie ha scoperto le spycam lui era in ufficio ke si pippava.........."ma porc........mha beccato!"
    De Laurentiis:"Lavezzi Ŕ il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  12. #12
    CodeRed
    Ospite

    Re: Io vi spio, NUDE! lan, internet e il web

    IL CONTE

    E' stata la donna a dare il via alle indagini
    Webcam in bagno per spiare moglie e amiche
    Denunciato un catanese di 40 anni: assisteva dall'ufficio via internet alle docce fatte in casa dalla compagna e le ospiti
    CATANIA - Spiava la moglie e le amiche con tre micro telecamere piazzate nel bagno. Le guardava via Internet dal computer dell'ufficio, e scambiava sempre sul Web i propri filmati con altri video amatoriali. A smascherarlo Ŕ stata proprio la moglie, che ha avvertito il 113. Lui Ŕ un libero professionista quarantenne, di Catania: denunciato per interferenza nella vita privata e per trattamento illecito di dati personali, rischia una condanna compresa tra tre mesi e quattro anni di reclusione. La moglie Ŕ una giovane straniera che spesso ospitava amiche connazionali durante la loro permanenza a Catania.

    A dare il via alle indagini Ŕ stata proprio la moglie. Mentre faceva le pulizia di casa ha notato una delle telecamere, che erano murate nella parete. Pensando che fosse opera di sconosciuti ha chiamato subito la polizia, telefonando al 113. Gli agenti delle volanti hanno fatto intervenire i loro colleghi del settore poste e telecomunicazioni. Gli investigatori hanno trovato subito che le tre telecamere erano collegate al computer di casa che, tramite una Lan, trasmetteva le immagini su Internet, ad un sito privato al quale si collegava suo marito. La polizia si Ŕ quindi recata nell' ufficio, dove il libero professionista stava lavorando, sequestrandogli anche un computer portatile. Gli investigatori hanno trovato dei file di archivio con le registrazioni di filmati delle docce fatte dalla donna e dalla sue amiche.

    La moglie dell'indagato non lo ha denunciato, ma le altre giovani donne straniere hanno presentato querela e per questo l' uomo Ŕ stato denunciato in stato di libertÓ.





    Una lan illecitÓ
    da quando in quÓ le donne si fanno le docce in casa d'altri?

  13. #13
    I wanna get laid L'avatar di Xegros
    Registrato il
    06-03
    LocalitÓ
    Callisto [Jupiter]
    Messaggi
    1.416
    in questi casi c'Ŕ solo una cosa da fare:

    Go to Hell...Baby
    La tua firma supera il limite massimo di altezza (158 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  14. #14
    Me ne frego L'avatar di mr.fr4GGone
    Registrato il
    11-03
    LocalitÓ
    Ascoli rox
    Messaggi
    7.095
    Che Mito

  15. #15
    Incancellabile L'avatar di Leopor
    Registrato il
    11-02
    LocalitÓ
    Palermo
    Messaggi
    45.960
    Che idiota

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •