• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 28

Discussione: I miei primi ragionamenti sullo sciopero [questa parolona!]

Cambio titolo
  1. #1
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562

    I miei primi ragionamenti sullo sciopero [questa parolona!]

    venerdì 5/03/04 c'è lo sciopero contro la riforma Moratti.
    Ovviamente la notizia è arrivata anche nella mia provincia, città e scuola. Oggi, la vigilia del "gran giorno" si discuteva sui diversi punti di vista, attraverso un costruttivo dialogo (non sono ironico). Le conclusioni alle quali sono giunto IO, col mio cervelletto, sono queste.

    Venerdì c'è lo sciopero contro la riforma-> Ma servirà a qualcosa? mah, non ci scommetterei -> allora tutti gli scioperi sono inutili? -> no perchè lo sciopero dovrebbe essere un'azione di manifestazione, d'azione politica direi, giusto per far esprimere il tuo dissenso allo stato. -> quindi, se sono contro la riforma Moratti devo partecipare allo sciopero e alla manifestazione, corteo e quant'altro -> ma se non potessi/volessi? La manifestazione si svolgerà nel capoluogo di regione, a 30 KM da qui, dovrei svegliarmi presto, cambiare vari pulman ed andare a manifestare in una città che non conosco da solo? no, non mi va -> allora che faccio? resto a casa a dormire-> no! o faccio sciopero, e vado a manifestare, o vivo una giornata normale, andando a scuola.

    Perciò ho deciso che domani andrò a scuola. nonostante la mia approvazione contro la riforma Moratti.

    vorrei sapere da voi:
    - cosa è per voi lo sciopero?
    - [domanda per i più esperti] trovate qualcosa di sbagliato nel mio ragionamento? (accetto volentieri le critiche, visto che è un argomento in cui non so un cavolo e voglio saperne di più).
    - e voi cosa avreste fatto al posto mio?


    Al fine di:
    Chiarirmi le idee sulla vera, reale importanza dello sciopero e il significato dello stesso, visto che è un argomento sul quale ho sempre cercato una spiegazione chiara. E sul quale i giovani d'oggi sanno ancora poco (tra cui me).

    AVREI UN UMILE RICHIESTA DA FARVI, PER FAVORE: cercate di non riempire troppo i vostri post di politica, o almeno dello stretto indispensabile. Sarebbe come sommergere d'alcol un astemio..


    Ringrazio in anticipo, e scusatemi se mi sono dilungato così tanto, non è mia abitudine...., confido in voi, sapienti di agorà!
    Ultima modifica di Valiant; 4-03-2004 alle 16:18:01

  2. #2
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544
    1:una buona occasione per perdere la scuola, visto che nonostante possa essere d'accordo con le idee, all'interno è sempre pieno di invasati strumentalizzati fino all'osso
    2: Il tuo ragionamento è onesto, più che corretto..... nn mi dispaicerebbe farmi una ronfata, anche se cmq vado a scuola se nn faccio sciperi.
    3:io vado quasi sempre a scuola perchè i due terzi della classe entrano sempre, essendo una classe di, ehm, "bravi ragazzi" (secchionacci!!!! ), però se posso con qualcuno ci vado, anche se ogni volta mi piglia il nervoso, a sapere che per uno entra tutta la classe, togliendo quindi anche a me la voglia di andare....
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  3. #3
    Rika78
    Ospite
    Ci sono pochi sapienti a quest'ora Valiant

  4. #4
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    io sciopero sempre esclusivamente x perdere 1 giorno di scuola, reputo il mio comportamento sbagliato, menefreghista e superficiale, ma purtroppo poi mi reco al bar vicino alla scuola e un cappuccino e una brioche mi fanno dimenticare anke il motivo dello sciopero

    ammiro molto chi entra in classe quando non è d'accordo con lo sciopero e anke chi va a manifestare nelle piazze xkè le considero xsone che lottano x qualcosa...

  5. #5
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117
    Farò lezione regolare...
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  6. #6
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    x-max

    ammiro molto chi entra in classe quando non è d'accordo con lo sciopero e anke chi va a manifestare nelle piazze xkè le considero xsone che lottano x qualcosa...
    - idem, gli altri anni di scuola io sono sempre entrato poichè gli scioperi erano indetti LA MATTINA STESSA , SENZA PREAVVISO e per motivi futili, semplici scusanti per perdere un'ora di scuola, mentre c'è gente alla quale una giornata di scuola non farebbe nient'altro che bene...
    - idem, io sarei andato a manifestare se solo avessi potuto. ma non ne ho la possibilità... (inoltre c'è anche un'altra cosa che mi frena... considero gli scioperi come una cosa politica, e visto che io di politica non so nulla, non sono "autorizzato" a partecipare a cortei, manifestazioni ecc...).

  7. #7
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    Rika78

    Ci sono pochi sapienti a quest'ora Valiant
    ma tu vali per 100 di essi!

  8. #8
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.891
    entrerò regolarmente a scuola.

  9. #9
    Ex ***** VIPz Estathé L'avatar di nicjedi
    Registrato il
    12-02
    Località
    non vivo
    Messaggi
    16.148
    Il tuo ragionamento è giusto, ma non corretto con le tue idee. Se veramente credi che la Moratti stia facendo un ammasso di caz.zate (e spero che nessuno sia contrario a questo), dovresti fare il "sacrificio" di farti quei 30 km, perché manifestazioni-scioperi-referendum sono gli unici modi con cui lo Stato può capire il volere del popolo (che poi di questo volere se ne strafreghi è un'altra questione)

    Seguendo questa logica, io durante il Liceo ho fatto solo gli scioperi che ritenevo giusti, agli altri, anche se venivo additato come "stupido" o cose varie, non partecipavo, ed entravo regolarmente in classe (magari da solo, come mi è successo una volta)

    Ciao

    Nicola
    "La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci"
    "Non lasciare mai che la morale ti impedisca di fare la cosa giusta"
    "La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta."
    "fare molte cose alla volta significa non farne bene nessuna"


  10. #10
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    Re: I miei primi ragionamenti sullo sciopero [questa parolona!]

    Valiant

    venerdì 5/03/04 c'è lo sciopero contro la riforma Moratti.
    io manco lo sapevo,che c'era...
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  11. #11
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117

    Re: Re: I miei primi ragionamenti sullo sciopero [questa parolona!]

    vegeth85

    io manco lo sapevo,che c'era...
    Neanche io
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  12. #12
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Mmmm... non voglio entrare nel merito della riforma Moratti...
    dico solo una cosa: lo sciopero in se ha un senso nel momento in cui procura un qualche danno alla comunità; gli insegnanti scioperando procurano un danno alla comunità ( rimettendoci del proprio dato che non percepiranno lo stipendio ), gli studenti scioperando procurano solo un danno a se stessi perdendo ore di scuola...
    gli studenti farebbero bene a manifestare il proprio dissenso alla domenica ( ne guadagnerebbero in credibilità )...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  13. #13
    Ritornato. L'avatar di Gutek
    Registrato il
    01-04
    Località
    Il tuo pc, tra non molto.
    Messaggi
    917
    Se dovessi, manifesterei con gli scioperanti, perche perdiamo più lezioni con le prof scontente della morandi che con gli scioperi.
    Lex
    questo si intende con off topic, non il fatto che su un topic sui telefonini uno possa mettersi a parlare della mungitura delle mucche

  14. #14
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Ilùvatar85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Sono contrario alla riforma, ma domani entrerò.

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    ”Esisteva Eru, l’Uno, che in Arda è chiamato Ilùvatar; ed egli creò per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  15. #15
    il moderato re L'avatar di boltman
    Registrato il
    04-03
    Località
    san cataldo (CL)
    Messaggi
    1.368
    x me lo sciopero è perdere un giorno di scuola. Cosa vuoi ke ce ne freghi alla Moratti se scioperiamo ( x lo meno lo sciopero come lo facciamo noi...)
    Ai cortei partecipano una 30ina di persone su 1200...

    Cmq quando scioperano gli insegnanti nn creano disagio a nessuno, escluso al loro stipendio...
    Cultura non è ciò che sai, ma ciò che fai di ciò che sai ----------------------------- "Pense, dunque je suis"

    visita www.killerklan.com

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •