• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 36

Discussione: Patriottismo

Cambio titolo
  1. #1
    Angelo Innamorato Pazzo! L'avatar di madc
    Registrato il
    04-03
    Località
    Torre del greco (NA)
    Messaggi
    8.359

    Ok! Patriottismo

    Postate qui tutto quello che avete riguardanti le cose belle d'Italia il nostro magnifico Paese. Se non amate molto la vostra Patria, per favore, non venite qui a scrivere che questo 3d è inutile o offensivo; fatelo in un altro 3d ok? grazie
    Comincio io:

    http://go.virgilio.it/clkc_M_search_...a_italiana.gif


    cercate la canzone La leggenda del Piave...è bellissima

    Grazie per la firma amore! Ti amo!

  2. #2
    Momentaneamente assente L'avatar di roland
    Registrato il
    12-02
    Località
    22 Acacia Avenue
    Messaggi
    5.281
    Patriottismo?

    Uhm, se per "patriottismo" intendi sapere se mi piace il mio Paese dico SI'.

    Se poi intendi chiedermi se morirei per lui, non so che risposta darti.
    Non basta essere bravi, bisogna essere i migliori.

  3. #3
    Angelo Innamorato Pazzo! L'avatar di madc
    Registrato il
    04-03
    Località
    Torre del greco (NA)
    Messaggi
    8.359
    roland

    Patriottismo?

    Uhm, se per "patriottismo" intendi sapere se mi piace il mio Paese dico SI'.

    Se poi intendi chiedermi se morirei per lui, non so che risposta darti.
    Io credo che morirei per il mio Paese e non esiterei a far "pubblicità" per la mia Patria. Vi rendete conto di come è stata ed è ancora l'Italia? una vera Meraviglia

    Grazie per la firma amore! Ti amo!

  4. #4
    Angelo Innamorato Pazzo! L'avatar di madc
    Registrato il
    04-03
    Località
    Torre del greco (NA)
    Messaggi
    8.359
    La battaglia del Piave

    Proprio quando l’Italia sembrava sul punto di cedere avvenne però il miracolo: in tutto il paese si formò uno straordinario spirito di coesione nazionale ed anche i socialisti, da sempre contrari al conflitto, diedero tutto il loro appoggio per fronteggiare il nemico, contribuendo alla nascita di un governo di unità nazionale alla guida di Vittorio Emanuele Orlando, che lanciò, alla nazione, il vigoroso appello a "resistere" ad ogni costo.

    Nel contempo il re decise di sostituire Cadorna con Armando Diaz e la scelta si rivelò azzeccata: il nuovo comandante dimostrò, a differenza del Cadorna, una grande sensibilità ed attenzione per la condizione delle truppe, cui venne riservato, finalmente, un adeguato trattamento; Diaz decise anche di porre fine alla scriteriata tattica degli assalti frontali, serviti soltanto a distruggere il morale dei soldati, che si vedevano considerati, dagli alti comandi, come degli agnelli sacrificali.

    Grazie alle sue doti di profonda umanità, Diaz riuscì a risollevare le sorti di un esercito che, dopo il 24 ottobre, era prossimo alla liquefazione e che ora, ricostituito in tutta la sua vitalità e potenziato dai rinforzi alleati, sembrava in grado di contrastare l’avanzata nemica, come, effettivamente, fece.

    Schierati sulla linea del Piave, gli italiani, il 15 giugno 1918 nella cosiddetta battaglia del solstizio, dopo aver respinto i numerosi assalti nemici, obbligarono le armate austro-tedesche, alla ritirata, come indicato, la sera del 23 giugno, dal generale Diaz nell’annuncio di una vittoria ("Dal Montello al mare, il nemico, sconfitto e incalzato dalle nostre valorose truppe, ripassa in disordine il Piave") che, di fatto, impedì l’invasione e la conseguente sconfitta dell’Italia; dopo la batosta subita, infatti, gli Imperi Centrali, esausti e distrutti nel morale, non furono più in grado di assumere, sul fronte italiano, alcuna iniziativa.

    L’onta, l’umiliazione di Caporetto era stata, dunque, finalmente e definitivamente cancellata.

    Il trionfo ottenuto esaltò il genio militare di Diaz, dimostratosi valido stratega in una battaglia costata la vita a 250.000 persone e che mise in luce i nuovi reparti d’assalto dell’esercito italiano, gli "Arditi", che contribuirono non poco, con le loro incursioni, a sconfiggere il nemico.

    Il Piave divenne, da allora, il simbolo dell’estremo sacrificio in nome di una patria salvata dalla tenacia e dal coraggio di decine di migliaia di combattenti, tra cui spiccavano i "ragazzini" della classe del 1899, chiamati alle armi per riempire i paurosi vuoti causati da tre anni di massacri e mattanze.

    L’emblema della vittoria, da cui trasse origine la celebre canzone e il famoso detto "non passa lo straniero", divenne una casa diroccata e semidistrutta, recante una scritta destinata ad entrare nella leggenda: "Tutti eroi! O il Piave o tutti accoppati".

    Grazie per la firma amore! Ti amo!

  5. #5
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Il patriottismo è ciò che aumenta l'onore del proprio paese.
    Io sono felice di essere Italiano e nn rinnegherò mai il mio paese, nn ci sputero mai sopra.

  6. #6
    Io mento sempre. L'avatar di Artemisia
    Registrato il
    01-04
    Località
    Nikogaku
    Messaggi
    9.242
    La mia persona è fiera di appartenere all'Italia, per come è stata (eccetto il fascismo), come è, e, forse, come sarà.
    Rifuggo dall'amore,
    nell'ombra,
    in cerca della morte.

  7. #7
    Molotov
    Ospite

    l'Italia è uno dei più affascinanti paesi del mondo

  8. #8
    Poliphilus L'avatar di kyuss
    Registrato il
    06-03
    Località
    Monza
    Messaggi
    9.500
    Non si può negare che l'Italia è un paese con pregi e difetti, ma mi piace.

  9. #9
    solo accompagnare puo' L'avatar di il troio
    Registrato il
    01-04
    Località
    Follonica
    Messaggi
    5.482
    vi deve piacere per forza, ci siete nati *****....senno' andate in germania......

    "FOUR WHEELS MOVE THE BODY, TWO WHEELS MOVE THE SOUL"

  10. #10
    Terza Via L'avatar di Zell '87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Coverciano City
    Messaggi
    3.190
    il troio

    vi deve piacere per forza, ci siete nati *****....senno' andate in germania......
    a me non piace,ma x ora ci devo vivere x forza.
    OT il troio mi sa molto di vernacoliere,sbaglio ? OT

  11. #11
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    il troio

    vi deve piacere per forza, ci siete nati *****....senno' andate in germania......
    io ci sono nato ma considerandomi cittadino del mondo resto qua anche se gli italiani, più che l'italia, non mi piacciono

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  12. #12
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Molti difetti. Ma mi piace.

  13. #13
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Italia, Italia...sono fiero di essere nato qua.


  14. #14
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    IL CONTE

    Italia, Italia...sono fiero di essere nato qua.

    Mino Reitano rulez
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  15. #15
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    [[*Molotov*]]


    l'Italia è uno dei più affascinanti paesi del mondo

    No, è IL Paese più affascinante del Mondo.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •