• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 99

Discussione: Niente piu' cause contro McDonald

Cambio titolo
  1. #1
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831

    Niente piu' cause contro McDonald

    dal sito di Repubblica:


    Junk food, Usa bloccano le cause
    Ma i consumatori protestano

    Intanto un regista prova su se stesso la "dieta" McDonald
    Risultato? Dieci chili di pi¨, colesterolo ai massimi e un film
    di BARBARA ARD┘


    Cheesburger bill. Cosý si chiama la nuova legge che la Camera dei rappresentanti Usa ha votato per difendere le catene dei fast food e le industrie di bevande dall'assalto degli obesi. Uomini, donne, ma anche bambini e adolescenti ingrassati a dismisura un cheesburger dopo l'altro. Gente decisa a chiedere risarcimenti milionari a chi li ha ridotti cosý. E sempre pi¨ spesso sotto accusa finiscono le grandi catene, McDonald in testa. La filosofia che sta dietro la legge Ŕ semplice: i consumatori devono essere responsabili di ci˛ che fanno, non possono prendersela con altri per come hanno gestito il loro regime alimentare. La proposta di legge Ŕ appoggiata dalla Casa Bianca e, ovviamente, dall'industria alimentare. "Si tratta di una responsabilitÓ individuale e di decisioni dei singoli", ha dichiarato Lisa Howard, portavoce della McDonald.

    Ma molti democratici, appoggiati dalle associazioni dei consumatori, non la pensano allo stesso modo. E il provvedimento, che dovrÓ passare al Senato, sta giÓ suscitando aspre polemiche. "Le Corti, non il Congresso - ribattono i democratici - dovranno stabilire se queste cause hanno o meno un fondamento". La legge Ŕ stata votata dopo l'allarme lanciato dai Centers for Disease Control federali sui guai che derivano alla salute dall'obesitÓ: secondo questi centri, se l'attuale tendenza dovesse continuare, il sovrappeso potrebbe strappare al fumo il triste primato di massima causa evitabile di morte in America. E d'altra parte non c'Ŕ da stupirsi: un americano su tre Ŕ grasso e nove milioni di bambini e adolescenti sono giÓ sovrappeso. Piccoli consumatori di junk food, che iniziano a manifestare malattie che sono tipiche dell'etÓ adulta come l'ipertensione.

    La partita comunque Ŕ ancora aperta. E la guerra alle calorie che gli stati federali combattono sfornando quasi una legge al giorno, Ŕ appena iniziata e da entrambe le parti. La Pepsi Cola ha annunciato proprio qualche giorno fa che dalla prossima estate verrÓ introdotta una nuova bevanda dove le calorie saranno dimezzate. E anche McDonald tenta di battere in ritirata, introducendo le insalate nei suoi men¨ e dimezzando le sue porzioni nel disperato tentativo di togliersi di dosso quell'etichetta di impero del junk food che in molti gli hanno cucito addosso.

    L'ultimo Ŕ stato un giovane regista americano. Si chiama Morgan Spurlock, 32 anni. Per un mese intero si Ŕ sottoposto a una "dieta" ferrea. Si Ŕ nutrito solo da McDonald, tre pasti al giorno. Il risultato? E' ingrassato di quasi una decina chili e i valori del suo colesterolo sono schizzati in alto. E' tutto documentato in una pellicola che il regista ha presentato al Sundance Film Festival. Il titolo? "Super Size Me, un Film dalle porzioni epiche". Ma Ŕ quanto il regista ha raccontato all'Nbc che ha messo in imbarazzo la McDonald. "Tu mangi questo cibo - ha raccontato Spurlock - e lý per lý ti senti grande, ma subito dopo vieni colpito dal mal di stomaco (definito da Spurlock McStomach ache n. d. r.), dal mal di testa (McHeadaches) e subito dopo ti deprimi".

    L'idea di girare la pellicola gli Ŕ venuta in un giorno di grandi abbuffate, il Thanksgiving Day. Era il 2002. Morgan Spurlock era esausto di cibo e disteso sul divano della sua casa in West Virginia a guardare la tv. Il Tg diede una notizia che poi fece il giro del mondo: due ragazze avevano fatto causa alla McDonald perchÚ dopo anni di junk food erano diventate terribilmente obese. McDonald si difese e nego. Chi aveva ragione? E Spurlock decise di provare sulla propria pelle.


    ----------


    Che dire? Che sono CONTENTO. Che sia l'inizio della fine per la mania tipicamente americana di fare causa per ogni fesseria, compresi i casi in cui si ha torto marcio?

    Insomma, non vuoi ingrassare come un maiale? Non andare a mangiare da McDonald, nessuno ti obbliga, deficiente che non sei altro! Non puoi dire che pensavi fossero cibi dietetici (come aveva sostenuto di credere la madre del 15enne di 200 kg un paio di anni fa...)!

    Un passo avanti per la democrazia, alla facciazza di certi no-global...

  2. #2
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Re: Niente piu' cause contro McDonald

    El Gugliauser

    dal sito di Repubblica:


    Junk food, Usa bloccano le cause
    Ma i consumatori protestano

    Intanto un regista prova su se stesso la "dieta" McDonald
    Risultato? Dieci chili di pi¨, colesterolo ai massimi e un film
    di BARBARA ARD┘


    Cheesburger bill. Cosý si chiama la nuova legge che la Camera dei rappresentanti Usa ha votato per difendere le catene dei fast food e le industrie di bevande dall'assalto degli obesi. Uomini, donne, ma anche bambini e adolescenti ingrassati a dismisura un cheesburger dopo l'altro. Gente decisa a chiedere risarcimenti milionari a chi li ha ridotti cosý. E sempre pi¨ spesso sotto accusa finiscono le grandi catene, McDonald in testa. La filosofia che sta dietro la legge Ŕ semplice: i consumatori devono essere responsabili di ci˛ che fanno, non possono prendersela con altri per come hanno gestito il loro regime alimentare. La proposta di legge Ŕ appoggiata dalla Casa Bianca e, ovviamente, dall'industria alimentare. "Si tratta di una responsabilitÓ individuale e di decisioni dei singoli", ha dichiarato Lisa Howard, portavoce della McDonald.

    Ma molti democratici, appoggiati dalle associazioni dei consumatori, non la pensano allo stesso modo. E il provvedimento, che dovrÓ passare al Senato, sta giÓ suscitando aspre polemiche. "Le Corti, non il Congresso - ribattono i democratici - dovranno stabilire se queste cause hanno o meno un fondamento". La legge Ŕ stata votata dopo l'allarme lanciato dai Centers for Disease Control federali sui guai che derivano alla salute dall'obesitÓ: secondo questi centri, se l'attuale tendenza dovesse continuare, il sovrappeso potrebbe strappare al fumo il triste primato di massima causa evitabile di morte in America. E d'altra parte non c'Ŕ da stupirsi: un americano su tre Ŕ grasso e nove milioni di bambini e adolescenti sono giÓ sovrappeso. Piccoli consumatori di junk food, che iniziano a manifestare malattie che sono tipiche dell'etÓ adulta come l'ipertensione.

    La partita comunque Ŕ ancora aperta. E la guerra alle calorie che gli stati federali combattono sfornando quasi una legge al giorno, Ŕ appena iniziata e da entrambe le parti. La Pepsi Cola ha annunciato proprio qualche giorno fa che dalla prossima estate verrÓ introdotta una nuova bevanda dove le calorie saranno dimezzate. E anche McDonald tenta di battere in ritirata, introducendo le insalate nei suoi men¨ e dimezzando le sue porzioni nel disperato tentativo di togliersi di dosso quell'etichetta di impero del junk food che in molti gli hanno cucito addosso.

    L'ultimo Ŕ stato un giovane regista americano. Si chiama Morgan Spurlock, 32 anni. Per un mese intero si Ŕ sottoposto a una "dieta" ferrea. Si Ŕ nutrito solo da McDonald, tre pasti al giorno. Il risultato? E' ingrassato di quasi una decina chili e i valori del suo colesterolo sono schizzati in alto. E' tutto documentato in una pellicola che il regista ha presentato al Sundance Film Festival. Il titolo? "Super Size Me, un Film dalle porzioni epiche". Ma Ŕ quanto il regista ha raccontato all'Nbc che ha messo in imbarazzo la McDonald. "Tu mangi questo cibo - ha raccontato Spurlock - e lý per lý ti senti grande, ma subito dopo vieni colpito dal mal di stomaco (definito da Spurlock McStomach ache n. d. r.), dal mal di testa (McHeadaches) e subito dopo ti deprimi".

    L'idea di girare la pellicola gli Ŕ venuta in un giorno di grandi abbuffate, il Thanksgiving Day. Era il 2002. Morgan Spurlock era esausto di cibo e disteso sul divano della sua casa in West Virginia a guardare la tv. Il Tg diede una notizia che poi fece il giro del mondo: due ragazze avevano fatto causa alla McDonald perchÚ dopo anni di junk food erano diventate terribilmente obese. McDonald si difese e nego. Chi aveva ragione? E Spurlock decise di provare sulla propria pelle.


    ----------


    Che dire? Che sono CONTENTO. Che sia l'inizio della fine per la mania tipicamente americana di fare causa per ogni fesseria, compresi i casi in cui si ha torto marcio?

    Insomma, non vuoi ingrassare come un maiale? Non andare a mangiare da McDonald, nessuno ti obbliga, deficiente che non sei altro! Non puoi dire che pensavi fossero cibi dietetici (come aveva sostenuto di credere la madre del 15enne di 200 kg un paio di anni fa...)!

    Un passo avanti per la democrazia, alla facciazza di certi no-global...
    Quoto!
    Come coloro che fanno le cause alle multinazionali del tabaccp e chiedono risarcimenti miliardari.
    Ma ti hanno obbligato a fumare?

  3. #3
    Skree
    Ospite
    Ma infatti... sono ridicoli... Mac offre una certa gamma di prodotti, che possono piacere o meno (personalmente ci compro solo il mcflurry con kitkat... lo adoro quel gelato ^^) ma di sicuro non costringono nessuno ad ammazzarsi il fegato da loro... bah...

  4. #4
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    la percentuale di obesi piu' alta del mondo parla da sola,gli farebbe proprio bene una dieta mediterranea

    e cmq gli americani senza mangiare schifezze nn saprebbero vivere,morirebbero senza McDonald....

    le cause in cui chiedono risarcimenti poi,sono troppo lol
    De Laurentiis:"Lavezzi Ŕ il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  5. #5
    Hail to the Prophet L'avatar di Asriel
    Registrato il
    11-03
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    34.913
    concordo, nessuno li ha obbligati ad andare da Mcdonald...

  6. #6
    j-addicted guardian L'avatar di flepa
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Carpi
    Messaggi
    23.888
    Beh, cmq se in un giorno mangi solo 3 miseri Hamburger (normali) secondo me non ingrassi...

  7. #7
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831
    flepa

    Beh, cmq se in un giorno mangi solo 3 miseri Hamburger (normali) secondo me non ingrassi...
    Un giorno solo no, ma se lo fai per diversi giorni di fila il rischio e' forte. Se non per colpa delle calorie, per il fatto che ti si blocca il metabolismo con una dieta cosi' poco varia.

    Detto questo, liberta' totale di farlo a proprie spese.

  8. #8
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Il¨vatar85
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Beh, chi Ŕ causa del suo mal...
    Ma vietare a priori ogni causa mi pare un sbagliato, e ditro questa legge mi sembra ci sia qualche leggera spinta economica. Ma io sono uno schifoso no-global che non ragiona e farebbe di tutto pur di andare contro l'America... |)

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    öEsisteva Eru, lĺUno, che in Arda Ŕ chiamato Il¨vatar; ed egli cre˛ per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che Ŕ un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  9. #9
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Il¨vatar85

    Beh, chi Ŕ causa del suo mal...
    Ma vietare a priori ogni causa mi pare un sbagliato, e ditro questa legge mi sembra ci sia qualche leggera spinta economica. Ma io sono uno schifoso no-global che non ragiona e farebbe di tutto pur di andare contro l'America... |)
    Se anche ci fosse una spinta economica, sarebbe solo il sacrosanto diritto di rendere la giustizia uguale per tutti: non mi sembra giusto che qualsiasi idiota possa attaccare senza fondamento una multinazionale, costringendola a investire tempo e denaro in spese legali. Purtroppo, come nel caso del tabacco, troppa gente pretende assurdi risarcimenti per il suo stile di vita folle. Sarebbe come se un eroinomane accusasse il suo spacciatore per la condizione in cui si Ŕ messo

    Pape

  10. #10
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Il¨vatar85

    Beh, chi Ŕ causa del suo mal...
    Ma vietare a priori ogni causa mi pare un sbagliato, e ditro questa legge mi sembra ci sia qualche leggera spinta economica. Ma io sono uno schifoso no-global che non ragiona e farebbe di tutto pur di andare contro l'America... |)
    Hanno vietato le cause del tipo "sono ingrassato perche' credevo che mangiare colazione, pranzo, merenda e cena da McDonald fosse una dieta sana, da vero atleta. E' tutta colpa di McDonald che non mi ha avvertito!"

    Queste cause sono RIDICOLE. Uno NON puo' pensare veramente che mangiare sempre quella roba faccia bene. E anche se lo pensasse veramente, sarebbe uno che mangerebbe di mer.da anche se McDonald non esistesse. Si strafogherebbe comunque di schifezze in un altro locale o a casa sua. Il vantaggio e' che da McDonald queste mer.de se non altro le si paga meno che altrove...

    Non hanno quindi vietato OGNI causa: se uno mangia un panino da McDonald e schiatta perche' ci hanno messo dentro il cianuro, la causa e' ancora permessa, e ci mancherebbe.

    Sul fatto che questa legge sia stata voluta e pagata da forti interessi economici non ho ALCUN dubbio. E' ovvio che e' cosi', ma per una volta ha vinto il buon senso e la liberta' di impresa: McDonald non ha ingannato e non ha costretto nessuno. Ha solo offerto dei prodotti, pubblicizzati in maniera attraente, e la gente li ha voluti comprare. Fine della storia. Se poi la gente e' idiota, beh, sarebbe idiota anche senza McDonald e troverebbe ugualmente il modo di farsi del male, lo ripeto.

    Con ragionamenti come il tuo dovrebbero proibire la vendita della Nutella, porcozzio.... ma ti rendi conto?

  11. #11
    Ex admin L'avatar di Lex
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Udine
    Messaggi
    36.677
    Sono sovrappeso anche io eppure non vado mai al fast food. Quello che preparano da Mac non sarÓ certo il massimo della salute, ma se uno decide di mangiarlo sappia a cosa va incontro. Anche perchŔ non Ŕ che ci si sveglia una mattina con 30kg di pi¨, uno ha tutto il tempo di accorgersi che sta prendendo peso e ricercarne la causa.
    You will die, mortal


    Gli interventi di moderazione sono in rosso e grassetto. Chiarimenti a riguardo in privato.
    A causa di limiti di tempo, non risponder˛ a questioni relative al forum su MSN salvo in casi di reale emergenza. Se avete bisogno di contattarmi, mandatemi un mp.

  12. #12
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    16.707
    Siccome voglio ingrassare ora dovr˛ andare sempre al mac e mi scrofo come un porco..
    Cmq giusta cosa a mio parere,nessuno ti ci obbliga ad andarci

  13. #13
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Lex

    Sono sovrappeso anche io eppure non vado mai al fast food.
    Se per questo pure io... 1 metro e 83 di altezza, 87 Kg di peso e nessuna tendenza a diminuire... anzi!

    Pero' mangio la pizza, bevo pregiati whisky scozzesi e mi piace la Nutella. Meglio un po' di pancia e godersi queste cose...

    Pero' magari faccio causa al panettiere, alla Ardbeg e alla Ferrero, cosi' mi faccio qualche soldino per comprarmi altra pizza, altro whisky e altra Nutella, va'...

  14. #14
    j-addicted guardian L'avatar di flepa
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Carpi
    Messaggi
    23.888
    Anche io sono sovrappeso, colpa della ps2 che mi fa poltrire ore e ore davanti al video invece di andare a correre... penso che far˛ causa a PSM...

  15. #15
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    LocalitÓ
    Torino
    Messaggi
    6.831
    flepa

    Anche io sono sovrappeso, colpa della ps2 che mi fa poltrire ore e ore davanti al video invece di andare a correre... penso che far˛ causa a PSM...
    Porcozzio, la PS2... me ne ero dimenticato!!!!! Solo che io mi sa che NON faro' causa a PSM...

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •