• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Le tradizioni di un popolo

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117

    Le tradizioni di un popolo

    Oggi a scuola ho visto un film di un pò di tempo fa, Il mio grosso grasso matrimonio greco...Dopo la visione del suddetto ho passato il pomeriggio a riflettere sullo scontro tra le due etnie(quella greca contro quella americana). Ho scritto tutto questo semplicemente per porvi un quesito:
    Perché é importantemantenere le proprie tradizioni?
    E allo stesso tempo perché é importante, in un Paese, l'integrazione di una o più persone di diverse tradizioni?
    Non so se sono stato abastanza chiaro...
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  2. #2
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    Qual'è l'utilità sociale delle tradizioni?
    Nessuna.
    Le tradizioni non hanno alcuna utilità. Anzi, in genere sono proprio loro che sono state tirate in ballo per motivare eventuali guerre o conflitti, essendo la base del nazionalismo.
    Viva l'Itaglia!

  3. #3
    Molotov
    Ospite
    Ogni paese deve assolutamente mantenere la propria identità e la propria autonomia, mai omologarsi.

  4. #4
    Youll'never walk alone L'avatar di I.R.ish
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    6.884
    le tradizioni possono essere giuste o sbagliate in base a chi le giudica però è giusto conservare i propri costumi.Sempre che non nuociano agli altri,o siano assurde (tipo l'infibulazione)

  5. #5
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Gendo Ikari

    Qual'è l'utilità sociale delle tradizioni?
    Nessuna.
    Le tradizioni non hanno alcuna utilità. Anzi, in genere sono proprio loro che sono state tirate in ballo per motivare eventuali guerre o conflitti, essendo la base del nazionalismo.
    E adesso la sagra di sant'Antonio è diventata la causa di tutti i mali del mondo...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  6. #6
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117
    cerberus

    E adesso la sagra di sant'Antonio è diventata la causa di tutti i mali del mondo...
    Lol
    Cerberus, secondo te?
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  7. #7
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    cerberus

    E adesso la sagra di sant'Antonio è diventata la causa di tutti i mali del mondo...


    No, non credo, e comunque ti faccio notare che noi con il nazionalismo abbiamo mandato al potere il partito fascista e siamo stati gli artefici, insieme ai nazionalisti tedeschi, della più terribile delle guerre dell'umanità.
    E la base del nazionalismo sono le tradizioni.
    Detto questo, ovviamente non intendo certo scaricare i mali del mondo sulla sagrà delle Cipolle, o su quella dei funghi.
    Viva l'Itaglia!

  8. #8
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Foo Fighter

    Lol
    Cerberus, secondo te?
    Perchè è importante mantenere le proprie tradizioni?
    Perchè fanno parte della nostra storia... non si dice sempre che bisogna conoscere il proprio passato per capire il presente? Bhe le tradizioni sono il nostro passato che vive nel presente ( più di così... )
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  9. #9
    Youll'never walk alone L'avatar di I.R.ish
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    6.884
    Gendo Ikari



    No, non credo, e comunque ti faccio notare che noi con il nazionalismo abbiamo mandato al potere il partito fascista e siamo stati gli artefici, insieme ai nazionalisti tedeschi, della più terribile delle guerre dell'umanità.
    E la base del nazionalismo sono le tradizioni.
    Detto questo, ovviamente non intendo certo scaricare i mali del mondo sulla sagrà delle Cipolle, o su quella dei funghi.

    alla base dei nazionalismi (che poi bisogna vedere il tipo di nazionalismo) ci stan ben altre cose che le tradizioni.Questa è veramente bella.

  10. #10
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117
    Non avete risposto alla seconda...
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  11. #11
    Youll'never walk alone L'avatar di I.R.ish
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    6.884
    penso che sapere le diverse tradizioni di un popolo assimilarle e farle proprie non sia una brutta cosa.La diversità arricchisce,se sfruttata a dovere e non come pretesto per inutili odi razziali.

  12. #12
    Rivoluzionario L'avatar di Gendo Ikari
    Registrato il
    03-03
    Località
    Neo Tokyo 3
    Messaggi
    6.197
    I.R.ish

    alla base dei nazionalismi (che poi bisogna vedere il tipo di nazionalismo) ci stan ben altre cose che le tradizioni.Questa è veramente bella.
    Allora, facciamo una brevissima parentesi filosofica.
    L'origine del nazionalismo risale all'inizio del 1800, contemporaneo della corrente filosofica Romantica, corrente che vanta pensatori del calibro di Hegel.
    Alla base di tale concezione risiede la visione seconda la quale l'umanità è divisa in popoli che si contraddistinguono per lingua, cultura, tradizionie a volte luogo geografico.
    Ti ricordo che, come ovviamente saprai, risale proprio a questo periodo e al nazionalismo la riscoperta e la rivalutazione dei folklori e delle tradizioni locali, che con l'Illuminismo erano state tacciate per inutili superstizioni illogiche.
    Viva l'Itaglia!

  13. #13
    Youll'never walk alone L'avatar di I.R.ish
    Registrato il
    02-04
    Messaggi
    6.884
    i nazionalismi son nati sopratutto per nascondere i veri problemi interni e addossarli su un altro popolo,inventandosi una presunta superiorità e diritto contro un altro. (la germania e il suo presunto diritto di espandersi ad est contro i popoli inferiori)
    In Irlanda,Algeria invece,c'era uno stato di oppressione e lì son spuntati tipi di nazionalismi che poco c'entravan con le tradizioni.

  14. #14
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Gendo Ikari



    No, non credo, e comunque ti faccio notare che noi con il nazionalismo abbiamo mandato al potere il partito fascista e siamo stati gli artefici, insieme ai nazionalisti tedeschi, della più terribile delle guerre dell'umanità.
    E la base del nazionalismo sono le tradizioni.
    Detto questo, ovviamente non intendo certo scaricare i mali del mondo sulla sagrà delle Cipolle, o su quella dei funghi.
    Tradizione non vuol dire nazionalizzare all' estremo una cosa....

  15. #15
    Già è tanto se mi vedi.. L'avatar di Apo Destroys World
    Registrato il
    11-02
    Località
    Io non vivo
    Messaggi
    8.181
    Gendo Ikari

    Qual'è l'utilità sociale delle tradizioni?
    Nessuna.
    Le tradizioni non hanno alcuna utilità. Anzi, in genere sono proprio loro che sono state tirate in ballo per motivare eventuali guerre o conflitti, essendo la base del nazionalismo.
    ma che discorso è? le tradizioni sono una cosa fondamentale per l'unità culturale di uno stato e di un etnia, e poi non sono mica sempre tradizioni religiose
    We are the music makers, and we are the dreamers of the dreams

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •