• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 21

Discussione: Solo...

Cambio titolo
  1. #1
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728

    Solo...

    E così pure Aznar ha lasciato la scena internazionale...
    Chi rimane al fianco del nostro premier? Bush e Blair.
    Bella compagnia eh?
    Ora mi chiedo: come mai è successo questo?
    Forse perché l'Italia è da anni senza un leader capace?
    Non sarebbe poi così strano, visto che la nostra scena politica si restringe a Berlusconi-Rutelli...
    Diciamocelo: La destra senza Berlusconi che farebbe? Sarebbe come la Lega senza Bossi: una nullità.
    Il problema Italiano è che o abbiamo Destra o abbiamo Sinistra.
    Non c'è nulla di "moderato"... (non a caso la Destra Francese non va d'accordo con Berlusconi...).
    Mi chiedo: riusciremo mai ad avere un leader di Destra o Sinistra moderato, capace, e sopratutto che riesca a governare l'Italia decentemente?
    Io invidio gli spagnoli...
    Aznar, seppur di Destra (e noi tutti sappiamo gli enormi problemi che ha avuto la Spagna durante e dopo la 2° guerra mondiale con il fascismo...) ha saputo governare splendidamente direi...
    Non fosse per la cavolata finale (nascondere la mano di AlQueida dell'attentato).
    Altra cosa: possibile che solo in Italia uno possa far politica attiva anche per 100 anni consecutivi? Almeno negli USA c'è il limite massimo di 7 anni... (seppur dopo 4 anni ci si può ripresentare, ma è un caso rarissimo...)
    A voi i commenti
    Ultima modifica di Glenn; 18-03-2004 alle 20:34:31

  2. #2
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571

    Re: Solo...

    Glenn


    Zapatero, seppur di Destra (e noi tutti sappiamo gli enormi problemi che ha avuto la Spagna durante e dopo la 2° guerra mondiale con il fascismo...) ha saputo governare splendidamente direi...
    Non fosse per la cavolata finale (nascondere la mano di AlQueida dell'attentato).
    Aznar semmai

    Zapatero è il leader dei socialisti
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  3. #3
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307

    Re: Solo...

    Glenn

    E così pure Aznar ha lasciato la scena internazionale...
    Chi rimane al fianco del nostro premier? Bush e Blair.
    Bella compagnia eh?
    Ora mi chiedo: come mai è successo questo?
    Forse perché l'Italia è da anni senza un leader capace?
    Non sarebbe poi così strano, visto che la nostra scena politica si restringe a Berlusconi-Rutelli...
    Diciamocelo: La destra senza Berlusconi che farebbe? Sarebbe come la Lega senza Bossi: una nullità.
    Il problema Italiano è che o abbiamo Destra o abbiamo Sinistra.
    Non c'è nulla di "moderato"... (non a caso la Destra Francese non va d'accordo con Berlusconi...).
    Mi chiedo: riusciremo mai ad avere un leader di Destra o Sinistra moderato, capace, e sopratutto che riesca a governare l'Italia decentemente?
    Io invidio gli spagnoli...
    Zapatero, seppur di Destra (e noi tutti sappiamo gli enormi problemi che ha avuto la Spagna durante e dopo la 2° guerra mondiale con il fascismo...) ha saputo governare splendidamente direi...
    Non fosse per la cavolata finale (nascondere la mano di AlQueida dell'attentato).
    Altra cosa: possibile che solo in Italia uno possa far politica attiva anche per 100 anni consecutivi? Almeno negli USA c'è il limite massimo di 7 anni... (seppur dopo 4 anni ci si può ripresentare, ma è un caso rarissimo...)
    A voi i commenti
    Aznar ha governato bene, ma l'attentato islamico gli ha segato le gambe e hanno perso le elezioni.

    In Italia non c'è ancora il bipartitismo come in america, inghilterra, spagna o Francia.
    Il bipolarismo porta a firmare alleanza precarie.
    Se la sinistra andasse al governo, avrebbe difficoltàò a governare. Soprattutto per quanto riguarda la politica estera.
    In 5 anni sono caduti 3 governi.
    La Cdl è uno dei governi piu longevi, qualcosa di buono ha fatto, ma è carente in altre cose.
    Sicuramente senza berlusconi è un'armata brancaleone. LEga e AN non stanno insieme nemmeno con la colla.
    In america ci si può ripresentare due volte come presidente della repubblica, ed è successo molte volte.
    In Italia i governi sono caduti dopo un anno o poco più. Il più longevo è stato quello di Craxi.
    Ultima modifica di IL CONTE; 18-03-2004 alle 20:35:43

  4. #4
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728

    Re: Re: Solo...

    maverick84

    Aznar semmai

    Zapatero è il leader dei socialisti
    Argh, vero, correggo!
    Piccola distrazione XDD

  5. #5
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600

    Re: Solo...

    Glenn

    E così pure Aznar ha lasciato la scena internazionale...
    Chi rimane al fianco del nostro premier? Bush e Blair.
    Bella compagnia eh?
    Ora mi chiedo: come mai è successo questo?
    Forse perché l'Italia è da anni senza un leader capace?
    Non sarebbe poi così strano, visto che la nostra scena politica si restringe a Berlusconi-Rutelli...
    Diciamocelo: La destra senza Berlusconi che farebbe? Sarebbe come la Lega senza Bossi: una nullità.
    Il problema Italiano è che o abbiamo Destra o abbiamo Sinistra.
    Non c'è nulla di "moderato"... (non a caso la Destra Francese non va d'accordo con Berlusconi...).
    Mi chiedo: riusciremo mai ad avere un leader di Destra o Sinistra moderato, capace, e sopratutto che riesca a governare l'Italia decentemente?
    Io invidio gli spagnoli...
    Zapatero, seppur di Destra (e noi tutti sappiamo gli enormi problemi che ha avuto la Spagna durante e dopo la 2° guerra mondiale con il fascismo...) ha saputo governare splendidamente direi...
    Non fosse per la cavolata finale (nascondere la mano di AlQueida dell'attentato).
    Altra cosa: possibile che solo in Italia uno possa far politica attiva anche per 100 anni consecutivi? Almeno negli USA c'è il limite massimo di 7 anni... (seppur dopo 4 anni ci si può ripresentare, ma è un caso rarissimo...)
    A voi i commenti
    So che durante il governo di Aznar la Spagna ha avuto un grande sviluppo, per cui credo che sia stato un buon capo del governo.
    Tuttavia, ha voluto strafare nel momento peggiore... avrebbe dovuto pensarci prima, direi.
    Ora, vedremo come se la caverà Zapatero.

    Per quanto riguarda la politica italiana, anch'io credo che manchino dei leader decenti... o meglio, questi leader potrebbero anche esserci, ma sono tenuti in secondo piano.
    Quello che ci rimane sono leader mediocri come i soliti D'Alema, Rutelli, Prodi, Berlusconi, Fini, e compagnia bella.
    E, finchè ci saranno delle persone del genere al governo, io mi rifiuterò di votare.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  6. #6
    solo accompagnare puo' L'avatar di il troio
    Registrato il
    01-04
    Località
    Follonica
    Messaggi
    5.482
    la CDL avra' anche fatto qualcosa di buono ma non credo lo abbia fatto per gli italiani.....cmq anche Aznar le gambe se le era gia' segate in parte con la corsa all'Iraq a fianco degli USA....come qui da noi praticamente nessuno dotato di buon senso e raziocinio ha approvato la missione di "polizia "...

    "FOUR WHEELS MOVE THE BODY, TWO WHEELS MOVE THE SOUL"

  7. #7
    Molotov
    Ospite
    Non mi sento di offendere Aznar, anke se se lo meriterebbe. L'ETA ha attentato alla sua vita più volte, e lui vive con questa ossessione da anni... per un uomo così già tirare avanti è difficile... figuriamoci mandare avanti uno dei più importanti paesi d'Europa...

  8. #8
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728

    Re: Re: Solo...

    Guo Jia
    Per quanto riguarda la politica italiana, anch'io credo che manchino dei leader decenti... o meglio, questi leader potrebbero anche esserci, ma sono tenuti in secondo piano.
    Quello che ci rimane sono leader mediocri come i soliti D'Alema, Rutelli, Prodi, Berlusconi, Fini, e compagnia bella.
    E, finchè ci saranno delle persone del genere al governo, io mi rifiuterò di votare.
    Ma come si fa ad aspettare? Dico, tra poco ci saranno le nuove elezioni... e non c'è manco un candidato decente.... (

  9. #9
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600

    Re: Re: Re: Solo...

    Glenn

    Ma come si fa ad aspettare? Dico, tra poco ci saranno le nuove elezioni... e non c'è manco un candidato decente.... (
    Non è una bella situazione.
    Ma noi che possiamo farci? Possiamo solo votare.
    Se troviamo qualcuno di cui ci fidiamo e che ha delle idee simili alle nostre, lo votiamo.

    Altrimenti, io preferisco astenermi e non essere rappresentato... e lasciare la scelta agli altri. :rassegnazione:
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  10. #10
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728

    Re: Re: Re: Re: Solo...

    Guo Jia

    Non è una bella situazione.
    Ma noi che possiamo farci? Possiamo solo votare.
    Se troviamo qualcuno di cui ci fidiamo e che ha delle idee simili alle nostre, lo votiamo.

    Altrimenti, io preferisco astenermi e non essere rappresentato... e lasciare la scelta agli altri. :rassegnazione:
    A me sta roba preoccupa... visto che sarà la mia prima volta alle elezioni...
    Però non mi va di astenermi, nel senso: ho la possibilità di votare qualcuno, la uso.
    Poi se avrò fatto bene o no lo vedrò col tempo, però fare a meno mi sembra un po' un'occasione sprecata.
    Anche se non c'è nessuno che meriti veramente, una mia preferenza tra le poche possibilità la vorrei dare lo stesso

  11. #11
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600

    Re: Re: Re: Re: Re: Solo...

    Glenn

    A me sta roba preoccupa... visto che sarà la mia prima volta alle elezioni...
    Però non mi va di astenermi, nel senso: ho la possibilità di votare qualcuno, la uso.
    Poi se avrò fatto bene o no lo vedrò col tempo, però fare a meno mi sembra un po' un'occasione sprecata.
    Anche se non c'è nessuno che meriti veramente, una mia preferenza tra le poche possibilità la vorrei dare lo stesso
    Sarebbe anche per me la prima volta alle elezioni...
    Capisco il tuo ragionamento riguardo il voto, anche se io proprio non me la sento di votare qualcuno di cui potrei pentirmi.

    Certo, potrei cambiare idea.... manca ancora un po' di tempo alle elezioni, dopotutto.
    A proposito, quando ci saranno le prossime elezioni?
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  12. #12
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301

    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Solo...

    Guo Jia

    Sarebbe anche per me la prima volta alle elezioni...
    Capisco il tuo ragionamento riguardo il voto, anche se io proprio non me la sento di votare qualcuno di cui potrei pentirmi.

    Certo, potrei cambiare idea.... manca ancora un po' di tempo alle elezioni, dopotutto.
    A proposito, quando ci saranno le prossime elezioni?
    Giugno...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  13. #13
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728

    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Solo...

    cerberus

    Giugno...
    Ed il referendum informativo sul voto agli immigrati?

  14. #14
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770

    Re: Solo...

    Glenn

    E così pure Aznar ha lasciato la scena internazionale...
    Chi rimane al fianco del nostro premier? Bush e Blair.
    Bella compagnia eh?
    Ora mi chiedo: come mai è successo questo?
    Forse perché l'Italia è da anni senza un leader capace?
    Non sarebbe poi così strano, visto che la nostra scena politica si restringe a Berlusconi-Rutelli...
    Diciamocelo: La destra senza Berlusconi che farebbe? Sarebbe come la Lega senza Bossi: una nullità.
    Il problema Italiano è che o abbiamo Destra o abbiamo Sinistra.
    Non c'è nulla di "moderato"... (non a caso la Destra Francese non va d'accordo con Berlusconi...).
    Mi chiedo: riusciremo mai ad avere un leader di Destra o Sinistra moderato, capace, e sopratutto che riesca a governare l'Italia decentemente?
    Io invidio gli spagnoli...
    Aznar, seppur di Destra (e noi tutti sappiamo gli enormi problemi che ha avuto la Spagna durante e dopo la 2° guerra mondiale con il fascismo...) ha saputo governare splendidamente direi...
    Non fosse per la cavolata finale (nascondere la mano di AlQueida dell'attentato).
    Altra cosa: possibile che solo in Italia uno possa far politica attiva anche per 100 anni consecutivi? Almeno negli USA c'è il limite massimo di 7 anni... (seppur dopo 4 anni ci si può ripresentare, ma è un caso rarissimo...)
    A voi i commenti
    il difetto di questo ragionamento è la personalizzazione della politica, la politica ottocentesca dei notabili.
    essendo l'Italia fondamentalmente ignorante di politica si affida, spesso alla ceca, al leader della coalizione... la gente si annulla nelle opinioni di uno che rapresenta tutti, ma non è tutti. ogni partito la vede in maniera diversa, e all'interno degli stessi partiti ci sono diverse "correnti".
    ma il punto è che i governo del paese non è affidato a berlusconi o a prodi, è affidato ad un team di ministri, ogniuno con la sua squadra di sottosegretari.

    invece in italia le elezioni sono dei referendum, ed è questa la logica di berlusconi, trae vantaggio proprio dal impostare le elezioni come un referendum sulla sua persona. poichè lui è tutto: il programma, il governo, la lista unica...

    Guo Jia


    Quello che ci rimane sono leader mediocri come i soliti D'Alema, Rutelli, Prodi, Berlusconi, Fini, e compagnia bella.
    E, finchè ci saranno delle persone del genere al governo, io mi rifiuterò di votare.
    definire Fini e Prodi persone mediocri è da persone che non sanno quello che dicono, che parlano di cose che non conoscono.

    sull'astensionismo ti consiglio di leggere questo articolo che Umberto Eco scrisse qualche giorno prima delle elezioni "non possiamo astenerci dal referendum morale"

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  15. #15
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600

    Re: Re: Solo...

    Wiald

    definire Fini e Prodi persone mediocri è da persone che non sanno quello che dicono, che parlano di cose che non conoscono.

    E, probabilmente, sei convinto di avere ragione.

    Sicuramente io non conosco tutta la carriera politica e tutte le opere compiute da Fini e Prodi... non so cosa hanno fatto 10 o più anni fa, e non mi interessa granchè.
    Io li giudico non solo in base alle scelte politiche che hanno fatto in passato, ma soprattutto a come si comportano nel presente.
    Anche perchè, con il tempo, le persone possono cambiare.

    Inoltre, quando giudico un politico non lo giudico solo in base alle sue idee politiche(spesso idee di partito, e non idee personali assimilabili a quelle del partito) o alle sue opere, ma soprattutto sulla persona. Il carisma, l'intelligenza, la capacità di rappresentare, sono importanti almeno quanto le idee politiche.
    Anche perchè la funzione principale di un politico è proprio questa, quella di rappresentare.

    Sulla base di quanto ho appena detto, proprio non riesco a considerare Prodi o Fini come dei politici "ideali".

    l'astensionismo ti consiglio di leggere questo articolo che Umberto Eco scrisse qualche giorno prima delle elezioni "non possiamo astenerci dal referendum morale"

    Bell'articolo.
    Eco tira in ballo addirittura degli "obblighi morali", quasi doveri religiosi, per l'elettore che può decidere il futuro dell'Italia, fra dittatura e "regime di fatto".
    Con tutto il rispetto per Eco, questo articolo è piuttosto deludente, e pretenzioso.
    Tralasciando generalizzazioni varie, credo che Eco esalti troppo il valore civile del voto (votare per obbligo morale, per la democrazia, per evitare di essere degli "ignavi") tralasciando il valore personale del voto stesso (io voto solo per chi mi fido veramente, e non per "aiutare" a sconfiggere un partito troppo potente).
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •