• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 16 a 30 di 33

Discussione: Fenomenologia dei nominogli per il partner

Cambio titolo
  1. #16
    *I and I* L'avatar di cesa
    Registrato il
    10-06
    Località
    Roma
    Messaggi
    35.223
    Sui maschili non lo usa nessuno.

    Così come per i nomi utente.

    Sui femminili puoi anche non metterlo se vuoi, però non vali niente
    - RastaMan vibration yeah -

    "Bob Marley. Il quale suonava, cantava, amava, fumava erba, e giocava a calcio. Anche nelle pause fra una prova e un concerto, come avvenne quella famosa volta che venne in tournée a Milano. Mentre aspettava di esibirsi davanti a ottantamila che provavano a essere più fumati di lui, "spallonava" felice sul prato di San Siro assieme ad amici e compagni di musica. Mi viene da rammentarlo sempre più spesso, in un presente che per il calcio non smette di essere triste, avvelenato, venduto, e privo di poesia."

  2. #17
    L'avatar di dnt_wraiter
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    16.204
    Chi non usa l'articolo davanti ai nomi femminili sta mentendo senza ritegno
    'Cause I was all up in a piece of heaven
    while you burned in hell, no peace forever

  3. #18
    Mr 4 cm L'avatar di titan2010
    Registrato il
    07-06
    Località
    Tristram
    Messaggi
    22.443
    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    Noi mettiamo l'articolo determinativo davanti ai nomi propri di donna con cui si ha confidenza e se sono delle nostre zone. Con le forestiere non si fa. Gli anziani invece lo fanno con chiunque, tipo "la Barbara D'Urso", "la Maria de Filippi" ecc.

    Non metterlo è da senzadio. Solo pensare di chiamare un'amica "Giulia" invece de "la Giulia" è follia.
    *



    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    Sui maschili non lo usa nessuno.
    Lo usano a Milano, quei barbari. Anche se ormai sta sparendo anche lì dato che a Milano di milanesi non ce ne sono più


    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk



  4. #19
    A whale ship was my Yale L'avatar di jeff19
    Registrato il
    10-05
    Messaggi
    9.300
    Citazione Francutio Visualizza Messaggio
    L'articolo, determinativo ovviamente, io lo metto solo davanti ai cognomi di donne con cui non ho confidenza/che non conosco, tipo i professori.

    È anche necessario davanti a "fidanzata/o" o sinonimi, quindi morosa/o, ragazza/o, compagna/o, anche se sono già accompagnati da un aggettivo possessivo

    Mio fidanzato inizierà un nuovo lavoro.
    Mia morosa ha passato un'esame.

    Ho dovuto violentarmi per scriverlo senza il e la davanti, ma come potete pensare sia accettabile una cosa del genere?
    Tanto vale non coniugare neanche i verbi allora.

    Tuo ragazzo chiamarsi Gennaro.
    Sua compagna avere sorella.
    Dell'abominio degli articoli davanti ai nomi ne avevo sentito parlare, ma in quale parte oscura dell'Italia c'è gente che dice "mio fidanzato" e "mia morosa"?

    E se mi è permesso l'off-topic, ma da voi si usa ancora il Lei? Sono tornato a vivere in Italia dopo anni di vita all'estero e noto che ora tutti tendono a darsi del tu e addirittura ai vari "salve" e "buongiorno" si preferisce usare "ciao". Parlo di interazioni tra sconosciuti. Non che mi lamenti, ma suona strano.





  5. #20
    dormiente L'avatar di bertuccia2004
    Registrato il
    05-04
    Località
    vicolo di racon city
    Messaggi
    11.165
    Citazione Micheal Taggart Visualizza Messaggio
    Ma vergognatevi.

    Lucia prende il libro.
    Marco prepara la pizza.

    "La Lucia prende il libro" e "Il Marco prepara la pizza" fa accapponare la pelle.


    Cioè "il post lo ha scritto il Francutio" o "il post lo ha scritto la Bertuccia", ma cos'è

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

    Guarda che tu scrivi da sempre "mia morosa" un abominio mille volte peggiore

    Io faccio un distinguo ormai spontaneo, come da esempio sopracitato:

    Nomi maschili assolutamente nessun articolo
    Nomi femminili SI all'articolo, tipo: "La Barbara come sta?" "hai chiamato la Sara?" "ho sentito la Gianna al telefono".
    In certi casi, tipo "certo che Sara è proprio idiota" l'articolo potrebbe starci come no.
    E' fluidissimo

  6. #21
    Chuck Addicted L'avatar di Francutio
    Registrato il
    11-05
    Messaggi
    24.326
    Citazione jeff19 Visualizza Messaggio
    Dell'abominio degli articoli davanti ai nomi ne avevo sentito parlare, ma in quale parte oscura dell'Italia c'è gente che dice "mio fidanzato" e "mia morosa"?
    Credo Belluno, o magari è solo Taggart, nel dubbio io mi tengo alla larga da tutta la provincia.

    Citazione jeff19 Visualizza Messaggio
    E se mi è permesso l'off-topic, ma da voi si usa ancora il Lei? Sono tornato a vivere in Italia dopo anni di vita all'estero e noto che ora tutti tendono a darsi del tu e addirittura ai vari "salve" e "buongiorno" si preferisce usare "ciao". Parlo di interazioni tra sconosciuti. Non che mi lamenti, ma suona strano.
    Dipende dall'età e dalla differenza di età e anche dal contesto, comunque si . Tendenzialmente a chi è sopra i 30 io (25) do del Lei, agli altri no. Nei miei confronti invece solitamente lo danno le persone dai 40 ai 60 oppure ragazzi delle superiori.

  7. #22
    Io, abbreviazione di Dio L'avatar di Micheal Taggart
    Registrato il
    03-06
    Località
    Iperuranio
    Messaggi
    90.103
    È solo "morosa" e "moroso" che fanno eccezione.

    "Il mio fidanzato", "La mia ragazza"

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

  8. #23
    dormiente L'avatar di bertuccia2004
    Registrato il
    05-04
    Località
    vicolo di racon city
    Messaggi
    11.165
    Una volta ho letto in un giallo di Mankell che in Svezia oramai tutti, si danno del tu sempre.
    E riservano il lei, quando vogliono tenere le distanze da qualcuno, il che lo fa diventare quasi disprezzo.
    Sono concorde nel "tu" fisso alle persone di pari o inferiore età, mentre non riesco a farne a meno con quelli più anziani di parecchio.

  9. #24
    Chuck Addicted L'avatar di Francutio
    Registrato il
    11-05
    Messaggi
    24.326
    Taggart quando si dà alle traduzioni delle canzoni

    Spoiler:

  10. #25
    Utente L'avatar di zapwhites
    Registrato il
    12-04
    Messaggi
    4.119
    Citazione Micheal Taggart Visualizza Messaggio
    Ma vergognatevi.

    Lucia prende il libro.
    Marco prepara la pizza.

    "La Lucia prende il libro" e "Il Marco prepara la pizza" fa accapponare la pelle.


    Cioè "il post lo ha scritto il Francutio" o "il post lo ha scritto la Bertuccia", ma cos'è

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
    Quotissimo. L'articolo prima del nome proprio l'ho sempre trovato di una bruttezza incommensurabile!!

  11. #26
    *I and I* L'avatar di cesa
    Registrato il
    10-06
    Località
    Roma
    Messaggi
    35.223
    Citazione bertuccia2004 Visualizza Messaggio
    Una volta ho letto in un giallo di Mankell che in Svezia oramai tutti, si danno del tu sempre.
    E riservano il lei, quando vogliono tenere le distanze da qualcuno, il che lo fa diventare quasi disprezzo.
    Sono concorde nel "tu" fisso alle persone di pari o inferiore età, mentre non riesco a farne a meno con quelli più anziani di parecchio.
    In Spagna gli studenti chiamano i professori per nome e viceversa.
    - RastaMan vibration yeah -

    "Bob Marley. Il quale suonava, cantava, amava, fumava erba, e giocava a calcio. Anche nelle pause fra una prova e un concerto, come avvenne quella famosa volta che venne in tournée a Milano. Mentre aspettava di esibirsi davanti a ottantamila che provavano a essere più fumati di lui, "spallonava" felice sul prato di San Siro assieme ad amici e compagni di musica. Mi viene da rammentarlo sempre più spesso, in un presente che per il calcio non smette di essere triste, avvelenato, venduto, e privo di poesia."

  12. #27
    dormiente L'avatar di bertuccia2004
    Registrato il
    05-04
    Località
    vicolo di racon city
    Messaggi
    11.165
    Anche i nomiglioli dei figli non scherzano ma, per fortuna sono pochi. Ho degli amici con una bambina di 1 anno (12 mesi nella fattispecie, come il grana padano). "Dolce topotta" quando poi la chiamano "princi" o "principessina" mi torna su il pranzo di natale del 2013.

  13. #28
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.843
    non avendo mai avuto un "relazione" non saprei dire cosa farei, conoscendomi segnerei in rubrica il solo nome, con il cognome in caso di amicizia precedente.


    Grazie ad amici e conoscenti ho però assistito ad ogni tipo di conversazione, chat, scambio di sms ed ogni altra amenità con qualsiasi tipo di nomignolo
    - tò ( topo...rivolto ad una ragazza )
    -pù ( pulciona )
    - momi ( amore mio...amò mio...momi -_-" )
    - zù ( zucchero )

    ed altri ancora

    la cosa che mi fa più sorridere è quando si chiamano "amore, amò, amore mio" dopo circa 15 minuti di coppia. Terrificante.

    Dio me ne scampi da qui alla fine del mondo.

  14. #29
    dormiente L'avatar di bertuccia2004
    Registrato il
    05-04
    Località
    vicolo di racon city
    Messaggi
    11.165
    Citazione Vulcan Raven Visualizza Messaggio
    non avendo mai avuto un "relazione" non saprei dire cosa farei, conoscendomi segnerei in rubrica il solo nome, con il cognome in caso di amicizia precedente.


    Grazie ad amici e conoscenti ho però assistito ad ogni tipo di conversazione, chat, scambio di sms ed ogni altra amenità con qualsiasi tipo di nomignolo
    - tò ( topo...rivolto ad una ragazza )
    -pù ( pulciona )
    - momi ( amore mio...amò mio...momi -_-" )
    - zù ( zucchero )

    ed altri ancora

    la cosa che mi fa più sorridere è quando si chiamano "amore, amò, amore mio" dopo circa 15 minuti di coppia. Terrificante.

    Dio me ne scampi da qui alla fine del mondo.
    Momi è ripugnante spero che, almeno, lo dicesse lei a lui

  15. #30
    Tanking since 1995 L'avatar di fullmetalshinigami
    Registrato il
    06-07
    Località
    Bologna
    Messaggi
    65.107
    Citazione titan2010 Visualizza Messaggio
    Io odio a morte una cosa che però è solo delle mie parti (credo )

    In pratica qui si mette il 'la' davanti ai nomi propri femminili: sono uscito con la Laura, chiamiamo la Chiara, dobbiamo aspettare la Silvia. Molta gente però smette di usare l'articolo quando si riferisce alla propria ragazza, per cui se uno sta con una che si chiama Silvia, dirà sempre sono uscito con la Laura e chiamiamo la Chiara, ma dirà dobbiamo aspettare Silvia. E se ci sono due Silvia, un'amica e la ragazza, userà il' la' per riferirsi all'amica, mentre lo toglierà per la ragazza.

    È una cosa che non sopporto.

    Per rispondere all'OP invece io la mia compagna ce l'ho salvata sul cellulare con il suo nome, e a volte la chiamo 'ciccina' ma in modo ironico, se no sempre per nome (e viceversa)

    Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
    Tutto d'accordo. Sta cosa di mettere l'articolo davanti il nome è terribile. E non sono in Lombardia, altrimenti lo sentirei anche per i maschi

Pag 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •