• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Risarcimento ryanair

Cambio titolo
  1. #1
    Adiyiah vincitore morale L'avatar di piercarmelo
    Registrato il
    12-05
    Località
    Greenbow,in Alabama
    Messaggi
    28.443

    Risarcimento ryanair

    Spiego brevemente: circa 4 ore di ritardo per un volo nazionale, dalla carta del passeggero ho diritto a 250 euro di risarcimento (non rimborso perchè poi ho preso lo stesso volo in ritardo). Sul sito ryanair in pratica c'è solo il form per il rimborso del volo o delle spese (albergo e trasporti), ma non è quello che mi serve. Come posso fare?

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    06-16
    Messaggi
    513
    ritardo per quale motivo?

  3. #3
    Adiyiah vincitore morale L'avatar di piercarmelo
    Registrato il
    12-05
    Località
    Greenbow,in Alabama
    Messaggi
    28.443
    Citazione Doctor JJ Visualizza Messaggio
    ritardo per quale motivo?
    Stando a loro maltempo. Dovevamo partire usando un aereo in arrivo da non ricordo quale altra città, causa "scarsa visibilità" è atterrato però a Bari. Gli altri aerei (anche della stessa Ryanair) sono atterrati e decollati regolarmente, dunque le condizioni meteo non impedivano l'uso della pista (pioveva e basta). A conti fatti non c'era un aereo su cui salire, e dopo il primo spostamento di mezz'ora per permettere a questo aereo di tornare da Bari e imbarcarci regolarmente, si è arrivati allo spostamento di altre 3 ore perchè Ryanair ha deciso di farci usare un altro aereo proveniente dalla città di arrivo. Così è spiegato di merda quindi passo allo schemino:
    A=città da cui deve arrivare l'aereo su cui imbarcarmi
    B=città in cui mi trovo
    C=città di arrivo
    D=Bari

    In pratica l'aereo che doveva fare AB era quello che avrei dovuto usare per fare BC, solo che a causa della pioggia (aerei che non atterrano per la pioggia? mai sentito! e pioveva anche quando siamo effettivamente partiti) viene mandato a D (Bari). Quindi adesso in B manca proprio un mezzo per fare BC. Primo ritardo: 30 min per permettere il rifornimento all'aereo presente adesso in D, e per consentire di fare DB e partire dunque con destinazione C. Questo piano misteriosamente salta, e ci spostano la partenza più di 3 ore dopo, utilizzando il mezzo che intanto sta facendo la tratta nel verso opposto (CB).
    Riassumendo si doveva fare:
    AB-BC (e dovevo scendere)-CB
    Invece è stato fatto:
    AD-vuoto-CB-BC.

    Ciò di cui son convinto è che per una ragione imprecisata l'aereo non sia potuto atterrare regolarmente, e siccome Ryanair ha il carburante col contagocce ha dovuto ripiegare su Bari per non attendere in aria la disponibilità della pista (o la risoluzione del problema presente). A quel punto non ci sono giustificazioni per il fatto che l'aereo da Bari non sia stato rispedito in breve tempo a destinazione, se non il fatto che la compagnia non volesse sprecare il doppio dei piloti, equipaggio e il doppio dei mezzi.

  4. #4
    *I and I* L'avatar di cesa
    Registrato il
    10-06
    Località
    Venezia
    Messaggi
    36.058
    Spiegazione un po' cervellotica la tua. Questo giochetto sarebbe costato molto di più alla compagnia a conti fatti, rispetto al rispettare la rotta prevista, se possibile. Oltretutto ogni comandante decide in autonomia come quando e perché atterrare, il fatto che tu dalla tua posizione con la rustichella in mano vedessi solo pioggia non significa nulla.

    PS: Ryanair non ha il carburante con il contagocce, ha il minimo legale previsto, che include già diverse e cospicue porzioni per emergenze, atterraggi su alternati e holding. Nessuna compagnia si diverte a caricare carburante in più per sport, forse giusto sui voli transoceanici

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
    - RastaMan vibration yeah -

    "Bob Marley. Il quale suonava, cantava, amava, fumava erba, e giocava a calcio. Anche nelle pause fra una prova e un concerto, come avvenne quella famosa volta che venne in tournée a Milano. Mentre aspettava di esibirsi davanti a ottantamila che provavano a essere più fumati di lui, "spallonava" felice sul prato di San Siro assieme ad amici e compagni di musica. Mi viene da rammentarlo sempre più spesso, in un presente che per il calcio non smette di essere triste, avvelenato, venduto, e privo di poesia."

  5. #5
    Adiyiah vincitore morale L'avatar di piercarmelo
    Registrato il
    12-05
    Località
    Greenbow,in Alabama
    Messaggi
    28.443
    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    Spiegazione un po' cervellotica la tua. Questo giochetto sarebbe costato molto di più alla compagnia a conti fatti, rispetto al rispettare la rotta prevista, se possibile. Oltretutto ogni comandante decide in autonomia come quando e perché atterrare, il fatto che tu dalla tua posizione con la rustichella in mano vedessi solo pioggia non significa nulla.

    PS: Ryanair non ha il carburante con il contagocce, ha il minimo legale previsto, che include già diverse e cospicue porzioni per emergenze, atterraggi su alternati e holding. Nessuna compagnia si diverte a caricare carburante in più per sport, forse giusto sui voli transoceanici

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
    Allora è un comandante scarso se gli altri piloti dello stesso e di altri operatori sono atterrati e decollati dallo stesso aeroporto regolarmente. Il fatto che sia a discrezione del pilota (giustamente) non rende automaticamente reale e accettabile la motivazione: se altri partono e atterrano la pista è agibile.
    Se la compagnia non avesse fatto questo giochetto, avrebbe rimandato l'aereo da Bari, con pilota e equipaggio per effettuare la tratta BC. Allo stesso tempo visto il ritardo da Bari, non sarebbe stato disponibile l'aereo previsto per fare CB in orario, dunque a meno di ritardare anche CB, avrebbero dovuto utilizzare un secondo aereo con un secondo equipaggio per fare anche CB. Con questa soluzione invece hanno usato un solo aereo, come inizialmente previsto, solo che invece di fare BC-CB, hanno fatto CB(in orario)-BC (in super ritardo). Considerando che se sali sullo stesso aereo in ritardo non hai diritto al rimborso ma al risarcimento, e che non esiste un form automatico sul sito Ryanair per ottenerlo (come invece accade per il rimborso), il guadagno della compagnia è evidente.

    La questione del carburante di Ryanair non si scopre oggi, viaggiare al minimo per un aereo che poi deve ripartire non ha praticamente senso (e sì, viaggia con il contagocce). Mi è già capitato di stare 30+ minuti in più in volo a causa del vento (in quel caso c'era l'allerta meteo della protezione civile, quindi un disagio reale e giustificato) a zonzo nei pressi della pista in attesa del momento opportuno, ci si è presi il tempo necessario e si è atterrati tranquillamente. Ovviamente non era Ryanair

  6. #6
    Utente L'avatar di Black-Dragon
    Registrato il
    06-11
    Messaggi
    12.583
    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    Spiegazione un po' cervellotica la tua. Questo giochetto sarebbe costato molto di più alla compagnia a conti fatti, rispetto al rispettare la rotta prevista, se possibile. Oltretutto ogni comandante decide in autonomia come quando e perché atterrare, il fatto che tu dalla tua posizione con la rustichella in mano vedessi solo pioggia non significa nulla.

    PS: Ryanair non ha il carburante con il contagocce, ha il minimo legale previsto, che include già diverse e cospicue porzioni per emergenze, atterraggi su alternati e holding. Nessuna compagnia si diverte a caricare carburante in più per sport, forse giusto sui voli transoceanici

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
    Oltretutto avere "troppo" carburante a bordo inutilmente riduce le prestazioni e l'efficienza energetica complessiva, per vari motivi
    nobody47: Comunque seriamente io darei un riconoscimento/premio a quelli di Valve, hanno trovato un modo di far pagare il doppio un gioco e al contempo creare il desiderio di avere quel gioco al doppio del prezzo

  7. #7
    *I and I* L'avatar di cesa
    Registrato il
    10-06
    Località
    Venezia
    Messaggi
    36.058
    Citazione piercarmelo Visualizza Messaggio
    Allora è un comandante scarso se gli altri piloti dello stesso e di altri operatori sono atterrati e decollati dallo stesso aeroporto regolarmente. Il fatto che sia a discrezione del pilota (giustamente) non rende automaticamente reale e accettabile la motivazione: se altri partono e atterrano la pista è agibile.
    Se la compagnia non avesse fatto questo giochetto, avrebbe rimandato l'aereo da Bari, con pilota e equipaggio per effettuare la tratta BC. Allo stesso tempo visto il ritardo da Bari, non sarebbe stato disponibile l'aereo previsto per fare CB in orario, dunque a meno di ritardare anche CB, avrebbero dovuto utilizzare un secondo aereo con un secondo equipaggio per fare anche CB. Con questa soluzione invece hanno usato un solo aereo, come inizialmente previsto, solo che invece di fare BC-CB, hanno fatto CB(in orario)-BC (in super ritardo). Considerando che se sali sullo stesso aereo in ritardo non hai diritto al rimborso ma al risarcimento, e che non esiste un form automatico sul sito Ryanair per ottenerlo (come invece accade per il rimborso), il guadagno della compagnia è evidente.

    La questione del carburante di Ryanair non si scopre oggi, viaggiare al minimo per un aereo che poi deve ripartire non ha praticamente senso (e sì, viaggia con il contagocce). Mi è già capitato di stare 30+ minuti in più in volo a causa del vento (in quel caso c'era l'allerta meteo della protezione civile, quindi un disagio reale e giustificato) a zonzo nei pressi della pista in attesa del momento opportuno, ci si è presi il tempo necessario e si è atterrati tranquillamente. Ovviamente non era Ryanair
    Ma che ne sai tu se ha senso o meno.

    Risposta breve: ha senso. Un aereo più carico consuma più carburante e quindi paradossalmente ne necessita ancora di più. Sono costi inutili quando il minimo LEGALE già ti permette un holding adeguato (situazione limite), o di raggiungere un alternato (quindi si parla di ore). Oltretutto il carburante ha costi diversi a seconda di dove viene caricato, quindi vengono privilegiati alcuni aeroporti per rifornimenti più massicci rispetto ad altri (tecnica comunissima)

    Se fosse scarso o meno non sta a te giudicarlo. Entra in ballo la sicurezza ed è possibile che la rotta di avvicinamento dalla direzione dalla quale proveniva lui (e non gli altri) non fosse sicura in quel momento. Così come potrebbe avere avuto un problema tecnico (spesso non lo si dice per non far andare nei panico i passeggeri che pure fosse una minchiatina tipo il tergicristalli rotto penserebbero all'11 settembre)

    Limitati a chiedere il rimborso se ti spetta senza fare troppi voli pindarici su strampalate teorie del complotto

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
    - RastaMan vibration yeah -

    "Bob Marley. Il quale suonava, cantava, amava, fumava erba, e giocava a calcio. Anche nelle pause fra una prova e un concerto, come avvenne quella famosa volta che venne in tournée a Milano. Mentre aspettava di esibirsi davanti a ottantamila che provavano a essere più fumati di lui, "spallonava" felice sul prato di San Siro assieme ad amici e compagni di musica. Mi viene da rammentarlo sempre più spesso, in un presente che per il calcio non smette di essere triste, avvelenato, venduto, e privo di poesia."

  8. #8
    Adiyiah vincitore morale L'avatar di piercarmelo
    Registrato il
    12-05
    Località
    Greenbow,in Alabama
    Messaggi
    28.443
    Citazione cesa Visualizza Messaggio
    Ma che ne sai tu se ha senso o meno.

    Risposta breve: ha senso. Un aereo più carico consuma più carburante e quindi paradossalmente ne necessita ancora di più. Sono costi inutili quando il minimo LEGALE già ti permette un holding adeguato (situazione limite), o di raggiungere un alternato (quindi si parla di ore). Oltretutto il carburante ha costi diversi a seconda di dove viene caricato, quindi vengono privilegiati alcuni aeroporti per rifornimenti più massicci rispetto ad altri (tecnica comunissima)

    Se fosse scarso o meno non sta a te giudicarlo. Entra in ballo la sicurezza ed è possibile che la rotta di avvicinamento dalla direzione dalla quale proveniva lui (e non gli altri) non fosse sicura in quel momento. Così come potrebbe avere avuto un problema tecnico (spesso non lo si dice per non far andare nei panico i passeggeri che pure fosse una minchiatina tipo il tergicristalli rotto penserebbero all'11 settembre)

    Limitati a chiedere il rimborso se ti spetta senza fare troppi voli pindarici su strampalate teorie del complotto

    Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
    Sta di fatto che non c'è stato alcun tentativo di atterraggio prolungato o di attesa in aria (fonte le tizie al desk e i tempi di annuncio del ritardo), le dinamiche economiche che non lo hanno permesso non mi interessano.
    Un altro dato di fatto è che il mezzo da utilizzare per fare CB era lo stesso che si doveva utilizzare per fare BC (come al solito), e un ulteriore dato di fatto è che il mezzo utilizzato per fare BC è stato lo stesso usato per fare CB (da qui le 4 ore di attesa). Dando anche per buona la giustificazione momentanea dell'impossibilità nell'atterrare a causa del maltempo (il guasto tecnico camuffato per evitare il panico non mi interessa, in una richiesta di risarcimento fa fede la comunicazione ufficiale dell'azienda) non ci sono giustificazioni al fatto che l'aereo da Bari non sia stato fatto mai ripartire, considerando che intanto aerei provenienti da altre parti e diretti altrove hanno utilizzato la pista (e dunque arrivando adesso da Bari non doveva più utilizzare la rotta "impossibile" di prima, anche volendo credere che quella rotta sia rimasta impraticabile per più di 3 ore).
    Il volo pindarico sulla teoria del complotto come puoi vedere non è tanto un volo e non è neanche un complotto, ma un palese disservizio e una bella furbata. E il ragionamento che faccio è necessario perchè il risarcimento (non il rimborso) spetta "salvo il verificarsi di una circostanza di carattere eccezionale" come le avverse condizioni meteo. Una balla di Ryanair che oltre ad avermi fatto perdere un pomeriggio intero mi impedisce anche il risarcimento. Quindi torniamo alla domanda iniziale, come devo fare per ottenere ciò che mi spetta?

  9. #9
    Utente L'avatar di ecatombegatsu
    Registrato il
    06-06
    Località
    Burkina Faso
    Messaggi
    21.652
    solo io sto ridendo al cannubio costi ryanair? Compagnia aerea barbona altrochè
    bisogna smetterla di dire che il prossimo è stupido, maleducato o ignorante: di solito è tutte e tre le cose







  10. #10
    Uoooaaooooooo L'avatar di Nortom
    Registrato il
    03-08
    Località
    Berluskikistan
    Messaggi
    8.656
    esiste un sito (non ricordo il nome) dove si occupano proprio di questo. la percentuale che chiedono è minima rispetto al servizio (sanno già come muoversi e farsi rispettare). ti consiglio di affidarti ad un servizio simile.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •