• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizza Risultati Sondaggio: Annientamento

Partecipanti
5. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Eccezionale!

    1 20,00%
  • Bello, lo consiglio!

    2 40,00%
  • Carino, ma si poteva fare di più

    2 40,00%
  • Non mi è piaciuto, lo sconsiglio!

    0 0%
Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Annientamento | Natalie Portman | Alex Garland (Ex Machina) | 12/03/18

Cambio titolo
  1. #1
    In the Dark L'avatar di Veeto
    Registrato il
    02-05
    Località
    Helion Prime
    Messaggi
    22.463

    Ok! Annientamento | Natalie Portman | Alex Garland (Ex Machina) | 12/03/18

    ANNIENTAMENTO

    GENERE: Drammatico, Fantascienza, Thriller
    ANNO: 2018
    REGIA: Alex Garland
    ATTORI: Natalie Portman, Jennifer Jason Leigh, Tessa Thompson, Oscar Isaac, Gina Rodriguez, Benedict Wong, Sonoya Mizuno, Tuva Novotny, Cosmo Jarvis
    PAESE: USA, Gran Bretagna
    DURATA: 120 Min
    DISTRIBUZIONE: Netflix

    TRAMA
    Per scoprire cosa è successo a suo marito, Lena, biologa ed ex soldatessa, si unisce a una missione nell’Area X, un misterioso e inquietante fenomeno che si sta espandendo lungo la costa degli USA. Una volta al suo interno, la spedizione scopre un mondo con paesaggi trasformati, dove delle creature modificate, tanto belle quanto pericolose, minacciano la loro vita e sanità mentale.

    TRAILER


    STINGER DOPO I TITOLI DI CODA
    Nessuna scena
    Ultima modifica di Veeto; 13-03-2018 alle 23:10:46

  2. #2
    Utente L'avatar di Bucciarati
    Registrato il
    01-10
    Messaggi
    1.650
    Sono hyppato per questo film, peccato non esca al cinema... che sia un mezzo flop?!

  3. #3
    In the Dark L'avatar di Veeto
    Registrato il
    02-05
    Località
    Helion Prime
    Messaggi
    22.463
    Citazione Bucciarati Visualizza Messaggio
    Sono hyppato per questo film, peccato non esca al cinema... che sia un mezzo flop?!
    No, è stato acquistato da Netflix per farlo uscire direttamente da loro. Probabilmente la Major che l'ha prodotto non credeva molto nel suo eventuale successo. Credo sia la stessa cosa che è avvenuto con Cloverfield 3, fosse uscito al cinema sarebbe stato un Flop Colossale.

  4. #4
    In the Dark L'avatar di Veeto
    Registrato il
    02-05
    Località
    Helion Prime
    Messaggi
    22.463
    Stasera me lo vedo. Da quel che ho letto qualcuno già l'ha messo tra i papabili per gli Oscar 2019...

  5. #5
    L'inno a Final Fantasy IX L'avatar di Adalberto_Steiner
    Registrato il
    08-07
    Località
    Castello di Alexandria
    Messaggi
    17.069
    bah, come ho scritto nel topic di Netflix, l'ho molto apprezzato fino a quel quarto d'ora finale. Poi zero, tutto quello che speravo è semplicemente collassato su se stesso.

    A qualcuno che di cinema scrive per lavoro è piaciuto, e anche parecchio. My 2 cent da uomo da niente posso solo dire che tutta l'ispirazione che ho trovato nei primi 105 minuti (ed era parecchia) si è brasata in quella caciaronata prima dei titoli di coda
    http://ilblogdelguardiano.blogfree.net/ <-- il mio blog (e se pensate che io mi creda un recensore e che butti giu articoli pregni di oggettività, non avete capito una fava )

    Ti chiedi perchè non mi piace Horizon? Lo trovi qui, insieme al mio pensiero sul primo sacco di merda del 2018 --> http://ilblogdelguardiano.blogfree.n...#entry23978400

  6. #6
    Stiamo lavorando per voi L'avatar di floop
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    90.790
    quasi tentato a votare Eccezionale, poi ci ho ripensato perché si, è bello veramente ma non mi ha lasciato la voglia ecco di rivederlo come che ne so un Blade Runner o un Alien.

  7. #7
    Utente L'avatar di Kaladin
    Registrato il
    03-15
    Messaggi
    1.456
    bello, visivamente molto artistico e di impatto, volevo capire che il film racchiude tutta la trilogia oppure ci sarà un seguito.
    http://www.anobii.com/01b7e216aad72f3622/books My Books and Review!

    My Pins

    Il tempo è relativo, il suo unico valore è dato da ciò che facciamo mentre sta passando

  8. #8
    Utente L'avatar di Bucciarati
    Registrato il
    01-10
    Messaggi
    1.650
    Citazione Veeto Visualizza Messaggio
    No, è stato acquistato da Netflix per farlo uscire direttamente da loro. Probabilmente la Major che l'ha prodotto non credeva molto nel suo eventuale successo. Credo sia la stessa cosa che è avvenuto con Cloverfield 3, fosse uscito al cinema sarebbe stato un Flop Colossale.
    Eh si hanno fatto una operazione identica come per Cloverfield 3... Uno di questi giorno lo guarderò.

  9. #9
    Stiamo lavorando per voi L'avatar di floop
    Registrato il
    12-04
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    90.790
    Citazione Kaladin Visualizza Messaggio
    bello, visivamente molto artistico e di impatto, volevo capire che il film racchiude tutta la trilogia oppure ci sarà un seguito.
    ma credo si fermi proprio alla fine del primo libreo leggendo la trama...

  10. #10
    Utente
    Registrato il
    06-16
    Messaggi
    474
    Citazione Adalberto_Steiner Visualizza Messaggio
    bah, come ho scritto nel topic di Netflix, l'ho molto apprezzato fino a quel quarto d'ora finale. Poi zero, tutto quello che speravo è semplicemente collassato su se stesso.

    A qualcuno che di cinema scrive per lavoro è piaciuto, e anche parecchio. My 2 cent da uomo da niente posso solo dire che tutta l'ispirazione che ho trovato nei primi 105 minuti (ed era parecchia) si è brasata in quella caciaronata prima dei titoli di coda
    Io c'ho capito praticamente una sega. Ammetto che ero bello stanco lunedì e non ho seguito tutto per filo e per segno però boh...belle immagini, grafica e tutto, ma la storia mi ha lasciato un po' così.

  11. #11
    In the Dark L'avatar di Veeto
    Registrato il
    02-05
    Località
    Helion Prime
    Messaggi
    22.463
    Molto visionario nello stile, nelle creature e nelle ambientazioni alienoidi, ma del Garland brillante di Ex Machina non c'è proprio nulla. La trama è a dir poco patetica, c'è sto Dome alieno che si sta allargando ed il governo invece di mandare eserciti con soldati cazzuti e superarmati ci manda 5 donne di cui una maschia, 2 cagasotto ed altre 2 dalla dubbia utilità... Irreale.
    Da vedere rigorosamente con una scorta di caffè o redbull a portata di mano, lentissimo a partire ed una volta avviato è un'agonia andare avanti. La prima mezz'ora è tranquillamente droppabile da chi ha già visto il trailer, in quanto serve solo a presentare la situazione generale, vale la pena sorbirsi l'agonia che segue solo per un paio di scene splatter davvero davvero ben riuscite (il ratto gigante e la pancia squartata) e per l'ultima mezz'ora dove Garland mostra tutto il suo estro tirando fuori tanto WTF alla Twin Peaks, ma più riuscito, con in sottofondo delle musiche inquietanti che rendono queste scene particolarmente angoscianti ma affascinanti. Nota finale a Natalie Portman, pessima ed inadatta alla parte, sembra svogliata.
    Insomma, un film banale che sa di già visto, ma quei 20-30 minuti finali gli danno un qualcosina in più.

  12. #12
    Opinion Leader L'avatar di Alienware
    Registrato il
    09-06
    Località
    Riposto (CT)
    Messaggi
    65.037
    Visto sta mattina, e l'ho trovato un buon film. Niente di particolarmente eccezionale, ma discreto nel suo raccontare una storia senza infamia e senza lode.
    Il ritmo non è esattamente a rottura di collo, la prima mezz'ora è leeeeenta e solo quando entrano nello Shimmer le cose si fanno interessanti e riesce a intrattenere e a tenere alta l'attenzione. Concordo sul fatto che la premessa sappia parecchio di plot device, non tanto perché non mandano dentro dei militari (l'avevano letteralmente appena fatto), quanto perchè il team mi sembra formato da gente abbastanza inutile. E' una cosa su cui sarei potuto passare sopra se avessero approfondito i protagonisti, invece restano tutti abbastanza monodimensionali fino alla loro morte prematura.
    Molto mindfuck il finale e ho apprezzato lo stile estetico della Lighthouse, più di quanto non avessi apprezzato il resto. Tutto molto visionario ma obiettivamente mi sarei aspettato qualcosina di più. L'hanno fatto con quattro lire e un pò si vedeva. Niente a che vedere con Arrival per dire, che univa l'essere evocativo con uno stile unico e una cura ben aldisopra della media.

    Insomma poteva andare peggio (vista la media delle produzioni originali Netflix in ambito cinematografico), ma non mi sento neanche di definirlo un'occasione sprecata, dubito si potesse fare molto di meglio considerando la premessa dell'intreccio.

  13. #13
    alcoholic delinquent L'avatar di >Klaser<
    Registrato il
    08-06
    Località
    Malta
    Messaggi
    6.454
    Finalmente un film fantascientifico con i controcazzi e lamentate pure! Per chi non l'ha capito, il film in se contiene tutte le informazioni necessarie per capire cos'e' accaduto. Basta ragionarci sopra, o perlomeno rivederselo di nuovo per bene.

    Mi chiedo come abbiate trovato lenta la parte iniziale. "Lento" significa scene inutili che non contribuiscono alla trama e che non contengono informazioni utili o interessanti. In realta' la prima parte non fa altro che introdurre i personaggi ed il mistero/conflitto principale del film, oltretutto in modo semplice e chiaro, e la motivazione della protagonista. Non ci sono scene sprecate. Se poi non vi piacciono i vari elementi, e' un altro discorso, ma non credo proprio sia "lento". Al massimo non v'interessa proprio il soggetto, e li ci cadono le preferenze personali. A me personalmente mi ha affascinato l'atmosfera e l'intrigo misterioso durante la prima fase del film, e ha fatto un buon lavoro a mantere alta la tensione per l'intera durata.

    "Svogliata" e' l'ultimo aggettivo che userei per descrivere Natalie Portman in questo film. Basta riflettere sul suo personaggio e i vari flashback presentati.
    Spoiler:
    E' una donna che ha fatto delle scelte distruttive nella vita, che sta confrontano un fenomeno paranormale e spaventoso rischiando la vita. Il suo marito e' cambiato, non e' piu' se stesso. Insomma, il film ve lo siete visto, ma quel che alcuni possono chiamare svogliatezza/disinteresse, lo chiamo malinconia.
    E' stata una scelta intenzionale da parte del regista.

    Il finale e' forse la parte piu' difficile da digerire, almeno per le persone poco familiari con gli "hard sci-fi" e con concetti che richiedono un po di sforzo cerebrale e un po di fantasia. Io, invece, ho trovato incrediblmente originale il modo in cui hanno presentato
    Spoiler:
    l'alieno e come funziona. In questo caso, un essere vivente che usa il codice genetico intorno a se per prendere forma e intelligenza. Invece di infilarci il soliti E.T. o essere umanoide con un fucile in mano (come quella cagata di Battleship). Per non parlare della scena finale che mi ha ricordato "l'invasione degli ultracorpi", da brivido.
    .

    Capisco che non sia un film per tutti, ma e' lontano dall'essere lento e palloso. E' una ventata d'aria fresca, come del tutto lo era Ex Machina (che reputo generalmente superiore a questo film per diversi motivi). Congratulo Alex Garland e la sua passione per il genere. Basta ascoltarlo parlare durante i Q&A e le varie interviste per riconoscere che sia un appassionato (e anche ossessionato) dei vari temi e concetti presentati nei suoi film, e nel materiale su cui li basa.

    Potrei continuare ma mi fermo qui, vi invito a ripensarci.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •