• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Città d'Italia

Cambio titolo
  1. #1
    A whale ship was my Yale L'avatar di jeff19
    Registrato il
    10-05
    Messaggi
    9.370

    Città d'Italia

    Lasciando stare la questione del lavoro e mettendo da parte Roma e Milano, quali sono le città italiane che ritenete migliori per vivere?

    Prendete in considerazione aspetto estetico, questioni logistiche, costo della vita, affitti, gente locale, clima, ciò che la città offre. Ad esempio Firenze è bellissima, ma la mole di turisti che la assediano non mi fanno venir voglia di viverci, idem Venezia, ma comunque mi baso su visite brevi.

    Dopo tanti anni all'estero quest'anno l'ho passato a Torino e sono stato molto contento della mia scelta, la ritengo senz'altro la migliore opzione del centro-nord(per quello che ho visitato), in quanto elegante, ben organizzata(adoro la pianta a griglia e il fatto che sia tutto in pianura), offre molto tra teatri, cinema, mostre, spazi verdi abbondanti, buon panorama culinario e prezzi sorprendentemente abbordabili. Punti negativi, ma non troppo, la gente, che ho trovato assurdamente provinciale, e il clima, specie questi mesi di pioggia infinita.

    Conosco poco la realtà del Sud, Sicilia a parte dato che vengo da lì, ad esempio Bari mi incuriosisce parecchio.

    A voi.





  2. #2
    Ogni lasciata è persa L'avatar di iMaX
    Registrato il
    05-03
    Località
    : àtilacoL
    Messaggi
    26.861
    E' chiaramente difficile valutare città nelle quali non si è vissuto.
    Relativamente a dove "sono passato"

    Milano: ci ho passato oltre un decennio, i passi avanti sono stati impressionanti. E' una città d'avanguardia con numerose zone che sono state tirate a lucido.
    Mezzi pubblici con un rapporto qualità/prezzo che la può rendere paragonabile anche ad altre importanti città europee (con un ticket da un viaggio singolo a 3/4 euro son capaci tutti di fare la metropolitana perfetta).
    Difetti? Ovviamente è una città molto trafficata dove lo smog può essere fastidioso

    Varese: Piccola cittadina, ci sono da 3 anni e anche lei nel tempo sta migliorando. Ha una dimensione "domestica" per me, quindi faccio fatica a trovare pregi e difetti.
    Anzi, un difetto ce l'ha: il teatro principale fa cagare.

    Trento: siamo al limite per definirla ancora "Italia", lo statuto speciale gli permette evidentemente delle libertà diverse e anche la civiltà delle persone probabilmente aiuta. Piccolo centro dove vedi palesemente che la gente fa figli volentieri.
    Allo stesso tempo, tantissime occasioni di approfondimento culturale e le montagne sono vicinissime.
    Un difetto? Quando ci andavo io la stazione era brutta e il parco antistante mal frequentato, nè più nè meno di qualsiasi altra città italiana.
    Amici,
    per questioni di tempo mi è impossibile controllare contemporaneamente tutte le sezioni del forum.

    Per qualsiasi necessità Vi invito caldamente a:

    • Usare il tasto "Segnala"
    • Citarmi/Quotarmi all'interno delle discussioni
    • Inviarmi un MP

    Grazie!

  3. #3
    Io, abbreviazione di Dio L'avatar di Micheal Taggart
    Registrato il
    03-06
    Località
    Iperuranio
    Messaggi
    92.871
    Trento e Varese? Brrr. Ho vissuto vicino Varese per poche settimane e non ci tornerei nemmeno pagato. Brutta, brutta, in mezzo al nulla, brutta, morta. Trento forse pure peggio.

    Comunque non sapendo come ci si vive (e dunque i problemi legati a trasporti e viabilità in primis), io sono innamorato di Firenze. L'ho visitata più e più volte ed è meravigliosa. Ci tornerei ogni giorno, ha un fascino che nemmeno Roma per me.

    Altra città che menziono è Verona. Bella, organizzata, non troppo dispersiva, movimentata. E Trieste, dove ho vissuto per sei mesi, e problemi dei parcheggi a parte ha tutto, ed un centro storico molto bello e vivo.

    Anche Torino in realtà mi ha fatto una bella impressione inizialmente, ma dopo quattro giorni è anonima.

  4. #4
    Mister Y L'avatar di Mister Y
    Registrato il
    09-05
    Località
    Fresis (UD)
    Messaggi
    13.337
    Le due città che conosco, anche se sono vicine, sono parecchio diverse: Udine è una città soprattutto per i giovani e universitaria, quindi viva. Non posso paragonarla alle grandi metropoli dove non ho mai vissuto, ma io la definisco viva e attiva, trovi sempre tutto quello che cerchi e qualcosa da fare.
    Pordenone invece è pessima, tantissimi stranieri, poco movimento, pochi locali interessanti, e tanta, tanta, tanta, ma veramente tanta umidità, sia d'inverno che d'estate.

  5. #5
    Uncle Fucka L'avatar di Rotten Brain
    Registrato il
    11-11
    Località
    Palm Desert
    Messaggi
    3.249
    Beh Firenze anche per me è bellissima, dovrei farci qualche settimana per vedere se valga la pena viverci.
    Milano non mi piace in sè, è caotica, grigia e in generale c'è una mentalità troppo frenetica, ma allo stesso tempo c'è varietà e gente con un'apertura mentale diversa, più moderna... Sono a 20 km, quando vado sembra di andare in un'altra dimensione. Ogni tanto penso di frequentarla di più o di trasferirmici, ma mi fa un po' paura, troppa gente, troppo casino, affitti alti. Ho vissuto 6 mesi a Vancouver e sono stato un fesso a non cercare un modo per starci.

  6. #6
    Il fu gdl dal 2005 L'avatar di gdl
    Registrato il
    07-09
    Messaggi
    5.082
    Citazione jeff19 Visualizza Messaggio
    Lasciando stare la questione del lavoro e mettendo da parte Roma e Milano, quali sono le città italiane che ritenete migliori per vivere?

    Prendete in considerazione aspetto estetico, questioni logistiche, costo della vita, affitti, gente locale, clima, ciò che la città offre. Ad esempio Firenze è bellissima, ma la mole di turisti che la assediano non mi fanno venir voglia di viverci, idem Venezia, ma comunque mi baso su visite brevi.

    Dopo tanti anni all'estero quest'anno l'ho passato a Torino e sono stato molto contento della mia scelta, la ritengo senz'altro la migliore opzione del centro-nord(per quello che ho visitato), in quanto elegante, ben organizzata(adoro la pianta a griglia e il fatto che sia tutto in pianura), offre molto tra teatri, cinema, mostre, spazi verdi abbondanti, buon panorama culinario e prezzi sorprendentemente abbordabili. Punti negativi, ma non troppo, la gente, che ho trovato assurdamente provinciale, e il clima, specie questi mesi di pioggia infinita.

    Conosco poco la realtà del Sud, Sicilia a parte dato che vengo da lì, ad esempio Bari mi incuriosisce parecchio.

    A voi.
    D'accordo per torino. Il problema è anche l'inquinamento....i torinesi....lasciamo perdere

    Inviato dal mio CAM-L21 utilizzando Tapatalk
    Firma rimossa per altezza eccedente il limite imposto dal Regolamento (158 pixel).
    DanteSparda

  7. #7
    Utente L'avatar di FaNcAzZiSmO
    Registrato il
    06-08
    Messaggi
    3.851
    Dopo quasi 6 anni di permanenza sono scappato da Torino non appena ne ho avuto la possibilità. Fredda, abitanti di merda, citta sporca e poca vita. Bellissima solo da visitare (anche il circondario è bello). Povertà dilagante in tutta la città.

    Ho vissuto per quasi tutta la mia vita in Puglia e tra città e paesi, nella mia zona (Taranto sud) non c'è gran che, anzi non c'è proprio niente tolto il mare. Le zone più belle e servite (e vivibili) sono quelle tra Bari e Brindisi. Però il SUD deve piacere, più che altro deve piacere il modo di vivere. Pro (quasi ovunque nel SUD): cibo, mare, clima. Contro: mancanza di lavoro "tecnico", arretratezza (Milano sarà sempre 20 anni avanti), mentalità retrogada e nessun rispetto per le regole, le persone che non hanno "amici" e l'ambiente.

    Alla fine ho scelto di lavorare e abitare a Bologna. Per ora è la città che per me ha il miglior compromesso tra qualità della vita, costi, popolazione, possibilità di carriera e bellezza. Posizionata nel cuore logistico d'Italia (quindi collegata alla perfezione con tutta l'Italia). Non grande e nemmeno piccola. Sempre piena di vita e di giovani ma mai affollata. Bellissima, variegata, bella gente e di opportunità. Si mangia bene e la tradizione si sente ovunque ma si è sempre al passo con i tempi. I lavoro non manca in quasi nessun settore. Mare tutto sommato vicino (50 min di auto), idem per la montagna e nei dintorni è piena di campagne.
    Per ora contro (prevalenti) non ne ho trovati e la criminalità è SICURAMENTE più bassa di Torino.

    I miei amici mi parlano bene di Trieste e Udine, altri pareri positivi di altre città non ne ho ricevuti.

    Comunque penso che la città perfetta non esista e che ogni persona, in base alle proprie esigenze e stili di vita debba scegliersi (se può) la città (o il paese) che fa per lui.
    Io di certo sono per la meritocrazia, il rispetto, la tradizione, la bellezza, il buon cibo, la socializzazione tra le persone e il lavoro.

  8. #8
    A whale ship was my Yale L'avatar di jeff19
    Registrato il
    10-05
    Messaggi
    9.370
    Citazione FaNcAzZiSmO Visualizza Messaggio
    Dopo quasi 6 anni di permanenza sono scappato da Torino non appena ne ho avuto la possibilità. Fredda, abitanti di merda, citta sporca e poca vita. Bellissima solo da visitare (anche il circondario è bello). Povertà dilagante in tutta la città.

    Ho vissuto per quasi tutta la mia vita in Puglia e tra città e paesi, nella mia zona (Taranto sud) non c'è gran che, anzi non c'è proprio niente tolto il mare. Le zone più belle e servite (e vivibili) sono quelle tra Bari e Brindisi. Però il SUD deve piacere, più che altro deve piacere il modo di vivere. Pro (quasi ovunque nel SUD): cibo, mare, clima. Contro: mancanza di lavoro "tecnico", arretratezza (Milano sarà sempre 20 anni avanti), mentalità retrogada e nessun rispetto per le regole, le persone che non hanno "amici" e l'ambiente.

    Alla fine ho scelto di lavorare e abitare a Bologna. Per ora è la città che per me ha il miglior compromesso tra qualità della vita, costi, popolazione, possibilità di carriera e bellezza. Posizionata nel cuore logistico d'Italia (quindi collegata alla perfezione con tutta l'Italia). Non grande e nemmeno piccola. Sempre piena di vita e di giovani ma mai affollata. Bellissima, variegata, bella gente e di opportunità. Si mangia bene e la tradizione si sente ovunque ma si è sempre al passo con i tempi. I lavoro non manca in quasi nessun settore. Mare tutto sommato vicino (50 min di auto), idem per la montagna e nei dintorni è piena di campagne.
    Per ora contro (prevalenti) non ne ho trovati e la criminalità è SICURAMENTE più bassa di Torino.

    I miei amici mi parlano bene di Trieste e Udine, altri pareri positivi di altre città non ne ho ricevuti.

    Comunque penso che la città perfetta non esista e che ogni persona, in base alle proprie esigenze e stili di vita debba scegliersi (se può) la città (o il paese) che fa per lui.
    Io di certo sono per la meritocrazia, il rispetto, la tradizione, la bellezza, il buon cibo, la socializzazione tra le persone e il lavoro.
    Non posso proprio dire di aver visto sporcizia e povertà dilagante, e di vita ce n'è anche troppa in certe zone(Santa Giulia, per esempio).

    Bologna l'ho visitata solo per qualche giorno e mi ha fatto una brutta impressione, soprattutto non la definirei mai variegata, ho detestato il suo essere monocromatica all'inverosimile e i portici bassi. Mi ha dato l'idea di essere un paesello con i problemi di una grande città.

    Le caratteristiche del sud che hai citato sono le solite e abbastanza generiche, che ne dici di Bari nello specifico?





  9. #9
    Utente L'avatar di FaNcAzZiSmO
    Registrato il
    06-08
    Messaggi
    3.851
    A Bari non ci ho vissuto. Diciamo che in Puglia è la città con più servizi e collegamenti ma i mezzi pubblici fanno pena e il traffico è caotico e immenso (come tutte le città del sud). Secondo me nel sud Italia ha senso vivere in paesi vicini le grandi città, in modo da stare tranquilli durante i giorni e avere tutti i servizi (e vita notturna) quando se ne ha bisogno (sempre imho)

  10. #10
    Utente Toblerone L'avatar di Mr Ruf
    Registrato il
    09-10
    Località
    Scozia
    Messaggi
    7.528
    Non conta veramente moltissimo, ma nel mio ho vissuto a Milano per circa 5 mesi per lavoro.
    Città non particolarmente bella e molto trafficata. Però è piena di vita, con trasporti molto efficienti e con un "mindset" piuttosto avanzato, per essere in Italia. Ci tornerei a vivere volentieri, ad essere onesto.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •