• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: un filosofo di sx

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    Località
    BELFAST
    Messaggi
    2.040

    un filosofo di sx

    NOI E IL FANATISMO


    Il coraggio di guardare in faccia l’odio


    Avanti, brava gente che tappezzate i vostri balconi di belle bandiere arcobaleno, spiegateci con sufficienza che la colpa è di Berlusconi, Blair e Bush. Non è evidente? Senza intervento occidentale in Iraq, nessun rogo a Falluja. Saddam sarebbe ancora sul suo trono . Senza occidentali in Iraq, gli stranieri potrebbero vendere in pace camion e cannoni mentre le pile di cadaveri crescerebbero di nuovo alla media calcolata su 20 anni di 300/400 morti al giorno. Spoglie irachene, naturalmente: le trovate più sopportabili perché autoctone, o sublimi antirazzisti? Ieri la barbarie calava dalle alte sfere locali e insanguinava 25 milioni di iracheni. Oggi, risorge tra gli ambienti sunniti inquadrati e diretti dalla passata nomenklatura. Dall’inizio alla fine, questa efferatezza resta abominevole, porta il segno di un Saddam o di un Bin Laden, l’uno privo di scrupoli quanto l’altro.
    Avete mai sentito parlare di guerre di religione? Non portano la responsabilità di Blair. E Guernica? Berlusconi non c’entra nulla. E le fosse Ardeatine, credete di potervi scorgere la mano nascosta della Cia o dei neocon ? Vi prego: osate, per un istante, guardare in faccia l’odio e il fanatismo per come l’eternità li riproduce, uguali a se stessi. Dimenticate per un momento le vostre sacrosante baruffe da campanile, perché non hanno voce in capitolo: Prodi o Berlusconi sono zuppa o pan bagnato per i linciatori del Medio Oriente. Mentre voi brandite i vostri deliziosi striscioni intitolati «pace», quelli concludono la loro festa a colpi di vanga e di pietre sui corpi incendiati.

    di ANDRE’ GLUCKSMANN


    nota bene

    come al soloto io arrivo sempre e dopo, ed avendo constatato che il tr3d in cui avrei voluto inserire qs riflessione è stato chiuso, mi sono permesso di aprirne uno nuovo, con un titolo forse un po' fuori luogo, ma volutamente criptico per incuriosire l'ignaro lettore; è indubbio che qs filosofo sia di idee liberal, in senso americano, ma allo stesso modo ha preso una serie di posizioni nette proprio a livello di quel concetto di scontro di civiltà cui spesso si accenna.

    non sono a conoscenza se con qs mio topic ho violato il regolamento del forum, in quanto in modo deliberato mi sono volutamente riferito ad un topic chiuso, ma reputavo che la posizione dell'autore francese potesse essere di spunto per una sempre proficua riflessione personale.

    come conclusione ne consegue che se i moderatori vorranno chiudere qs topic in quanto in ipotesi generatore di insulti tra gli utenti e di attacchi a sfondo razziale, essi stessi avranno il mio pieno appoggio, in quanto sono consapevole del rischio della parola scritta per chi è responsabile di una struttura come qs forum.

    grazie per la pazienza accordatami

  2. #2
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Ottimo Bilbao

    Innanzitutto il tuo topic non sarà chiuso, perche parte con delle premesse non di flame e non è stato fatto da un un utente segnalato per provocazione nel topic d'origine.

    L'articolo l'ho ascoltato a radio radicale e mi aveva colpito, mi fa piacere rileggerlo
    Condivido in pieno la rabbia ragionata di Glucksmann, la sua provocazione verso chi ha atteggiamenti lassisti e a volte demagogici. Sia chiaro, non che l'altra fazione(soprattutto i falchi neocon) siano degli stinchi di santo. Ma un popolo può sperare(e lavorare per un proprio futuro migliore) adesso, prima non aveva nemmeno questa possibilità

  3. #3
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    Località
    BELFAST
    Messaggi
    2.040
    IL CONTE

    Ottimo Bilbao

    Innanzitutto il tuo topic non sarà chiuso, perche parte con delle premesse non di flame e non è stato fatto da un un utente segnalato per provocazione nel topic d'origine.

    L'articolo l'ho ascoltato a radio radicale e mi aveva colpito, mi fa piacere rileggerlo
    Condivido in pieno la rabbia ragionata di Glucksmann, la sua provocazione verso chi ha atteggiamenti lassisti e a volte demagogici. Sia chiaro, non che l'altra fazione(soprattutto i falchi neocon) siano degli stinchi di santo. Ma un popolo può sperare(e lavorare per un proprio futuro migliore) adesso, prima non aveva nemmeno questa possibilità

    qs stesso articolo è stato copiato non da me ma da un altro utente anche sul sito di indymedia: sono curioso di leggere domani le risposte militanti del movimento antiimperialista; se ho tempo mi compro l'ultimo libro di glucksmann, anzi me lo faccio regalare dalla mia ragazza quasi moglie visto il costo

  4. #4
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770
    BILBAO

    qs stesso articolo è stato copiato non da me ma da un altro utente anche sul sito di indymedia: sono curioso di leggere domani le risposte militanti del movimento antiimperialista; se ho tempo mi compro l'ultimo libro di glucksmann,
    sull'espresso ci sono spesso sui articoli

    BILBAO

    anzi me lo faccio regalare dalla mia ragazza quasi moglie

    BILBAO


    visto il costo
    e ma allora ci marci su! dopo il sangue dei vinti anche questo!

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  5. #5
    solo accompagnare puo' L'avatar di il troio
    Registrato il
    01-04
    Località
    Follonica
    Messaggi
    5.482
    spero che questo articolo sia una provocazione....solo per far notizia, per far parlare di se visto che non si ha modo di farlo in altro modo....mediocrita', disinformazione,demagogia a palate ipocrisia cavalcante.....te lo fai comprare dalla tua bella il libro perchè sai che non vale 1 centesimo!!!!


    che c'entra discolpare i governanti attuali? gridare che non è loro la colpa, sono innocenti poverini, loro sono li solo per salvare un popolo....sicuramente gli daranno un governo democratico, indipendente dalle potenze occidentale e la ricchezza del petrolio verra' distribuita su tutta la popolazione, curdi, sunniti e sciiti....viva Bush Blair e Berlusconi, i paladini della liberta', i partigiani anzi, poverini, loro lo fanno per noi e noi non li capiamo, che ingrati che siamo, noi e quelli che ballano sui cadaveri in Iraq

    "FOUR WHEELS MOVE THE BODY, TWO WHEELS MOVE THE SOUL"

  6. #6
    Skree
    Ospite
    il troio

    spero che questo articolo sia una provocazione....solo per far notizia, per far parlare di se visto che non si ha modo di farlo in altro modo....mediocrita', disinformazione,demagogia a palate ipocrisia cavalcante.....te lo fai comprare dalla tua bella il libro perchè sai che non vale 1 centesimo!!!!


    che c'entra discolpare i governanti attuali? gridare che non è loro la colpa, sono innocenti poverini, loro sono li solo per salvare un popolo....sicuramente gli daranno un governo democratico, indipendente dalle potenze occidentale e la ricchezza del petrolio verra' distribuita su tutta la popolazione, curdi, sunniti e sciiti....viva Bush Blair e Berlusconi, i paladini della liberta', i partigiani anzi, poverini, loro lo fanno per noi e noi non li capiamo, che ingrati che siamo, noi e quelli che ballano sui cadaveri in Iraq
    Per favore, se ne meritano tante, ma non offenderli definendoli "partigiani", è troppo... chiamali figli di ***** se proprio devi offenderli, ma "partigiani" e' un offesa troppo grande

    Scherzi a parte, quelli che hanno fatto il rogo e hanno ballato sui cadaveri di quelle persone, quelli si possono definire "partigiani".

  7. #7
    Vecchio utente L'avatar di Rei
    Registrato il
    10-02
    Località
    inferi
    Messaggi
    8.045
    Posso solo dire che penso che ognuno agisca per egoismo e per il proprio massimo bene , non certo per gli altri.

  8. #8
    Πολύτρουπος L'avatar di Hobbit83
    Registrato il
    04-03
    Località
    Stadio Romeo Neri, Rimini
    Messaggi
    3.172
    Skree

    Per favore, se ne meritano tante, ma non offenderli definendoli "partigiani", è troppo... chiamali figli di ***** se proprio devi offenderli, ma "partigiani" e' un offesa troppo grande

    Scherzi a parte, quelli che hanno fatto il rogo e hanno ballato sui cadaveri di quelle persone, quelli si possono definire "partigiani".
    Non credo che i GAP o la brigata Garibaldi abbiano mai ballato sui cadaveri dei nazi.

    Fra
    3 sono i Re, il 3° era chiamato non ti scordar di me, perchè metteva foto giganti del suo viso: rimase incastrato nel suo proprio sorriso...

  9. #9
    Skree
    Ospite
    Hobbit83

    Non credo che i GAP o la brigata Garibaldi abbiano mai ballato sui cadaveri dei nazi.

    Fra
    Guarda, neanche mi ci voglio emttere a discutere :P

    Pensi questo dei... coff... partigiani italiani? okay, benvenuto, piacere, arrivederci e grazie ^^

    Scusa, e' che e' un argomento che mi fa vomitare, il solo termine "partigiano" mi fa star male.

  10. #10
    Poliphilus L'avatar di kyuss
    Registrato il
    06-03
    Località
    Monza
    Messaggi
    9.500
    Bello quell'articolo, l'ho letto la mattina a scuola sul Corriere...concordo in pieno con il testo...

  11. #11
    Bannato L'avatar di Bobo32
    Registrato il
    10-02
    Località
    Curva Nord
    Messaggi
    4.584
    kyuss

    Bello quell'articolo, l'ho letto la mattina a scuola sul Corriere...concordo in pieno con il testo...
    infatti era ieri in prima pagine del Corriere della Sera, condivido in pieno il contenuto dell'articolo, spesso sul corriere si trovano numerosi articoli di glucksmann e spesso aprono gli occhi. nel periodo delle elezioni in spagna c'erano diversi articoli sul fatto o meno di ritairare le truppe dall'irak

  12. #12
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    Località
    BELFAST
    Messaggi
    2.040
    il troio

    spero che questo articolo sia una provocazione....solo per far notizia, per far parlare di se visto che non si ha modo di farlo in altro modo....mediocrita', disinformazione,demagogia a palate ipocrisia cavalcante.....te lo fai comprare dalla tua bella il libro perchè sai che non vale 1 centesimo!!!!


    che c'entra discolpare i governanti attuali? gridare che non è loro la colpa, sono innocenti poverini, loro sono li solo per salvare un popolo....sicuramente gli daranno un governo democratico, indipendente dalle potenze occidentale e la ricchezza del petrolio verra' distribuita su tutta la popolazione, curdi, sunniti e sciiti....viva Bush Blair e Berlusconi, i paladini della liberta', i partigiani anzi, poverini, loro lo fanno per noi e noi non li capiamo, che ingrati che siamo, noi e quelli che ballano sui cadaveri in Iraq

    1) non posso sapere a priori se vale i cent oppure nulla, se prima non lo leggo, ma essendo mia abitudine leggere il manifesto ed il secolo d'italia, mi pare normale che possa esercitare un diritto che nessuno mai potrà togliermi, ossia scegliere quello che voglio leggere ed approfondire

    2) vedi, quello che non accetto è il tuo inizio, quel tono polemico che tu vuoi dare ad un mio post che polemico non vuole esserlo, visto che forse la mia ironia era poco chiara e di qs me ne scuso, ma se permetti non sta a te decidere chi debba o meno comprarmi cosa

    3) io concordo con la'rticolosta, ma allo stesso tempo leggo oggi su l'espresso una riflessione di bocca che in pate può essere condivisibile, sulle colpe di chi ha dichiarato una guerra secondo lui inutile....eppure l'espresso è un covo di rossi, secondo alcuni, ed io non rosso lo leggo per dovere, oltre che per piacere, giusto per conoscere le posizioni di chi riflette in modo diverso dal mio


    4) come vedi la democria liberale è anche qs, la libertà di scrivere e di leggere come noi facciamo, anche di scrivere un accostamento tra partigiani e resistenti irakeni che non mi pare corretto, visto che secondo me la resistenza irakena è + vicina alle brigate nera di salo


    5) forse ripeto è un topic da chiudere, visto che putroppo ci si lascia prendere la mano

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •