• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Cavolate

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Beppe4ever
    Registrato il
    03-04
    Localit
    Venezia
    Messaggi
    2.712

    Cavolate

    Guardate sta roba!! Allo staff di gamesradar questa roba non offensiva!!! lo messa solo cosi per mettere qualcosa

    Espressioni dialettali veneziane: raccolta delle parolacce

    "Va in ceo da to mare": parola comunissima, forse la pi usata, che sta a significare l'invito che si da ad una persona ad avere un rapporto sessuale anale con la propria madre.
    Variante: "Va in ceo"(semplice), "Va in buo"(rapporto pi profondo).

    "Chei cani dei to morti": modo di dire, anch'esso comune, che sta a significare letteralmente: i tuoi parenti, quelli morti, sono dei cani. Probabilmente deriva anche da un cane raffigurato in certe lapidi turche. E qui la faccenda si ingarbuglia...
    Variante: "I to morti" (semplice), "Varemengo ti ta morti" (composto), "Chei becanassi de tuti i to morti" (i parenti anzidetti sarebbero traditi, in vita, dalla propria moglie), "Va in boca de tuti i to morti": frase molto forte riservata a pochi eletti che starebbe a significare un rapporto sessuale che prevede l'inserimento del pene nella bocca dei parenti morti del tuo amico.

    "Ghe sboro": gettare il proprio sperma contro qualcuno. Frase comunissima detta per avvalorare le proprie tesi. Ultimamente se ne fa abuso mettendola come rafforzativo in qualsiasi frase. Una specie di "cio" italiano. O come virgola.
    Variante: "Che ghe sboro", "sboro mi", "che ghe sbiro"(versione soft).

    "Magnasborae": insulto forte che si rivolge ad una persona antipatica. La si considera come colui che si ciba di sperma umano e non.

    "Ma ti se sbreg/scler/fusi": letteralmente: "sei rotto?" come per dire che qualcosa in te qualcosa non funziona.
    "Tacag": Domanda rivolta ad un individuo per sapere chi che, invece di partorirlo, lo ha defecato. Modo di dire anch'esso comune che viene detto in molte situazioni del tipo: rimproverare l'amico che ha sbagliato, fargli sapere che invece di fare una cosa poteva farne un'altra.
    Variante: "chi ta cag", "chi t scores".

    "Ma no ti g na casa ci?!": frase ideata da un simpatico signore di bassa statura proveniente dalle campagne vicine a Venezia; venditore di piante che, dice, provengono dalle sue terre. Invita la gente a comprarle facendogli notare che, se hanno una casa di loro propriet o in affitto, devono per forza abbellirla con una delle sue piante. A Venezia si usa dire questa frase in molti casi: per salutare un caro amico, per dirgli come va, per dirgli che sarebbe ora di finire di lavorare e che sarebbe ora che tornasse a casa. La si usa anche in stadio contro i tifosi della squadra avversaria.

    "Oii!": a Venezia lo dicono tutti. Dal gondoliere che avvisa la sua presenza all' incrocio di un rio (variante: "Aooe!"), alla persona che vuole fare baruffa, come saluto ad un amico caro e a quello che sta per arrabbiarsi.

    "Date c un legno": prendere un pezzo di legno e picchiarsi in testa con lo stesso. Frase abbastanza recente che significherebbe invitare una persona a mettere la testa a posto.

    "Tumr": rivolto ad una persona che non sta bene o che di brutto aspetto.
    Varianti:"Cancaro": cancro. "Impest": affetto da peste. "Cadavare": cadavere.

    "Buso de cueo": apprezzamento ad una bella ragazza.

    "Buso de cueo 2": avere fortuna.

    "S-ciop": letteralmente scoppiato. Rivolto ad un alcolizzato, un drogato o ad una persona che sembra tale.

    "Mngoeo": Persona che ha dei tratti somatici simili a quelli di un mongoloide, altrimenti una persona che proviene dalla nazione della Mongolia: retaggio della Serenissima ai tempi del solito Marco Polo dove vede per acerrimo nemico il cattivo abitante della Mongolia. Comunque sembra che la prima ipotesi sia pi veritiera.

    "Imatono": persona che assomiglia ad un mattone e quindi che dimostra di essere scemo e duro di comprendonio.

    "Via de testa/de xgoea/coi sgabi": essere impazziti.

    "Casso": persona un p imbranata. "Casso" messo come termine di una frase ne un rafforzativo.

    "Col casso": figurarsi...,scherzi?, No di certo!

    "A (ara) che te vegno": parafrasi di A.c.t.v., l'azienda di trasporto pubblico a Venezia. Vuol dire avvisare la prossima fuoriuscita di sperma verso la persona interessata.

    "Slavo/polacco": persona che non vestita alla moda.

    "Ea mama canarina/ea mona dea Daria": frasi soft ideate da qualcuno che non vuole offendere in modi pesanti.
    "Ma ti ghe g magn ea ***** al mago?": domanda atta a deridere l'avversario facendogli capire che quella cosa detta da lui scontata. La ***** del mago sarebbe magica ma sempre uno scarto.

    "Va remengo ti e t snare": invitare qualcuno ad errare assieme alla cenere dei suoi parenti defunti.

    "Te vegno col saltn": ammonire la prossima eiaculazione verso chi ci sta davanti. L'atto viene avvalorato da un piccolo salto al momento cruciale nel tentativo di gettare ancora pi violentemente lo sperma.

    "Te vegno in torten": penetrare nell'ano col proprio pene che in questo caso assomiglia ad un tortellino soprattutto quando il penetrato non ha assolutamente voglia e quindi ha i muscoli rettali contratti.

    "Bsime i duri": invitare a baciare lo stomaco di pollo. Secondo molti i "duri" non sarebbero altro che i testicoli (e suonerebbe molto meglio).

    "Quea sfondrada de to mare": la madre dell'amico avrebbe, secondo noi, la vagina rotta a malomodo per ripetuti inserimenti di oggetti di qualsiasi genere magari di misura spropositata.

    "Increcoe": stato tipico di chi ha abusato di sostanze stupefacenti. Colui che ha preso "crcoe". In senso figurato: rincoglionito, rimbecillito, in stato altamente confusionale.

    "Ma ti g e moridi in testa?": domandare ad una persona se sulla sua testa ha delle emorroidi significa dare praticamente della "faccia da culo".

    "Muso da mona": faccia da vagina: classicissima espressione veneziana e non per riferirsi a qualcuno, additandolo come uno stupido o un' inetto.

    "Sbore sol pto": getti di sperma sul petto. Nuovissima figura retorica, in rapida espansione, per minimizzare un contesto da altri ritenuto importante. Per esempio: "Piero! I g aument 'l canone dea teevision!" (Pietro! Hanno aumentato il canone televisivo!") e Giorgio, che un riccone, minimizza: "Ah, sbore sol pto". E' come se Giorgio, se andasse con una prostituta per esempio, invece di spruzzare lo sperma nella vagina lo dirigesse verso il suo seno e quindi non ci sarebbe nessun rischio di nascita di figli non voluti.

    "Ciapar cassi per attaccapanni": pi che parolaccia, un modo di dire che sta a significare "prendere un abbaglio". Letteralmente "confondere i peni con appendiabiti" (che non farebbe lo stesso effetto in italiano).
    "Ti se scape?": sei fesso? Scape significa mettere in mostra il prepuzio con forza e decisione anche a costo di "romperse el fito" di antica memoria scolastica.

    Nota bene:
    Ometto tutte le bestemmie riguardanti Ges, la Madonna e i santi anche perch sono troppo scurrili e tese ad offendere la religione cristiana.
    Tutti i modi di dire succitati dovrebbero, per avere effetto, essere detti con l'espressione facciale tipica veneziana: occhi tristi tendenti a deridere l'"avversario". Utile anche la faccia seria con un sopracciglio alzato e uno triste. Comunque, se dette normalmente, tutte queste parole non sono assolutamente offensive anzi sono un modo per farsi degli amici e non sono assolutamente riservate al popolino ma sono democraticamente dette da tutti. Gente famosa, importante e non.

  2. #2
    Utente L'avatar di Beppe4ever
    Registrato il
    03-04
    Localit
    Venezia
    Messaggi
    2.712

    cavolate

    TRADUZIONI : VENEZIANO/INGLESE
    It's not finger. = No xe dito.
    * *
    Do you make real? = Ti fa davro?
    * *
    Do you want to see? = Ti vl vdar?
    * *
    Ehi, my love, eat my cunt! = Ehi, mre, mgnime ea mona !
    * *
    Excuse me chief, do you have two hundred thousand Franks? = Scusime capo, Ti g dusentome Franchi?
    * *
    Go to defecate over a cock field! = Va cagr su un campo de cassi!
    * *
    Go to know! = Va savr!
    * *
    You stink like a corpse. = Te spusi da cadavare.
    * *
    Heal you this! = Crite questo!
    * *
    Hear me a moment. = Scoltime n'timo.
    * *
    Hey, group of gay! = Oi, banda de recini!
    * *
    I ejaculate on it. = Ghe sbro.
    * *
    I know Venice like my pockets! = Conosso Venexia come e me scarsee! .
    * *
    I throw you a strike ofsatchel / cardboard / lightning. = Te tiro na carteda / cartonda / sitonda
    * *
    I'll open you like a crostacean. = Te verso come 'na cancia.
    * *
    I'll open your head and I'll put the brain in your pocket. = Te verso ea testa e te meto i sarvi in scarsea.
    * *
    I'll put one thousand lira on your chest and I'll close you like a wallet. = Te meto me re sul pto e te sro come un tacun.
    * *
    I'll rip your eyes and I'll eat them in the broth. = Te cavo i oci e me i magno col brodto.
    * *
    I'll wait you out. = Te spto fra.
    * *
    It must be. = G da ssar.
    * *
    I've burst open my entrail. = Me so sfondr el bueo.
    * *
    It's a boom, I go home. = X un boto, vado casa.
    * *
    It's at one rifle shot! = X a un tiro de sciopo!
    * *
    It's made of big plastic. = X de plasticon.
    * *
    My dead relatives are dogs if it isnt so! = Mi morti xe cani se no xe cuss!
    * *
    Out of methods! = Fra dai modi!
    * *
    Shall we make a shadow? = Se fasmo 'n' ombra?
    * *
    Taken on the bent tiles. = Ciap su i copi.
    * *
    Taken with the bombs. = Ciap co e bombe.
    * *
    That's all, uncle dog, I' ll put myselfon my own! = Basta, 'sio can, me meto in proprio .
    * *
    They' re problems! = I s problemi!
    * *
    To pretend of apples. = Far finta da pomi.
    * *
    We'll find ourself in Iron square. = Se trovemo in piassa Fro.
    * *
    Let's go to make two pools in Iron square. = 'ndemo far do vasche in piassa Fro.
    * *
    You do come the milk to the knees. = Ti me fa vegnr el late ai senoci.
    * *
    You'd better eat a shit. = Mgnite 'na *****.
    * *
    Your mother is a cow. = To mare vaca.
    * *
    You take it on the teeth. = Ti tea ciapi sui denti.
    **
    Up and down sixtynine. = Su e gi sessantanove.
    **
    I'm more there than here. = S pi de qua che de e.
    **
    Run, run go down. = Cori, cori va in so.
    **
    I'm full of shadows. = S pien de ombre.
    **
    Go to swim with the table. = Va nur cea tea.
    **
    Eat my jug. = Mgnime ea broca.
    **
    Now, they are your dicks. = Desso se cassi tui.
    **
    This thing knows little fresh. = Sta roba s da freschn.
    **
    Your bones/deads. = Tita ossi/morti.
    **
    It does'nt pass not even a cunt's hair. = No ghe passa neanca un peo de mona.
    **
    Me, for me, make yourself. = Mi, par mi, fas vialtri.
    **
    There is bad smell of armpit here. = Ghe se spussa da scagi qua.
    **
    It is full load of cunt. = Se pien de mona.
    **
    I'll key she. = Me a ciavara.
    **
    They fuck me in the exam about the only thing I do not studied, what a bad cunt. = I me g incue all'esame su l'unica roba che no g studi. Che sfiga.
    **
    Uncle run away for the field.
    Zio scamp pa un campo.
    **
    But what ejaculated things are you sayed?
    Ma che sborae ti se dro dir?
    **
    That budel of your dad.
    Chel bueo de ta pare.
    **
    Rotten budel (ing.)/intestine (amer.).
    Bueo marso. (March budel).
    **
    Are you behind joking?
    Ti x drio schersar?
    **
    But are you condom? =
    Ma ti x goldon?
    **
    It's to fold / destroy by the laugh = X da piegarse / spacarse dae risae
    **
    It doesn't key me an ejaculation! = No me ne ciava na sborada!
    **
    I advance a shadow. = Vanso n'ombra.
    **
    But look if it's allowed! = Ma varda se x permesso!
    **
    Let it lose! = Assa perder!
    **
    It was hour! = Gera ora!
    **
    Don't stay touching me! = No stame tocar!
    **
    And excuse me if it's few. = E scusime se x poco.
    **
    I have enchapeled myself. = Me s incape.
    **
    You are not good to make an ejaculation! = No ti x bon de far na sborada!
    **
    He has pulled my the package. = Me g tir el paco.
    **
    Pork dog! = Porco can!
    **
    But don't You have a house, that! = Ma no ti g 'na casa, ci!
    **
    Excuse me, young man, where is it that I take the electric bus to the sea's
    star? = Scusime, giovane, dove x che ciapo ea filovia par el Stella Maris?
    **
    It's better for You to move from the testicals. = X meio par ti che ti te cavi dai coioni.
    **
    Do we go to make us a bomb by the bald man? = 'Ndemo a farse 'na bomba dal peoco?
    **
    Excuse me, chef, does it stop at the madonna of the garden? = Scusa capo, se ferma aea Madona de l'Orto?
    **
    Those dogs of Your dead relatives, what a balls counter you are! = Chei cani dei to morti, che contabae che ti x!
    **
    He was march roasted, ironed on the floor. = El gera rosto marso, destir par tra.
    **
    Stop destroying mi dick! = Moighea de scassarme el casso!
    **
    Oe! Pushing, oe! = Oe! A premando, oe!
    **
    Touch balls / touch iron = Toca bae / toca fro
    **
    The small log is full of illicit people. = El Tronchetto x pien de abusivi.
    **
    I live at low castel. = Mi abito a Casteo basso
    **
    I don't hold it anymore! = No ghea vanto altro!
    **
    I would key me a small pasta by Save Rose. = Me ciavaria na pastina da Rosa Salva
    **
    Eye to the horns, the ceiling is low. = Ocio ai corni, el soffitto x basso.
    **
    But are you holed? = Ma ti x sbus?
    **
    What a cancer you are! = Che cancaro che ti x!
    **
    But you do not have else to do that to be here and break off me the spirit? = Ma no ti g altro da far che star qua a romperme l'anima?
    **
    Covered ash. = Bronsa coverta.
    **
    Tastes are tastes, but in lack of gamberoes the legs are good also. = I gusti x gusti, ma in mancansa de gambari x bone anca le satte
    **
    It would lack other! = Ghe mancaria altro

    **
    You have mistaken all in the life!=Ti g sbai tuto nea vita!
    **
    My deads, what a dribble! = Mi morti che bava!
    **
    Do you make the long row this year? = Ti fa ea Vogalonga sto ano?
    **
    If there wasn't the freedom bridge, the world would be an island. = Se no gehe fosse el ponte dea Libert, el mondo saria un'isoea
    **
    But do you have the moor at home? = Ma ti g el moro a casa?
    **
    Which kind of works = Che quait de lavori.
    **
    Laughing and joking the sun eats the hours. = Ridendo e schersando el sol magna e ore.
    **
    You're on the lights = Ti xe in ciari!
    **
    Shes not her mother = No x so mare
    **
    Im full like the eggs = So pien come i vovi.
    **
    Does it fly to tou? = A te svoea?
    **
    Are you looking for the midnight? = Ti v in xerca de mezante?
    **
    Are you bring me in the middle? = Ti me tl de mso?
    **
    I explain to you = Te spiego!
    **
    Hip mass = Anca massa.
    **
    If I know who? = Se conosso chi?
    **
    Youre out like a balcony = Ti x fra come un balcon.
    **
    I come into tour mouth = Te vegno in bca.
    **
    Look sometimes = Ara dee volte!
    **
    Youre golds = Ti x ori.
    **
    I run on your ears = Te coro sue rce.
    **
    I come in your bowels = Te vgno in buo!
    **
    Bowels! = Bui!!!
    **
    Hoist deads = Issa mrti.
    **
    Lets go on like this little box = Ndemo vanti de sta cassea.
    **
    Who has the little face eaten? = Chi xe che ga magna el musetto?
    **
    Eat my tuna! = Magnime el ton!
    **
    Theres no hard bread for anybody! = No ghe xe pan duro par nisn!
    **
    As I made you than I can undone you = Come te go fato te desfo.
    **
    Youre mother is of a sixth = To mare xe de sesto.
    **
    Theyve called beautiful for tomorrow = I g ciam beo par doman!
    **
    It doesnt taste neither of me, nor of you nor of "what do you want"! = Nol sa n da mi , ne da ti, ne da "cossa vusto".
    **
    Words in a ear, dont hold a pot. = Paroe in recia no val na tecia.
    **
    I make you the pumpkin = Te faso ea sca.
    **
    I tell it you with good things = Te o digo co le bone.
    **
    This dick! = Sto casso!
    **
    This pair of balls = Sto pr de coioni!
    **
    Id like to eat a shit = Me magnara na *****
    **
    Lost for the foggy= Perso par el cago.
    **
    Long night dry= Nottoeda secca.
    **
    X ora e tempo= It's hour and tim
    **
    No x vero!= It's not glass!
    **
    Ciari de una= Clears of the moon
    **
    Porco e fora= Pig and out
    **
    Ti me dixi= You me say
    **
    Pexo el tacon ke el buxo: Worst the big heel than the hole
    **
    Ge x pi giorni ke uganega= There are more days than sausage
    **
    Bonanote al secio= Goodnight the bucket
    **
    Qu e bacae= ere, there stokfish
    **
    Impara l'arte e mtia da parte= Learn the art and take it apart
    **
    Smo pieni come i vovi= We are full like eggs
    **
    Ara ti che dee volte se dise...= Look sometimes we talk about...

  3. #3
    Utente L'avatar di Beppe4ever
    Registrato il
    03-04
    Localit
    Venezia
    Messaggi
    2.712
    vi piacciono ste cavolate?

  4. #4
    Utente L'avatar di Beppe4ever
    Registrato il
    03-04
    Localit
    Venezia
    Messaggi
    2.712
    [MOVE]FORZA JUVE
    Ultima modifica di Beppe4ever; 2-04-2004 alle 16:09:09

  5. #5
    Incancellabile L'avatar di Leopor
    Registrato il
    11-02
    Localit
    Palermo
    Messaggi
    45.960
    Ma che Topic ?

  6. #6
    Unforgivable L'avatar di Thorin
    Registrato il
    05-03
    Localit
    London
    Messaggi
    9.972
    che cavolo ? mi dici cosa hai fumato perch dev'essere bella forte...


  7. #7
    Ex admin L'avatar di Lex
    Registrato il
    10-02
    Localit
    Udine
    Messaggi
    36.677
    Considerato che:
    1)sei off topic
    2)le cose che hai scritto non sono bellissime a leggersi
    direi che si pu chiudere il topic.
    You will die, mortal


    Gli interventi di moderazione sono in rosso e grassetto. Chiarimenti a riguardo in privato.
    A causa di limiti di tempo, non risponder a questioni relative al forum su MSN salvo in casi di reale emergenza. Se avete bisogno di contattarmi, mandatemi un mp.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •