• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 38

Discussione: Pregate?

Cambio titolo
  1. #1
    Peno, quindi sono L'avatar di Thom Yorke
    Registrato il
    10-02
    Località
    Francoforte sul Meno
    Messaggi
    16.884

    Pregate?

    Aprò questo thread,specificando ke nn si tratta di un 'imitazione del post del Cont: kiedo se vi rivolgete a qualcuno coi vostri pensieri, le vostre preghiere, e quel qualcuno non è necessariamente Dio. Kieslowski, interrogato sul senso della sua opera cinematografica "Decalogo", afferma ke parla di "colui ke è dentro in ognuno di noi".
    Avete qualcuno dentro di voi?nei momenti di difficoltà, di sconforto, o semplicemente di intimità individuale, c'è qualcuno o qualcosa cui vanno le vostre preghiere?
    Parliamone

  2. #2
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Penso che tutti noi, credenti e non, ci rivolgiamo a Dio, a qualcosa di Potente che ci sollevi dalle sofferenze. Ci sentiamo a volte dei piccoli Sims nelle mani del destino e ci piace cullarci in questa fantasia perche compensa i nostri deficit.

  3. #3
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Quando ne ho la possibilità,prego sempre.
    Almeno Lui ha sempre voglia di ascoltarmi...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  4. #4
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    maverick84

    Quando ne ho la possibilità,prego sempre.
    Almeno Lui ha sempre voglia di ascoltarmi...
    Può essere, ma non ha mica il tempo e la voglia di leggersi tutte le email. Chissà che risate si fa, leggendo certe richieste assurde. Sarebbero da pubblicare sul riformista

  5. #5
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Sono anni che non prego.
    Anche se credo in Dio,
    non Gli chiedo mai niente.

  6. #6
    Peno, quindi sono L'avatar di Thom Yorke
    Registrato il
    10-02
    Località
    Francoforte sul Meno
    Messaggi
    16.884
    Bella questa metafora dei Sims...t stimo molto conte,credo tu sia una persona molto colta e intelligente(i 2 termini nn sono sinonimi).
    In realtà l'uomo ha sempre cercato qualcosa d trascendente su cui poggiare,ma la sua natura è così ambigua ke è difficile da interpretare;in ottica cristiana l'uomo cerca conforto in Dio,salvo averlo ripudiato col peccato originale e ucciso la sua incarnazione,è questo il lato tremendamente spaventoso dell'umanità

  7. #7
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Si, se ho compreso cosa intendi dire. Ma non è nulla che possa intendersi come "divino" è più un dialogo con chiamiamola: una "parte" di me che ho, in parte, perso e con cui ogni giorno mi metto in discussione.
    Non so se sono riuscito a rendere chiaro il mio pensiero

  8. #8
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Bastard Crow

    Sono anni che non prego.
    Anche se credo in Dio,
    non Gli chiedo mai niente.
    Sei il credente più virtuoso che esista. Sei l'eletto.

  9. #9
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    IL CONTE

    Può essere, ma non ha mica il tempo e la voglia di leggersi tutte le email. Chissà che risate si fa, leggendo certe richieste assurde. Sarebbero da pubblicare sul riformista
    che non ha tempo,non penso proprio
    sulle risate puo darsi...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  10. #10
    Peno, quindi sono L'avatar di Thom Yorke
    Registrato il
    10-02
    Località
    Francoforte sul Meno
    Messaggi
    16.884
    GUNLUCKY

    Si, se ho compreso cosa intendi dire. Ma non è nulla che possa intendersi come "divino" è più un dialogo con chiamiamola: una "parte" di me che ho, in parte, perso e con cui ogni giorno mi metto in discussione.
    Non so se sono riuscito a rendere chiaro il mio pensiero
    T 6 spiegato ottimamente, nn è necessariamente una divinità a cui c si può rivolgere,è anke se stessi, una sorta di ricerca di una coerenza su qualcosa ke si ha in coscienza,ma ke spesso nn si riflette nell'atto pratico

  11. #11
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Thom Yorke

    Bella questa metafora dei Sims...t stimo molto conte,credo tu sia una persona molto colta e intelligente(i 2 termini nn sono sinonimi).
    In realtà l'uomo ha sempre cercato qualcosa d trascendente su cui poggiare,ma la sua natura è così ambigua ke è difficile da interpretare;in ottica cristiana l'uomo cerca conforto in Dio,salvo averlo ripudiato col peccato originale e ucciso la sua incarnazione,è questo il lato tremendamente spaventoso dell'umanità
    Ringrazio.
    Secondo l'ottica cristiana, l'uomo accetta il rischio inconsciamente del dolore e mangia il frutto proibito. E per non farglielo scordare, ecco carestie, guerre e malattie. E la passione, la fustigazione, la croce, le spine, i chiodi sono orrori reali, una lente sull'uomo-dio che scende dall'olimpo e cammina con l'uomo, fino a esserne calpestato. Ma poi c'è il riscatto, la Resurrezione, la panacea di tutti i mali. In qualcosa l'uomo deve pur credere, fa parte del suo Dna, è un archetipo che si rincorre dalla notte dei tempi, da quando viveva nelle caverne e iniziava a scavare le prime tombe. La preghiera è tutto questo, perche racchiude dentro di se il pathos della passione, del dolore e della speranza.

  12. #12
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Thom Yorke

    T 6 spiegato ottimamente, nn è necessariamente una divinità a cui c si può rivolgere,è anke se stessi, una sorta di ricerca di una coerenza su qualcosa ke si ha in coscienza,ma ke spesso nn si riflette nell'atto pratico
    Si, la si può chiamare coscienza. Però la cosa che mi preme sia chiara è la non "inferiorità", senso di disagio, che potrebbe risultare falsante. E solo un modo che ho di pormi nei confronti della vita

  13. #13
    Bannato L'avatar di y2k
    Registrato il
    10-02
    Località
    0=2
    Messaggi
    22.972
    NO nel vero senso della parola

  14. #14
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    prego ogni sera
    De Laurentiis:"Lavezzi è il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  15. #15
    Verso il domani L'avatar di Luck134
    Registrato il
    10-02
    Località
    Genova
    Messaggi
    14.768
    Se ci fate caso preghiamo e ci ricordiamo di Dio solo quando ci fa comodo (ad esempio speriamo che accada o non qualcosa, siamo nei guai ecc..), quindi in modo egoistico.

    La vera fede è quando si prega sempre, a prescindere da cosa ci sia accaduto, e facendolo per lo più per motivi altruistici.


    Io non prego quasi mai, se non in rarissimi casi quando per l'appunto fa comodo

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •