• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: la scuola delle Veline

Cambio titolo
  1. #1
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770

    la scuola delle Veline

    vi propongo un articolo di Umberto Eco uscito sull'Espresso nella rubrica da lui curata "le bustine di Minerva"

    l'articolo commenta l'istituzione di una scuola per veline(o aspiranti tali)


    Immaginando un mondo senza veline


    Non mi sembra una bella idea fare una scuola in parte pubblica per incoraggiare le ragazze a diventare donna oggetto

    Non so se quando apparirà questa Bustina sarà ancora in corso la polemica sulla scuola per ´veline´ a Napoli, ma il caso si presta ad alcune considerazioni che rimarranno attuali anche in futuro. In generale fare la velina non è mestiere disdicevole e alcune veline sono diventate poi presentatrici o dive di medio calibro. In una società dello spettacolo è normale che una bella ragazza sia invogliata a intraprendere questa carriera.

    Tuttavia organizzare una scuola pubblica per veline è un poco come organizzare una scuola pubblica per poeti. A far partire un corso di cento persone per poeti, se proprio la provvidenza ci mette una mano, non è impossibile che uno dei partecipanti diventi poi un poeta sul serio, ma è certo che gli altri novantanove condurranno poi una vita da frustrati, maledicendo l´impiego in banca, e inondando le case editrici di manoscritti regolarmente respinti. Paragone improprio? Ipotizzando che ogni rete produca ogni sera due trasmissioni che fanno uso di due veline ciascuna, su un totale di dieci reti per sera (trascurando quelle dedicate alla vendita di tappeti dove, anche a fare la velina, è difficile raggiungere il successo), possiamo calcolare che siano impiegate quaranta veline per sera. Non vale calcolare duecentottanta veline per settimana, perché almeno una delle due trasmissioni è giornaliera (sempre le stesse veline) e dunque moltiplichiamo venti per sette, più venti fisse, e abbiamo centosessanta veline che, presumibilmente, restano in carica almeno per un anno solare. Le diplomate della scuola avranno forse più opportunità dei poeti, non dico di quelli che diventano i massimi, ma di coloro che almeno pubblicano su riviste letterarie di qualche dignità e fanno plaquette da editori specializzati? Oltretutto un poeta che riesce dura tutta la vita, mentre una velina che riesce ha pochi anni di attività davanti a sé. Infine, visto che non tutte le diplomate di quella scuola diventeranno veline di ´Striscia la notizia´, c´è un forte rischio che la maggioranza di esse diventino manovalanza per manifestazioni regionali e non soddisfino i propri sogni di gloria.

    È uscito un pamphlet francese, ´Elementi per una teoria della Jeune-Fille´ (Boringhieri) che vede non solo le varie veline ma in genere le fanciulle che si piegano ai dettami della moda (ombelico scoperto e cose del genere) come vittime di una società che le spinge a vendere forza-seduzione in luogo di forza-lavoro, nuovo oppio dei popoli. Su ´Panorama´ Giampiero Mughini recensiva il libro manifestando un gaio scetticismo in quanto, affermava, in fondo queste immagini sollecitano comunque al sogno della bellezza femminile "senza il quale non c´è vita", e concludeva: "Grazie di esistere, o nostre amate narcise". Siccome non sono insensibile al fascino della bellezza muliebre, posso capire la consolazione che Mughini trae da queste visioni. Però si traggono grandi soddisfazioni anche dalla visione di una corrida, ma chi pensa al toro? Il problema non è Mughini, sono le ragazze.

    Certe trasmissioni non potrebbero vivere senza bellezze seminude e sculettanti, altre, come alcuni programmi di quiz che seguo con piacere (Amadeus e Scotti), potrebbero funzionare benissimo anche se alla fine non apparisse una velina sorridente accanto alla sventurata sconfitta, spesso inferiore in venustà. In entrambi i casi, anche il più accanito antifemminista dovrà pure ammettere che si tratta di impiego di donne-oggetto. Poche storie, se fossero soggetto sarebbero loro a fare le domande, e Amadeus si mostrerebbe alla fine in slip. Invece Amadeus è il garante del pensiero ("no signora, l´ipecacuana non è un rettile centroamericano!") mentre la ragazza è messa lì affinché Mughini, come onestamente ammette, sia grato che esista. Se questo non è ruolo da donna oggetto, allora l´unica donna oggetto è la prostituta, e solo se coinvolta in una tratta, e per il resto possiamo dormire tranquilli. Se invece lo è, fare una scuola in parte pubblica per incoraggiare le ragazze a diventare donna oggetto non mi sembra una bella idea.

    L´ultima considerazione è che nessuno si è mai chiesto perché Ricci, in ´Striscia la notizia´, abbia battezzato come veline le sue ragazze (che peraltro sanno almeno ballare e fare qualche battuta). La velina era la comunicazione in carta velina che il Minculpop, l´organo di propaganda del regime fascista, mandava ai giornali per dire di che cosa dovevano parlare e di cosa dovevano tacere. Siccome ´Striscia´ è nata come parodia di un telegiornale (poi è divenuta più attendibile di ciò che parodiava, ma questo è un altro discorso), evidentemente Ricci ha pensato ironicamente di chiamare veline le muse dei due conduttori. Di lì il nome ha preso piede, e ormai lo si usa come se volesse dire, che so, ´piccole vele´. In ogni caso non ci si ricorda da che turpe episodio di censura nasce. Le veline del Minculpop servivano a evitare che gli italiani pensassero troppo. Non dico che le veline con l´ombelico abbiano deliberatamente la stessa funzione, ma insomma, un pensierino ce lo farei.

    http://www.espressonline.it/eol/free...Content=234367

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  2. #2
    solo accompagnare puo' L'avatar di il troio
    Registrato il
    01-04
    Località
    Follonica
    Messaggi
    5.482
    è propio cosi' che funziona, te guardi il sedere delle veline e li per li, almeno 10 sec., tiscordi della guerra in Iraq, del deficit, del caro-vita e delle corna che hai in testa....ribadite le veline in ogni trasmissione e ad ogni ora del giorno e vedrai che pian piano smetti di pensare a tutto e ti rimane il sedere delle veline da solo in testa....la cosa veramente triste pero' è che le ragazze si scannano l'un con l'altra per apparire in tv, per diventare la velina o letterina o cretina di turno, un pezzo di carne in esposizione sul banco del macellaio-maniaco, nessuna dignita' o amor propio8(

    "FOUR WHEELS MOVE THE BODY, TWO WHEELS MOVE THE SOUL"

  3. #3
    The last Pandava L'avatar di sleeping lion heart
    Registrato il
    02-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.054
    Credo sia un'argomento al quanto penoso...
    Sicuramente la cosa peggiore è che la gente non se ne rende conto o più semplicemente se ne sbatte letteralmente i coglion.i!

    WHY DO PEOPLE DEPEND ON EACH OTHER? IN THE END YOU'RE ON YOUR OWN.
    - Squall Leonhart -

    GLI UOMINI IMPUGNANO LA SPADA PER LENIRE LE PICCOLE FERITE DELL'ANIMA CHE SUBIRONO IN TEMPI REMOTI... E SE NE SERVONO PER MORIRE CON UN SORRISO SULLE LABBRA.

  4. #4
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    sleeping lion heart

    Credo sia un'argomento al quanto penoso...
    Sicuramente la cosa peggiore è che la gente non se ne rende conto o più semplicemente se ne sbatte letteralmente i coglion.i!

    oppure semplicemente nn può farci niente?
    De Laurentiis:"Lavezzi è il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  5. #5
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Sinceramente mi fa incazzare che in una città come Napoli venga solo pensato di poter spendere soldi pubblici per ste stronzate.

  6. #6
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    il troio

    è propio cosi' che funziona, te guardi il sedere delle veline e li per li, almeno 10 sec., tiscordi della guerra in Iraq, del deficit, del caro-vita e delle corna che hai in testa....ribadite le veline in ogni trasmissione e ad ogni ora del giorno e vedrai che pian piano smetti di pensare a tutto e ti rimane il sedere delle veline da solo in testa....la cosa veramente triste pero' è che le ragazze si scannano l'un con l'altra per apparire in tv, per diventare la velina o letterina o cretina di turno, un pezzo di carne in esposizione sul banco del macellaio-maniaco, nessuna dignita' o amor propio8(
    Non è certo il mestiere che si fà per mangiare a ledere la propria dignità...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  7. #7
    solo accompagnare puo' L'avatar di il troio
    Registrato il
    01-04
    Località
    Follonica
    Messaggi
    5.482
    perchè quello è un mestiere????

    allora non ho propio capito un emerito ***** e scusate la volgarita'...

    "FOUR WHEELS MOVE THE BODY, TWO WHEELS MOVE THE SOUL"

  8. #8
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    il troio

    perchè quello è un mestiere????

    allora non ho propio capito un emerito ***** e scusate la volgarita'...
    Per quanto mi riguarda mestiere è tutto ciò che si fà per mantenersi...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  9. #9
    The last Pandava L'avatar di sleeping lion heart
    Registrato il
    02-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.054
    Glaciale

    oppure semplicemente nn può farci niente?
    Le donne sono esseri umani, pensano normalmente, se volessereo potrebbero non farsi usare no?
    WHY DO PEOPLE DEPEND ON EACH OTHER? IN THE END YOU'RE ON YOUR OWN.
    - Squall Leonhart -

    GLI UOMINI IMPUGNANO LA SPADA PER LENIRE LE PICCOLE FERITE DELL'ANIMA CHE SUBIRONO IN TEMPI REMOTI... E SE NE SERVONO PER MORIRE CON UN SORRISO SULLE LABBRA.

  10. #10
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    nel tuo post ti riferivi alla gente ke se ne sbatte e fa spendere soldi pubblici in stronzate......o sbaglio?il senso ke dà è questo...
    De Laurentiis:"Lavezzi è il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  11. #11
    The last Pandava L'avatar di sleeping lion heart
    Registrato il
    02-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1.054
    Glaciale

    nel tuo post ti riferivi alla gente ke se ne sbatte e fa spendere soldi pubblici in stronzate......o sbaglio?il senso ke dà è questo...
    No, mi devo essere espresso male...
    WHY DO PEOPLE DEPEND ON EACH OTHER? IN THE END YOU'RE ON YOUR OWN.
    - Squall Leonhart -

    GLI UOMINI IMPUGNANO LA SPADA PER LENIRE LE PICCOLE FERITE DELL'ANIMA CHE SUBIRONO IN TEMPI REMOTI... E SE NE SERVONO PER MORIRE CON UN SORRISO SULLE LABBRA.

  12. #12
    Molotov
    Ospite
    Sono comunque un mezzo di distrazione per non farci pensare alla penosa situazione in cui viviamo.

  13. #13
    Bannato
    Registrato il
    06-03
    Località
    stanza imbottita
    Messaggi
    5.545
    GUNLUCKY

    Sinceramente mi fa incazzare che in una città come Napoli venga solo pensato di poter spendere soldi pubblici per ste stronzate.
    Mentre ci sarebbero migliaia di altre cose...povero Sud

  14. #14
    Neo Mod L'avatar di Darth Threepwood
    Registrato il
    10-02
    Località
    DosBox/WinUAE
    Messaggi
    12.851
    Concordo al 100% con l'autore dell'articolo.. quando ho sentito che apriva la scuola per veline non ci volevo credere..

    AH, l'Italia! che bel paese!

    -.- ç_ç
    www.beppegrillo.it - Il blog di Beppe Grillo. | Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Citazione cc84ars
    ecco, questi sono i tipici interventi bossi-fini

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •