Un titolo nuovo, scoppiettante e sicuramente molto azzardato su un mercato europeo! Con questo potrei definire FFCC che rappresenta un must per il gioco in multyplayer! Il gioco vi mette nei panni di una carovana formato da voi e vostri amici se volete. Scegliete nome, sesso, razza e tipologia d’aspetto, famiglia e…vi immergete nell’avventura! Final Fantasy CC è un titolo molto originale e sicuramente non un Final Fantasy! Mentre la serie si distingue per una trama ben “designata” con varie tappe da passare per forza anche lasciando, a volte, libertà e un sistema di battaglia ormai epocale per quanto riguarda la serie, l’odiato/amato combattimento a turni, FFCC si distingue per un approccio molto più action del giocatore! I combattimenti sono in tempo reale e molte volte questi finiscono per essere molto simili a quelli di un picchiaduro a scorrimento! Ma analizziamo il videogioco con ordine.. La grafica è piuttosto curata: ambienti e personaggi sono dettagliati e animati molto bene! I modelli poligonali dei personaggi sono, come nel IX capitolo della serie, in stile “super deformed” con caricature che si muovono in un mondo colorato e pieno di effetti “caleidoscopici”! All’inizio potrete scegliere il vostro personaggio in base al sesso che vi darà accesso ad un menù di quattro razze che sboccheranno in altri quattro aspetti diversironti a soddisfare il gusto estetico di ogni Otaku! Come tutti i Final Fantasy, anche questo è caratterizzato da una colonna sonora molto ispirata con musica che, ascoltandola, riesce a dare proprio l’impressione di trovarci in un borgo medioevale a contrattare con nostro padre per una spada nuova! Il doppiaggio è assente purtroppo a parte in qualche scena del gioco ma comunque è raro sentire il personaggio parlare direttamente: piuttosto una voce esterna racconterà le gesta della carovana! Il gioco, offrendo molta libertà d’azione, da anche sfogo alla voglia d’avventura del giocatore dando tappe non forzate e facendolo viaggiare per le sconfinate pianure di Gaya (Ammesso che si chiami così il mondo ora ). Fin qui tutto ok? Ora comincia il succo del gioco..la Giocabilità! Se prendete FFCC perché amate i Final Fantasy fate un grave errore: qui non troverete una trama ricca di fmv, doppiaggio e inquadrature cinematografiche ma bensì un action game con alcuni elementi presi dalla serie di Final Fantasy! Questo spin-off rende finalmente omaggio ai vecchi Final Fantasy : Finalmente torniamo agli ambienti medioevali della nostra cara Europa e non al cyberspazio o alle spiagge orientali che ci avevano abituato a vedere i due capitoli per PS2! L’atmosfera è ben resa da un uso sapiente della colonna sonora ma comunque ne ho gia’ parlato sopra. E allora cos’è questo gioco? Possiamo definirlo come un nuovo “Guntlet” o “Diablo” che dir si voglia. E che cosa vuol dire? Bhe vuol dire che il gioco lo passerete per la maggior parte delle volte in fitti labirinti in varie locazioni cercando di battere il solito Boss di dungeon e di racimolare le goccie di mirra bramate dal vostro capovilaggio! Il sistema di combattimento è, come ho gia’ detto in tempo reale e si svolge principalmente nei “trigger” L e R e il tasto A. Premendo il tasto A si compierà un fendente in avanti, premendolo secondo un ritmo farete una combo di massimo tre colpi mentre tenendolo premuto avrete accesso al super colpo che, potrete potenziare se incrociato a quello dei vostri amici! Tutte le magie dei vecchi Final Fantasy sono rimaste: “Fire”, “Blizzard”, “Thunder” e Reiz sono ancora qua a darci appoggio nel mondo nuovo alla ricerca della Mirra! Eh si! L’obbiettivo primario è quello di raccogliere la Mirra per il cristallo del villaggio ogni anno (il gioco si divide in “anni”) ma per fare questo dovete portare un oggetto chiamato “porta mirra”! Questo porta mirra vi difende dalle esalazione nocive del miasma sparse in tutto il mondo quindi dovrete per forza di cose stare all’interno di una bolla nel corso delle vostre battaglie. Oltretutto dovrete anche trasportare il porta mirra rallentando la vostra avanzata verso il boss del dungeon. Scelta piuttosto strana non credete? Se a tutto questo aggiungiamo una gestione delle inquadrature piuttosto ravvicinata…diciamo che inquadrature come ci aveva abituato l’ottimo “Pikmin” sarebbero state più gradite in questo titolo che fa dell’esplorazione il tema principale! La peculiarità di questo sistema di gioco sta’ nella modalità multyplayer! A mio modesto parere questo gioco DOVEVA essere un gioco online! Se pensate che partire con una carovana da solo sia piuttosto annoiante che ne dite di invitare tre vostri amici e di partire per una magica avventura insieme? A patto che abbiamo Gameboy advance! Infatti Squarenix ha, purtroppo, apportato questo sistema di gioco multyplayer anche in Europa penalizzando molti ragazzi. Se in Giappone poteva essere anche convincente una scelta del genere (ma comunque già piuttosto dura) figuriamoci in Europa dove la piccola console non ha molti possessori! Insomma: Prendere FFCC senza un Gameboy advance equivale a non giocarne almeno il 60% delle potenzialità! Una scelta forzata di marketing Squarenix che, sappiamo già, non avrà molto successo. In singolo il gioco soddisfa per qualche ora e, diverte, accompagnati dal vostro piccolo amico moguri che trasporta la coppa di Mirra ma dopo un po’ sembrerà tutto monotono e piuttosto noioso. Il gioco in quattro invece è molto più coinvolgente: fate a turno a portare la magica coppa della “mirra” mentre i vostri tre compagni eliminano qualsiasi minaccia alla pace della carovana: ancora meglio se il gruppo è piuttosto assortito in fatto di razze! Un titolo più che valido se in multyplayer, un mediocre action adventure per i più “solitari” non dotati di Game boy advance: comunque una scelta di mercato dura che, sicuramente, scoraggerà potenziali utenti!

Casa Produttrice: Squarenix
Sviluppatore: Squarenix
Lingua: Italiano
Giocatori: 1-4
Supporto: Gba adapter
Età consigliata: 13+

Commento finale: Un Final Fantasy non final Fantasy! Questa è la realtà: un buon gioco di avventura ma, se avete un solo Gba e giocate solo in singolo, stuferà presto.

Voti:
Grafica: 8.5
Sonoro: 9.0
Longevità: 9.0
Giocabilità: 7.5
Conversione: 8.0
Voto Finale: 8.0

BY ZART


.:GamesGoGo:.

Che ne pensate?