• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Ancora Sangue in Iraq

Cambio titolo
  1. #1
    Antiterrorista L'avatar di Ash
    Registrato il
    04-03
    Localit
    Mothership -- Et:12 -_-'
    Messaggi
    1.615

    Ancora Sangue in Iraq

    IRAQ IN FIAMME, CIVILI E MARINE NEL MIRINO DEI RIBELLI
    IRAQ: GOVERNO, 007 AL LAVORO NEL SILENZIO


    --------------------------------------------------------------------------------

    WASHINGTON - Giornata di violenti scontri in Iraq. Due razzi su mercato di Sadr City e una bomba contro un bus hanno provocato la morte di almeno 28 iracheni. Decine i feriti. Attaccata una base Usa a nord di Baghdad: caduti 6 marine, altri due sono morti in un agguato a Kut, nel Sud del paese. A Bassora bloccato un camion carico di esplosivo.

    SALTA IN ARIA UN AUTOBUS, ALMENO 14 MORTI
    Una bomba e' esplosa al passaggio di un autobus in viaggio verso Baghdad e almeno 14 persone che si trovavano a bordo sono rimaste uccise. Lo hanno riferito fonti dell'ospedale di Iskandaria, a 50 chilometri dalla capitale. Alcuni testimoni hanno riferito che l'autobus saltato in aria precedeva di poco un convoglio di sei veicoli militari americani. Subito dopo la potente esplosione, la zona e' stata subito circondata dai militari. Da un villaggio vicino, diverse persone sono accorse a prestare soccorso ai feriti. L'autobus stava dirigendosi a Baghdad e la bomba e' esplosa nei pressi della localita' di Haswa, a una cinquantina di chilometri a sud della capitale. L'ordigno era stato collocato sul lato della strada.

    ATTACCATA BASE MILITARE USA A NORD DI BAGHDAD
    Insorti iracheni hanno colpito con due razzi una base militare americana a Maji, a nord di Baghdad, uccidendo quattro soldati americani. Si ha, inoltre, notizia della morte, in un altro episodio di cui mancano particolari, di un marine. L'attacco alla base, di cui riferiscono fonti di stampa americane, citando fonti militari a Baghdad, e' avvenuto all'alba. Nella base, un ex presidio aereo edelle forze armate irachene, sorge a una ventina di chilometri a nord di Baghdad, ed e' utilizzata dalla 1.a divisione di cavalleria dell'esercito statunitense.

    AUTOBOMBA A TIKRIT
    In precedenza, a Tikrit, piu' a nord di Baghdad, almeno tre persone, pare tre iracheni, erano state uccise in un attentato con un'autobomba nei pressi della principale base americana in quella localita': l'esplosione s'e' verificata al passaggio di un convoglio di veicoli diretti all'ufficio del sindaco della citta'.

    ALTRI DUE SOLDATI AMERICANI UCCISI A KUT
    Due soldati statunitensi sono stati uccisi e un'altro ferito oggi nell'attacco ad un convoglio militare da parte di ribelli nei pressi della citta' irachena di Kut, 175 km a sud di Baghdad. Lo ha annunciato il capo locale della polizia irachena.

    DUE RAZZI IN UN MERCATO A SADR CITY
    Due razzi sono caduti su un affollato mercato nel vasto quartiere sciita di Sadr City, a Baghdad, ha fatto almeno 14 morti e 36 feriti, diversi dei quali sono in gravi condizioni. Stando ad alcune fonti, almeno due razzi hanno colpito le zone di Al-Habibiya e Al-Chawader e un mercato di polli. Altre fonti sostengono pero' che non e' chiaro che cosa sia stato a provocare le esplosioni.

    USTIONATE TRE GIOVANI SORELLE IRACHENE
    Sempre a Baghdad, un civile iracheno e' stato ucciso e tre sorelle sono rimaste gravemente ustionate dopo che soldati americani hanno aperto il fuoco nel quartiere di Sadr City, provocando un incendio che si e' propagato alle auto e ad almeno due case circostanti. Le tre ragazze rimaste ustionate hanno dai 10 ai 14 anni, ha riferito Qasim Saddam, medico all'ospedale generale Tawra.

    MORTO UN MARINE RIMASTO FERITO ALCUNI GIORNI FA Da un comunicato diffuso dalla coalizione guidata dagli Usa si e' appreso che un marine americano e' morto alcuni giorni fa in seguito alle ferite riportate in scontri nella regione di Falluja, a Ovest della capitale. Il militare, che apparteneva al Primo Corpo dei marines, era stato ferito il 14 aprile in uno scontro a fuoco con guerriglieri iracheni nella provincia di Al Anbar, che include anche la citta' di Falluja. I marines hanno lanciato un'offensiva contro Falluja il 5 aprile, dopo che quattro civili americani erano stati uccisi e barbaramente mutilati. La reazione militare ha causato centinaia di morti, tra cui molti civili.

    VIETATO IL RIENTRO DELLE FAMIGLIE A FALLUYA
    I marines che assediano Falluja hanno ricevuto l'ordine di non farvi rientrare le famiglie che vogliono tornare nelle loro case. Da quando e' stata stabilita una tregua, soltanto una cinquantina di famiglie al giorno possono entrare in citta'. Le numerose persone che si erano affollate presso il posto di blocco sono tornate indietro dopo aver saputo della decisione americana.

    BLOCCATO UN CAMION PIENO DI ESPLOSIVO A BASSORA
    Un camion che trasportava un carico di tre tonnellate e mezza di esplosivo e' stato intercettato a Bassora, nel Sud dell'Iraq, e tre iracheni sono stati arrestati. Lo ha reso noto un responsabile dei servizi di informazione, ricordando che due giorni fa vi sono stati nella zona cinque attentati suicidi con autobombe. ''Pensiamo che questi tre iracheni abbiano qualche relazione con gli attentati'', ha detto il capitano Jassem Darragi. Gli attacchi, avvenuti a Bassora e Zubeir mercoledi', hanno provocato 74 morti e 160 feriti, secondo un bilancio stilato dal portavoce britannico della coalizione.
    24/04/2004 16:15



    Copyright ANSA Tutti i diritti riservati
    Processore: Sempron 3100+ (overclockato)
    Scheda Video: ATI RADEON X800XT (overclockata)
    Scheda Audio: Audigy 2
    RAM: 1GB DDR4 (2x512DDR4)
    Scheda Madre: Asus non mi ricordo
    Hard Disk: 1 da 120Gb (2 partizioni da 60) - 1 da 60 (2 part. da 30)
    3dMark 2003: 13264
    3dMark 2005: 5406

  2. #2
    Utente L'avatar di Cisti
    Registrato il
    01-04
    Localit
    Milano(ma so de Roma)
    Messaggi
    896
    Io esprimo il mio parere.
    Sono semplicemente inorridito dal fatto che noi Stati ricchi e potenti ci dobbiamo piegare a un paese che non fa altro che distruggerci, colpirci e uccidere i nostri uomini che anche contro la loro volont vengono mandati in iraq!!!!!E per di + subiscono imboscate, attacchi terrorirstici e kamikaze che uccidono 10cine e decine di persone...l'unica cosa che farei, sarebbe quella di ritirare tutte le truppe dall'iraq, lasciare libero quel paese, alzare i livelli di guardia ai nostri confini al max, espellere dal nostro paese tutti i musulmani(e questo non razismo) e non permettere di varcare i nostri confini a questi uomini indegni di essere rispetatti!!!!!!!!!!!!!

  3. #3
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Cisti

    Io esprimo il mio parere.
    Sono semplicemente inorridito dal fatto che noi Stati ricchi e potenti ci dobbiamo piegare a un paese che non fa altro che distruggerci, colpirci e uccidere i nostri uomini che anche contro la loro volont vengono mandati in iraq!!!!!E per di + subiscono imboscate, attacchi terrorirstici e kamikaze che uccidono 10cine e decine di persone...l'unica cosa che farei, sarebbe quella di ritirare tutte le truppe dall'iraq, lasciare libero quel paese, alzare i livelli di guardia ai nostri confini al max, espellere dal nostro paese tutti i musulmani(e questo non razismo) e non permettere di varcare i nostri confini a questi uomini indegni di essere rispetatti!!!!!!!!!!!!!
    Classificazione: intervento da qualunquista.

  4. #4
    Utente L'avatar di Cisti
    Registrato il
    01-04
    Localit
    Milano(ma so de Roma)
    Messaggi
    896
    IL CONTE

    Classificazione: intervento da qualunquista.

    in che senso intervento da qualunquista????
    1)spiega le motivazioni e non dare solo giudizi !
    2)che altro tipo di intervento avrei dovuto fare???

  5. #5
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Cisti

    in che senso intervento da qualunquista????
    1)spiega le motivazioni e non dare solo giudizi !
    2)che altro tipo di intervento avrei dovuto fare???
    Sottolineo solo questo intervento(tralasciando il resto):

    e non permettere di varcare i nostri confini a questi uomini indegni di essere rispetatti!!!!!!!!!!!!
    Anche i bambini, le donne, gli uomini che lavorano e tentano di ricostruirsi un futuro?
    Te ne rendi conto?

    Non ho voglia di infierire con argomentazioni di ferro...intanto rifletti su questo.

  6. #6
    GRIM & FROSTBITTEN L'avatar di Wrathchild
    Registrato il
    11-02
    Localit
    Tra il Tirolo e l'Artide
    Messaggi
    2.321
    Cisti

    espellere dal nostro paese tutti i musulmani
    e i terroni e i comunisti...
    Den norrne rasen m slakte de andre nr blmennene dunker for tungt p vr dr.

  7. #7
    Utente L'avatar di Cisti
    Registrato il
    01-04
    Localit
    Milano(ma so de Roma)
    Messaggi
    896
    Raga intendevo i kamikaze...cmq quelli uomini che non rispettano la vita degli altri. Naturale che non parlavo dei bambini, che cercano di costruirsi un futuro ma purtroppo per loro sono nati nel paese sbagliato...capito?

  8. #8
    GRIM & FROSTBITTEN L'avatar di Wrathchild
    Registrato il
    11-02
    Localit
    Tra il Tirolo e l'Artide
    Messaggi
    2.321
    Cisti

    sono nati nel paese sbagliato...capito?
    No, per niente. Probabilmente cose simili non si dicevano neppure nella Germania nazista...
    Den norrne rasen m slakte de andre nr blmennene dunker for tungt p vr dr.

  9. #9
    Utente L'avatar di Cisti
    Registrato il
    01-04
    Localit
    Milano(ma so de Roma)
    Messaggi
    896
    Wrathchild

    No, per niente. Probabilmente cose simili non si dicevano neppure nella Germania nazista...

    si adesso esageri............
    caspita vuoi mettere in discussione il fatto che se fossero nati ad es. qui in Italia non si sarebbero trovati meglio??????
    Dai per favore non proteggiamo le popolazioni che cerchiamo di aiutare e invece di assecondarci uccidono, e poi (almeno a quanto vedo io al tg) sono pure contente, magari di aver abbattuto un elicottero usa, e raccolgono i pezzi in piazza e gli danno fuoco e tutti canatano e ci girano intorno allegramente!!!!!!!!!!
    Dai finitela!!!!!!!!!!!!!!!

  10. #10
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Localit
    Milano
    Messaggi
    19.630
    Cisti

    si adesso esageri............
    caspita vuoi mettere in discussione il fatto che se fossero nati ad es. qui in Italia non si sarebbero trovati meglio??????
    Dai per favore non proteggiamo le popolazioni che cerchiamo di aiutare e invece di assecondarci uccidono, e poi (almeno a quanto vedo io al tg) sono pure contente, magari di aver abbattuto un elicottero usa, e raccolgono i pezzi in piazza e gli danno fuoco e tutti canatano e ci girano intorno allegramente!!!!!!!!!!
    Dai finitela!!!!!!!!!!!!!!!

    non mi sembra che gli irakeni abbiano mai chiesto l'intervento militare,n ke l'onu abbia permesso l'invasione...
    e non parliamo di liberare l'iraq,per cortesia...
    parliamo piuttosto di occupare l'iraq.
    si perch si trattato di occupazione e non di liberazione...

  11. #11
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    moka

    non mi sembra che gli irakeni abbiano mai chiesto l'intervento militare,n ke l'onu abbia permesso l'invasione...
    e non parliamo di liberare l'iraq,per cortesia...
    parliamo piuttosto di occupare l'iraq.
    si perch si trattato di occupazione e non di liberazione...
    Spunti di vista.
    Per la maggioranza degli iracheni si tratta di liberazione da una dittatura feroce. Adesso invece la percepiscono come occupazione.
    Ma non si pu liberare un popolo da un dittatore feroce e poi lasciare il paese nel caos.
    Oltre il 50% della popolazione non vuole che le forze alleate abbandonino l'Iraq.

  12. #12
    "Cacca pup" metaller L'avatar di Shinyy
    Registrato il
    04-03
    Localit
    Sulle patate.
    Messaggi
    774
    Cisti

    si adesso esageri............
    caspita vuoi mettere in discussione il fatto che se fossero nati ad es. qui in Italia non si sarebbero trovati meglio??????
    Dai per favore non proteggiamo le popolazioni che cerchiamo di aiutare e invece di assecondarci uccidono, e poi (almeno a quanto vedo io al tg) sono pure contente, magari di aver abbattuto un elicottero usa, e raccolgono i pezzi in piazza e gli danno fuoco e tutti canatano e ci girano intorno allegramente!!!!!!!!!!
    Dai finitela!!!!!!!!!!!!!!!
    Bh, bisogna ammetere che su un punto ha ragione. Se voi siete i soliti che seguono la massa e MAGARI pensano come al solito "no guerra" quando era inevitabile........ bh pensateci s.
    Ciaoz
    La tua firma supera il limite massimo di altezza (158 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

    Dimostralo.

  13. #13
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Localit
    Milano
    Messaggi
    19.630
    IL CONTE

    Spunti di vista.
    Per la maggioranza degli iracheni si tratta di liberazione da una dittatura feroce. Adesso invece la percepiscono come occupazione.
    Ma non si pu liberare un popolo da un dittatore feroce e poi lasciare il paese nel caos.
    Oltre il 50% della popolazione non vuole che le forze alleate abbandonino l'Iraq.
    sono daccordo sulla prima parte,
    per quanto riguarda la seconda...
    credo che le truppe USA+alleati se ne debbano andare per lasciare spazio all'ONU

  14. #14
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Localit
    Milano
    Messaggi
    19.630
    Shinyy

    Bh, bisogna ammetere che su un punto ha ragione. Se voi siete i soliti che seguono la massa e MAGARI pensano come al solito "no guerra" quando era inevitabile........ bh pensateci s.
    Ciaoz
    spiegami perch era inevitabile allora,illuminami,perch io non l'ho davvero capito...

  15. #15
    Utente L'avatar di Cisti
    Registrato il
    01-04
    Localit
    Milano(ma so de Roma)
    Messaggi
    896
    moka

    spiegami perch era inevitabile allora,illuminami,perch io non l'ho davvero capito...
    io penso inevitabile, perch se noi, come nazioni unite, non avessimo colpito loro in qualsiasi modo, e in questo caso con la guerra, sicuramente oggi sarebbero loro a colpire noi.
    Naturalmente non la pensate come una guerra mondiale, cio che ci saremmo ritrovati completamente piegati all'iraq, con l'impossibilit di agire....

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •