Gli ultimi annunci economici Electronic Arts, e relative conferenze per gli investitori, hanno sfiorato anche le prossime piattaforme portatili Sony e Nintendo.

Il supporto al Nintendo DS Ŕ confermato, ma il colosso EA non precisa nÚ il numero di titoli in lavorazione nÚ l'entitÓ delle risorse dirette a questo formato. Molto diverso Ŕ il discorso riguardante la PSP, macchina che Electronic Arts intende supportare dal lancio con almeno quattro titoli (pi¨ probabilmente sei) entro le prime settimane di uscita in occidente, ovvero il primo trimestre 2005. Gli obbiettivi puntano a confermare lo share conquistato su PlayStation 2, dove il marchio EA occupa, da solo, quasi un terzo dell'intero mercato.