• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: Ha inizio la campagna "affonda-Urbani"

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.576

    Ha inizio la campagna "affonda-Urbani"

    DL Urbani, si va allo scontro
    I provider chiedono il ritiro del primo articolo del provvedimento per salvare il salvabile mentre i Verdi annunciano la campagna per l'ostruzionismo: Affonda Urbani. La temuta blindatura del DL è realtà. FIMI: avanti così


    30/04/04 - News - Roma - Era giornata di audizioni ieri al Senato sul provvedimento di conversione in legge del decreto Urbani su cinema e pirateria, come l'audizione dei provider italiani dell'AIIP, che hanno ancora una volta avuto l'occasione per illustrare le "numerose criticità" del provvedimento. Loro, come un numero enorme di utenti internet ed esperti della rete, chiedono la rimozione da quel provvedimento di ambiguità e sanzioni che possono rendere un cattivo servigio allo sviluppo di internet e del broad band in Italia.


    Opinioni e commenti
    Scrivi nuovo | Leggi (225)

    punti fermi
    curva delle vendite dopo la legge urbANI
    se passa il DL ...



    Ma ieri è stato anche il giorno in cui si è avuta la netta sensazione che i timori della vigilia sarebbero stati confermati, ovvero che la maggioranza intende far passare al Senato un provvedimento blindato, che non sarà modificato rispetto a quanto uscito dall'esame della Camera. E questo significa che, se davvero diverrà legge, l'Italia sarà probabilmente il primo paese a porsi nelle condizioni di punire con straordinaria severità un'attività diffusissima, quella del file sharing su internet. Come noto, la nuova formulazione del testo prevede possibilità di carcere fino a 4 anni e multe fino a 15.437 euro per il solo "uso personale".

    Non è un caso che Fiorello Cortiana, senatore dei Verdi presidente dell'Intergruppo bicamerale per l'Innovazione tecnologica, abbia ieri confermato di voler passare all'attacco con tutti gli strumenti a disposizione. Titolo della campagna: Affonda Urbani. Le audizioni, ha spiegato, "sono una farsa". "La maggioranza - ha dichiarato Cortiana - non vuole cambiare nulla".

    "Per questo - ha scritto in una nota - ci stiamo preparando all'ostruzionismo. Abbiamo deciso di usare la rete e l'aiuto del popolo della rete: sul sito www.fiorellocortiana.it gli utenti di internet potranno suggerirci emendamenti da presentare". Gli emendamenti sono un lato essenziale della battaglia che si terrà al Senato, in quanto la loro presentazione obbliga Palazzo Madama a discuterli e votarli, con la possibilità dunque di dilatare i tempi dell'approvazione del provvedimento e tentare di impedire che la conversione in legge del decreto possa compiersi all'interno dei 60 giorni previsti dalla Costituzione.

    "Per come è scritto oggi - ha attaccato Cortiana - il decreto vanifica tutto il lavoro fatto alla Camera e apre le porte della galera per chi si scarica un file mp3. Se la maggioranza non modifica l'errore che ha generato questa situazione si prepari ad affrontare in aula centinaia di emendamenti, fatti non solo dal gruppo Verdi, ma dalle migliaia di cittadini che usano quotidianamente la rete".

    La speranza di tutti coloro che in queste settimane hanno combattuto contro il decreto Urbani, evidentemente, è che alla battaglia dei Verdi, che con Rifondazione Comunista già avevano bocciato il provvedimento alla Camera, possano unirsi fattivamente anche altri gruppi parlamentari.

    Non va invece sottovalutata l'audizione di AIIP ieri al Senato, perché i provider hanno fornito ulteriori illuminazioni su storture e problemi scatenati dal provvedimento. Paolo Nuti, presidente dell'associazione dei provider, ha ribadito la richiesta di cancellare l'articolo 1 del decreto legge, quello che regola le procedure e le sanzioni anti-pirateria.

    AIIP ha sottolineato la gravità dell'"appesantimento delle preesistenti sanzioni a carico dei quanti, anche in un sito amatoriale, pubblicano materiale protetto dal diritto di autore o che, nell'ambito di una attività di scambio con altri utenti, fanno upload di contenuti protetti". Una situazione che come noto è determinata dall'utilizzo della locuzione per trarne profitto anziché di a fine di lucro nella legge sul diritto d'autore, sostituendo così sanzioni (e procedimenti) penali a quelli amministrativi. "Sono colpiti - ha sottolineato Nuti - siti aziendali, siti amatoriali, e-mail e file sharing di opere protette".

    Nuti ha anche ribadito le critiche alla tassa sui masterizzatori e sui software di masterizzazione e l'introduzione della nota informativa - bollino blu che dovrebbe essere associato a qualsiasi file relativo a materiali protetti da diritto d'autore. "L'internet italiana - ha suggerito Nuti - non può trovarsi, unica al mondo, un avviso per ogni e-mail, né un "avviso" per ogni link su una pagina. È giusto che le modalità tecniche di pubblicazione dell'"idoneo avviso" siano concordate tra le categorie interessate, ma l'idoneo avviso non deve coinvolgere attività diverse dal commercio di materiale protetto, non deve comportare, per chi effettua tale commercio ulteriori oneri in aggiunta alla acquisizione dei diritti e deve poter essere assolto anche mediante il rinvio ad una apposita pagina".

    Da parte loro ieri le major italiane della FIMI in una nota hanno spiegato che il testo approvato fin qui rappresenta un buon compromesso. "È essenziale che il testo approvato alla Camera con un ampio consenso delle forze politiche - ha spiegato il presidente FIMI Alberto Pojaghi - veda ora una rapida approvazione senza ulteriori modifiche al Senato divenendo così un efficace strumento per la lotta alla pirateria online".



    FONTE: Punto-informatico

  2. #2
    Utente L'avatar di Gordon_135
    Registrato il
    11-03
    Località
    Apocalypse Void
    Messaggi
    17.888
    Abbasso urbani!!

    "Look at you, Hacker. A pathetic creature of meat and bone, panting and sweating as you run through my corridors. How can you challenge a perfect, immortal machine?."


    "Remember Citadel"

    "Welcome back to Citadel station. We hope your somnolent healing stage went well. Today is the 6th day of November, year 2072."

  3. #3
    Guardian (R)Esitente L'avatar di Ilùvatar85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Unione Europea
    Messaggi
    19.797
    Più passa il tempo e più questo decreto mi stà sui cosidetti, adesso si punisce con il carcere chi si scarica un mp3...

    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti in privato.
    ”Esisteva Eru, l’Uno, che in Arda è chiamato Ilùvatar; ed egli creò per primi gli Ainur, i Santi, rampolli del suo pensiero, ed essi erano con lui prima che ogni altro fosse creato."
    Prologo de "Il Silmarillion" di J.R.R.Tolkien.
    My PCs Configuration - Il mio Blog
    C'hanno insegnato la meraviglia verso la gente che ruba il pane
    ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame
    ora sappiamo che è un delitto il non rubare quando si ha fame.
    Per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti
    per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti.

  4. #4
    Mucha mierda! L'avatar di Christof
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    13.951
    Io direi di fare un bel boicottaggio e smettere di comprare CD musicali per protesta...

  5. #5
    Mucha mierda! L'avatar di Christof
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    13.951
    Citazione Ilùvatar85
    Più passa il tempo e più questo decreto mi stà sui cosidetti, adesso si punisce con il carcere chi si scarica un mp3...
    E comunque, viva la privacy E' più incostituzionale 'sto decreto di tutte le porcate che stanno facendo al governo (vedi la Gasparri)....

  6. #6
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.576
    ma secondo voi è lontanamente pensabile da una mente sana far pagare 15000€ di multa a chi scarica un mp3???

  7. #7
    Muso giallo L'avatar di sabin87
    Registrato il
    10-02
    Località
    Beijing
    Messaggi
    7.511
    Urbani prendi stà legge e infilatela su per il deretano...magari lo trovi piacevole e la smetti di sparare cazzate!!!!!!

  8. #8
    Utente L'avatar di Metal2001
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    8.721
    Citazione Hideo
    ma secondo voi è lontanamente pensabile da una mente sana far pagare 15000€ di multa a chi scarica un mp3???
    qua abbiamo superato il ridocolo da lunga pezza
    _

  9. #9
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.891
    di certo Urbani non ha un caxxo da fare....
    una legge che regoli il tutto ci vuole, ma deve essere una legge logica, e non fatta tirando giù i dadi con le letterine e proponendo quello che ne esce...

  10. #10
    δώρο επουράνιος L'avatar di gardos
    Registrato il
    11-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    9.867
    tra un po ci sara la pena di morte per chi scarica,lo sapevate?
    The best lack all conviction, while the worst
    Are full of passionate intensity
    .





  11. #11
    Incancellabile L'avatar di Leopor
    Registrato il
    11-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    45.960
    Credo che tanto non cambierà molto rispetto ad adesso

  12. #12
    Milano Capitale L'avatar di This_is_snake
    Registrato il
    01-04
    Località
    Milano Ma si pronun Mlano
    Messaggi
    855
    allora un ragazzo che si scarica qualcosa di illegale e viene beccato cosa deve fare
    si deve ammazzare??

    [MOVE] Ricordiamo: Carabinieri: Massimiliano Bruno – Maresciallo| Andrea Filippa – Volontario| Ivan Ghitti – Vicebrigadiere| Alessandro Carrisi – Volontario| Domenico Intravaia – Appuntato| Giovanni Cavallaro – Aiutante Maggiore| Orazio Majorana – Carabiniere semplice| Silvio Olla – Maresciallo| Enzo Fregosi – Comandante NAS| Alfio Ragazzi – Militare dei RIS| Giuseppe Coletta – Vicebrigadiere| Daniele Ghione – Ausiliario e volontario| Filippo Merlino – Maresciallo| Esercito: Emanuele Ferraro – Caporalmaggiore scelto| Alfonso Trincone – Maresciallo| Pietro Petrucci – Caporale| Massimo Ficuciello – Tenente Civili: Stefano Rolla – Regista| Marco Beci – Funzionario della CI |Fabrizio Quattrocchi| Enzo Baldoni | Un ricordo anche ai sopravvissuti | [/MOVE]

  13. #13
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.891
    no, non si deve ammazzare. deve essere messo alla gogna sulla pubblica piazza, poi mandato in galera e se non bastasse pagare 30 milioni del vecchio conio. Urbani rulez.... Xp

  14. #14
    Bannato L'avatar di y2k
    Registrato il
    10-02
    Località
    0=2
    Messaggi
    22.972
    Citazione gardos
    tra un po ci sara la pena di morte per chi scarica,lo sapevate?
    beh negli USA ci arriveranno fra qualche anno secondo me

  15. #15
    --]-[eLioS-- L'avatar di Squall L.
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    689
    La solita storia...Un parlamentare bigotto ed ignorante si alza una mattina e visto che non ha nulla di meglio da fare decide (sotto previa bustarella delle majors discografiche) di inventarsi una legge che distragga l'opinione pubblica da tutti i soldi che i parlamentari come lui si fregano quotidianamente...
    ______The Truth is Out There______



Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •