• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: L' eterna lotta tra Master e Giocatore

Cambio titolo
  1. #1
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327

    Sorrisone L' eterna lotta tra Master e Giocatore

    Ho trovato questa storielle su un sito e devo dire che ricorda molto la realtà:

    L'eterna lotta tra bene e male, la vita e la morte, la luce e l'oscurità, l'ordine e L'entropia, la legge e il caos......... ma nulla è come lo scontro tra MASTER E GIOCATORE!!!!!

    Questo scontro di protrae sin dall'inizio del tempo e ben poche sono le speranze di vittoria per il povero, indifeso, candido e ingenuo giocatore. Questo Trattato inviatoci da Evil Elemental (thxxx) ci porta nel profondo della questione

    .

    .


    Cosa mosse il Serpente quando tentò Eva a raccogliere la mela? Da sempre è un quesito teologico irrisolto. Vengo a portarvi, con questo mio piccolo saggio, la risposta: fu il Padre di Tutti i Master.


    Come si sa, i degenerati figli di questo essere terrorizzano da eoni la misera specie umana, trovando le loro prede predilette nella casta dei Personaggi, le incarnazioni di coloro che sono conosciuti come Giocatori. La loro tecnica è subdola, sottile e imprevedibile: avvicinano il Giocatore, che come per sua natura interpreta un Personaggio, e iniziano a narrargli di universi meravigliosi, di draghi, castelli, astronavi, vampiri e altre magiche illusioni. Il Giocatore, intento a seguire l'evoluzione di questi mondi, guida con mano ferma il povero Personaggio verso il potere promesso dall'infido Master, senza sapere cosa accadrà.


    Ad un certo punto, quando il povero personaggio è vicino, vicinissimo al compimento dei suoi scopi, per i quali ha pianto e sofferto tanto, il Master attacca. Il suo sguardo diventa, da partecipe e amichevole, apatico e freddo. la sua postura si irrigidisce, e i suoi occhi indifferenti e imperscrutabili si fissano su quelli del giocatore. una voce neutra gli esce dalla bocca, formulando la fatidica domanda: il Giocatore ha un quadro della situazione che gli sembra abbastanza chiaro, tuttavia avverte per istinto la trappola e si fa pensoso. Il master lo incalza:
    "Guarda che se stai fermo ancora tanto agisco io"
    Il Giocatore è in preda al panico: sa che ha diverse scelte possibili, ma una sola porta al compimento della trama del suo Personaggio a cui è affezionato. le altre invece, portano solo alla triste cancellazione della scheda. Il Giocatore guarda allora gli occhi dell'infida creatura Master, cercando un qualche segno:
    "Non ho capito bene la situazione... me la ridescrivi please?"
    il Master, rimanendo impassibile come una statua di marmo, ripete per filo e per segno tutto quanto con voce atona. il giocatore fissa inutilmente il volto del master, per capirne i pensieri. Il Master conclude la descrizione senza alcuna emozione manifesta. E porta un nuovo attacco con la domanda malefica:
    "E adesso cosa fai?"
    Il Giocatore, perso nel panico, si vede mentalmente la situazione: il suo eroe è davanti a un Drago Nero, che gli sta proponendo un patto vantaggioso: un solo mese di guardia alla sua tana per una spada lunga +3. Oppure il suo vampiro è incappato nel risveglio di un potente Anziano, che cerca nuovi seguaci in quest'epoca. O il suo cyborg è davanti a un altezzoso dottore, che gli propone di essere la cavia di un nuovo genere di bioimpianti. L'aumento di potenza del suo personaggio sembra così vicino, così facile............ Il Master intanto intuisce i suoi pensieri, e lo affretta nel sentiero che conduce alla condanna.
    "Allora? guarda che tra un po devo andare...."


    l Giocatore riflette: puo essere che il Master, la prossima volta, cambi idea. Oppure, puo essere che il suo ENCOMIABILE modo di condurre il Personaggio abbia preso il Master in contropiede. Si, è così... lo ha fregato, lo sente. Ha deciso: non darà all'arcigno individuo la possibilità di fregare il suo prezioso Personaggio concedendogli il tempo per organizzarsi. Guarda il Master con aria di sfida, atteggia la voce, il portamento....

    "Lo guardo dalla testa ai piedi. lo scruto negli occhi, per capire se mente o se ha altre intenzioni."
    Il master intanto pregusta gia il doce struscio della gomma sulla scheda del Personaggio. Ma sa che un suo cedimento ora potrebbe allontanare il dolce pasto. mentre la sua anima malvagia ride di gusto, il Master si atteggia da sorpreso, o da perplesso, e inizia a descrivere la scena che prelude alla disfatta con voce atona, ma con un sottile e studiato accento di meraviglia.
    "sostiene il tuo sguardo, non abbassa gli occhi ne' guarda altrove. Sembra tranquillo, non vedi nel suo volto alcuna traccia di emozioni. Ti sembra sincero."


    Il Giocatore è soddisfatto, ora crede chiaramente che la situazione vada a suo favore. Ma il suo istinto, anche se debolmente, gli grida ancora "Trappola!". Per metterlo a tacere, il giocatore ricorre alle specifiche abilità del personaggio. "Ho Saggezza 15... sento che mi sta mentendo?"oppure... "Utilizzo la Disciplina Auspex, al primo livello. Sento incertezza o pause sospette nella sua voce? Provo anche a leggere la sua aura" Oppure.... "attivo i miei sensori ottici, scannerizzo il dottore dai capelli alle unghie dei piedi. Rilevo il suo QI, e mi sintonizzo sulla lunghezza d'onda dei suoi pensieri" Il Master trattiene a stento un sorriso compiaciuto, arricciando appena la bocca. Il Giocatore, ebbro della sua certezza di vittoria, lo interpreta come un segnale di colpo subito. Il master sa che il Drago Nero ha saggezza 25. Il Master sa che l'Anziano ha almeno il doppio dei dadi del vampiro Personaggio in carisma+soterfugio.

    Il master sa che il dottore ha un impianto cerebrale che entra in funzione ogni volta che sente onde di scanner, e che emette a sua volta onde di conferma in modo da ingannare le apparecchiature.

    A questo punto il Master si ingobbisce lievemente, apre il manuale delle regole (che, com'è noto, sa a memoria) e poi alza il Master Screen, fingendo di cercare una scappatoia alla situazione. Il Giocatore vede questi suoi comportamenti, li interpreta come presagi di certo cedimento. Grazie alla sua superiore intelligenza e al suo sovrumano intuito, il suo Personaggio andrà a passo fiero incontro alla gloria perenne. Gia pregusta le urla dei Drow che affetterà con la sua spada, o gli sguardi carichi di invidia che le Arpie dirigeranno su di esso quando esibirà il suo potente nuovo Mentore all'Elysium, gia sente nel corpo del suo Personaggio la silenziosa micidialità dei nuovi impianti corporei che il misterioso dottore gli donerà.



    Le facoltà telepatiche del Master, intanto, comunicano lui tali pensieri, e la sua anima malvagia ride nuovamente. Il suo volto emerge da dietro al Master Screen, guarda il giocatore con un'aria tra il deluso e il sorpreso, e con voce falsamente preoccupata comunica:
    ...





    "Sai che nessuno ha mai riferito storie su questo Drago. Dal suo comportamento, sembra che dorma dall'epoca in cui la sua razza non aveva conflitti con la tua. Credi che sia sincero" Oppure...
    "Non senti nella sua voce alcuna pausa o tentennamento... noti invece uno strano senso di solitudine struggente. Capisci che il sonno dell'Anziano è stato, oltre che lungo, cosciente e che il triste isolamento che ha patito lo ha fatto riflettere molto sulla preziosità dell'altrui compagnia. Ti sembra sincero, e la sua Aura non denota segni di malevolenza." Oppure...
    "Il tuo scanner ha immagazzinato i dati. Il dottore non sta mentendo. La tua rete neurale si è intanto automaticamente connessa al database mondiale, e ha scaricato nella tua memoria i dati relativi al dottore: si chiama Vassilj Humkoff, ha lavorato per la Lega Stellare e per la Confederazione Mercantile. Nel suo passato trovi, tra le altre onoreficienze, una laurea con lode all'Università Stazionaria di Alpha Centauri, in cibernetica."


    Queste parole ammaliano la mente del Giocatore. Ora sa che ha vinto. Il PNG che ha davanti è affidabile, la via della potenza schiude i suoi battenti all'amato Personaggio, che potrà finnalmente raddrizzare le umiliazioni subite durante tutta l'avventura. Allarga le spalle, sguardo fiero e un sorriso di trionfo in bocca, mentre si immagina la testa del criminale che ha ucciso la sua fidanzata infilzata sulla spada; o 'improvvisa accondiscendenza del Principe che prima, senza il suo potente Mentore, lo aveva solo ignorato; o ancora immagina le facce mallibite dei mediocri cyborg che un tempo lo avevano malmenato approfittando del numero quando prenderà il loro capo, lo solleverà da terra e supererà le sue urla con uil dolce suono del metallo che si contorce sotto la sua nuova forza, suggellando il tutto con il nuovo laser a impulsi che avrà impiantato nel braccio destro.


    Il vile Master invece sa gia come andranno le cose realmente, e sorride vagamente guardando il viso felice del giocatore. A questo punto, nasconde silenziosamente la gomma nella mano, e mette un piccolo segnalibro nel manuale alla voce "creazione del Personaggio", mentre i suoi malefici occhietti si socchiudono ebbri della soddisfazione di aver ingannato il pollo per l'ennesima volta. Il Giocatore improvvisa la voce fiera:

    "Accetto la sua offerta. Mi inchino e mi dico onorato di cio."


    Il Master esulta silenziosamente per la cattura della preda. Una vocina falsamente rassegnata esce dalla sua bocca, mentre gli occhi corrono falsamente sulle pagine del manuale.
    "ti dice di seguirlo. Si gira e esce dalla stanza, lasciando la porta aperta per te alle sue spalle."
    Invano l'istinto del giocatore gli urla la strana analogia "Porta aperta" e "Fossa aperta", invano il libro del giocatore, silenziosamente aperto sotto alla scheda, ricorda che "In caso di differenza di caratteristica troppo alta, è possibile che l'analisi/la Disciplina/lo scanner non diano risultati veritieri": il Giocatore è assolutamente CERTO di aver, finalmente, fregato l'odioso Master e con aria soddisfatta annuncia la sua azione:
    "mi incammino dietro di lui"


    Il Master cambia improvvisamente espressione: non nasconde piu la sua soddisfazione malefica di aver nuovamente fregato il piccolo Personaggio. Il suo volto diventa arcigno, e un sorriso inquietante si apre nella sua bocca mentre gli occhietti si socchiudono. Il manuale delle regole, il master screen, persino il suo prezioso block notes con tutti i dettagli dell'avventura diventano improvvisamente inutili alla sua causa, ormai definitivamente vinta. Con voce fintamente delusa, annuncia greve:
    "LO segui. Nella stanza c'e un buio totale, non riesci a vedere neppure con l'infravisione. L'oscurità ha una natura magica. Mentre ti chiedi cosa stia accadendo, un sordo dolore al ventre ti comunica che non hai piu le gambe. Cadi a terra, e senti le possenti mascelle del drago che fanno schioccare le tue ossa. Ti senti debole, sempre di piu, e chiudi gli occhi. E' la fine." Oppure....
    "Segui l'anziano. ti conduce in una piccola stanza, con un'umile tavolino in legno e una candela sola. Si volta, ti guarda negli occhi. Senti la tua volontà scomparire, ti muovi come un automa. Ti inginocchi, e cominci a bere ripetutamente sangue dal suo polso. Sei legato a,lui ora, marionetta della sua volontà per sempre." Oppure...
    "Entri nella stanza, seguendo il dottore. Alle tue spalle la porta si chiude. Ti volti, poi guardi il dottore. Uno strano sorriso gli illumina il viso. "Credevo che voi 4° generazione foste piu prudenti" Dalle pareti spuntano miriadi di piccole antenne, che cominciano all'unisono a trasmettere in fase con la tua IA primaria. Stordito, ti aggrappi alle pareti, tenti di schermarti ma è troppo tardi. Cadi privo di sensi, e come ultima cosa ti senti trascinare via."


    Il giocatore realizza tutt'un tratto il vero senso delle parole del Master: nessuno ha detto male del drago, perchè nessuno è mai tornato indietro. La solitudine non tormenterà mai piu l'Anziano, con te li a fargli da servo. Il dottore aveva lavorato per la lega Stellare... CHI sarebbe così folle da lasciare quel posto? A meno che non lo avessero espulso.... Ma ormai è troppo tardi. Le veloci dita del master hanno gia afferrato la scheda, e la gomma gia danza gioiosamente su di essa cancellando cio che una volta era chiamato Personaggio. Il master ha colpito ancora, e al giocatore non resta che la rassegnazione.
    "E adesso cosa faccio?"
    Lo sguardo del giocatore è pietoso, cerca di far sentire al master la sua tristezza, il suo lutto. Il Master allora lo guarda, come fosse partecipe della sua sofferenza, e porge al giocatore il libro delle regole.
    "Guarda un po qui.. c'e gia il segno"


    Il Giocatore ha ancora qualche tenue speranza. Si aspetta, nel libro, di trovare una scappatoia al destino del Personaggio. Apre il libro.... e trema: Parole in grassetto decantano cio che dovrà fare: "Creazione del Personaggio". Invano si dispera, in vano impreca, invano contesta l'assoluta volontà del Master. Il crudele essere porge al Giocatore la scheda, immacolata, e lo esorta a incarnarsi nuovamente in un Avatar, che farà ballare quanto vorrà e alla fine distruggerà, come tutti gli altri.
    Questo breve estratto è un piccolo frammento dell'ordinaria sofferenza che questi malvagi esseri generano a ogni sessione cruciale, quella per intenderci che fa la differenza tra l'utopistica vittoria e la sempre reale sconfitta. Non è forse questo un comportamento degno di ogni demone, nutrire speranze e illusioni e poi brutalmente infrangerle? Non è forse una atrocità uccidere in 20 minuti un Personaggio costruito in mesi, se non in anni? E in questo esempio semplificato era presente UN SOLO Giocatore... pensate alle ecatombe di gruppo che questi Master usano fare in presenza di piu Personaggi.
    E' ora di fare qualcosa, non possiamo piu stare immobili mentre i nostri preziosi Personaggi, frutti di fatiche e elucubrazioni incessanti, vengono rapidamente distrutti proprio quando sono a in passo dalla meta. AL ROGO I MASTEER!!!!!!

  2. #2
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327
    Anche i tipi di master e giocatori sono carini cmnq su www.goblin-sanguinario.com sene trovano anche altre di cose

    MASTER INESPERTO: “Che dado devo lanciare?.. questo?… ma devo fare alto o basso?”
    MASTER FANTASIOSO: “Il vecchio che vi ha assoldato vi spiega che dovrete portare questo anello magico oltre le montagne a Est e farlo cadere in un vulcano per distruggerlo…. Come dite? No No! La ho inventata io questa storia!”
    MASTER AGGETTIVOSO: “Il decrepito viandante è vestito di una spessa e rozza tunica di lino nero, lacerata dal tempo e sporcata da terra rossa e polvere, le cuciture sono strappate e alcuni brandelli sono mancanti, proprio dove una volta c’era un disegno sulla tela, riuscite ancora a scorgere una serie di tratti colore terra di Siena bruciata di dimensioni uguali e disposti ad una distanza, l’uno dall’altro, pari al loro spessore.
    La sua pelle è di un colore olivastro, corrosa dal vento e dalla pioggia e percorsa da profonde e serpeggianti rughe che la percorrono generando profondi solchi e butterature bla bla bla bla…….
    IL SADOMASTER: “vi trovate soli e disarmati in mezzo alla valle, siete feriti e affamati quando un esercito di orchi che si perde all’orizzonte valica il passo e vi circonda in pochi attimi (?) mentre 13 draghi rossi arrivano da Ovest e soffiano contemporaneamente su di voi; Cosa fate? ha ha ha" ß (risata compiaciuta e sadica)
    IL SADOMASTER VERSIONE ILARE: Hi hi, Marco, questo è il tuo terzo personaggio questa sera… continua così che mi dai delle soddisfazioni, hi hi hi hi.
    IL SADOMASTER VERSIONE ARCHITETTO: In questa stanza 5x5 trovate un grifone, nella seguente 4x6 trovate 9 orchi incazzosi, in quella successiva… bla bla bla.. no, le porte si chiudono al vostro passaggio, non potete tornare in dietro.. hi hi hi… e ci sono ancora TAAAAAnte stanze ha ha ha.
    IL MASTER MAFIOSO: “Tutte le frecce degli arcieri si dirigono verso di te, Giovanni; però se mi dai la tua fetta di torta potrei rivedere un po’ le cose…”
    IL MASTER PACIFISTA: “Paolo, l’orchetto colpisce il tuo personaggio con il pugnale, ti fa 5 danni, non ti preoccupare, hai ancora 73 PF, vedrai che c’e la faremo… ne usciremo vivi…”
    IL MASTER ARCHITETTO GENIALE: “La stanza che vi si para davanti è larga 3x4.2 metri e al suo interno si trovano 75 orchetti, certo che ci stanno, volete protestare? Va bene allora ce ne sono 89 e non vedono l’ora di uscire.”
    Oppure: “No, il gigante riesce comodamente a stare nella stanza perché lo decido io!”
    IL MASTER POTENTE (E CHE SI COMPIACE DI ESSERE TALE): “Cosa intendete fare? (con aria derisoria) il vostro nemico che ora vi sta per attaccare è un mago/guerriero/bardo/sacerdote dell’ 25° con una spada +13 dalle profonde ferite, con un anello di protezione completa dagli attacchi fisici e una cintura di protezione da tutto il resto, è bardato da un’armatura magica che lo rende praticamente incolpibile, in oltre soffre di un Grave problema di alitosi!”
    IL MASTER ACCONDISCENDENTE: “Ci sono tre corde quale tirate?… bene potete esaudire un desiderio a testa, cosa volete?” (fatto realmente accaduto!)
    IL MASTER GENIO DEL CRIMINE: “Il viandante (hi hi hi) che avete (hi hi) salvato vi ringrazia e accetta di unirsi a voi, ha ha ha ha ha, che tonti che siete, ha ha ha”
    IL MASTER GIRSISTA: "Mi dispiace ma il tuo personaggio si becca 38 danni e un critico di classe E per "scarpa troppo stretta", te lo leggo: La caviglia si frantuma in mille pezzi e le schegge di osso e gli schizzi di sangue ti colpiscono il volto, stordito per 3 round, se il personaggio non era sotto ad una campana di vetro protettiva, la morte sopraggiunge istantanea..."


    IL VERO ROLE-PLAYER: "Vi prego, non iniziate subito, mi ci vogliono due minuti per entrare nel personaggio"
    IL PAZZO: "Rinfodero la spada e bacio l'orco sulla bocca"
    POWER PLAYER: " Due arcidiavoli e 3 Semidei?... Tutto qui?... credo che mi basteranno solo sei dei miei anelli"
    IL CODARDO: "AAAAAAAAAAAAA due coboldiiiiiiiiiii SCAPPIAMOOOOOOO"
    IL CERCAGUAI: "Un attimo prima che il borgomastro inizi il suo discorso alla città, lancio un Comando "Vomita" su di lui"
    IL NOVIZIO: "Che dado devo tirare?.... Questo?... ma devo fare alto o basso?"
    IL TRANQUILLO: "Non so.... in questo round lancerò un'altra freccia al mostro"
    LO SPIRITOSONE: "Lo sai quanti Orchetti ci vogliono per cambiare una lampadina?"
    IL PORTATORE DI DISCORDIA: "Paolo, dato che il tuo personaggio mi sta antipatico, appena entra in mischia gli faccio un Blocca persona... così impari..."
    IL PORTATORE DI DISCORDIA 2: "Paolo, dato che TU mi stai sulle palle, appena il tuo personaggio entra in mischia gli faccio un blocca persona (hi hi hi)
    IL SAPUTELLO: "No, no e ancora no, a pagina 168 del manuale, al 5° paragrafo leggerai che quell'incantesimo non funziona contro i grifoni"
    IL LAMENTOSO: "Cosa, gli arcieri mirano ancora contro di me?, ma non è giusto, basta non gioco più, tu mi odi, vero?"
    L'AVIDO: "anche se quelle creature non sono malvagie e non vogliono attaccarci, io le attacco lo stesso, voglio quei PX!"
    IL BARO: "Tiro e faccio..... 18" (raccoglie velocemente il dado)
    IL KAMIKAZE: "Salto giù in modo da arrivare al centro del gruppo di Orchi, poco prima di toccare terra do fuoco a tutte le mie 9 fiasche d'olio"
    IL FORTUNATO: "Toh, guarda, ho fatto ancora 20 con il dado..."
    LO SFIGATO: "Ma basta, non ne posso più, è già il 3° fallimento critico questa sera...."
    LO SBRUFFONE:"Ah si? tu vorresti attaccarmi?, non riusciresti neanche ad avvicinarti: prima che tu estragga la spada saresti già addormentato dal mio sonno e con la gola tagliata dal mio coltello"
    IL DISTRATTO: "Hmmmmm.... cosa?......Ah, stiamo attaccando?"
    IL DEMENTE: Master: "Il crepaccio si apre ai tuoi piedi. E' troppo grande per poterlo saltare"
    Giocatore: "Salto nel crepaccio"
    LO PSICOPATICO: Master: "Ok aprite la porta e,,,,"
    Giocatore:"AHHHHH, muorimuorimuorimorimuori, muori, sangue-sangue-sangue Ahhhh!"

  3. #3
    Gibson SG Don't Be Afraid L'avatar di masterofmetal2
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    2.851
    ma ce la avete tutti con me???
    [move]http://guitarzone.altervista.org/[/move]
    !Supportaci! Clicca Sul Banner Dei Top100 !Supportaci!

  4. #4
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327
    Citazione masterofmetal2
    ma ce la avete tutti con me???
    lol sei un Master?

  5. #5
    Gibson SG Don't Be Afraid L'avatar di masterofmetal2
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    2.851

    Sorrisone

    si del metal
    no non sono un masteer
    [move]http://guitarzone.altervista.org/[/move]
    !Supportaci! Clicca Sul Banner Dei Top100 !Supportaci!

  6. #6
    The Nightreplyer L'avatar di Blue_Demon
    Registrato il
    03-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    1.524
    Citazione NemoIV
    IL CODARDO: "AAAAAAAAAAAAA due coboldiiiiiiiiiii SCAPPIAMOOOOOOO"



    Però ci tengo a precisare che non si tratta di un pg codardo...ma solo di un mago di basso livello lasciato DA SOLO

  7. #7
    Mod of the Year 2009 L'avatar di Steee
    Registrato il
    11-03
    Località
    Milano / Boston
    Messaggi
    20.457
    Ho riso per 5 minuti...

  8. #8
    Gibson SG Don't Be Afraid L'avatar di masterofmetal2
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    2.851
    belino belino sto robo dove lo hai trovato???
    [move]http://guitarzone.altervista.org/[/move]
    !Supportaci! Clicca Sul Banner Dei Top100 !Supportaci!

  9. #9
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327
    Eccovi un'altra chicca stavolta su Vampire però

    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno che tenga stretto la lampadina ed aspetti che il mondo gli si rivoluzioni attorno
    QUANTI TREMERE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Cinque, affinchè il rituale venga completato con successo
    QUANTI BRUJAH CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Cambiatela da te la tua fottuta lampadina!
    QUANTI VENTRUE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nove, otto che presiedono il cambio e uno che chiama il suo Ghoul per farlo
    QUANTI SALUBRI CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuno, la lampadina ha trovato la pace
    QUANTI RAVNOS CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Lampadina? cosa è Lampadina?
    QUANTI MALKAVIAN CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA? :IL PESCEEEE!
    QUANTI LASOMBRA CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Chi ha detto che deve essere cambiata?
    QUANTE ARPIE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuna, si vocifera che è già stata cambiata
    QUANTE FIGLIE DELLA CACOFONIA CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuna, è colpa loro se si è rotta
    QUANTI MALKAVIAN CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, ma dipende se il pomodoro è maturo e se la gallina ne ha voglia
    QUANTI NOSFERATU CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuno, i Nosferatu sono meglio al buio
    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, ma ci metterà un ora prima che si stacchi dalla luce del Frigo che lo sta affascinanado.
    QUANTI VENTRUE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, ma gli serviranno due punti in finanze e un punto in industria
    QUANTI LASOMBRA CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Come, non vedi che la luce è accesa?
    QUANTI VENTRUE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuno, noi NON facciamo lavori manuali!
    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: 50, Uno per cambiarla e 49 per criticare la performance
    QUANTI TREMERE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Due, uno per farlo e l'altro per confondere le voci
    QUANTI VENTRUE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuno, hai un forte desiderio di farlo da solo!
    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Tre, uno per farlo e gli altri per servire i rinfreschi
    QUANTI MALKAVIAN CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Dipende da come conti le voci nelle loro teste
    QUANTI BRUJAH CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Cambiare una lampadina fa parte dell'oppressione capitalistica e Neo-Nazi della società! Mi rifiuto di cambiarla!
    QUANTI GANGREL CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Cosa è una Lampadina? una nuova specie di pianta?
    QUANTI MALKAVIAN CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Sei, Uno per tenere la giraffa stretta e gli altri per riempire la vasca da bagno di attrezzi meccanici colorati in modo sfarzoso
    QUANTI MALKAVIAN CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: 500, uno per tenerla ferma e 499 per ruotare la casa
    QUANTI MALKAVIAN CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: E' la MIA lampadina! L'ho trovata IO!, Mi ha parlato! E' MIA!!
    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Nessuno , una lampadina bruciata è palesemente una grande forma d'arte
    QUANTI TREMERE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Sei, uno per notare che la lampadina è bruciata, uno per dirlo al capo della Cappella, uno che ne compri una nuova, uno che tolga quella vecchia, uno che metta la nuova e uno che Domini la vecchia lampadina per farle credere che non è successo nulla
    QUANTI TREMERE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Mi spiace, non posso dirtelo, è un segreto di Clan
    QUANTI VENTRUE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, ma devono prima entrare in riunione per decidere chi e devono ottenere il quorum
    QUANTI VENTRUE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Due: uno che dica all'altro di chiamare un servo
    QUANTI GIOVANNI CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Tre, uno per farlo e due per evocare e prendere il controllo dello spirito della vecchia
    QUANTI SABBATICI CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: 12, uno per cambiarla e 11 per fare fuoco di copertura
    QUANTI TREMERE CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Due, uno per cambiarla e l'altro per negare che è stato fatto
    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, loro non dividono la scena con nessuno
    QUANTI TOREADOR CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, ma ci sono state 500 audizioni per la parte
    QUANTI BRUJAH CI VOGLIONO PER CAMBIARE LA LAMPADINA?: Due, uno per farlo e un altro per prendere a calci l'interruttore
    QUANTI PRIMOGENI CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Chi può dirlo, devono prima votare e attendere che il principe approvi la scelta
    QUANTI NOSFERATU CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Come?... da quando non si usano più le torce

    E, ....alla fine.....
    QUANTI MORTALI CI VOGLIONO PER CAMBIARE UNA LAMPADINA?: Uno, ma la stanza è troppo sovraffollata da Brujah, Tremere, Malkavian, Nosferatum, Toreador, Ventrue, Lasombra, Ravnos, Gangrel, Samedi, Salubri e Tzimisce che litigano su chi debba cambiarla

  10. #10
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327
    VENTRUE: ok, gente, seduti. Suppongo vi stiate chiedendo perché vi abbia convocato tutti qui.
    TOREADOR: Esattamente. Tra due ore ho un appuntamento a cui semplicemente NON POSSO mancare,
    e non vorrei arrivare in ritardo.
    VENTRUE: Ok, ok. Ordine! Bene, non so a voi, ragazzi,
    ma la mia Progenie ha incominciato a farmi delle domande piuttosto... imbarazzanti, e io--
    MALKAV: Beh, tu digli che quando Mammina e Papino si vogliono tanto bene--
    VENTRUE: Zitto, Malkav. Ad ogni modo, loro vogliono sapere da dove veniamo, perché, come, e tutta la faccenda. Io penso che sia ora di trovare per loro una risposta.
    [silenzio]
    BRUJAH: Bene, che ci stai chiedendo di fare? NOI che caXXo ne sappiamo?
    SAULOT: LINGUAGGIO!
    BRUJAH: Scusa.
    VENTRUE: E tu che ne dici, Ralph? Tu che hai sempre le mani in pasta dappertutto...
    NOSFERATU: No, io... non mi chiamo più "Ralph." Da oggi in poi, voi mi chiamerete: "Nosferatu". [silenzio]
    RAVNOS: Non so, amico. Ralph ti si addice.
    NOSFERATU: No! Io MI RIFIUTO di dover portare quel nome!
    VENTRUE: Lascialo stare, Ravnos.
    TOREADOR: In effetti, già che siamo in tema...
    VENTRUE: E adesso che c'è?
    TOREADOR: Io ho preso lo pseudonimo "Toreador."
    [ancora silenzio]
    HASSAM: Ma se non hai neanche mai VISTO un toro, lascia perdere l'idea di combatterli, Norman.
    TOREADOR: LASCIAMI IN PACE!!!
    RAVNOS: Stavo per dire che era... Oh, non fa niente.
    VENTRUE: Allora, VOGLIAMO tornare alle cose importanti?
    LASOMBRA: Io penso che, in effetti, "Nosferatu" suona fico, Ralph.
    NOSFERATU: Ed è molto più facile da dire, quando uno non può ritrarre i canini.
    VENTRUE: SIGNORI!
    [silenzio]
    VENTRUE: Ok, qualche idea?
    TZIMISCE: Uh...
    VENTRUE: Si, Tzimisce?
    TZIMISCE: Si. Tu pensi possa essere malattia, forse?
    SAULOT: Nnnnnnno... Non credo. Se lo fosse, lo avrei saputo già da tempo.
    MALKAV: Ooo! Ooo! Ho avuto un'idea!
    VENTRUE: [geme] Che cosa?
    MALKAV: Ooo! Ooo! Noi siamo TUTTI... alieni! Già! Dal pianeta... Yuggoth!
    BRUJAH: Malkav?
    MALKAV: Si?
    BRUJAH: Muori.
    [silenzio]
    MALKAV: Non è un VERO PECCATO che tu non abbia Dominazione?
    BRUJAH: Ai VERI uomini NON SERVE la Dominazione!
    [thud]
    MALKAV: Ohhh!
    RAVNOS: Ok, ci sono!
    VENTRUE: Si?
    RAVNOS: Loro non sono VERAMENTE vampiri, loro soltanto PENSANO di esserlo.
    VENTRUE: Hmmm... non è male... ma allora quelli idioti penseranno di provare che sbagli,
    andando a prendere il sole.
    LASOMBRA: E ALLORA? Stronchiamo gli idioti, meno problemi di sovrappopolamento,
    meno Progenie idiota che fa domande stupide.
    TOREADOR: Lasombra, sei un pervertito.
    LASOMBRA: Hey, sono forse io il custode di mio fratello?
    TZIMISCE: Ha un punto di vista valido, amico mio.
    TOREADOR: Creature disgustose. Humpf. [ridacchia]
    SAULOT: Il custode di mio fratello... hey! Mi ricorda qualcosa!
    Conoscete quei tizi che portano quei buffi asciugamani avvolti sulla testa--
    HASSAM: STA ATTENTO, tre-occhi.
    SAULOT: Scusa. Comunque, loro hanno una vecchia storia di un tizio che uccide suo fratello e viene maledetto, vedete...
    SUTEKH: Maledetto, dici? Ssssssi... mi piace!
    NOSFERATU: Si, ma se glie lo dici TU, nessuno ci crederà.
    TREMERE: Ci sono! Lo abbiamo fatto con un incantesimo!
    [silenzio]
    BRUJAH: E tu chi caXXo sei?
    TREMERE: Oh. Tremere, Arrogante Intrigante Mago, al vostro servizio!
    SAULOT: Accanna, tu non dovresti essere qui almeno fino al 1314 D.C. !
    TREMERE: E allora? Io sono un Oracolo del Tempo. Io sarò quando lo vorrò.
    VENTRUE: Un mortale, eh? Hey, Tremere!
    TREMERE: Si?
    VENTRUE: VA' FUORI!
    TREMERE: Certo. [slam] [attutito] Dannazione. Devo imparare come si fa.
    VENTRUE: Adesso, potremmo esserci con questa storia della "maledizione".
    Non abbiamo ancora sentito Gangrel, e ci farebbe comodo un'opinione femminile a questo punto.
    Tu che ne pensi, Gangrel?
    [silenzio]
    VENTRUE: Gangrel?
    [ancora silenzio]
    VENTRUE: Qualcuno ha visto Gangrel?
    RAVNOS: Ehm, in effetti, noi abbiamo avuto un piccolo disaccordo...
    MALKAV: Awww, la mammina non ti vuole più?
    RAVNOS: Sta' zitto.
    MALKAV: A lei piace FARLO con i cani?
    [biff]
    RAVNOS: Grazie, Brujah.
    BRUJAH: No problem, fratello.
    VENTRUE: Ok, allora che c'entra questa storia della maledizione?
    SAULOT: Beh, loro dicono che i primi due figli del primo uomo dovevano fare un sacrificio a Dio.
    Il primo fratello offrì piante e roba del genere, ed il secondo fratello offrì il sangue degli animali.
    TUTTI: Si! Perfetto! Suona grande! Fico!
    SAULOT: E così il più vecchio - Caino, mi pare - uccise Abele, il più giovane,
    e fu maledetto da Dio per il primo omicidio.
    HASSAM: Ragazzo innovativo, questo Caino.
    HASSAM: Ragazzo innovativo, questo Caino.
    SUTEKH: E cosssì, noi sssiamo disscesi tutti da un droghiere psssicopatico.
    E che ne dite, invece, ssse noi dissscendessssimo da quello ASSASSINATO?
    Cosssicchè noi sssiamo i PRESSSCELTI di Dio, gli EREDI del POTERE DIVINO, gli--
    MALKAV: Ma tu hai VERAMENTE il complesso da Dio, non è vero Sutekh? Parlami di tua madre.
    Ti chiudeva nella credenza da piccolo? O--
    [biff]
    BRUJAH: Ultimo avviso, idiota.
    VENTRUE: Sutekh, per favore, scendi da quella sedia.
    TREMERE: In effetti mi piace quella cosa di "Maledetti da Dio".
    VENTRUE: E TU come hai fatto ad entrare?
    TREMERE: Corrispondenza. Ma non sapete proprio NIENTE? Hey, Saulot!
    SAULOT: Si?
    TREMERE: Mi è APPENA venuto in mente dove ti ho visto prima.
    Potrei scambiare due paroline con te qua fuori?
    Non ci vorranno più di cinque minuti. Promesso.
    SAULOT: Certo. Sembri un tizio abbastanza simpatico.
    [slam]
    LASOMBRA: Mi chiedo cosa abbia in mente... comunque...
    TOREADOR: Penso sia meglio il primo fratello. E' una figura affascinante
    e regale che diligentemente sacrifica al Signore,
    ma è consumato dalla gelosia in un atto disperato - di cui più tardi si pente, naturalmente -
    ma TROPPO TARDI per evitare l'aspro giudizio di un dio CRUDELE, ed è CONDANNATO a vagare per la terra,
    REIETTO tra gli altri uomini! Oh, l'orrore! Oh, l' UMANITA'! Oh, l'ANGOSCIA!
    BRUJAH: Che è 'sta "angoscia"?
    SUTEKH: Oh, è una ssspecie di croce, ma con un'assssola in cima. I miei ragazzi le adorano.
    BRUJAH: Oh. [pausa] Non ho capito...
    TOREADOR: Filistei.
    [urla dall'esterno]
    TZIMISCE: Che diavolo era quello?
    NOSFERATU: Sembrava Saulot. HEY! VOI RAGAZZI, SILENZIO LA' FUORI!
    [si apre la porta]
    TREMERE: Oh, scusate, mmhh... Saulot dice di dirvi che, mmhh,
    lui... è dovuto andar via -- davvero in fretta, come... mmhh, ma lui era DAVVERO contento,e,
    mmhh, lui era molto felice di aver potuto scambiare ancora due parole con voi ragazzi.
    NOSFERATU: E' una mia impressione, o sembra un po' pallido?
    VENTRUE: E chi se ne importa? Tornando alla faccenda della maledizione...
    LASOMBRA: E così, noi siamo la sua diretta Progenie, e allora? Perché se così fosse,
    com'è che non sappiamo dov'è lui adesso?
    MALKAV: Ehm, lui ci ha creato, poi è corso via. Davvero velocemente.
    RAVNOS: No, no, no, lui ha fatto qualche ALTRO tizio prima, e poi LORO hanno creato NOI...
    TOREADOR: E lui si pentì dell'ORRORE Che Aveva Rilasciato Su Tutta La Terra!
    E si nascose dalla vista di TUTTI!
    MALKAV: E POI corse via davvero velocemente.
    TOREADOR: Se proprio insisti.
    VENTRUE: Ma come mai allora siamo così differenti?
    TOREADOR: La Maledizione si Manifesta in Modi Misteriosi...
    NOSFERATU: Grande! Facciamo che io ero il più affascinante uomo del mondo...
    RAVNOS: Già, giusto.
    LASOMBRA: E che io avevo un riflesso!
    BRUJAH: Posso essere stato un filosofo?
    RAVNOS: E facciamo che Toreador aveva buon gusto...
    MALKAV: E che io ero matto!
    [silenzio]
    VENTRUE: Penso che su questi punti stiamo correndo troppo.
    SUTEKH: Qualche idea migliore?
    VENTRUE: Bene, mettiamolo ai voti, allora. Incantesimo?
    TREMERE: Io.
    VENTRUE: Siamo ad uno.
    [silenzio]
    VENTRUE: Okay, alieni dal pianeta Yuggoth?
    MALKAV: Ventitrè.
    VENTRUE: Le tue personalità multiple non contano, Malkav.
    MALKAV: Awww ...
    VENTRUE: I Figli Prescelti da Dio? ... Sutekh, Lasombra, Tzimisce. Qualcun' altro?
    HASSAM: Si, io.
    VENTRUE: Okay, siamo a quattro. Figli maledetti di un droghiere psicopatico?...
    Siamo a quattro, cinque con me. [geme]
    LASOMBRA: Dirottare il voto, tu, odioso burocrate!
    VENTRUE: Se non ti sta bene, va' e forma il TUO gruppo.
    LASOMBRA: Mmhh... Può darsi che lo farò...
    VENTRUE: Okay, allora, incarico tutti voi di divulgare queste informazioni alla vostra Progenie,
    ed io farò in modo che la MIA gente mandi appunti in triplice copia alla VOSTRA gente
    prima dell'inizio del prossimo anno fiscale. L'udienza è aggiornata!
    [rumore di martello, borbottii e biascichii generali] Qualcuno vuole qualcosa da bere?
    MALKAV: Io penso che Tremere abbia già bevuto abbastanza. AAAAAAAAAAAAAAAaaaaaaahhhh...
    TZIMISCE: Perché lo hai tirato fuori di finestra, Brujah?
    BRUJAH: Nun lo so, Tzi, era una cosa che dovevo fare... [imbronciato]
    comunque nessuno mi capisce...
    HASSAM: [sussurra] Hey, Tremere!
    TREMERE: Che c'è?
    HASSAM: Saulot -- lo hai ..., non è vero? Lo hai sniffato. Succhiato a morte.
    TREMERE: Uhhh... si, l'ho fatto.
    [silenzio]
    HASSAM: E, di' un po', com'era?

  11. #11
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327
    Quante volte avreste voluto che il vostro personaggio imprecasse brutalmente per qualcosa e magari aveto dovuto trattenervi o perche' la situazione e l'ambiente non lo permettevano o perche' l'istruzione ed il background del personaggio non consentivano l'uso di espressioni volgari?
    Bene, ecco pronto un piccolo elenco di idee per alcuni frasi da poter utilizzare in svariate situazioni.

    F = Frase da utilizzare

    S = Reale significato che si vuole esprimere




    <Ambiente - Palazzo di un Nobile >
    F: "Poffarre, codesta gentil donzella distrattamente calpestommi lo piede"
    S: "[email protected]##o ! Ma 'sta ***** di [email protected]#da non puo' guardare dove mette i piedi?"
    F: "Oh gentil madamigella, potrebbe per grazia spostarsi un pochino onde io possa passare?"
    S: "Togliti dal [email protected]##o, stronza!"
    F: "Oh Mio Signore, la Vostra generosita' e' pari solo allo splendore della Vostra Reale Figura"
    S: "Oltre a essere tirchio sei pure un cesso, che Principe di m#@da!"


    <Ambiente - Durante uno scontro >

    F: "Perdincibacco! Quel manigoldo mi ha ferito!"
    S: "M#@DA! Quel figlio di una cooperativa di puttane mi ha colpito!"
    F: "Corbezzoli! Ho perduto lo mio incantesimo a causa di codesto furfante!"
    S: "Figlio di *****, adesso ti strappo le palle e te le giro attorno al collo come una cravatta!"
    F: "Accipicchiolina, lo bersaglio mi sfuggì"
    S: "Porca eva, quest'arco di [email protected]#da fa schifo al [email protected]##o!"


    <Ambiente - in un maniero nemico cercando di non fare rumore >
    F: "Psss... cerca di fare attenzione... qualcuno potrebbe aver udito quella moneta che ti e' caduta".
    S: "Ma allora sei proprio un ******** ! Avevamo detto di fare silenzio ! " <ovviamente urlando>
    F: "Oops.... ho inciampato.... speriamo che nessuno abbia sentito..."
    S: "[email protected]#da ladra, adesso si svegliano tutti 'sti orchi del [email protected]##o"
    F: "Poffarbacco qual fastidioso rumore emettono i cardini di codesta porta!"
    S: "Ma 'sti stronzi non le oliano mai queste [email protected]##o di porte?"

    <Ambiente - un qualunque luogo pubblico >
    F: "Mi perdoni l'ardire, soave fanciulla, ma non potei non notare la limpida et meravigliosa profondita' dei suoi occhi. Mi avete ipnotizzato."
    S: "Hai due tette fantastiche. Ti voglio scopare."
    F: "Prego, Messere. Che la Signoria Vostra entri pure prima della mia umile persona"
    S: "Che [email protected]##o muoviti, *******!"
    F: "Ma no, Messere... non potrei mai mancare di rispetto ad un siffatto glorioso e possente combattente"
    S: "Ti va di culo che sei grosso e non ho studiato la palla di fuoco, *******, senno' ti arrostivo come un pollo e ti masticavo partendo dalle palle."

  12. #12
    Rocco L'avatar di NemoIV
    Registrato il
    01-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    327
    Citazione masterofmetal2
    belino belino sto robo dove lo hai trovato???
    www.goblin-sanguinario.com

    comunque ne ho messi altre 2 su vampirisopra^^^^

  13. #13
    Ti amo campionato L'avatar di Hawkeye
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    57.162
    noi nello stesso gruppo abbiamo il lamentoso, il tranquillo, lo sfigato, il power player, il novizio e lo sfigato (siamo in 5, ma c'è chi rispecchia più aggettivi)....che gruppo del cavolo
    MAFIA CAPITALE

  14. #14
    Hail to the Prophet L'avatar di Asriel
    Registrato il
    11-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    34.913
    carine, ma le mie fanno più ridere

    http://forum.gamesradar.it/showthread.php?t=104478

  15. #15
    Chitarrista egocentrico L'avatar di Lion@89
    Registrato il
    10-03
    Località
    Viterbo
    Messaggi
    3.316
    nel gruppo dei miei pg ci sono il tranquillo, il lamentoso, il novizio e lo spiritosone, che mi rovina ogni cinque minuti la descrizione del dungeon. ie per di più mi fa pure ridere!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •