• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 35

Discussione: i film italiani

Cambio titolo
  1. #1
    prima di tutto: IO L'avatar di Onitsuka_Tiger
    Registrato il
    03-04
    Località
    Korova MilkBar
    Messaggi
    2.672

    i film italiani

    secondo me, l industria cinematografica italiana fa skifo.
    cm siamo ridotti?
    siamo ridotti a fare sempre commediole da 4 soldi, xkè se ve ne siete accorti ormai fanno sl quelle (pieraccioni, aldogiovanni&giacomo, vacanze d natale ecc) mentre generi cm quello fantasy siamo rimasti a quelle stupidate tipo fantaghirò e all horror c è solo dario argento ke nn fa nemmeno horror, fa thriller, giallo. poi ho visto tutti i film d Umberto Lenzi, ke ha fatto film horror e fanno ridere dalla scarsità della trama e dei protagonisti. Persino la Francia fa bei film, capolavori, tipo Il Patto dei Lupi o Fiumi di Porpora, mentre noi siamo ridotti a vederci le solite commedie cn le solite battute e m sn stufato, xkè io VOGLIO vedere film come kill bill fatti in italia e ITALIANI 100%. Sergio Leone ha dovuto prendere attori stranieri x fare i suo West..
    "Oh deliziosa delizia e incanto. Era piacere impiacentito e divenuto carne. Come piume di un raro metallo spumato, o come vino d'argento versato in nave spaziale. Addio forza di gravità. Mentre slusciavo, quali visioni incantevoli..."
    TOCQUEVILLE 13 - LA DISCO COOL DI MILANO

  2. #2
    The Nightreplyer L'avatar di Blue_Demon
    Registrato il
    03-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    1.524
    Ehmm....
    Se posso:
    IN italia le idee dei registi si fermano ancora quando stanno girando dei cortometraggi. Ma il problema principale di noi italiani, è che scadiamo SEMPRE e INEVITABILMENTE, sul sociale. Ciò che ci differenzia da grandi film di Hollywood o anche d'oltr'alpe, è che noi non riusciamo a raccontare delle storie se non ci infiliamo dentro qualche problema sociale.
    Kill Bill tratta dei problemi sociali? No, e così I Fiumi di Porpora: sono entrambi delle storie...storie che, qui in italia, non sapremmo raccontare per immmagini.
    Non so se sia la fede politica dei registi o una deformazione professionale, so solo che,al di là di cazzate come Natale (in sa il caz.zo dove), non ci sono film che racconti storie, così, fini a se stesse.
    Se c'è una storia, in un film italiano, parla o di mafia o di politica...perchè nessuno pensa a cose come "Pirates of the Caribbean", "Peter Pan" ecc? Anche una riadattazione mi andrebbe bene...ma, chissà perchè, non si trova chi la produce...mentre un film su Moro o su un boss mafioso, sì...

    Io sto studiando per diventare regista...o, al massimo, per riuscire a raccontare una storia per immagini(cartoni animati o film che sia)e se, per una volta, si evitasse di scadere nel sociale, verrebbero fuori delle belle cose*


    *escludiamo le video-art o i corti di artisti fumati come pochi, quelli sono un caso a parte...(e anche lì, di problemi sociali ne parlano assai!)

  3. #3
    None
    Ospite
    Citazione Onitsuka_Tiger
    secondo me, l industria cinematografica italiana fa skifo.
    cm siamo ridotti?
    siamo ridotti a fare sempre commediole da 4 soldi, xkè se ve ne siete accorti ormai fanno sl quelle (pieraccioni, aldogiovanni&giacomo, vacanze d natale ecc) mentre generi cm quello fantasy siamo rimasti a quelle stupidate tipo fantaghirò e all horror c è solo dario argento ke nn fa nemmeno horror, fa thriller, giallo. poi ho visto tutti i film d Umberto Lenzi, ke ha fatto film horror e fanno ridere dalla scarsità della trama e dei protagonisti. Persino la Francia fa bei film, capolavori, tipo Il Patto dei Lupi o Fiumi di Porpora, mentre noi siamo ridotti a vederci le solite commedie cn le solite battute e m sn stufato, xkè io VOGLIO vedere film come kill bill fatti in italia e ITALIANI 100%. Sergio Leone ha dovuto prendere attori stranieri x fare i suo West..
    negli anni recenti non ci siamo difesi bene nel cinema ma prima della vita è bella c'era un bertolucci in forma smagliante,un grande argento,un ormai compianto leone,poi ci sono le commedie è vero,le belle commedie di verdone,c'era abtantuono e i suoi trash movie,prima c'era anche una grande prova di infascelli,ma ci sono stati film molto belli negli ultimi anni,successi come L'IMBALSAMATORE,adesso forse siamo in arresto ma siamo ancora buoni,vero che la francia ci supera ma in europa se non siamo i primi o i secondi,siamo certamente sul podio anche ora...

  4. #4
    None
    Ospite
    Citazione Blue_Demon
    Ehmm....
    Se posso:
    IN italia le idee dei registi si fermano ancora quando stanno girando dei cortometraggi. Ma il problema principale di noi italiani, è che scadiamo SEMPRE e INEVITABILMENTE, sul sociale. Ciò che ci differenzia da grandi film di Hollywood o anche d'oltr'alpe, è che noi non riusciamo a raccontare delle storie se non ci infiliamo dentro qualche problema sociale.
    Kill Bill tratta dei problemi sociali? No, e così I Fiumi di Porpora: sono entrambi delle storie...storie che, qui in italia, non sapremmo raccontare per immmagini.
    Non so se sia la fede politica dei registi o una deformazione professionale, so solo che,al di là di cazzate come Natale (in sa il caz.zo dove), non ci sono film che racconti storie, così, fini a se stesse.
    Se c'è una storia, in un film italiano, parla o di mafia o di politica...perchè nessuno pensa a cose come "Pirates of the Caribbean", "Peter Pan" ecc? Anche una riadattazione mi andrebbe bene...ma, chissà perchè, non si trova chi la produce...mentre un film su Moro o su un boss mafioso, sì...

    Io sto studiando per diventare regista...o, al massimo, per riuscire a raccontare una storia per immagini(cartoni animati o film che sia)e se, per una volta, si evitasse di scadere nel sociale, verrebbero fuori delle belle cose*


    *escludiamo le video-art o i corti di artisti fumati come pochi, quelli sono un caso a parte...(e anche lì, di problemi sociali ne parlano assai!)
    ULTIMO TANGO A PARIGI è una bellissima storia...

  5. #5
    The Nightreplyer L'avatar di Blue_Demon
    Registrato il
    03-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    1.524
    di quand'è?
    Io mi riferisco al panorama attuale

  6. #6
    None
    Ospite
    Citazione Blue_Demon
    di quand'è?
    Io mi riferisco al panorama attuale
    ah beh allora le cose cambiano...

  7. #7
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    ue ue, che hai contro i film di aldo giovanni e giacomo? fino a Chiedimi Se Sono Felice sono stupendi!

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  8. #8
    The Nightreplyer L'avatar di Blue_Demon
    Registrato il
    03-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    1.524
    Citazione None
    ah beh allora le cose cambiano...
    Riconosco i meriti dei registi italiani, nel passato(anche senza andare troppo indietro) ma ora si sono un po' "rammoliti"(si sono impigriti)

    Per er patata:
    Fino lì, e basta...e poi è il genere che è saturo, se capisci che intendo...

  9. #9
    utente old L'avatar di undertaker
    Registrato il
    10-02
    Località
    Arco (Italia), Italy
    Messaggi
    6.155
    avete ragione, i film(come la musica)italiani fanno veramente pietà.
    probabilmente perchè tentiamo di vivere di rendita grazie ai film della Loren-Fellini-Gassman ecc.
    il fatto è che oltre a vacanze di natale noi non riusciamo ad andare oltre.
    c'ha provato Roberto Benigni con il suo PINOCCHIO e gli è andata così così,anzi maluccio se vogliamo essere onesti.però almeno lui ha tentato di fare qualcosa di grandioso e forse c'è riuscito.solo che oltre ad essere regista vuole fare anche l'attore ed ha rovinato tutto.

  10. #10
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    Citazione Blue_Demon
    Per er patata:
    Fino lì, e basta...e poi è il genere che è saturo, se capisci che intendo...
    è vero, al joh e jack fa proprio schifo ai porci
    ma A,G&G sono troppo forti, li hai mai visti "I Corti" o "Tel Chi El telun"?

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  11. #11
    Bannato L'avatar di Raging Bull
    Registrato il
    01-04
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    5.950
    Citazione Onitsuka_Tiger
    secondo me, l industria cinematografica italiana fa skifo.
    cm siamo ridotti?
    siamo ridotti a fare sempre commediole da 4 soldi, xkè se ve ne siete accorti ormai fanno sl quelle (pieraccioni, aldogiovanni&giacomo, vacanze d natale ecc) mentre generi cm quello fantasy siamo rimasti a quelle stupidate tipo fantaghirò e all horror c è solo dario argento ke nn fa nemmeno horror, fa thriller, giallo. poi ho visto tutti i film d Umberto Lenzi, ke ha fatto film horror e fanno ridere dalla scarsità della trama e dei protagonisti. Persino la Francia fa bei film, capolavori, tipo Il Patto dei Lupi o Fiumi di Porpora, mentre noi siamo ridotti a vederci le solite commedie cn le solite battute e m sn stufato, xkè io VOGLIO vedere film come kill bill fatti in italia e ITALIANI 100%. Sergio Leone ha dovuto prendere attori stranieri x fare i suo West..
    gli attori non mancano,almeno credo.Il problema è che facciamo film d'autore troppo pretenzioni:L'odore del sangue e non ti muovere sono due esempi.
    Per il discorso "kill bill",sono i soldi che mancano (e soprattutto un Tarantino nostrano).
    Per questa affermazzione però:
    Persino la Francia fa bei film, capolavori, tipo Il Patto dei Lupi o Fiumi di Porpora
    dovresti essere spiaccicato in 2 .Scherzo,non te la prendere

  12. #12
    Bannato L'avatar di semio
    Registrato il
    01-04
    Località
    cyzon
    Messaggi
    534
    Citazione Blue_Demon
    Ehmm....
    Se posso:
    IN italia le idee dei registi si fermano ancora quando stanno girando dei cortometraggi. Ma il problema principale di noi italiani, è che scadiamo SEMPRE e INEVITABILMENTE, sul sociale. Ciò che ci differenzia da grandi film di Hollywood o anche d'oltr'alpe, è che noi non riusciamo a raccontare delle storie se non ci infiliamo dentro qualche problema sociale.
    Kill Bill tratta dei problemi sociali? No, e così I Fiumi di Porpora: sono entrambi delle storie...storie che, qui in italia, non sapremmo raccontare per immmagini.
    Non so se sia la fede politica dei registi o una deformazione professionale, so solo che,al di là di cazzate come Natale (in sa il caz.zo dove), non ci sono film che racconti storie, così, fini a se stesse.
    Se c'è una storia, in un film italiano, parla o di mafia o di politica...perchè nessuno pensa a cose come "Pirates of the Caribbean", "Peter Pan" ecc? Anche una riadattazione mi andrebbe bene...ma, chissà perchè, non si trova chi la produce...mentre un film su Moro o su un boss mafioso, sì...

    Io sto studiando per diventare regista...o, al massimo, per riuscire a raccontare una storia per immagini(cartoni animati o film che sia)e se, per una volta, si evitasse di scadere nel sociale, verrebbero fuori delle belle cose*


    *escludiamo le video-art o i corti di artisti fumati come pochi, quelli sono un caso a parte...(e anche lì, di problemi sociali ne parlano assai!)
    ok, posso darti su alcune cose. ma esageri. abbiamo grandissimi film italiani dell'ultimo periodo. come Medley, Almost Blue The dreamers. voglio dire. a chi non piacciono i film italiani non liu guardi, e si noleggi quelli stranieri. che problema c'è?

    non facciamone una deprimente storia di patriotismo, per la *******!!!!!!!!

  13. #13
    . L'avatar di Sandopep
    Registrato il
    12-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    9.761
    Citazione Onitsuka_Tiger
    secondo me, l industria cinematografica italiana fa skifo.
    cm siamo ridotti?
    siamo ridotti a fare sempre commediole da 4 soldi, xkè se ve ne siete accorti ormai fanno sl quelle (pieraccioni, aldogiovanni&giacomo, vacanze d natale ecc) mentre generi cm quello fantasy siamo rimasti a quelle stupidate tipo fantaghirò e all horror c è solo dario argento ke nn fa nemmeno horror, fa thriller, giallo. poi ho visto tutti i film d Umberto Lenzi, ke ha fatto film horror e fanno ridere dalla scarsità della trama e dei protagonisti. Persino la Francia fa bei film, capolavori, tipo Il Patto dei Lupi o Fiumi di Porpora, mentre noi siamo ridotti a vederci le solite commedie cn le solite battute e m sn stufato, xkè io VOGLIO vedere film come kill bill fatti in italia e ITALIANI 100%. Sergio Leone ha dovuto prendere attori stranieri x fare i suo West..
    Quoto, ma per me Aldo Giovanni e GIacomo sono grandi!!!!

  14. #14
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.117
    per quello che riguarda un film come kill bill, il problema non è solo italiano. un film come kill bill è difficile trovarlo proprio a livello mondiale, perchè i talenti come tarantino non hanno nazionalità.
    da un punto di vista generale, non siamo messi proprio malissimo dai. solo l'anno scorso abbiamo avuto bertolucci, ciprì e maresco e uno strepitoso marco bellocchio, e anche salvatores ha fatto un buon film. ogni anno escono almeno 5-6 capolavori made in italy, certo non siamo il cinema più prolifico d'europa, ma quello italiano resta un ottimo cinema
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  15. #15
    Bannato L'avatar di semio
    Registrato il
    01-04
    Località
    cyzon
    Messaggi
    534
    salvatores è uno stupido. era diventato il top con Nirvana. uno dei migliori film italiani e sicuramente il suo. ma si è andato ad infognare con quella banalissima storia di bambini rapiti, e padri ritrovati.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •