ragazzi, vi sono piaciute le "frasi dette un secondo prima di morire"
ho trovato altra robba comica... questo è solo il primo post...


Segnali per capire se il vostro Master è troppo cattivo
1. In 3 settimane avete 84 giocatori morti.
2. Il ragazzino a cui avete appena rubato la borsa è una semi-divinità della guerra.
3. Il vostro ladro di 17° è stato derubato da una novantenne in carrozzina.
4. Tutte le latrine hanno trappole mortali su di esse.
5. Ogni abitante ha 15 dadi vita e può castare sciame di meteore.
6. In qualche modo siete riusciti ad uccidere Endragoth, il più potente dei draghi: Il DM vi guarda con aria sconvolta, ma, dopo un minuto, con un ghigno crudele sul volto vi dice: "Per una pura casualità il drago aveva castato proiezione d'immagine prima di iniziare il combattimento; sentite un violento ruggito dietro di voi…"
7. Gli abitanti dei villaggi esplodono creando fireballs da 20d6. Non viene data nessuna spiegazione a ciò

Segnali per capire se il vostro Master è troppo buono
1. Il drago rosso ha un improvviso attacco di diarrea e non riesce a usare il soffio.
2. Qualcuno dice: "Che diavolo ci faccio con un'altra spada +9?"
3. Ogni città all'angolo della strada ha una cabina "Resurrezione Express".
4. Gli dei venerano i PG.
5. I non-morti nella vostra campagna gestiscono centri d'accoglienza.

Segnali per capire che avete incontrato il Boss
1. Il vostro mercenario impavido se l'è fatta sotto.
2. L'antico drago rosso vola via dicendo: "*****, me ne torno a casa"
3. Il Boss ride e sette draghi cadono morti dal cielo.
4. Il DM mette su un pezzo di organo stile Dracula e comincia a cantare con voce da Black Metaller
5. Il Boss rutta ed esce un occhio di Beholder dalla bocca.
6. Il Boss tiene Elminster e Drizzt in una gabbia, sfottendoli ogni tanto.
7. Dopo la battaglia, l'unico sopravvissuto è quello restato in locanda con l'influenza

Segnali per capire che giocate troppo ad D&D
1. Quando andate a fare la spesa pagate in monete d'oro.
2. Parlate fluentemente tre lingue: italiano, nanesco e halfling.
3. Sapete citare a memoria tutto il manuale del giocatore ma non ricordate il nome di vostro fratello.
4. Andate in giro con un lungo bastone e con in tasca una pallina di guano di pipistrello, dello zolfo e un pezzo di ragnatela.
5. Sulla carta d'identità avete scritto il nome del tuo personaggio.
6. La percentuale di patatine e coca-cola presente nel tuo sangue è maggiore a quella dei globuli rossi.
7. Qualcuno ti chiede: "Perché ti sei tatuato quei numeri sulla mano?" e tu rispondi: "Non sono tatuaggi, sono i segni dei dadi".