• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 63

Discussione: Croce Rossa: Il dossier sulle torture in Iraq

Cambio titolo
  1. #1
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571

    Messaggio Croce Rossa: Il dossier sulle torture in Iraq

    Il 70-90% degli arresti in Iraq sono stati frutto di errori

    Croce Rossa: rapporto non consegnato all'Italia

    Il dossier sulle torture venne consegnato solo al capo dell'Autorità provvisoria Bremer e al generale Sanchez
    GINEVRA - Il Comitato internazionale della Croce rossa (Cicr) non ha consegnato all'Italia il rapporto sugli abusi ai prigionieri in Iraq. Lo ha confermato la portavoce della Cicr Antonella Notari. «Il rapporto fu consegnato al capo dell'Autorità provvisoria, Paul Bremer, e al comandante della coalizione, generale Ricardo Sanchez e lo abbiamo discusso con loro. Sono i responsabili della coalizione e non sappiamo a chi lo hanno dato», ha spiegato. Tra il 70 e il 90% degli arresti compiuti in Iraq dalle forze della coalizione sono stati frutto di errori.

    LE ACCUSE DELLA CROCE ROSSA - Il «Wall Street Journal» ha pubblicato lunedì integralmente il rapporto del Cicr. Nel dossier di 24 pagine, inviato già in febbraio ai governi di Stati Uniti e Gran Bretagna, si parla di metodi di «coercizione fisica e psicologica utilizzati in maniera sistematica dai servizi segreti militari, per ottenere confessioni ed estorcere informazioni».

    CAPPUCCI: usati «per impedire ai prigionieri di vedere e respirare liberamente, e per disorientarli». I detenuti sono incappucciati talvolta anche mentre vengono picchiati «per accrescerne lo stato d'ansia.

    MANETTE: Usate manette flessibili talvolta così strette e per periodi così lunghi che provocano lesioni cutanee ed effetti a lungo-termine.

    PERCOSSE: I detenuti «sono percossi con oggetti rigidi (comprese pistole e fucili), schiaffeggiati, picchiati, ricevono calci con ginocchia o piedi in varie parti del corpo: gambe, fianchi, fondoschiena, inguine». Ai prigionieri, faccia a terra, viene schiacciata la testa con gli stivali.

    MINACCE: I detenuti sono minacciati «di maltrattamento, rappresaglie contro le famiglie, esecuzioni immediate o trasferimento» nel centro di detenzione militare di Guantamo.

    OBBLIGO DI RESTARE NUDI: I prigionieri «vengono denudati e tenuti per diversi giorni in isolamento in una cella vuota e buia, in cui c'è anche la latrina». I detenuti «vengono fatti sfilare nudi fuori dalle celle davanti ad altre persone» e talvolta costretti «a indossare sulla testa biancheria intima femminile».

    UMILIAZIONI: I detenuti sono costretti «a stare nudi contro il muro della cella con le braccia alzate per periodi prolungati, esposti al ludibrio delle guardie, anche donne, che ridono e talvolta li fotografano». I prigionieri «sono attaccati ripetutamente per diverse volte al giorno e per diverse ore consecutivamente alle sbarre della porta della cella, nudi o solo con la biancheria intima, in posizioni umilianti o scomode che provocano dolore fisico.

    STRESS FISICO: I prigionieri sono costretti, ammanettati, «ad ascoltare musica a volume altissimo o a restare sotto il solo per diverse ore anche a temperature che raggiungono i 50 gradi». I detenuti «sono costretti a restare per periodi prolungati in posizioni faticose, accovacciati o in piedi anche con le braccia alzate».



    ----------------------------------------------------------------------------------------

    Non ho parole.....
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  2. #2
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  3. #3
    TheCalsipher L'avatar di Kalozzo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Su e giù
    Messaggi
    4.601
    La cattiveria è un seme inestirpabile dall'animo umano.

    Più che altro, venire a conoscenza di queste cose ti fa pensare a quante altre ne accadono nel mondo tutti i giorni, senza che però ce lo vengano a dire.

  4. #4
    Neo Mod L'avatar di Darth Threepwood
    Registrato il
    10-02
    Località
    DosBox/WinUAE
    Messaggi
    12.851
    Sto iniziando ad odiare la stronza che compare in ogni foto.. sadica bastarda

    cmq, cose vergognose e sopratutto ingiustificabili (tanti stanno dicendo "eh, è una guerra, è normale".. ma siamo impazziti?)
    www.beppegrillo.it - Il blog di Beppe Grillo. | Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Citazione cc84ars
    ecco, questi sono i tipici interventi bossi-fini

  5. #5
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    E' la guerra moderna, signori.
    Chi – favorevole all'intervento per qualsiasi motivo – non si aspettava casi del genere, o peccava di ingenuità o era in malafede. In ogni caso è assurdo che inizi a strillare adesso.
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  6. #6
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Citazione L33T
    E' la guerra moderna, signori.
    Chi – favorevole all'intervento per qualsiasi motivo – non si aspettava casi del genere, o peccava di ingenuità o era in malafede. In ogni caso è assurdo che inizi a strillare adesso.
    Già, lasciamoli continuare...

  7. #7
    (un po' meno) cattivo L'avatar di L33T
    Registrato il
    10-02
    Località
    Ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    3.908
    Citazione GUNLUCKY
    Già, lasciamoli continuare...
    Forse non hai capito: a questa guerra ero contrario, tra le altre cose perchè mi attendevo episodi di violenza di questo tipo (sono contenuti nella definizione di guerra); queste foto non modificano i miei argomenti, al massimo li confermano. D'altra parte anche chi era a favore doveva aspettarsi torture e violenze: se ha comunque sostenuto l'intervento ora si deve prendere la sua responsabilità fino in fondo senza mettersi ad urlare "non sapevo!".
    Es ist nichts schrecklicher als eine tätige Unwissenheit.

  8. #8
    Utente L'avatar di Roy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Limbo
    Messaggi
    5.225
    Citazione GUNLUCKY
    Già, lasciamoli continuare...
    Quoto. Siamo bravi a parlare di nobili intenti in questa guerra e poi si vede come andiamo a finire. Dovrebbero andarci queste persone in guerra. Altro che nazioni civili, le nostre. Siamo degli animali, al pari dei terroristi che tanto condanniamo. Ci dobbiamo vergognare!! Tutti, dal primo all'ultimo.
    Maestro Sensate

    Moderazione in rosso e grassetto . Chiarimenti ne Il Forum dei Forum o in privato

  9. #9
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Citazione L33T
    Forse non hai capito: D'altra parte anche chi era a favore doveva aspettarsi torture e violenze: se ha comunque sostenuto l'intervento ora si deve prendere la sua responsabilità fino in fondo senza mettersi ad urlare "non sapevo!".
    infatti, non avevo capito.

  10. #10
    Cloud_88
    Ospite
    sembra di essere tornati al nazismo.....

    almeno questo ha dimostrato come la Coalizione non sia meglio dei "terroristi". Altro che paladini della giustizia e della democrazia. Non si possono definire animali, gli animali non sono così malvagi, perversi e sadici.

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    10-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    598
    America... terra di libertà!!!

  12. #12
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Al direttore - Ai danni di alcuni prigionieri iracheni si sono verificati sporadici ma odiosi casi di maltrattamento sadico. Ragioni d'ordine morale, giuridico, politico e militare impongono che si applichi la massima severità verso i responsabili di quelle oscene crudeltà. Ciò nonostante, la finalità estorsiva della tortura è assente in quegli episodi; oltre la follia, vi si può leggere solo un intento di deterrenza. Tortura è estorcere a tutti i costi, da chi non può che condividere l'unanime condanna dei fatti, un giudizio di merito sull'impegno alleato in Iraq. Questa sì può chiamarsi tortura.
    Luigi Castaldi, Napoli

  13. #13
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Citazione Debo
    America... terra di libertà!!!
    Un intervento più furbo?
    Cmq io mi aspettavo situazioni di questo genere, non mi stupisco più di tanto.
    Con questo non sto dicendo che non sono "barbarie".

  14. #14
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Citazione pasquale7bellezze
    Un intervento più furbo?
    Cmq io mi aspettavo situazioni di questo genere, non mi stupisco più di tanto.
    Con questo non sto dicendo che non sono "barbarie".
    Eh, ma che ti aspettavi?

    Gli stessi che puntano il dito adesso contro gli Amerikani brutti e kattivi sono gli stessi che quando gli irakeni tiravano fuori i civili occidentali dalle auto e li impiccavano ai ponti erano li' a dire "ehi, ma non potete generalizzare e dire che tutti gli irakeni sono tutti delle bestie!"

  15. #15
    Utente L'avatar di pasquale7bellezze
    Registrato il
    05-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    11.760
    Citazione El Gugliauser
    Eh, ma che ti aspettavi?

    Gli stessi che puntano il dito adesso contro gli Amerikani brutti e kattivi sono gli stessi che quando gli irakeni tiravano fuori i civili occidentali dalle auto e li impiccavano ai ponti erano li' a dire "ehi, ma non potete generalizzare e dire che tutti gli irakeni sono tutti delle bestie!"
    Guarda, forse mi sono fatto capire male.
    Io non punto il dito contro l'America, e non ho nemmeno detto una di quelle frasi del genere.
    Io con quel "mi aspettavo cose del genere" intendo non da tutti gli americani, perchè appunto, le generalizzazioni sono "incoerenti", ma da qualche gruppo di militari...

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •