• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 41

Discussione: Mai nessuno sulla Luna?

Cambio titolo
  1. #1
    Capitano L'avatar di Kyle89
    Registrato il
    09-03
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    4.085

    Mai nessuno sulla Luna?

    Info prese dal sito www.voyager.rai.it


    MAI NESSUNO SULLA LUNA
    Londra, 1994, nella redazione del Sunday Telegraph. «Macché conquista della Luna: nessun essere umano ci é mai andato, sino ad ora. Gli americani si inventarono gli sbarchi da capo a piedi per impressionare i russi e batterli sul tempo nella ricerca spaziale, marcando un grosso punto a proprio favore nel clima teso della guerra fredda». A parlare così è l'ingegnere californiano Bill Kaysing, un settantaduenne con un background tecnico più che rispettabile, dal 1956 al 1963 direttore delle pubblicazioni tecniche del gruppo Rocketdyne, che sviluppò i motori per il progetto Apollo. «Quando Armstrong scese la celebre scaletta - continua Keysing - non era affatto sulla Luna, ma in uno studio televisivo segreto nel deserto del Nevada. La NASA non era affatto sicura che un'impresa spaziale di questo tipo, complicatissima da un punto di vista tecnico, costosissima e pericolosa, sarebbe riuscita. E per non fare una figuraccia a livello mondiale, decise di girare un finto allunaggio da dare in pasto al pubblico. Sia la missione Apollo 11 che i successivi cinque sbarchi lunari vennero sceneggiati con maestria. Ma in definitiva l'uomo non è mai andato sulla Luna. Fantasie? Niente affatto. Se osservate attentamente e con spirito critico i filmati diffusi all'epoca vedrete una serie di anomalie che fanno riflettere non poco. Per esempio, nelle foto scattate sulla superficie del satellite, malgrado l'assenza di atmosfera non si vedono assolutamente le stelle. Dove sono andate a finire? In alcune sequenze, poi, gli astronauti proiettano delle strane ombre molto nitide e sono illuminati in un modo non riconducibile ai soli raggi del sole. Addirittura si vedono perfettamente le ombre dei sassi al suolo...E infine, se analizziamo il filmato dell'allunaggio, si nota che i motori propulsori del modulo non formano crateri al momento della discesa. Come lo spiegate tutto questo?».

    UNA FINZIONE TELEVISIVA
    L'uomo dunque non ha mai messo piede sulla Luna? «Esattamente. - ha dichiarato l'esoterista Claudio Naso durante una trasmissione televisiva su un'emittente privata milanese, nel 1989 - Guardate la scena in cui Aldrin cammina sulla Luna. La linea dell'orizzonte, alle sue spalle, è troppo bassa e troppo netta. Ed è di un nero totale che sa più di tendone televisivo che non di cielo privo di atmosfera. E poi, come mai le prime sequenze della discesa di Armstrong sono così sfuocate, addirittura rovesciate, ad un certo momento, per un guasto della cinepresa e poi, poco dopo, diventano perfette? Addirittura vediamo un'inquadratura della celebre impronta di scarpa lasciata sulla Luna che è così nitida e precisa che si scorgono persino i rilievi della suola...E ancora, visto che sulla Luna non c'è atmosfera, come mai la bandiera americana continua a sventolare?». Queste credenze circolano in America dalla metà degli anni Settanta e, periodicamente, rimbalzano nel resto del mondo. Accettate acriticamente o rifiutate in toto, queste obiezioni, a detta dei loro sostenitori, mettono in crisi la scienza ufficiale che, ufficialmente, non si è mai accorta di queste anomalie.

    « C'è una foto della missione Apollo 12 - ha scritto nel 1994 la rivista americana Nexus - che mostra l'astronauta Charles Conrad mentre riprende il collega Bean con una cinepresa. Sul casco di Conrad si vede chiaramente riflessa l'immagine di Bean, e si vede ancor più chiaramente che il secondo astronauta non ha alcuna macchina fotografica in mano. Dunque, chi ha scattato la foto a Conrad?». Non per questo Nexus ritiene fasullo l' allunaggio, ma la redazione della rivista si dice convinta che diverse sequenze fotografiche siano state preparate a parte, simulando in maniera molto cinematografica lo sbarco, per fornire al mondo un'immagine più esaltante della conquista americana dello spazio, tipica della filmografia hollywoodiana.

    E le anomalie non si esauriscono così. Secondo i sostenitori della messinscena spaziale in diverse sequenze fotografiche delle misisoni Apollo si vedono delle strane luci non meglio identificate. Una di queste si riflette sul vetro di una macchina fotografica ed è apparentemente uno dei faretti piantati al suolo dagli astronauti. Ma, se osserviamo bene, vediamo che questa luce è sprovvista di qualsiasi sostegno. «Per forza, è appeso con un gancio al soffitto. - sostengono gli increduli - Quale soffitto? Ma non sapete che queste immagini sono state girate nella base Northon di S.Bernardino in California?».

    VENTI MILIONI DI CREDULONI?
    In realtà, per ognuna di queste anomalie esistono delle spiegazioni scientifiche ben precise. La bandiera americana che apparentemente sventola e non cade al suolo «come dovrebbe essere, per la minore gravità», è sostenuta da un'anima metallica e, checchè se ne dica, non si muove (si tratta di un'illusione ottica causata dalla pessima qualità delle riprese). Quanto alle stelle che non sono visibili, avete mai provato a riprendere il cielo stellato con una moderna telecamera a otto ingrandimenti? Con tutta la buona volontà offerta dalla moderna tecnologia, non ci riuscirete. Quanto alla discesa del primo astronauta lunare, venne filmata da una cinepresa esterna. Il successivo sbarco di Aldrin, molto più nitido, venne fotografato direttamente da Armstrong. Le ombre nitide degli astronauti sono dovute proprio alla presenza di quei faretti che i negatori dell'allunaggio vogliono appesi al soffitto, mentre la mancanza del cratere lunare è dovuta alla planata dolce del modulo (il cratere, semmai, doveva formarsi durante il decollo).

    Come mai, allora, sono nate tante leggende? La spiegazione, oltrecchè alla fantasia sbrigliata di alcuni scrittori, la si può attribuire alla diffusione incontrollata del materiale documentaristico da parte della NASA. In qualsiasi testo troviamo difatti, mescolate senza molto criterio, foto di prima mano (scattate cioè direttamente dagli astronauti) e sequenze di seconda mano, riprese dai filmati. Queste ultime sono molto sfuocate e indefinite. E questo spiega l'arcano della diversità di immagini! Queste considerazioni, evidentemente, non hanno convinto quei venti milioni di americani che, secondo un sondaggio del Washington Post effettuato nel luglio del '94 in occasione del venticinquesimo anniversario dell'avventura spaziale, hanno dichiarato di non credere nell'allunaggio. Di questi, il 5% nutre forti dubbi ed il 9% é addirittura assolutamente convinto dell' inganno. Una statistica che non stupisce più di tanto, se consideriamo che leggende di questo tipo vengono alimentate persino da un ex tecnico della NASA.

  2. #2
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828
    old,cmq interessante XD
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  3. #3
    Utente L'avatar di AlieNiko
    Registrato il
    01-04
    Località
    ¤¤Taranto¤¤ Età:24
    Messaggi
    16.553
    Ipotesi ormai vecchia.
    Io sono tra quelli ke pensano sia stata la + grossa bufala della storia,
    anzi + ke bufala, la + grande truffa della storia.

  4. #4
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    " In realtà, per ognuna di queste anomalie esistono delle spiegazioni scientifiche ben precise. La bandiera americana che apparentemente sventola e non cade al suolo «come dovrebbe essere, per la minore gravità», è sostenuta da un'anima metallica e, checchè se ne dica, non si muove (si tratta di un'illusione ottica causata dalla pessima qualità delle riprese). Quanto alle stelle che non sono visibili, avete mai provato a riprendere il cielo stellato con una moderna telecamera a otto ingrandimenti? Con tutta la buona volontà offerta dalla moderna tecnologia, non ci riuscirete. Quanto alla discesa del primo astronauta lunare, venne filmata da una cinepresa esterna. Il successivo sbarco di Aldrin, molto più nitido, venne fotografato direttamente da Armstrong. Le ombre nitide degli astronauti sono dovute proprio alla presenza di quei faretti che i negatori dell'allunaggio vogliono appesi al soffitto, mentre la mancanza del cratere lunare è dovuta alla planata dolce del modulo (il cratere, semmai, doveva formarsi durante il decollo). "

    Direi che questa parte spieghi ampiamente il tutto...
    La cosa buffa è che molti di quelli che sostengono che non sia mai avvenuto l'allunaggio spergiurano circa l'esistenza dell'area 51 ( alieni compresi )...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  5. #5
    Troppo Juventino L'avatar di Squall87[ThErEaL]
    Registrato il
    08-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    21.608
    Uffa sta storia è vecchissima.
    Gli americani non ci sono andati sulla Luna quando hanno detto di esserci andati, ma ci sono andati però dopo, ma TRANQUILLO ci sono andati.
    Hanno messo in piedi quella scena per battere sul tempo i russi e organizzare con calma la missione.
    O cmq sia è più sicuro che ci sono andati e basta. Magari hanno utilizzato trucchi di Hollywood per rendere tutto più cinematografico e bello da vedere, ma niente bufale.

  6. #6
    Utente L'avatar di AlieNiko
    Registrato il
    01-04
    Località
    ¤¤Taranto¤¤ Età:24
    Messaggi
    16.553
    Citazione cerberus


    La cosa buffa è che molti di quelli che sostengono che non sia mai avvenuto l'allunaggio spergiurano circa l'esistenza dell'area 51 ( alieni compresi )...
    La cosa buffa invece e' il fatto ke questo nn c'entri proprio nulla
    Cmq io ho detto la mia, tu hai detto la tua, siamo contenti entrambi.

  7. #7
    Utente L'avatar di AlieNiko
    Registrato il
    01-04
    Località
    ¤¤Taranto¤¤ Età:24
    Messaggi
    16.553
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Uffa sta storia è vecchissima.
    Gli americani non ci sono andati sulla Luna quando hanno detto di esserci andati, ma ci sono andati però dopo, ma TRANQUILLO ci sono andati.
    E' normale ke ci siano andati, ma nn credo ke il primo "sbarco" sulla luna sia stato quello.

  8. #8
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Quindi l' Area 51 è un mega studio televisivo...........interessante........cmq, che siano andati o no sulla Luna, a me poco importa.

  9. #9
    God® L'avatar di JCD_90
    Registrato il
    09-03
    Località
    Brescia
    Messaggi
    4.940
    secondo me lo sbarco sulla luna è una gan balla cmq l'area 51 esiste davvero, e nn ci atterano gli alieni....

    Prossimi game:
    -Borderlands
    -Bulletstorm
    -Vampire: masquarade
    -Crysis
    -Far Cry 2
    -Gears of wars
    -Spiderman: shattered dimension

  10. #10
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Una bufala.

    Sulla luna sono stati montati degli specchi particolari per misurare con assoluta precisione la distanza del satellite naturale dalla terra. Basta un laser sufficentemente potente puntato sugli specchi in questione per smantellare qualsiasiargomentazione fantastorica e pseudo-investigativa.

  11. #11
    Utente L'avatar di AlieNiko
    Registrato il
    01-04
    Località
    ¤¤Taranto¤¤ Età:24
    Messaggi
    16.553
    Date un okkiata qui

  12. #12
    Inno alla gioia L'avatar di IL CONTE
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    23.307
    Citazione AlieNiko
    Date un okkiata qui
    E' stato tutto confutato dalla Nasa.
    Inoltre leggiti il mio intervento precedente che dissipa ogni dubbio

  13. #13
    PlayBoy quando capita L'avatar di Dedi88
    Registrato il
    07-03
    Località
    Milano provincia
    Messaggi
    9.413
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Uffa sta storia è vecchissima.
    Gli americani non ci sono andati sulla Luna quando hanno detto di esserci andati, ma ci sono andati però dopo, ma TRANQUILLO ci sono andati.
    Hanno messo in piedi quella scena per battere sul tempo i russi e organizzare con calma la missione.
    O cmq sia è più sicuro che ci sono andati e basta. Magari hanno utilizzato trucchi di Hollywood per rendere tutto più cinematografico e bello da vedere, ma niente bufale.
    la domanda sorge spontanea: chi te l'ha detto?
    forse conosci xsone nella Nasa?

  14. #14
    CodeRed
    Ospite
    Citazione cerberus
    " In realtà, per ognuna di queste anomalie esistono delle spiegazioni scientifiche ben precise. La bandiera americana che apparentemente sventola e non cade al suolo «come dovrebbe essere, per la minore gravità», è sostenuta da un'anima metallica e, checchè se ne dica, non si muove (si tratta di un'illusione ottica causata dalla pessima qualità delle riprese). Quanto alle stelle che non sono visibili, avete mai provato a riprendere il cielo stellato con una moderna telecamera a otto ingrandimenti? Con tutta la buona volontà offerta dalla moderna tecnologia, non ci riuscirete. Quanto alla discesa del primo astronauta lunare, venne filmata da una cinepresa esterna. Il successivo sbarco di Aldrin, molto più nitido, venne fotografato direttamente da Armstrong. Le ombre nitide degli astronauti sono dovute proprio alla presenza di quei faretti che i negatori dell'allunaggio vogliono appesi al soffitto, mentre la mancanza del cratere lunare è dovuta alla planata dolce del modulo (il cratere, semmai, doveva formarsi durante il decollo). "
    quoto.
    Citazione cerberus
    Direi che questa parte spieghi ampiamente il tutto...
    La cosa buffa è che molti di quelli che sostengono che non sia mai avvenuto l'allunaggio spergiurano circa l'esistenza dell'area 51 ( alieni compresi )...
    Veramente l'area 51 era presente nelle cartine autostradali del Nevada come base militare, quindi limite invalicabile. Riguardo agli alieni, è tutto da vedere...

  15. #15
    Me ne frego L'avatar di mr.fr4GGone
    Registrato il
    11-03
    Località
    Ascoli rox
    Messaggi
    7.095
    Gli americani non sono andati sulla luna

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •