• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: Info sulla Legge Urbani

Cambio titolo
  1. #1
    Capitano L'avatar di Kyle89
    Registrato il
    09-03
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    4.085

    Info sulla Legge Urbani

    Trovato su un altro forum ed è aggiornato alle 21 del 18 maggio 2004

    ECCO COSA COMPORTA IL PRIMO ARTICOLO DEL DECRETO


    Il Decreto Urbani è legge dello Stato. Con l'ultima votazione del Senato diventa legge dello Stato uno dei più contestati decreti sulla rete Internet. Pronta una modifica in tempi brevi per scongiurare il carcere per l'"uso personale"



    INFORMAZIONI (non ancora certe)

    Cosa cambia con la nuova legge?



    Per chi immette e scarica per uso personale copie pirata, la sanzione (passata da 1.500 a 154 euro come previsto dalla legge sul diritto d'autore), sale a 1.032 in caso di reiterazione.


    Resta la confisca dei materiali e la pubblicazione della condanna sui giornali per chi duplica cd e dvd non per scopo personale.


    Sanzioni penali invece per chi fa commercio o trae profitto dall'illecita attivita' (reclusione da tre mesi a sei anni)
    (occhio che non sta scritto "a scopo di lucro" ma "per profitto" e il solo prendere l'opera senza pagarla può essere interpretato come profitto, è uno dei punti che dovranno essere cambiati ma per ora è così )


    Lo scambio di brani musicali e audiovisivo (file-sharing) e' consentito solo a condizione che si tratti di file dotati degli appositi avvisi informativi, previsti dalla legge sul diritto d'autore. Se il file non sara' provvisto di avviso, chi lo immette commettera' un reato


    Introdotto un prelievo del 3% per i produttori, destinato alla Siae, sul prezzo di listino dei masterizzatori. Se la quota non viene versata comporta una sanzione doppia (6%) per i produttori


    Affidato all'autorita' giudiziaria e non al ministero dell'Interno il compito di intervento per violazioni per via telematica (come previsto da art.15 Costituzione).


    Eliminato il rafforzamento sulla funzione di controllo dei provider .




    VISTO CHE I PROVIDER NON HANNO PIU' L'OBBLIGO DI CONTROLLO, COME MI BECCANO?

    Come hanno sempre fatto: controlli campione nel p2p.
    Tutti i più importanti sistemi di p2p sono molto facilmente rintracciabili dall'indirizo IP che è associato alla macchina.

    in pratica si presume che facciano così:

    -beccano qualcuno a caso e scaricano da lui qualcosa
    -verificato che quella cosa era protetta da D.A. ora hanno le prove che l'utente associato al tal idirizzo IP faceva uso illegale del p2p, essendo quindi sospettato di reato non può più avvalersi della legge sulla privacy
    -dopo aver ottenuto il mandato vanno dal provider e si fanno consegnare i LOG (non che possano ottenere molto da questi) e possono far scattare la perquisizione.

    COSA CAMBIA RISPETTO A PRIMA?
    Nel metodo di investigazione niente. verrà sempre beccata gente a caso, che magari si sente sicura perchè scarica poco, perhè è impossibile con questo sistema stabilire quanto effettivamente ha scaricato un utente fino a quando non lo verificano con la perquisizione.

  2. #2
    Demiurgo L'avatar di Bisark
    Registrato il
    03-03
    Località
    Vengo dalla Luna(Foligno)
    Messaggi
    10.444
    Non ho capito bene questa
    "Lo scambio di brani musicali e audiovisivo (file-sharing) e' consentito solo a condizione che si tratti di file dotati degli appositi avvisi informativi, previsti dalla legge sul diritto d'autore. Se il file non sara' provvisto di avviso, chi lo immette commettera' un reato"

    Me la spegate megli?

    Edit: Un'altra cosa, praticamente questa cose degli utenti campioni la faranno solo su server p2p italiani. Perchè beccare un'italiano su server stranieri con miliardi di utenti è molto difficile.
    L'utente in questione ha abbandonato il forum perché crede che da qualche anno a questa parte l'amministrazione dello stesso sia diventata semplicemente ridicola. Il modo in cui sono riusciti a burocratizzare e rendere meno piacevole un forum in cui la gente dovrebbe divertirsi e discutere insieme è disgustoso.
    Ed ora ci si mettono pure i banner parlanti!

  3. #3
    PMA all day! L'avatar di Il Fotografo
    Registrato il
    11-03
    Località
    ROMA
    Messaggi
    7.467
    che cagata........

  4. #4
    Death Coil
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    2.088
    Che palle con sta legge !
    PC Enermax Liberty 620w | Intel® Core™2 Duo E8500 | Asus P5QL-E | 2*2gb Kingston Ddr2 C5 | Asus EAH 4850 1gb ddr3 | WD Raptor 2x WD360ADFD Raid0 | Maxtor 320gb | Samsung 22" | Pinnacle Pctv |

  5. #5
    Ex-Utente L'avatar di Gemini
    Registrato il
    11-02
    Località
    Rimini
    Messaggi
    8.092
    brrrrrr
    Gli uomini non possono spaventare una divinità, poichè la dinività stessa rappresenta la paura

  6. #6
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.578
    l'Italia è in rovina...politici...urbani.. 8|

  7. #7
    Ex-Utente L'avatar di Gemini
    Registrato il
    11-02
    Località
    Rimini
    Messaggi
    8.092
    "Per chi immette e scarica per uso personale copie pirata, la sanzione (passata da 1.500 a 154 euro come previsto dalla legge sul diritto d'autore), sale a 1.032 in caso di reiterazione."

    ma a copia, o indipendentemente dal numero di cd coperti da copyquello?
    Gli uomini non possono spaventare una divinità, poichè la dinività stessa rappresenta la paura

  8. #8
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.578
    Citazione kyle89
    Sanzioni penali invece per chi fa commercio o trae profitto dall'illecita attivita' (reclusione da tre mesi a sei anni)
    (occhio che non sta scritto "a scopo di lucro" ma "per profitto" e il solo prendere l'opera senza pagarla può essere interpretato come profitto, è uno dei punti che dovranno essere cambiati ma per ora è così )
    .

    nn ho ben capito questo passaggio

  9. #9
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Citazione Hideo
    l'Italia è in rovina...politici...urbani.. 8|
    Si', l'Italia e' in rovina nel momento in cui una buona fetta di cittadini pensa che sia suo diritto avere tutto gratis e subito.

    Ho sentito gente dire: "Ma perche' devo aspettare che un gioco venga venduto in offerta a 20 Euro? Io lo voglio adesso che e' nuovo, appena uscito, e quindi lo prendo piratato!"

    I modi legali per spendere meno ci sono. E' che all'italiano medio piace proprio l'idea di fottere il prossimo e avere tutto gratis.

  10. #10
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.578
    Citazione El Gugliauser
    Si', l'Italia e' in rovina nel momento in cui una buona fetta di cittadini pensa che sia suo diritto avere tutto gratis e subito.

    Ho sentito gente dire: "Ma perche' devo aspettare che un gioco venga venduto in offerta a 20 Euro? Io lo voglio adesso che e' nuovo, appena uscito, e quindi lo prendo piratato!"

    I modi legali per spendere meno ci sono. E' che all'italiano medio piace proprio l'idea di fottere il prossimo e avere tutto gratis.
    e secondo te perchè si comportano così?
    semplicemente perchè i politici mangiano tutto e a noi nn resta altro da fare che "essere furbi"

  11. #11
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Citazione Hideo
    e secondo te perchè si comportano così?
    semplicemente perchè i politici mangiano tutto e a noi nn resta altro da fare che "essere furbi"
    Perche' gli fa comodo?

    Guarda poi che i politici che abbiamo non sono nient'altro che una selezione del peggio di noi cittadini. Se gli italiani si comportano da schifo, come pretendere che i politici eletti dagli italiani non lo facciano anche loro essendo italiani come noi?

    E poi il discorso del "lo fa lui quindi lo faccio anch'io" sa molto di ragionamento da asilo...

  12. #12
    Bannato
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    17.103
    Citazione kyle89
    Trovato su un altro forum ed è aggiornato alle 21 del 18 maggio 2004

    ECCO COSA COMPORTA IL PRIMO ARTICOLO DEL DECRETO


    Il Decreto Urbani è legge dello Stato. Con l'ultima votazione del Senato diventa legge dello Stato uno dei più contestati decreti sulla rete Internet. Pronta una modifica in tempi brevi per scongiurare il carcere per l'"uso personale"



    INFORMAZIONI (non ancora certe)

    Cosa cambia con la nuova legge?



    Per chi immette e scarica per uso personale copie pirata, la sanzione (passata da 1.500 a 154 euro come previsto dalla legge sul diritto d'autore), sale a 1.032 in caso di reiterazione.
    Una multa per ogni cosa coperta coperta da copyright piratata. Il numero di copie fatte della stassa non conta ai fini della multa. Ad esempio, se pirato due film, pago due multe, ma se pirato un solo film, facendone due copie, pago una sola multa.


    Resta la confisca dei materiali e la pubblicazione della condanna sui giornali per chi duplica cd e dvd non per scopo personale.
    Se volte pubblicità gratuita questo è il modo.


    Sanzioni penali invece per chi fa commercio o trae profitto dall'illecita attivita' (reclusione da tre mesi a sei anni)
    (occhio che non sta scritto "a scopo di lucro" ma "per profitto" e il solo prendere l'opera senza pagarla può essere interpretato come profitto, è uno dei punti che dovranno essere cambiati ma per ora è così )
    Già, basta possedere una cosa taroccata, per essere messi in galera. Allora perchè pagare anche una multa? Mah, forse è uno specchietto per le allodole la prima parte.


    Lo scambio di brani musicali e audiovisivo (file-sharing) e' consentito solo a condizione che si tratti di file dotati degli appositi avvisi informativi, previsti dalla legge sul diritto d'autore. Se il file non sara' provvisto di avviso, chi lo immette commettera' un reato
    I file che verranno messi in rete dovranno possedere una certificazione statale, a quanto ho capito. Quindi, se volete mettere un video amatoriale vostro, prima dovete pagare una tassa allo stato.


    Introdotto un prelievo del 3% per i produttori, destinato alla Siae, sul prezzo di listino dei masterizzatori. Se la quota non viene versata comporta una sanzione doppia (6%) per i produttori
    Ora, oltre i supporti, anche i masterizzatori avranno una tassa specifica. Solo in Italia succedono di queste cose. 8|


    Affidato all'autorita' giudiziaria e non al ministero dell'Interno il compito di intervento per violazioni per via telematica (come previsto da art.15 Costituzione).
    Ok, perquisizioni quasi fulminee in questo modo. Può anche essere un bene. Forse.

  13. #13
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Citazione Fottemberg
    Ora, oltre i supporti, anche i masterizzatori avranno una tassa specifica. Solo in Italia succedono di queste cose. 8|
    ... e questa e' l'unica cosa veramente sbagliata di tutta legge, visto che io per esempio il masterizzatore lo uso molto per registrare CD contenenti le mie foto...

    ... ma guarda caso quando mesi fa era stata introdotta la tassa su supporti vergini e masterizzatori a favore della SIAE, anche l'opposizione non ha trovato nulla da eccepire. Una nota rivista di DVD e alta fedelta' aveva presentato una raccolta di firme e una mozione a un deputato della Margherita, e questo non ha praticamente nemmeno capito una mazza di quello di cui si stava parlando...

  14. #14
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.578
    cmq tanto per precisare, le cose che io ritengo davvero importanti le compro solo originali.
    ad esempio: tutti i miei giochi ps2 ( 9 giochi in 2 anni )

  15. #15
    Utente L'avatar di Hideo
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    17.578
    Citazione El Gugliauser
    ... e questa e' l'unica cosa veramente sbagliata di tutta legge, visto che io per esempio il masterizzatore lo uso molto per registrare CD contenenti le mie foto...

    ... ma guarda caso quando mesi fa era stata introdotta la tassa su supporti vergini e masterizzatori a favore della SIAE, anche l'opposizione non ha trovato nulla da eccepire. Una nota rivista di DVD e alta fedelta' aveva presentato una raccolta di firme e una mozione a un deputato della Margherita, e questo non ha praticamente nemmeno capito una mazza di quello di cui si stava parlando...
    come ho detto prima... i politoco italiani
    e nn mi dire che i politici sono come i cittadini perchè hai detto tu che quello nn ci capiva una mazza 8|

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •