• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 91

Discussione: Indignazione

Cambio titolo
  1. #1
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963

    Indignazione

    Riguardo agli omicidi di Somma Lombarda, volevo segnalarvi questo link. Mi trovo completamente d'accordo con il redattore di TrueMetal.

    http://www.truemetal.it/modules.php?...rder=0&thold=0

    Leggete e rifletteteci. Io credo di scrivere una lettera al Corriere... probabilmente non servira' a nulla, ma a volte una piccola goccia puo provocare un maremoto. Spero che altri si uniscano alla mia piccola crociata, e anche alla piccola crociata a cui allude il redattore.
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  2. #2
    gordon gekko L'avatar di Dark Legion
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    1.190
    nn mi apre la pagina maledizione... posteresti tutto l'editoriale qui? sono curioso di leggerlo...

  3. #3
    raudt og svart L'avatar di Svishmell
    Registrato il
    10-02
    Località
    lyon/milano
    Messaggi
    17.471
    Mi sembra che il server di Truemetal abbia problemi... Edza, ricopia qui.

  4. #4
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    Ecco il testo della mia lettera. Se qualcun altro vuole unirsi alla mia piccola crociata, ecco il link per scrivere al Corriere. http://www.corriere.it/mondo_corrier...nter/bit.shtml

    Gentile redazione,
    sono un ragazzo di quasi 19 anni, ed ascolto heavy metal. Forse questa mail non servira' a nulla, ma leggendo alcune cose sul vostro sito mi e' venuta voglia di provare a scrivervi.
    Credo abbiate gia capito a che articolo mi riferisco, cioe' all'articolo sull'omicidio di Somma Lombarda. Trovo indecente l'accanimento di molti giornali sul fatto che gli assassini ascoltassero heavy metal: forse TUTTI gli assassini sulla terra ascoltano heavy metal? Forse io, che spesso vesto di nero con giacca di pelle, braccialetto borchiato e maglietta di gruppi "orribili e satanisti", come molti li definirebbero, sono un potenziale assassino? Non possono esistere assassini che ascoltano Avril Lavigne?
    Io non posso certo dire di essere cristiano cattolico, dato che su molte cose considero la religione cattolica uno schifo. Sono cose completamente distaccate dalla musica. Eppure non sento la voglia di uccidere nessuno.
    Ma soprattutto, prima di scrivere baggianate cercate almeno di farvi una cultura sul genere: infatti, di tutto il metal (io ho 102 CD e non ho ancora un decimo dei CD fondamentali metal), solo una piccola parte, il black metal, ha tematiche sataniste. Inoltre, nei gruppi black metal, il satanismo nei testi e' solo una maniera di protestare contro la religione cattolica, che ha distrutto le religioni pagane che nei tempi antichi erano in Scandinavia (il black e' quasi completamente scandinavo). Satana non e' visto come dio del male, ma come risposta al cattolicesimo. Non e' quindi la musica ad avere la colpa, ma alcuni elementi deboli di carattere ed abbastanza imbecilli per fare certe cose. Del resto, ci siamo gia passati con i film ed i videogiochi...

    Spero che questa lettera non risulti un urlo nel vuoto, e che qualcuno mi risponda, almeno per darmi una spiegazione se ho capito male il senso della notizia apparsa sul vostro sito. Spero di aver capito male, spero che non esista gente che abbia simii pregiudizi, ormai vecchi ma cosi' duri a morire.
    Grazie per l'attenzione. Distinti saluti.
    Lorenzo Muti
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  5. #5
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    devono avere dei problemi di intasamento... non lo apre neppure a me...
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  6. #6
    Evicaro
    Ospite
    Citazione The_Ed
    Ecco il testo della mia lettera. Se qualcun altro vuole unirsi alla mia piccola crociata, ecco il link per scrivere al Corriere. http://www.corriere.it/mondo_corrier...nter/bit.shtml

    Gentile redazione,
    sono un ragazzo di quasi 19 anni, ed ascolto heavy metal. Forse questa mail non servira' a nulla, ma leggendo alcune cose sul vostro sito mi e' venuta voglia di provare a scrivervi.
    Credo abbiate gia capito a che articolo mi riferisco, cioe' all'articolo sull'omicidio di Somma Lombarda. Trovo indecente l'accanimento di molti giornali sul fatto che gli assassini ascoltassero heavy metal: forse TUTTI gli assassini sulla terra ascoltano heavy metal? Forse io, che spesso vesto di nero con giacca di pelle, braccialetto borchiato e maglietta di gruppi "orribili e satanisti", come molti li definirebbero, sono un potenziale assassino? Non possono esistere assassini che ascoltano Avril Lavigne?
    Io non posso certo dire di essere cristiano cattolico, dato che su molte cose considero la religione cattolica uno schifo. Sono cose completamente distaccate dalla musica. Eppure non sento la voglia di uccidere nessuno.
    Ma soprattutto, prima di scrivere baggianate cercate almeno di farvi una cultura sul genere: infatti, di tutto il metal (io ho 102 CD e non ho ancora un decimo dei CD fondamentali metal), solo una piccola parte, il black metal, ha tematiche sataniste. Inoltre, nei gruppi black metal, il satanismo nei testi e' solo una maniera di protestare contro la religione cattolica, che ha distrutto le religioni pagane che nei tempi antichi erano in Scandinavia (il black e' quasi completamente scandinavo). Satana non e' visto come dio del male, ma come risposta al cattolicesimo. Non e' quindi la musica ad avere la colpa, ma alcuni elementi deboli di carattere ed abbastanza imbecilli per fare certe cose. Del resto, ci siamo gia passati con i film ed i videogiochi...

    Spero che questa lettera non risulti un urlo nel vuoto, e che qualcuno mi risponda, almeno per darmi una spiegazione se ho capito male il senso della notizia apparsa sul vostro sito. Spero di aver capito male, spero che non esista gente che abbia simii pregiudizi, ormai vecchi ma cosi' duri a morire.
    Grazie per l'attenzione. Distinti saluti.
    Lorenzo Muti
    ma lo sappiamo tutti che i giornalisti di cronaca sono la razza più infame del mondo !!!

    oltre a film musica videogiochi ce ne sono a palate di argomenti che vengono trattati irrispettosamente .....

    hail and kill

    ps: ecco ... pure il mio saluto lo capirebbero male i giornalisti ....

  7. #7
    gordon gekko L'avatar di Dark Legion
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    1.190
    sono d'accordo con quello che ha scritto Lorenzo Muti, ma purtroppo sono tematiche già affrontate che di certo non faranno capire alla gente che è importante essere informati prima di sparare caxxate... i giornalisti si sono soffermati sul fatto che ascoltassero metal, ma hanno dimenticato di dire che erano dei coglioni fin troppo esaltati x capire a fondo quello che ascoltavano... che società del *****...

  8. #8
    Godo L'avatar di Tenente_Pliskin
    Registrato il
    10-02
    Località
    Potenza
    Messaggi
    5.466
    non ascolto molto metal, solo metallica e dream theater, ma sono contro tutti i pregiudizi.
    Citazione Thom Yorke Visualizza Messaggio
    la musica per me è la prova che c'è qualcosa di metafisico, che si chiami Dio, che si chiami Demiurgo o che si chiami Keith Jarrett.

  9. #9
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    Citazione Dark Legion
    sono d'accordo con quello che ha scritto Lorenzo Muti, ma purtroppo sono tematiche già affrontate che di certo non faranno capire alla gente che è importante essere informati prima di sparare caxxate... i giornalisti si sono soffermati sul fatto che ascoltassero metal, ma hanno dimenticato di dire che erano dei coglioni fin troppo esaltati x capire a fondo quello che ascoltavano... che società del *****...
    hem, Lorenzo Muti sono io

    ah, ecco un altro estratto di intelligenza dal sito del Corriere!!!

    "Spesso si drogano, non hanno dottrina né sanno granché sul fenomeno delle sette e sui loro capi storici. Di punti in comune con i gruppi più regolari hanno la musica dei «metallari» duri, specie quella che inneggia alla violenza, e la consultazione di siti Internet che ostentano espressioni e ferri del mestiere: dalle formule da usare nei riti alle fruste, candele, catene e via dicendo."

    Evito ogni commento.
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  10. #10
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    ecco, mi ha aperto la pagina. Per chi non riuscisse ad aprirla, la posto per intero...

    Capelli lunghi, tatuaggi, suona in una band heavy metal. È sicuramente un potenziale assassino. Certo, perché avete mai sentito di un killer o di uno stupratore che ascolti Vasco, Britney Spears o musica classica?




    Di ieri - 5 giugno 2004 - la notizia del ritrovamento dei corpi di due giovani, che gli inquirenti tendono a identificare come Fabio Tollis e Chiara Marino. Il doppio omicidio è stato ricollegato a quello di Mariangela Pezzotta di qualche anno fa. Subito la fantasia dei giornalisti più bigotti si è scatenata sulle tendenze perverse dei protagonisti. Ma com'è possibile che una certa classe di giornalisti marci sulla morte di povera gente per fare sensazione? Certo, è facile dare in pasto alla massa quello che vuole sentire: gli assassini sono giovani, capelli lunghi, ascoltano musica maledetta, sono satanisti. Per creare lo stereotipo perfetto della reincarnazione del male sulla terra, ci mancava solo che giocassero a giochi di ruolo e videogiochi. E magari che fossero anche immigrati e integralisti islamici.

    Rabbrividisco di terrore, ma a farmi più paura non sono, per assurdo, i mostruosi artefici di azioni malvagie, ma certi campioni da premio Pulitzer che aizzano la massa gettandole in passo proprio i luoghi comuni che vuole leggere e ascoltare.

    A parte che io sospetto molto di più di una persona in giacca e cravatta che di un ragazzo con capello lungo, borchie e maglietta metallara... se io in poche ore ho trovato tanti errori e incoerenze nel lavoro di professionisti dell'informazione, vi rendete conto di quante falsità e imprecisioni buttiamo giù su argomenti di ogni tipo? Anche l'informazione su medicina, salute, politica, esteri è in mano a gente che non è nemmeno capace di copiare e incollare un nome di città senza sbagliare?

    Qualcuno mi dirà: "ma perché ti scaldi tanto?". Perché sinceramente non ne posso più. Da oggi il sottoscritto denuncierà a ogni organo possibile qualsiasi mala informazione sulla musica metal. Sarà la mia piccola crociata. Decidete se rimanere apatici o se combattere con me e tutti quelli di Truemetal.it .

    Vi elenco degli esempi di informazione dove ciascuna dice la sua...

    Da Andkronos
    “Gli arrestati facevano parte di uno stesso gruppo che era partito dalla passione per l'Eavy metal (Fabio Tollis il ragazzo trovato morto nel bosco suonava nello stesso gruppo musicale di Volpe) ed era approdato alla fine a veri e propri rituali satanici.”

    Vergogna! Come si fa a credere a notizie scritte da uno che non sa nemmeno riportare correttamente le parole Heavy Metal? E neppure copiare Somma Lombardo in maniera corretta?!?

    Dalla versione online de “Il Giorno”
    " Anche un minorenne è coinvolto nell' omicidio di Fabio Tollis, il sedicenne cantante del gruppo rock satanico "Circus of Satanis" scomparso il 17 gennaio 1998, e della sua amica Chiara Marino, 19 anni, i cui corpi sono stati trovati sotterrati nei boschi di Somma Lombardo nell'ambito delle indagini sull'omicidio della commessa Mariangela Pezzotta avvenuta a Golasecca il 24 gennaio di quest'anno."

    Pudore. Su Il Giorno perlomeno non si approfondisce sul genere musicale, e ci si rifà a un “gruppo rock satanico”.

    La Repubblica Online.
    "Ecco, sono loro, secondo i pm, le "Bestie di Satana". La setta più sanguinaria della storia recente italiana era composta da una decina di ragazzi che vivono a Milano e provincia. Tutti oggi hanno tra i 20 e i 30 anni, provengono da famiglie di estrazione sociale medio-bassa e condividono una passione: il satanismo, condito con molta cocaina e musica heavy-metal. Ma soprattutto sangue: perché le "Bestie di Satana", secondo la procura di Busto Arsizio, si sono lasciate alle loro spalle almeno tre omicidi. "

    Basta. Nemmeno La Repubblica riesce a trattenersi dal citare il collegamento tra gli imputati e la maledettissima musica heavy-metal. Perlomeno qui si è fatto lo sforzo di scrivere correttamente la parola Heavy. Da oggi però voglio che si citi il gusto musicale di qualsiasi omicida, stupratore e spacciatore del mondo. Si chiama Par Condicio, o sbaglio?

    TG2
    "...i ragazzi suonavano nel gruppo Heavy Metal Infliction".
    Gazzetta di Parma
    "...la sera della sparizione, suo figlio era stato a suonare la musica di Marilyn Manson con Andrea Volpe e con Nicola Sapone..."
    VareseNews
    "Fabio Tollis e Chiara Marino avrebbero anche frequentato, insieme a Volpe e ad altri, il gruppo "Circus of Satan" che sarebbe stato regolato da una rigida gerarchia e da dure regole. A volte erano tornati a casa con strane cicatrici, forse da ferite procurate nel corso di riti."

    Confusione. Ma suonavano rock satanico, heavy metal, o la musica di Marilyn Manson? "Circus of Satanis" o "Circus of Satan"? O Infliction?

    TG5.it

    Neutrale. Qualcuno perlomeno evita di fare troppe sparate a sensazione e usa un minimo di riguardo per i lettori.

    Da Corriere.it
    “…Secondo le ricostruzioni si sarebbero incontrati con degli amici nel il pub milanese «Midnight», considerato un punto di riferimento dell'ambiente satanico…
    …Gli inquirenti battono a tappeto tutti i concerti di rock satanico, dove sperano di trovare i due giovani.”

    Ancora da Corriere.it
    "...alcune denunce per droga alle spalle era appassionato di musica heavy metal, vestiva sempre di scuro, teneva un pitone in casa e sulla sua auto aveva applicato un adesivo con la testa di un caprone e il numero «666».

    VERGOGNA! Ma come si può insultare il nome di una rispettabile attività, ossia il pub Midnight di Milano, in questa maniera? Perchè allora non denunciamo Sclavi e la Bonelli, se ricordo bene la targa di Dylan Dog ha un bel 666?

    Io non aggiungo altro. A voi le dovute conclusioni.
    Invito TUTTI quanti ad andare a questo link: http://www.striscialanotizia.it/segnalazioni_sos.htm e a chiedere al Gabibbo di Striscia la Notizia di venire al Midnight di Milano per ridare giustizia a chi si fa un mazzo tanto per tenere in piedi un locale alternativo. In tanti, forse riusciremo a farci sentire e a convincere almeno una parte dell'opinione pubblica che l'heavy metal è una passione per una determinata musica e per uno stile di vita allegro e vitale, lontani 100 anni luce da satanismo, omicidi e stragi.

    Vi ricopio la lettera che io ho scritto a Striscia la Notizia.

    Salve,
    sono Roberto Buonanno, Direttore di TrueMetal.it, la prima testata Web in Italia dedicata alla musica Heavy Metal.
    Sono rimasto per l'ennesima volta avvilito e deluso per il trattamento che stampa e TV dedicano alla musica metal e a chi l'ascolta.
    Ho scritto i miei pensieri e riflessioni in un editoriale sul mio sito, che vi invito a leggere:
    http://www.truemetal.it/modules.php?...ticle&sid=7373

    Per l'ennesima volta si sottolinea che gli ennesimi efferati assassini ascoltavano, anzi peggio, suonavano, la nostra musica preferita. Ma io dico, non esiste cattiva gente che ascolti pop, dance e classica? Per riconoscere un killer satanista basta fermare tutti quelli che hanno il capello lungo e una maglietta nera?
    Mi piacerebbe poter intervenire nella vostra trasmissione per difendere migliaia di ragazzi che sono soggetti a un vero e proprio pregiudizio, che spesso rende loro difficile esprimere gusti e preferenze, a costo di essere emarginati.
    L'Heavy Metal è una cultura solare e radiosa, il nostro obbiettivo è divertirci in compagnia di belle ragazze (e ragazzi per le fanciulle), un po' di birra e la musica che preferiamo.
    Spero che perlomeno voi possiate darci attenzione, altrimenti vuol dire che in Italia la democrazia, perlomeno quella televisa e cartacea, non c'è.

    Vi prego, perlomeno, di andare a legge cosa si scrive qui: http://www.corriere.it/Primo_Piano/C...05/setta.shtml

    Questo è il grande corriere della Sera. Si insulta un locale che non ha niente a che vedere con le accuse rivolte, e che non potrà mai difendersi.
    Chi ripagherà i gestori dei soldi persi? Quanti genitori impediranno ai figli di andare a bersi una birretta al Midnight di Milano per quanto ha scritto questo Premio Pulitzer dell'informazione online?

    Distinti saluti

    Un disgustato Roberto "Keledan" Buonanno

    Io ho scritto al Corriere e probabilmente scrivo anche a Striscia. Voi non so, ma io lo faccio.
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  11. #11
    UomoInutile L'avatar di Dikaios 89
    Registrato il
    01-03
    Località
    genova
    Messaggi
    4.346
    Ai giornalisti comunque PIACE in un certo senso essere disinformati, perchè così vendono molte più copie.
    Se per esempio avessero pubblicato sul Corriere un articolo analizzando con un minimo di logica il fatto, invece di considerare tutti i metallari degli assassini, nessuno avrebbe letto il pezzo con interesse o la gente se la sarebbe presa con il redattore.
    Non penso proprio che tutti i pazzi assassini ascoltino la musica metal, ma questo è un ragionamento che non fa vendere più copie a un giornale. Purtroppo la verità non paga e dovremmo esserci abituati a questo genere di ingiustizie... 8( 8( 8( Viviamo in una società di bugie... 8( 8( 8(

  12. #12
    Godo L'avatar di Tenente_Pliskin
    Registrato il
    10-02
    Località
    Potenza
    Messaggi
    5.466
    Striscia starà dalla nostra parte, credo.
    Citazione Thom Yorke Visualizza Messaggio
    la musica per me è la prova che c'è qualcosa di metafisico, che si chiami Dio, che si chiami Demiurgo o che si chiami Keith Jarrett.

  13. #13
    gordon gekko L'avatar di Dark Legion
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    1.190
    ah, scusa edza, credevo che lorenzo muti fosse l'autore dell'articolo, invece l'articolo l'hai postato dopo!!!!

  14. #14
    gordon gekko L'avatar di Dark Legion
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    1.190
    gran bell'articolo, ragazzi, condivido a pieno il pensiero di Roberto, soprattutto x quanto riguarda i danni pubblicitari che è costretto a subire il midnight... certe volte la stampa esagera davvero... e che *****... 8( !

  15. #15
    Kelvan
    Ospite
    Sposto su Agorà....
    moderate il vostro linguaggio, grazie.

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •