• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: cella di peltier

Cambio titolo
  1. #1
    delirio della lussuria L'avatar di $wall st.
    Registrato il
    10-03
    Località
    parma, italy.
    Messaggi
    7.221

    cella di peltier

    cos'è? a cosa serve?
    cosa serve per farla funzionare al meglio, ho intenzione di montarla sul mio pc!
    Da quanti watt serve la caella per un AMD athlon XP 2600+?


  2. #2
    Utente L'avatar di >]INFERNO[<
    Registrato il
    11-03
    Località
    strawberry swing
    Messaggi
    6.569
    mai sentita nominare...8|
    «Winston, sei ubriaco!», lui si alzò e rispose: «Signora, lei è brutta. Ma io domani sarò sobrio».
    [Dialogo tra Winston Churchill e Lady Astor]

  3. #3
    Utente L'avatar di ArTaX
    Registrato il
    12-02
    Località
    Grottaferrata [Roma]
    Messaggi
    1.731
    mm e' un argomento delicato.. calcola che se vuoi applicarla ti serve un impianto a liquido per raffreddare la parte calda... cmq lascia perde quelle sotto i 100 watt.. io se dovrei mettercela punterei subito a un bel 224w cosi ho temperature bassissime... pero' il problema e' sempre la dissipazione e quando si opta per queste celle con alti voltaggi si consiglia sempre un alimentatore a parte visto il grande consumo che richiede..

  4. #4
    >>--ARROW--> L'avatar di Nesa2
    Registrato il
    12-02
    Località
    vicino roma
    Messaggi
    3.074
    le celle di peltier sono ottime ma van bene solo col liquido...
    inoltre hanno bisgno di manutenzione e attenzioni xkè se montate male e o TRASCUSATE creano condensa e ciao ciao pc
    Non importa se vinci di un centimetro o di un chilometro,l'importante è vincere!!!
    by The Fast and The Furious


  5. #5
    delirio della lussuria L'avatar di $wall st.
    Registrato il
    10-03
    Località
    parma, italy.
    Messaggi
    7.221
    Citazione ArTaX
    mm e' un argomento delicato.. calcola che se vuoi applicarla ti serve un impianto a liquido per raffreddare la parte calda... cmq lascia perde quelle sotto i 100 watt.. io se dovrei mettercela punterei subito a un bel 224w cosi ho temperature bassissime... pero' il problema e' sempre la dissipazione e quando si opta per queste celle con alti voltaggi si consiglia sempre un alimentatore a parte visto il grande consumo che richiede..
    e qua (penso ) che vi sbagliate perchè subzero 4G della Thermaltake unisce una cella di peltier ad un dissipatore termo controllato!


  6. #6
    Utente L'avatar di Gordon_135
    Registrato il
    11-03
    Località
    Apocalypse Void
    Messaggi
    17.888
    Citazione djenculo
    e qua (penso ) che vi sbagliate perchè subzero 4G della Thermaltake unisce una cella di peltier ad un dissipatore termo controllato!
    si, ma quella cella ha una potenza minuscola.....non scalda molto

    "Look at you, Hacker. A pathetic creature of meat and bone, panting and sweating as you run through my corridors. How can you challenge a perfect, immortal machine?."


    "Remember Citadel"

    "Welcome back to Citadel station. We hope your somnolent healing stage went well. Today is the 6th day of November, year 2072."

  7. #7
    delirio della lussuria L'avatar di $wall st.
    Registrato il
    10-03
    Località
    parma, italy.
    Messaggi
    7.221
    sempre meglio di una ventola normale che crea il cono d'ombta e ti scalda la die!!!


  8. #8
    Utente L'avatar di >]INFERNO[<
    Registrato il
    11-03
    Località
    strawberry swing
    Messaggi
    6.569
    LOOOL che scemo! C'era pure scritto su GMC HARDWARE, e c'era pure la fugura!
    «Winston, sei ubriaco!», lui si alzò e rispose: «Signora, lei è brutta. Ma io domani sarò sobrio».
    [Dialogo tra Winston Churchill e Lady Astor]

  9. #9
    Utente L'avatar di ArTaX
    Registrato il
    12-02
    Località
    Grottaferrata [Roma]
    Messaggi
    1.731
    Citazione djenculo
    e qua (penso ) che vi sbagliate perchè subzero 4G della Thermaltake unisce una cella di peltier ad un dissipatore termo controllato!

    bhe se devo avere un sistema per raffreddare che fredda un pochino di piu' di una ventola normale preferisco rimanere con il mio zalmann se permetti.. non ho problemi e sto tranquillo.
    Se invece voglio fa una cosa seria mi metto una cella di peltier da 226watt con sopra un bel impinato a liquido con typhonn.. o direttamente un t rex che gia usa la cella di peltier

  10. #10
    Utente L'avatar di ArTaX
    Registrato il
    12-02
    Località
    Grottaferrata [Roma]
    Messaggi
    1.731
    sono dell'idea che le cose o si fanno bene o meglio lasciare stare

  11. #11
    >>--ARROW--> L'avatar di Nesa2
    Registrato il
    12-02
    Località
    vicino roma
    Messaggi
    3.074
    Citazione ArTaX
    sono dell'idea che le cose o si fanno bene o meglio lasciare stare
    quoto pienamente tutto quello che hai detto
    Non importa se vinci di un centimetro o di un chilometro,l'importante è vincere!!!
    by The Fast and The Furious


  12. #12
    Utente L'avatar di Gordon_135
    Registrato il
    11-03
    Località
    Apocalypse Void
    Messaggi
    17.888
    Citazione ArTaX
    sono dell'idea che le cose o si fanno bene o meglio lasciare stare
    sante parole......
    ma che Zalman hai? io ho un ZM80CHP

    "Look at you, Hacker. A pathetic creature of meat and bone, panting and sweating as you run through my corridors. How can you challenge a perfect, immortal machine?."


    "Remember Citadel"

    "Welcome back to Citadel station. We hope your somnolent healing stage went well. Today is the 6th day of November, year 2072."

  13. #13
    Veterano dell'Inferno L'avatar di Born to Kill
    Registrato il
    11-02
    Località
    Marte
    Messaggi
    7.371
    Nel 1834, il fisico francese Jean Charles Peltier, in seguito a esperimenti con l'elettricità, scopri un fenomeno abbastanza curioso. La cella di Peltier rappresenta l'applicazione del fenomeno e permette la trasmissione di calore tra due superfici in presenza di tensione continua.

    DESCRIZIONE DI UNA CELLA DI PELTIER:

    Una cella Peltier è formata da due materiali semiconduttori, chiamati tipo N e tipo P, collegati tra loro da una lamella di rame. Se applichiamo al tipo N una tensione positiva e al tipo P una tensione negativa, vedremo che la lamella superiore si raffredderà, mentre quella inferiore si riscalderà. Se invertiamo e al tipo N forniamo una tensione negativa e al tipo P una tensione negativa il processo si inverte e la lamella superiore si scalderà e la lamella inferiore si raffredderà. Una cella Peltier è composta come in figura 1, in commercio esistono celle Peltier isolate e celle Peltier non isolate, meglio le prime rivestite sotto e sopra da materiale ceramico e con rendimenti maggiori delle seconde.



    Purtroppo le celle Peltier assorbono un gran quantitativo di corrente, una cella di dimensioni 30X30X4 mm da 25 W, 8.5V assorbe 4,5A. Per cui dobbiamo prestare alla possibilità di erogazione del nostro alimentatore.




  14. #14
    Veterano dell'Inferno L'avatar di Born to Kill
    Registrato il
    11-02
    Località
    Marte
    Messaggi
    7.371




  15. #15
    F12 M.H.R. L'avatar di Ryan Mckane
    Registrato il
    07-03
    Località
    Medolla,Modena
    Messaggi
    1.337
    Una sola parola:PROMETEIA
    La tua firma supera almeno un limite massimo in quanto a dimensioni ed il limite di peso. Ti ricordiamo quindi che la larghezza massima consentita è di 500 pixel, l'altezza di 158 ed il peso di 40960 bytes. Ti inviamo inoltre a leggere il regolamento per ripassare le disposizioni in merito.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •