• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Hitman Contracts

Cambio titolo
  1. #1
    B a n n a t o L'avatar di Japomar
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    378

    Hitman Contracts

    Hitman Contracts è il terzo titolo di una soprendente saga videoludica. Hitman, nome in codice 47, è frutto dell'ingegneria genetica: uno dei tanti ed identici modelli creati in laboratorio. Lui e gli altri esseri creati artificialmente lavorano per la stessa agenzia come sicari: sono freddi, decisi, non devono avere altri pensieri oltre al lavoro. Precisi, silenziosi ed astuti, sono degli assassini perfetti. 47 è la prova di questo progetto; fugge - viene fatto fuggire - dal manicomio dov'è detenuto (che in realtà funge da copertura al laboratorio), ma non può scampare all'agenzia. Viene contattato poco dopo da questi, e comincia così ufficalmente la carriera del sicario che finisce nel primo titolo. Nel continuo, Hitman 2, il sicario ha vita difficile: dopo essersi appartato in Sicilia da un prete, avvengono alcune stranezze. Il prete viene rapito dalla Mafia e 47 si ritrova coinvolto con l'agenzia per uccidere il boss rapitore. E' così che cominciano nuovi contratti in giro per il mondo. L'ultimo titolo uscito è una rivisitazione delle vecchie missioni più alcune inedite; ma non si è rivelato un semplice remake. Anzi, le missioni sono state modificate e migliorate, tanto da renderle gradevoli e tutt'altro che monotone. In più il motore grafico e la IA sono state notevolmente aggiornate.
    La grafica è al passo coi tempi e l'impatto è stupendo: il motion capture (da sempre utilizzato nella storia di Hitman) è impressionante, ma la vera checca di questi titoli è l'innovativo motore grafico. Diversamente dagli altri titoli, in Hitman i corpi non saranno delle pietre ferme ed i loro corpi si comporteranno realisticamente: questi invece di rispondere ad un certo evento secondo delle regole precise e sempre uguali, verranno mossi dal motore grafico che calcolerà tutto. Così i corpi colpiti non faranno sempre gli stessi movimenti, ma si comporteranno seguendo le stesse regole fisiche che segue madre natura. Ad esempio se trasciniamo un corpo per le scale, questo sobbalzerà ad ogni gradino; se mentre trasciniamo un corpo questo si incaglierà in uno spigolo, forse si ribalterà o molto più semplicemente dovremo girarci in modo da tirarlo nella giusta direzione. Insomma, veramente un capolavoro di motore grafico. L'estetica stessa del gioco è molto ben curata, armi, oggetti, personaggi ed aree sono create al dettaglio; le ombre e le luci sono spettacolari: addirittura la nostra stessa arma farà luce quando spareremo un colpo, e vedremo i bossoli partire e rimbalzare sugli oggetti, per poi ricadere. Se ad esempio spariamo ad una lampada, i cocci esploderanno e si diffonderanno nel luogo circostante, rimbalzando perfettamente con qualsiasi cosa incontrino nel loro tragitto.
    L'intelligenza artificiale, punto base del gioco, è stata migliorata moltissimo: l'effetto è davvero pazzesco, e la gente si comporterà molto realisticamente. Se ad esempio uccidiamo qualcuno ed all'arrivo delle guardie nascondiamo le armi, queste sospetteranno tutti i presenti e se sarete gli unici sul luogo del delitto, potrebbero addirittura venirvi incontro per guardarvi meglio. E se appureranno che nei paraggi non c'è nessun'altro, potete considerarvi fottuti. Se rubate i vestiti ad un poliziotto, i vostri nuovi colleghi vi noteranno certamente: un uomo pelato col codice a barre tatuato sulla nuca non è certo il tipo di collega della quale te ne scordi facilmente. Insomma, veramente molto ben curata e realistica: finalmente per scampare al sospetto di qualcuno potremmo comportarci come nella realtà, senza dover ricorrere a trucchetti o metodi drastici come scappare. Ad esempio potrebbe bastare abbassare lo sguardo per non essere visti in faccia, oppure invece di correre da una parte all'altra come degli idioti camminare lentamente seguendo dei percorsi normali.
    Ed a tutto questo, va aggiunta la totale libertà di esecuzione: la missione ha degli obbiettivi, a noi il compito di svolgerli. Non è perciò nè uno sparatutto nè uno stealth, è quello che il giocatore decide di fare. Soprattutto perchè le mappe sono vere, realistiche. Ad esempio un intero hotel, o un quartiere, un ristorante; insomma, non un gioco a corridoio. Come uccidere dei componenti della malavita organizzata cinese ad un incontro col capo della polizia al ristorante? Potremmo piazzarci sul palazzo davanti e sparargli un colpo col fucile di precisione. Oppure potremmo travestirci da cuochi (o da poliziotti, insomma con gli abiti di qualcuno che può avvicinarsi al bersaglio senza sospetti) e sparargli in fronte. Oppure imbracciamo le pistole dell'agenzia e ammazziamo tutti. Ecco un titolo veramente originale e libero, con un ottimo motore grafico ed una grafica pazzesca; finalmente possiamo entrare nei panni di un sicario, ed imitare personaggi come Lèon o Nikita (tra l'altro molto citati nel videogioco).

    Grafica: 9
    Sonoro: 8
    Giocabilità: 9
    Longevità: 8

    Totale: 9

    Libertà d'azione, I.A. impressionante e grafica al passo coi tempi, per un titolo da non perdere per chi volesse diventare sicario.
    Meglio stare zitti e sembrare stupidi
    piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

  2. #2
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.905
    ma la vera checca


    alcune imprecisionidi troppo rovinano, secondo me una recensione che sarebbe stata più che sufficiente.
    una curiositòà: ma ti voti la rece da solo?

  3. #3
    B a n n a t o L'avatar di Japomar
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    378
    Io? Votarmi la recensione da solo?!
    Non sia mai detto....

    (Beh...)
    Meglio stare zitti e sembrare stupidi
    piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •