• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: Un italiano vince per 3 volte la 24h di Le Mans

Cambio titolo
  1. #1
    Bimba molto cattiva! L'avatar di Queen of Fighters
    Registrato il
    04-03
    Località
    Hong Kong
    Messaggi
    787

    Un italiano vince per 3 volte la 24h di Le Mans

    ... e a nessuno gliene frega niente. Sotto il podio circa 300000 appassionati e gli italiani si contavano sulle dita, neanche un tricolore a sventolare.
    Rinaldo Capello (il pilota): "Gli italiani seguono la formula uno come la nazionale di calcio, in gran parte non sono appassionati di calcio. La passione automobilistica italiana è morta con l' abbandono della Lancia dal mondo dei rally."
    Quanto sono popolari fra voi questo tipo di gare?
    A me piacciono più della formula uno, sono più variegate come modalità e come auto e soprattutto i rally non danno quella brutta impressione di auto radiocomandate il pilota ha più peso, non basta essere gommati meglio per essere in vantaggio.
    La tua firma supera il limite massimo di peso

  2. #2
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Un pilota di rally non riesce molto facilmente a trovare l'assetto giusto su una F1. Un pilota di F1 bravo, può tranquillamente giocarsi le prime posizioni in un rally.
    Una gara di 24 ore sarà anche prestigioa e suggestiva, ma non mi piace.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  3. #3
    Bimba molto cattiva! L'avatar di Queen of Fighters
    Registrato il
    04-03
    Località
    Hong Kong
    Messaggi
    787
    Citazione dirkpitt
    Un pilota di rally non riesce molto facilmente a trovare l'assetto giusto su una F1. Un pilota di F1 bravo, può tranquillamente giocarsi le prime posizioni in un rally.
    L' unico precedente che conosco è Valentino Rossi (anche se guida moto). Manco il tempo di cominciare...
    Ne sai qualcosa? Hanno fatto dei confronti?
    La tua firma supera il limite massimo di peso

  4. #4
    Bimba molto cattiva! L'avatar di Queen of Fighters
    Registrato il
    04-03
    Località
    Hong Kong
    Messaggi
    787
    Francamente non credo che un pilota da F1 molto abituato ad un tipo di guida che dichiara guerra alle derapate e che evita come una signorina stizzosa anche di far passare le gomme sul lato impolverato della pista si possa trovar bene da subito su sterrato.
    La tua firma supera il limite massimo di peso

  5. #5
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Citazione Queen of Fighters
    Francamente non credo che un pilota da F1 molto abituato ad un tipo di guida che dichiara guerra alle derapate e che evita come una signorina stizzosa anche di far passare le gomme sul lato impolverato della pista si possa trovar bene da subito su sterrato.
    Allo stesso modo un pilota che fa le curve con la raffinata alrte del controsterzo, non credo riesca molto facilmente a trovare l'assetto per guidare in modo competitivo su una pista. So qualcosa per esperienza personale ma molto vaga, ho partecipato a 2 o 3 rally amatoriali. Ora ho una moto e a volte vado a girare in pista. Almeno per me, è molto più facile giudare rally che pulito.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  6. #6
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117
    Citazione dirkpitt
    Un pilota di rally non riesce molto facilmente a trovare l'assetto giusto su una F1. Un pilota di F1 bravo, può tranquillamente giocarsi le prime posizioni in un rally.
    Una gara di 24 ore sarà anche prestigioa e suggestiva, ma non mi piace.
    Mi hai tolto le parole di bocca...
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  7. #7
    FILOSOFO DEI 2 MONDI L'avatar di exuder
    Registrato il
    01-04
    Località
    Nell'aldiquiquoqua
    Messaggi
    4.800
    pure io preferisco il rally,la formula uno mi puzza troppo di falso e di tutto gia programmato
    Dimmi amore,
    che ne sarà del nostro dolore,
    quando colpito al cuore, non ne resterà che l'onore? O forse solo l'onere?
    Al dì che mai sovviene è facile voltare lo sguardo altrove.
    Ma quando sopraggiunge, che fare? Sorridere....sorridere......dilaniarsi dentro.......sorridere.
    EXUDER

  8. #8
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117
    Citazione Queen of Fighters
    Francamente non credo che un pilota da F1 molto abituato ad un tipo di guida che dichiara guerra alle derapate e che evita come una signorina stizzosa anche di far passare le gomme sul lato impolverato della pista si possa trovar bene da subito su sterrato.
    La sensibilità di guida di un pilota di F1 è molto più sviluppata rispetto a quella di un rallysta...detto questo sarebbe bello mettere un tommy makkinen su una F1 e schumacher sopra un'auto da rally...
    Secondo me la spunta il secondo...l'ho visto guidare sul ghiaccio da paura, e poi l'ha già dettp dirkpitt, è più facile tenere una macchina da rally che guidare una macchina o una moto precisa in pista...io ancora con la macchina non ho provato seriamente, però avendo fatto 2 anni di motocross e avendo ora la moto ti dico che ho riscontrato maggiori difficoltà nella guida al limite sull'asfalto con la stradale
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  9. #9
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Citazione Foo Fighter
    ti dico che ho riscontrato maggiori difficoltà nella guida al limite sull'asfalto con la stradale
    Nel senso che guidavi al limite per seminare una pattuglia della polizia?
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  10. #10
    Utente L'avatar di Foo Fighter
    Registrato il
    11-03
    Località
    Polonia
    Messaggi
    13.117
    Citazione dirkpitt
    Nel senso che guidavi al limite per seminare una pattuglia della polizia?
    Mhauhaauhauahuaa
    Anche
    Vabbè ho girato pure in pista...qui in sardegna c'è ne una sola, in provincia di sassari, per arrivarci devo fare più di 200Km8(
    La vita sinistra tra i rovi dell'umana disperazione, i prescelti conoscono...perchè non di disperazione si sopravvive, ma di forza si vive...


  11. #11
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Citazione Queen of Fighters
    A me piacciono più della formula uno, sono più variegate come modalità e come auto e soprattutto i rally non danno quella brutta impressione di auto radiocomandate il pilota ha più peso, non basta essere gommati meglio per essere in vantaggio.
    Basta essere gommati meglio per essere in vantaggio in qualsiasi categoria, non come in formula 1, ma quasi...
    Comunque... personalmente seguo parecchie categorie, e per il 90% di queste non riesco a trovare una vera e propria ragione perchè debbano interessare a chi non è un appassionato di tecnica automobilistica; onestamente: la 24h di Le Mans è di una noia mortale, idem il campionato GT ( dove il dominio delle ferrari è ancore più imbarazzante che in f1 ), i monomarca non ne parliamo... si salvano i campionati di Turismo ( che infatti sono parecchio seguiti ), molto interessante il campionato v8 star ( ma chi lo conosce? ) e il campionato Le Mans series...
    i rally personalmente non mi entusiasmano...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  12. #12
    Utente
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    3.105
    Odio la formula 1. Preferisco le gare di triciclo.
    A parte gli scherzi, preferisco di gran lunga Le Mans et similia alla formula 1...

  13. #13
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Citazione Lupin III
    Odio la formula 1. Preferisco le gare di triciclo.
    A parte gli scherzi, preferisco di gran lunga Le Mans et similia alla formula 1...
    Non per essere pignoli, ma spettacolarmente una gara di durata cosa ha in più rispetto alla f1?
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    12-02
    Località
    Parma
    Messaggi
    2.568
    Comuncque in'italia conta solo il calcio e la Ferrari per il resto c'e poco posto...........

  15. #15
    Utente
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    3.105
    Citazione cerberus
    Non per essere pignoli, ma spettacolarmente una gara di durata cosa ha in più rispetto alla f1?
    Non so se hanno qualcosa in più o in meno, ma a me le auto f1 non piacciono, mentre le gran turismo o comunque ruote coperte sì.
    oltre tutto le gare di f1 sono noiose come il discorso di fine anno di Ciampi, se non peggio...

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •