• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Saturo IwataVSXbox Live

Cambio titolo
  1. #1
    Quadrifoglio Halo 3 Team L'avatar di Khaj
    Registrato il
    01-04
    Località
    Udine
    Messaggi
    9.085

    Saturo IwataVSXbox Live

    Il presidente Nintendo Satoru Iwata continua contestare a Xbox Live,stavolta dicendo che Microsoft punta troppo all'online e che l'utenza Xboxara la pensa come lui:

    "Customers do not want online games" - Iwata

    Rob Fahey 12:42 05/07/2004
    Networked gaming still isn't important, insists Nintendo boss


    Nintendo president Satoru Iwata has given an extensive talk on the state of the industry to the Japan Economic Foundation - including evidence from sales figures which he claims prove that online gaming is not yet an important factor.

    Iwata presented sales figures for a PS2 online golf title which failed to match the sales of its offline predecessor (Sony's own Minna no Golf / Everybody's Golf titles, released in the west as Hot Shots Golf) as "proof that customers do not want online games."

    According to highlights of his presentation which have been posted online, Iwata told the foundation that "most customers do not wish to pay the extra money for connection to the Internet, and for some customers, connection procedures to the Internet are still not easy."

    Alone out of the three major platform holders in the current generation of hardware, Nintendo has been reluctant to commit to online gaming; the company launched a modem and broadband adapter for the console in order to support online titles from other companies, but has not developed any such titles of its own.

    With both Sony and Microsoft's future console plans featuring online as a core component, it's still not clear how Nintendo will incorporate connectivity into its next-generation "Revolution" console - if at all.

    However, the company has been much more positive about the potential of wireless connectivity for its handheld devices, launching a successful wireless adapter for the Game Boy Advance and integrating both Bluetooth and 802.11b Wireless LAN technologies into the forthcoming Nintendo DS handheld.

    Elsewhere in his address to the foundation, Iwata also covered the perception of Nintendo as a company which targets its products largely at the kids market. "Game software should neither be exclusively be targeted at children nor adults," he said. "Instead, we will develop software which anyone can instantly understand."

    However, he did acknowledge the growing trend within the industry for creating mature games, adding simply that "at the same time, production of software readily acceptable to adults is worth studying."

    Speaking about Nintendo's relationships with third-party companies, Iwata hinted that more development deals with Western developers could be in the pipeline. "We intend to expand tie-ups not only with Japanese companies but also with foreign companies," he said. "We are now holding negotiations with major Western game developers and will be able to conclude a deal by the end of the year if things go smoothly."

    He also touched briefly on the subject of Nintendo's ongoing relationship with Bandai - and this time strayed from his usual script on the subject by not directly denying the possibility of a takeover or merger, saying only that "a closer relationship would be beneficial for both sides and it will be nice if the two companies can work together in doing something interesting."

    Tutta invidia
    Ultima modifica di Khaj; 5-07-2004 alle 17:18:03

  2. #2
    Bannato L'avatar di darkcrow
    Registrato il
    12-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    16.258
    rosiconi
    la cosa bella è ke dovremmo essere noi i rosiconi visto ke loro hanno quel genio di Miyamoto

  3. #3
    Tamarricida L'avatar di First Children
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ponte S Pietro, BG
    Messaggi
    9.049
    Citazione Khaj
    He also touched briefly on the subject of Nintendo's ongoing relationship with Bandai - and this time strayed from his usual script on the subject by not directly denying the possibility of a takeover or merger, saying only that "a closer relationship would be beneficial for both sides and it will be nice if the two companies can work together in doing something interesting."
    Questo mi mette i brividi

    Riguardo l'online, concordo con Iwata riguardo i costi aggiuntivi dei servizi online, considerando che molti giocatori sono minorenni e dovrebbero chiedere il permesso ai genitori per il pagamento e nella maggior parte dei casi questi non sarebbero d'accordo, non può essere ancora un fattore fondamentale..
    Ma imho il gioco in rete è molto importante, fanno male a non seguire questa strada

  4. #4
    Utente L'avatar di eliminato
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    8.264
    Che creino loro un servizio ottimo come XBOX LIVE! , si sbarrano dietro la Nintendo Difference

  5. #5
    più conosciuto come Dodo L'avatar di Poc
    Registrato il
    06-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4.039
    Citazione eliminato
    Che creino loro un servizio ottimo come XBOX LIVE! , si sbarrano dietro la Nintendo Difference
    Non abbiamo bisogno del live
    personalmente non mi aggrappo alla nintendo difference, ma al classico e sempre eccellente multi off-line, che su GC è ottimo: praticamente non ho l'esigenza del gioco online, che è cmq sperimentato con Phantasy Star su GC

    Complimenti x la firma

  6. #6
    Utente L'avatar di eliminato
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    8.264
    Citazione Poc
    Non abbiamo bisogno del live
    personalmente non mi aggrappo alla nintendo difference, ma al classico e sempre eccellente multi off-line, che su GC è ottimo: praticamente non ho l'esigenza del gioco online, che è cmq sperimentato con Phantasy Star su GC

    Complimenti x la firma

    Chiariamoci io compro nintendo da quando sono nato, ho tutte le console casalinghe nintendo, però in questa generazione ho fatto la scelta azzeccatissima di comprare un XBOX, quindi le critiche di Iwata non mi piacciono, almeno la Microsoft si stà impegnando in una nuova frontiera,la Nintendo ahimè... no.
    Se non ci credi 2 foto della mia stanza

    1 e 2

    Citazione Poc

    Complimenti x la firma
    Purtroppo il male è approdato a Napoli.

  7. #7
    più conosciuto come Dodo L'avatar di Poc
    Registrato il
    06-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4.039
    Citazione eliminato
    Chiariamoci io compro nintendo da quando sono nato, ho tutte le console casalinghe nintendo, però in questa generazione ho fatto la scelta azzeccatissima di comprare un XBOX, quindi le critiche di Iwata non mi piacciono, almeno la Microsoft si stà impegnando in una nuova frontiera,la Nintendo ahimè... no.
    Se non ci credi 2 foto della mia stanza

    1 e 2



    Purtroppo il male è approdato a Napoli.
    Ti credevo anche senza vedere le foto
    Cmq è vero che Nintendo non si sta impegnando sul fronte online, però non le do tanto torto, perchè la penso così: il mondo videoludico è giovane, ma corre troppo, va troppo veloce; ancora si devono scoprire del tutto le infinite potenzialità del multi offline, ma c'è già chi (col grande scopo del guadagno) impone il gioco online: così facendo si arriverà prematuramente alla morte del classico multi, che nonostante sia eccezionalmente divertente, è forse meno attraente (dal punto di vista commerciale)
    Sai, è un po' come la questione del cambio generazionale che avviene troppo presto (imho) rispetto alla data di uscita delle console (ormai ogni 4 anni circa)

  8. #8
    Utente L'avatar di eliminato
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    8.264
    Citazione Poc
    Ti credevo anche senza vedere le foto
    Cmq è vero che Nintendo non si sta impegnando sul fronte online, però non le do tanto torto, perchè la penso così: il mondo videoludico è giovane, ma corre troppo, va troppo veloce; ancora si devono scoprire del tutto le infinite potenzialità del multi offline, ma c'è già chi (col grande scopo del guadagno) impone il gioco online: così facendo si arriverà prematuramente alla morte del classico multi, che nonostante sia eccezionalmente divertente, è forse meno attraente (dal punto di vista commerciale)
    Sai, è un po' come la questione del cambio generazionale che avviene troppo presto (imho) rispetto alla data di uscita delle console (ormai ogni 4 anni circa)

    Beh.. i giochi on-line su XBOX sono giocabili in multiplayer anche off-line, quindi per chi vuole c'è qualcosa in più.

  9. #9
    ??? L'avatar di DANTE77
    Registrato il
    02-04
    Località
    Via Degli Inferi n.666
    Messaggi
    3.932
    Anch'io sono convinto che Iwata attacchi il Live più per partigianeria che non per altro,ma ritengo che il succo del discorso non sia sbagliato.....mi spiego meglio.....secondo me è vero che l'online oggi giorno non è fondamentale per le vendite di una console.Su un centinaio di milioni di console presenti nel pianeta,solo 4 milioni sono attrezzate per il gioco online....certo sia Microsoft che Sony stanno pensando soprattutto al futuro,ma è ovvio che con una percentuale di appena il 4% tale risorsa non può essere considerata fondamentale.Noi siamo l'eccezione non la regola;alla massa degli utenti non importa che un titolo sia online o meno,sia per indisponibilità economica,sia per causa delle infrastrutture del tutto insufficienti.
    Sono convinto che in futuro la situazione sarà destinata a cambiare con il progresso tecnologico e con l'abbassamento dei costi,ma al momento sono d'accordo con quelli che ritengono il gioco online non indispensabile per il successo di una console.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •