• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: Mulholland Drive 0_0

Cambio titolo
  1. #1
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136

    Mulholland Drive 0_0

    ho appena finito di vedere questo film, anche se io reputo che non si possa chiamare film, io penso invece che sia solo un parto della mente malata di Lynch. Non vedevo cose così strambe e sconclusionate da Un Chien Andalou di Bunuel, ma....
    Mulholland Drive a mio avviso non ha nè capo nè coda, ma per questo è assolutamente affascinante, ogni fotogramma non è stato messo a caso, eppure non ha senso. Io non riesco a capire però solo una cosa, se questo film è tremendamente difficile da capire e l'ha capito solo lui, oppure se questo film è dannatamente insensato, e non c'è da capire un bel niente. Non so se sono colpi di genio o seghe mentali. Voi come la pensate, come giudicate questo film?

    terrore non è il termine esatto, ma è il primo che mi viene in mente.

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  2. #2
    Utente L'avatar di anamichiN1
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    26.425
    io direi sconvolgente.
    Un pò di pazzia e un pizzico di genio,per un tentativo tanto coraggioso quanto riuscito

  3. #3
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    io avrei molte questioni da discutere, ad esempio l'eterno dualismo nel film, oppure la questione del cowboy, ancora nel sogno di Betty, quando si rivolge al regista e dice che se avesse fatto il bravo l'avrebbe rivisto solo una volta, in realtà poi il regista dice la fatidica frase (anche qui il dualismo, la frase viene ripetuta fuori dal sogno) e si rivede il cowboy una sola volta...secondo voi quale sarebbe stata la seconda volta? o forse tutte queste seghe mentali sono inutili, con un film di Lynch.
    memorabilia: la scena del club del silencio, quando il "mago" sta per scomparire, Betty ha le convulsioni. che azzzzzarola mi significa? e inoltre, la chiave blu? che azzeruola apre? sono questo le cose che mi fanno dubitare che M.D. sia solamente una accozzaglia di pazzie. una affascinante accozzaglia.

    indecisione non è il termine esatto, ma è il primo che mi viene in mente

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  4. #4
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Affascinante accozzaglia di pazzie, hai detto bene.

    In teoria si puo' trovare una spiegazione non dico logica, ma per lo meno abbastanza coerente... pero' a mio avviso meno si spiega di quel film meglio e'.

    Come per Strade Perdute, dopotutto...

  5. #5
    sad peter pan L'avatar di Koud
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    5.344
    Il solito gioco di Linch, mescolare mescolare e giocare un pò sporco, non c'è nulla da capire, si può soltanto dividere il film in due fasi, la prima apparentemente razionale dovrebbe rappresentare la fase onirica, il sogno della protagonista se tale è; la seconda, la realtà descritta evidenziando tutta la sua irrazionalità con quelle immagini mentali folli, questo volendo proprio tirare la corda, altrimenti è meglio semplicemente apprezzare la tremenda rappresentazione del male che Linch riesce a trasmettere..
    .silenzio


  6. #6
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    Citazione Koud
    Il solito gioco di Linch, mescolare mescolare e giocare un pò sporco, non c'è nulla da capire, si può soltanto dividere il film in due fasi, la prima apparentemente razionale dovrebbe rappresentare la fase onirica, il sogno della protagonista se tale è; la seconda, la realtà descritta evidenziando tutta la sua irrazionalità con quelle immagini mentali folli, questo volendo proprio tirare la corda, altrimenti è meglio semplicemente apprezzare la tremenda rappresentazione del male che Linch riesce a trasmettere..
    è vero, Lynch sa raffigurare il male e l'angoscia come pochi...roba da simbolismo anni '20...

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  7. #7
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    la tua difficoltà nel capire il film è frutto di una cultura hollywoodiana che vuole distruggere a tutti i costi il cinema.
    mulholland drive non è il frutto di una mente malata, ha la "colpa" di non avere una trama. in realtà il senso c'è eccome, l'unica cosa che manca è un'unità di tempo e di azione. unità che non è scritto da nessuna parte debba esserci per forza.
    gli spunti di riflessione sono infiniti: innanzitutto il dualismo tra sogno e realtà, lynch ci marcia. cos'è vero, il sogno o la realtà? probabilmente entrambi, lo si capisce dalla scena del teatr, vero e proprio culmine del film.
    un'orchestra fa finta di suonare eppure la musica si sente davvero. la cantante canta in playback eppure sviene come se fosse in preda a un raptus artistico. la realtà è il sogno e il sogno e realtà. lynch ti prende per mano e ti proietta nel suo mondo onirico, la scatola e la chiave ne sono un chiaro messaggio.
    da quel punto il film cambia, la trama salta completamente, le azioni non sono più razionali, proprio come in un sogno. le protagoniste che finiscono con lo scambiarsi completamente i ruoli sono l'ennesimo riferimento all'impossibilità di un mondo unidimensionale: tutto è il contrario di tutto.
    che dire degli anziani? chiara metafora dell'ipocrisia di un mondo che ti constringe alla felicità? il cowboy? i nani? tutte le ossessioni di lynch sono assorbite da questo film che dal sogno le traspone nella realtà. o forse e il contrario?
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  8. #8
    Utente L'avatar di Outlander999
    Registrato il
    01-04
    Località
    Near Rome
    Messaggi
    15.318
    ragazzi io per i film "strani" ci vado matto


    'sto film me lo consigliate?

    Il FanSite della miglior Thrash-Metal Band Italiana!
    www.INSIDIAonline.tk

  9. #9
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione Outlander999
    ragazzi io per i film "strani" ci vado matto


    'sto film me lo consigliate?
    decisamente si, insieme a tutta la filmografia di lynch
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  10. #10
    Utente L'avatar di Outlander999
    Registrato il
    01-04
    Località
    Near Rome
    Messaggi
    15.318
    Citazione pity
    decisamente si, insieme a tutta la filmografia di lynch
    di Lynch ho già The Elefant Man (bello) e Dune (bello, ma un po' troppo "ristretto" rispetto ai libri)

    ma Mulholland Drive esiste in edizione economica?

    Il FanSite della miglior Thrash-Metal Band Italiana!
    www.INSIDIAonline.tk

  11. #11
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione Outlander999
    di Lynch ho già The Elefant Man (bello) e Dune (bello, ma un po' troppo "ristretto" rispetto ai libri)

    ma Mulholland Drive esiste in edizione economica?
    hai toccato il punto critico, io l'ho pagato 25 euro o giù di lì. li vale tutti per l'amor di dio, ci sono delle belle interviste però ***** 25 euro è troppo
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  12. #12
    sad peter pan L'avatar di Koud
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    5.344
    Citazione pity
    hai toccato il punto critico, io l'ho pagato 25 euro o giù di lì. li vale tutti per l'amor di dio, ci sono delle belle interviste però ***** 25 euro è troppo
    Decisamente troppo, io gli consiglierei sinceramente di cercare prima Strade perdute e Velluto Blu, a mio modo di vedere sono i film più "riusciti" di Lynch.
    Non so i prezzi però...
    .silenzio


  13. #13
    Utente
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    125
    Pessimo lynch, veramente pessimo. In ogni suo film la storia, il racconto, viene barbaramente umiliato e sacrificato per la vanità del regista. Sono vent'anni che
    si dice "il cinema di lynch è onirico, è come un sogno". Come scusa mi pare ottima. Anche fellini e kusturica oppure gilliam fanno film onirici ma volete mettere? Adoro i film privi di senso. E non sopporto i film in cui questa assenza di senso è una scusa per esibirsi narcisisticamente. Mulholland drive poi, è per 1 ora e mezza un gran bel film, leccato e hollywoodiano come pochi, con dubbi, misteri, domande.. e poi manda tutto all'aria. Allora le ipotesi sono due:
    1) lynch vuole destrutturare il cinema e darcene una visione onirica mantenendo vivi misteri e proponendo le immagini come sensazioni.
    2) lynch non sapeva come finire sto film
    Ora; io voglio bene a lynch e lo stimo come professionista, quindi propendo per l'ipotesi 2 perchè, fosse vera l'ipotesi 1, tenterei di lyncharlo come falso profeta. E fortuna che c'era quella patinatissima scena lesbo alla penthouse, altrimenti cosa ci sarebbe stato di interessante, i soliti nani?
    Un tempo fui Atlas

  14. #14
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    tu mi dici narcisismo...lynch è vanitoso...io dico che Lynch è folle e piuttosto va fiero della sua follia

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  15. #15
    Utente
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    125
    E ci credo che ne vada fiero, finchè troverà decine di fanatici pronti a supportare ogni parto della sua demenza senile (i suoi film sono rinomati per essere capolavori ancor prima della loro uscita, eh beh!). Pure io andrei fiero di me stesso se per decenni rigiro la stessa aria fritta con i nani e per questo mi premiano anche con la palma d'oro. Che questo poi c'ha l'ossessione per i cowboy e non mi stupirei se tiene due nani in casa. Diciamo che in alcuni casi fa assai fico essere ermetici e allo stesso tempo è un buon metodo per celare una cronica mancanza di idee. Altre volte è la voglia di sperimentare nuove forme di comunicazione meno dirette ma non è certo questo il caso di lynch. Perchè se nel momento in cui per capire un film si devono leggere noiose spiegazioni come quella di pity (che poi a me le spiegazioni non piacciono, è come se qualcuno si faccia portavoce del regista) si può ben dire che il medesimo film è una [email protected]@da e chi l'ha confezionato un poveretto adorato da invasati che si affannano ad adulare "l'arte incomprensibile". Scommetto che se per ridere riprendessi lui che defeca, masse di sofisti tediosi scriverebbero fiumi d'inchiostro sul cinema lynchiano come prodotto informe dell'autore stesso. E' un regista furbo e "cool" che sull'incomprensione e il nonsenso ha costruito una leggenda e adesso usa la stessa incomprensibilità per nascondere una cronica mancanza di idee che ne fanno l'autore più falso e detestabile attualmente in circolazione.
    Un tempo fui Atlas

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •