• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 64

Discussione: Sono troppo triste...

Cambio titolo
  1. #1
    Guardia del corpo L'avatar di Mr.Playmaker
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.277

    Sono troppo triste...

    Allora... tutto comincia alla comunione di mia cugina, all'inizio di lugio. La sorella di mia cugina (che rimane comunque mia cugina , ma ha la mia stessa età) mi fa conoscere una sua amica molto stretta (da cui ero rimasto fulminato prima in chiesa dato che vestiva con un vestito rosa che le stava da paura ). Fin qui tutto ok, si scherza con mia cugina e lei... cominciamo a socializzare (e scopro che ha il ragazzo 8( ma la relazione non va più così bene...). Quando è l'ora di tornare a casa, mia cugina mi chiede se la sera stessa mi sarebbe andato di uscire con lei, la sua amica, e gli amici suoi. Io come al solito cerco di dire di no (si lo so sono un idiota... ma sono anche una persona timidissima...) ma alla fine le due ragazzze mi convincono. La sera usciamo, con lei faccio un pezzo di strada prima di andare a chiamare mia cugina, e chiacchierando del più e del meno mi rendo conto che è anche simpatica... La serata trascorre bene ma quando sono tornato a casa come un perfetto imbecille non le chiedo il numero del telefono. [email protected]##@tissimo per questo con me stesso e smadonnando come un turco a cui hanno dato un calcio nei corbelli, vado a dormire, continuando a pensare a lei. Il giorno dopo sono dovuto tornare a Roma, dato che mia cugina & tutti gli altri parenti abitano a 200 km, cosa di cui prima mi sono dimenticato di dire. Un paio di giorni dopo, mando un messggio a mia cugina con un piano diabolico in mente. Lei non aveva soldi, quindi, stando sempre con la sua amica... avrebbe dovuto rispondermi lei, ed è stato così. Numero di cellulare acquisito, vedo che lei comincia a farmi degli squilli, ogni tanto qualche SMS, quando un giorno mi dice che è triste perché la sua relazione col suo ragazzo era finita ma la sera stessa doveva uscirci di nuovo. Il pomeriggio del giorno dopo mando un messaggio con scritto se la prossima volta che scendevo al paese le sarebbe piaciuto uscire con me. Rispondendomi mi dice che la sera precedente si era rimessa con il suo ex 8( ... Passa un po' di tempo... ma continuiamo ancora a sentirci... Il 2 agosto torno a Roma dopo la vacanza e pochi giorni dopo lei si lascia con il ragazzo, questa volta in modo definitivo. Oramai avevo la strada quasi spianata, dato anche che entro pochi giorni sarei sceso al paese! Quindi, quando arrivo le chiedo di uscire. Usciamo la sera e il pomeriggio successivo in cui passo ore stupende nelle quali ci baciamo... Ma purtroppo a rompere le uova nel panino (come disse Fred Flinstone) c'è di nuovo il fottutissimo ritorno a Roma. Nonostante questo, i 200km che ci preoccupano un po'... promettiamo di risentirci. Le promesse sono mantenute, chattiamo ogni sera per ore e il tempo con lei sembra volare... Intanto mia cugina due settimane fà è partita per Londra, per tornare ieri sera. I miei zii sono dovuti a prenderla però all'aeroporto di Fiumicino, con ovvia sosta a casa mia. Ora, mio zio aveva offerto a Lei di salire a Roma con loro, ma si vergognava e non è venuta. Io come un idiota la sera precedente non avevo insistito a spingerla a venire a Roma, pensando che il pomeriggio sarebbe trascorso a casa. Purtroppo il pomeriggio non è passato così, e a fine giornata mi sono accorto che se fosse venuta avremmo trascorso un pomeriggio fantastico... 8( e ora sono troppo triste se ci penso...
    Sono lo stesso contentissimo di essermi legato in questa maniera a questa persona fantastica... sono stato veramente bene con lei... però la distanza si fà sentire ultimamente e mi manca da morire... Non so proprio cosa fare...
    Voi vi sareste legati in questo modo ad una persona che sta a 200km di distanza?
    Con simpatia, Mr.Playmaker
    Daily

  2. #2
    Bannato L'avatar di mikino
    Registrato il
    11-03
    Località
    Unknown
    Messaggi
    1.630
    Io mi sono legato con una raga che abita a 6000 km da me, fai te oO

    Cmq sei dell'88, sei troppo giovane per poter far pazzie, sarò un pò crudo, ma prima o poi dovrai dimenticarla...

  3. #3
    prima di tutto: IO L'avatar di Onitsuka_Tiger
    Registrato il
    03-04
    Località
    Korova MilkBar
    Messaggi
    2.672
    bè, al massimo vi vedete ogni tanto e così te la spassi con lei ogni tanto mentre intanto hai una rapporto serio con una delle tue parti
    "Oh deliziosa delizia e incanto. Era piacere impiacentito e divenuto carne. Come piume di un raro metallo spumato, o come vino d'argento versato in nave spaziale. Addio forza di gravità. Mentre slusciavo, quali visioni incantevoli..."
    TOCQUEVILLE 13 - LA DISCO COOL DI MILANO

  4. #4
    watta fuck! L'avatar di magic_luca
    Registrato il
    08-03
    Località
    Rome, Green Hill
    Messaggi
    12.704
    è improbabile che un rapporto vada avanti a 200 km di distanza,tienitela come amica e le ragazze cercale a roma(se poi me le presenti pure a me mi fai un favore )

  5. #5
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    io e mia moglie siamo stati insieme per 5 anni stando a 500 km l'uno dall'altro. Ma avevamo 24 anni quando abbiamo cominciato, un pò di maturità in più c'era, e sopratutto...
    il nostro era ed é vero amore. Credi che capiti tutti i giorni?
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

  6. #6
    Mousquetaire du Roi L'avatar di Gil-Milzor
    Registrato il
    01-04
    Messaggi
    3.135
    Citazione Mr.Playmaker
    Allora... tutto comincia alla comunione di mia cugina, all'inizio di lugio. La sorella di mia cugina (che rimane comunque mia cugina , ma ha la mia stessa età) mi fa conoscere una sua amica molto stretta (da cui ero rimasto fulminato prima in chiesa dato che vestiva con un vestito rosa che le stava da paura ). Fin qui tutto ok, si scherza con mia cugina e lei... cominciamo a socializzare (e scopro che ha il ragazzo 8( ma la relazione non va più così bene...). Quando è l'ora di tornare a casa, mia cugina mi chiede se la sera stessa mi sarebbe andato di uscire con lei, la sua amica, e gli amici suoi. Io come al solito cerco di dire di no (si lo so sono un idiota... ma sono anche una persona timidissima...) ma alla fine le due ragazzze mi convincono. La sera usciamo, con lei faccio un pezzo di strada prima di andare a chiamare mia cugina, e chiacchierando del più e del meno mi rendo conto che è anche simpatica... La serata trascorre bene ma quando sono tornato a casa come un perfetto imbecille non le chiedo il numero del telefono. [email protected]##@tissimo per questo con me stesso e smadonnando come un turco a cui hanno dato un calcio nei corbelli, vado a dormire, continuando a pensare a lei. Il giorno dopo sono dovuto tornare a Roma, dato che mia cugina & tutti gli altri parenti abitano a 200 km, cosa di cui prima mi sono dimenticato di dire. Un paio di giorni dopo, mando un messggio a mia cugina con un piano diabolico in mente. Lei non aveva soldi, quindi, stando sempre con la sua amica... avrebbe dovuto rispondermi lei, ed è stato così. Numero di cellulare acquisito, vedo che lei comincia a farmi degli squilli, ogni tanto qualche SMS, quando un giorno mi dice che è triste perché la sua relazione col suo ragazzo era finita ma la sera stessa doveva uscirci di nuovo. Il pomeriggio del giorno dopo mando un messaggio con scritto se la prossima volta che scendevo al paese le sarebbe piaciuto uscire con me. Rispondendomi mi dice che la sera precedente si era rimessa con il suo ex 8( ... Passa un po' di tempo... ma continuiamo ancora a sentirci... Il 2 agosto torno a Roma dopo la vacanza e pochi giorni dopo lei si lascia con il ragazzo, questa volta in modo definitivo. Oramai avevo la strada quasi spianata, dato anche che entro pochi giorni sarei sceso al paese! Quindi, quando arrivo le chiedo di uscire. Usciamo la sera e il pomeriggio successivo in cui passo ore stupende nelle quali ci baciamo... Ma purtroppo a rompere le uova nel panino (come disse Fred Flinstone) c'è di nuovo il fottutissimo ritorno a Roma. Nonostante questo, i 200km che ci preoccupano un po'... promettiamo di risentirci. Le promesse sono mantenute, chattiamo ogni sera per ore e il tempo con lei sembra volare... Intanto mia cugina due settimane fà è partita per Londra, per tornare ieri sera. I miei zii sono dovuti a prenderla però all'aeroporto di Fiumicino, con ovvia sosta a casa mia. Ora, mio zio aveva offerto a Lei di salire a Roma con loro, ma si vergognava e non è venuta. Io come un idiota la sera precedente non avevo insistito a spingerla a venire a Roma, pensando che il pomeriggio sarebbe trascorso a casa. Purtroppo il pomeriggio non è passato così, e a fine giornata mi sono accorto che se fosse venuta avremmo trascorso un pomeriggio fantastico... 8( e ora sono troppo triste se ci penso...
    Sono lo stesso contentissimo di essermi legato in questa maniera a questa persona fantastica... sono stato veramente bene con lei... però la distanza si fà sentire ultimamente e mi manca da morire... Non so proprio cosa fare...
    Voi vi sareste legati in questo modo ad una persona che sta a 200km di distanza?
    Non puo funzionare. Amici si, ma non potra mai diventare la tua fidanzata.
    Cerca a Roma, ci sono tante ragazza interessanti da conoscere

  7. #7
    Roma caput mundi L'avatar di Robert Blanc
    Registrato il
    08-04
    Località
    Il Regno dei Morti
    Messaggi
    2.193
    Citazione Mr.Playmaker
    Allora... tutto comincia alla comunione di mia cugina, all'inizio di lugio. La sorella di mia cugina (che rimane comunque mia cugina , ma ha la mia stessa età) mi fa conoscere una sua amica molto stretta (da cui ero rimasto fulminato prima in chiesa dato che vestiva con un vestito rosa che le stava da paura ). Fin qui tutto ok, si scherza con mia cugina e lei... cominciamo a socializzare (e scopro che ha il ragazzo 8( ma la relazione non va più così bene...). Quando è l'ora di tornare a casa, mia cugina mi chiede se la sera stessa mi sarebbe andato di uscire con lei, la sua amica, e gli amici suoi. Io come al solito cerco di dire di no (si lo so sono un idiota... ma sono anche una persona timidissima...) ma alla fine le due ragazzze mi convincono. La sera usciamo, con lei faccio un pezzo di strada prima di andare a chiamare mia cugina, e chiacchierando del più e del meno mi rendo conto che è anche simpatica... La serata trascorre bene ma quando sono tornato a casa come un perfetto imbecille non le chiedo il numero del telefono. [email protected]##@tissimo per questo con me stesso e smadonnando come un turco a cui hanno dato un calcio nei corbelli, vado a dormire, continuando a pensare a lei. Il giorno dopo sono dovuto tornare a Roma, dato che mia cugina & tutti gli altri parenti abitano a 200 km, cosa di cui prima mi sono dimenticato di dire. Un paio di giorni dopo, mando un messggio a mia cugina con un piano diabolico in mente. Lei non aveva soldi, quindi, stando sempre con la sua amica... avrebbe dovuto rispondermi lei, ed è stato così. Numero di cellulare acquisito, vedo che lei comincia a farmi degli squilli, ogni tanto qualche SMS, quando un giorno mi dice che è triste perché la sua relazione col suo ragazzo era finita ma la sera stessa doveva uscirci di nuovo. Il pomeriggio del giorno dopo mando un messaggio con scritto se la prossima volta che scendevo al paese le sarebbe piaciuto uscire con me. Rispondendomi mi dice che la sera precedente si era rimessa con il suo ex 8( ... Passa un po' di tempo... ma continuiamo ancora a sentirci... Il 2 agosto torno a Roma dopo la vacanza e pochi giorni dopo lei si lascia con il ragazzo, questa volta in modo definitivo. Oramai avevo la strada quasi spianata, dato anche che entro pochi giorni sarei sceso al paese! Quindi, quando arrivo le chiedo di uscire. Usciamo la sera e il pomeriggio successivo in cui passo ore stupende nelle quali ci baciamo... Ma purtroppo a rompere le uova nel panino (come disse Fred Flinstone) c'è di nuovo il fottutissimo ritorno a Roma. Nonostante questo, i 200km che ci preoccupano un po'... promettiamo di risentirci. Le promesse sono mantenute, chattiamo ogni sera per ore e il tempo con lei sembra volare... Intanto mia cugina due settimane fà è partita per Londra, per tornare ieri sera. I miei zii sono dovuti a prenderla però all'aeroporto di Fiumicino, con ovvia sosta a casa mia. Ora, mio zio aveva offerto a Lei di salire a Roma con loro, ma si vergognava e non è venuta. Io come un idiota la sera precedente non avevo insistito a spingerla a venire a Roma, pensando che il pomeriggio sarebbe trascorso a casa. Purtroppo il pomeriggio non è passato così, e a fine giornata mi sono accorto che se fosse venuta avremmo trascorso un pomeriggio fantastico... 8( e ora sono troppo triste se ci penso...
    Sono lo stesso contentissimo di essermi legato in questa maniera a questa persona fantastica... sono stato veramente bene con lei... però la distanza si fà sentire ultimamente e mi manca da morire... Non so proprio cosa fare...
    Voi vi sareste legati in questo modo ad una persona che sta a 200km di distanza?
    Certo,è un problema. Magari,se avessi una macchina tutta per te,e un po' di soldi da spendere se ne potrebbe parlare. Ma alla tua età,puoi fare poco. Cerca a Roma,le ragazze romane sono deliziose .

    P.S. Ma con l'amica di tua cugina,t'eri messo?
    IL sito ufficiale del campione giallorosso.


    DAJE FRANCE' !!!!

  8. #8
    solo accompagnare puo' L'avatar di il troio
    Registrato il
    01-04
    Località
    Follonica
    Messaggi
    5.482
    satet bene insieme propio perchè non vi vedete mai....

    "FOUR WHEELS MOVE THE BODY, TWO WHEELS MOVE THE SOUL"

  9. #9
    Follettotia
    Ospite
    Secondo me puo funzionare, ma devi essere convinto. Devi essere sempre disponibile e sicuro di quello che fai.
    Cmq, devi seguire il tuo cammino, cio che ti dice il cuore.
    Se secondo te, è una cosa giusta, allora puo funzionare.

  10. #10
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    non vedo dove sia il problema... io ho avuto un'avventura di 4 giorni con una ragazza che ora sta a 200 Km di distanza ma che ha i parenti qui perciò quando viene giù me lo fa sapere e ci incontriamo. Sinceramente però non le ho chiesto di metterci insieme.....

  11. #11
    Guardia del corpo L'avatar di Mr.Playmaker
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.277
    Citazione iamalfaandomega
    io e mia moglie siamo stati insieme per 5 anni stando a 500 km l'uno dall'altro. Ma avevamo 24 anni quando abbiamo cominciato, un pò di maturità in più c'era, e sopratutto...
    il nostro era ed é vero amore. Credi che capiti tutti i giorni?

    Non è la prima volta che sento di coppie che abitavano lontano... però avevano un'età ragionevole, quindi magari si vedevano una volta a settimana... se per me va bene riesco a vederla ogni mese e mezzo/due mesi...
    Con simpatia, Mr.Playmaker
    Daily

  12. #12
    Animale Sociale L'avatar di Inox
    Registrato il
    09-03
    Località
    Demiurgo
    Messaggi
    10.474
    Non importa la distanza che vi separa ...... ma l'amore che vi lega. E ricordati....la distanza non può fare altro che rafforzare quello che è nato...continua così.

    °+
    Logic
    will get you from A to B. Imagination will take you everywhere.+°

    Playing : AoE III - League of Legends - FarCry 3 - The Forest - Starmade



  13. #13
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    l'attesa attenua le relazioni mediocri e aumenta le grandi


  14. #14
    Guardia del corpo L'avatar di Mr.Playmaker
    Registrato il
    05-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.277
    Citazione Inox
    Non importa la distanza che vi separa ...... ma l'amore che vi lega. E ricordati....la distanza non può fare altro che rafforzare quello che è nato...continua così.
    Citazione Valiant
    l'attesa attenua le relazioni mediocri e aumenta le grandi

    Meno male... qualcosa di conforto... siccome io non ci riuscirei a stare con lei per "spassarmela" al paese e avere un'altra relazione seria qui a Roma... mi sentirei troppo un infame, un bastardo. Voglio rispettarla e proprio per questo non lo voglio fare. Mi calo sempre nei panni dell'altro.
    Con simpatia, Mr.Playmaker
    Daily

  15. #15
    Bannato L'avatar di mikino
    Registrato il
    11-03
    Località
    Unknown
    Messaggi
    1.630
    Se non la sentirai per... 1 mese... l'avrai già dimenticata .

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •