• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 94

Discussione: Un pianeta una moneta?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429

    Un pianeta una moneta?

    Dunque, alcune settimane fa mi ritrovai a parlare con Skyflash in chat su #gamesradar dello stato di GNU/Linux per quanto riguarda i windows manager, secondo lui è un limite che ci siano sia le Qt che le Gtk (e quindi sia KDE che Gnome) perchè è più complesso da "digestire" da parte dell'utente -e del sistema (dal momento che si spreca spazio sull'hard disk) {pregherei lui stesso di spiegare visto che potrei esprimere impropriamente le sue tesi }. Sarebbe quindi necessario adottare un solo WM che diventerebbe lo standard su GNU/Linux.

    Dal momento che la discussione è oltremodo interessante vorrei sapere che ne pensate anche voi. Vorreste che venga "ucciso" uno dei due a favore della chiarezza e semplicità d'uso? O pensate che non sia il caso di fare questo sacrificio? E perchè?

  2. #2
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    go use GoneME

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.367
    Dato che ognuno programma quello che vuole, e dato che il sistema non appartiene un'azienda, non vedo perchè uno debba essere soppresso nei favori dell'altro......
    Si parla tanto si software libero quà e là,e poi si cerca di assomigliare a Win..........mah.........



    P.S: Viva i piccoli wm!!!
    Ultima modifica di Yubei; 23-08-2004 alle 15:34:16

  4. #4
    Utente Gentoo Gnu/Linux L'avatar di []\/[]aStEr-HaCk
    Registrato il
    06-03
    Località
    /dev/sda6
    Messaggi
    1.663
    Bhe, a dir la verita', non mi sembra sia il caso di abolire altri dm per svilupparne uno solo, anche perchè, più ce n'è, più gli utenti trovano e scelgono quello che più gli piace, o che più si avvicina alle loro esigenze.
    In questo modo si andrebbe di certo ad una sorta di "monopolizzazione" dei dm, ed è questo che io in primis vorrei sia evitato.
    Ognuno è libero di usare il dm che vuole, senza restrizioni di vario tipo, IMHO.
    Il mondo GNU/Linux è apprezzato sopratutto per la varieta' di strumenti che vengono messi nelle mani degli utenti, se questa stragrande varieta' di programmi, dm, e quant'altro, vengono in un certo senzo dimezzati per standardizzarne altri, imho, Gnu/Linux non sarebbe lo stesso.
    E poi, ritornando al discorso dei Dm, ne stanno nascendo sempre più di nuovi, ci sono molti programmatori impegnati in molti progetti, perchè non permettergli di farsi avanti e fare strada nel mondo dei Dm, e invece permettere solo alle grandi "major(KDE,GNOME)" di sfondare in questo campo??

    Io la penso cosi'


    [email protected] ~ $ uname -a
    Linux venice64 2.6.15-gentoo-r5 #1 Wed Apr 12 18:48:03 GMT 2006 x86_64 AMD Athlon(tm) 64 Processor 3500+ AuthenticAMD GNU/Linux

  5. #5
    Utente L'avatar di Phoenix
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midwich Street
    Messaggi
    6.699
    Il mio pensiero lo potete immaginare, comunque prima aspetto che Skyflash spieghi esattamente cosa intende..


    He who is not bold enough to be stared at from across the abyss
    is not bold enough to stare into it himself.

  6. #6
    Death Coil
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    2.088
    Io sarei d'accordo per meno frazionamento, non solo nei wm.

    Anche se non trovo giusto limitare le scelte degli utenti.

    Mah, e' una gara dura .
    PC Enermax Liberty 620w | Intel® Core™2 Duo E8500 | Asus P5QL-E | 2*2gb Kingston Ddr2 C5 | Asus EAH 4850 1gb ddr3 | WD Raptor 2x WD360ADFD Raid0 | Maxtor 320gb | Samsung 22" | Pinnacle Pctv |

  7. #7
    Utente GNU/Linux
    Registrato il
    10-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    3.246
    Scelsi GNOME tanto tempo fa, quando ancora non era uscito il 2, perché aveva la finestrella con cui cambiare WM al volo, così usavo il più appropriato a quello che volevo fare, Enlightenment quando avevo risorse disponibili, IceWM quando volevo mettere un video sullo sfondo del desktop, etc...

    All'epoca provai numerosi WM e DM, ora ho installati solo GNOME e WindowMaker, le Qt non sono installate, così il mio PC non ha problemi di digestione

    Riguardo la digestione degli utenti non vedo il problema, quelli meno competenti nemmeno si accorgono che ci sono più WM, e chi ha la competenza per cambiarlo dovrebbe avere uno stomaco sufficientemente robusto

    Il fatto che ci siano più WM non costringe certo ad usarne più d'uno, quindi non vedo il problema se ce ne sono di più.

  8. #8
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    OK, qualcuno chiami Skyflash e Lex (che in chat è sempre pronto a darmici contro Linux ) e possiamo scannarci

  9. #9
    Utente L'avatar di Skyflash
    Registrato il
    12-02
    Località
    127.0.0.1
    Messaggi
    3.672
    Allora... il mio pensiero si illustra facilmente:

    in pratica, il mio discorso verte non tanto sulla "liberta' di scegliersi il destop manager", bensi' sull'avere un preciso "family feeling", che permetta all'utente di identificare TUTTO il software che usa senza dover gestire due differenti filosofie di funzionamento.

    Parlando di destop e non di Window Manager (che sono un'altra cosa e che imho vanno bene cosi' come sono), mi pare che tutti siamo concordi col dire che KDE e GNOME hanno due filosofie quasi opposte, con funzionalita', disposizione delle voci nei menu, temi grafici (eccezion fatta per il tema Blucurve su RH/Fedora) , icone e via discorrendo totalmente diverse fra loro.

    Questo porta, oltre ad un desktop mai perfettamente elegante, ad applicazioni visivamente diverse. Perche' sfido uno di voi che usa KDE a dirmi se non usa Firefox (GTK2) o uno che usa GNOME a dirmi se non usa K3B per masterizzare, ad esempio.

    E questo, fatto ancora piu' grave ma che purtroppo l'utente "geek" linuxiano non riesce a capire in nessun modo (e qui si fa la fine di Nintendo, che produce giochi talmente superiori a tutti gli altri da essere il publisher n.1 al mondo, ma che ha pochi giochi di terze parti proprio perche' tanto si comprano quelli della casa madre, che sono meglio...) che avere una situazione di questo tipo non portera' MAI a sfondare nel desktop. Il che significa che Linux, in ambito casalingo, sara' sempre il terzo Sistema Operativo, dietro a MacOSX e Windows.

    Proprio parlando di Mac, fate caso a come l'azienda di Steve Jobs, pur utilizzando un kernel Unix ed un desktop environment derivato da KDE (Safari stesso, il browser, non e' altro che un port di Konqueror) sia riuscita a dare lo stesso look a tutte le applicazioni che girano sul SO. Stesso look e stessa tipoligia di menu. Tutti strutturati nello stesso modo, senza costringere l'utente a doversi cercare ogni volta le funzioni che vuole utilizzare (esempio: in Mozilla, Modifica -> Preferenze, in Konqueror Strumenti -> Opzioni)

    Questa situazione, con questa "guerra" di ideologie totalmente contrapposte, e' IMHO assolutamente controproducente e non porta da nessuna parte. O meglio, non porta di certo Linux nelle case di tutti. La customizzabilita' e' sacra e non va messa in discussione, ma ritengo che il desktop "di base" debba avere un feeling standard. In ogni applicazione.

    E chiudo facendovi notare l'altro problema delle attuali filosofie: quando installo un DE, ad esempio KDE, non posso selezionare quali applicaizioni io voglia. E, peggio ancora, non le posso eliminare (esempio: togliete Noatum, che tanto non lo usa nessuno perche' XMMS rulla, senza togliere kdemultimedia, se ci riuscite). E la stessa cosa avviene con GNOME.

    Che senso ha questo? A che serve? A ritrovarsi l'hd pieno zeppo di applicaizoni identiche, doppioni le une delle altre? E non poterle rimuovere?
    Mi spiegate che me ne faccio di gsview, GView, PDVViewer, KPDF, quando si usa Acrobat Reader pure sotto Linux?
    Ultima modifica di Skyflash; 23-08-2004 alle 20:24:01
    Lo Skyblog e' su www.skyflash.it
    Wiitiful Sky su XBox Live
    WiitifulSky sul PSN
    Il mio codice Wii: 2634 4285 3158 4638

  10. #10
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.367
    Beh, è ovvio che con un solo wm ci sarebbe un solo stile, e quindi sarebbe tutto più bello, ma non è un problema che mi riguarda.......oltre al fatto che le strutture centralizzate nel software sono le peggiori, il sistema open source ne è la conferma....
    Per questo riguarda la diffusione del sistema GNU/Linux , beh..........se ne può fare meno, ed io non sono uno che ne parla bene, dato che sono un geek gnulinuxiano( ). Dato che il sistema funzionava benissimo anche quando c'erano poche migliaia di veri utenti, non vedo quali miglioramenti si arriverebbe guadagnando diversi milioni di niubbi...........a parte la sgradevole conseguenza di portare tonnellate di software spazzatura, e ad uno snaturamento eccessivo del sistema. Già adesso si investe di più su la facilità d'uso che sull'affidabilità e la funzionalità, figuriamo dopo...............

    Invece per la difficoltà di skyflash di rimuovere le applicazioni, quello è un problema causato dalla mania degli sviluppatori di gnome e kde, che "vogliono fare tutto loro".

    Io ho risolto usando flux box, anche perchè mi pare inutile aspettare 5-7 secondi per il caricamento di un wm pesante, quando poi in realtà neanche lo utilizzo, ormai non uso neanche più il file-manager.........

  11. #11
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    Citazione Yubei
    Io ho risolto usando flux box, anche perchè mi pare inutile aspettare 5-7 secondi per il caricamento di un wm pesante, quando poi in realtà neanche lo utilizzo, ormai non uso neanche più il file-manager.........
    Vai avanti d mc?

  12. #12
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.367
    Citazione WarriorXP
    Vai avanti d mc?
    Eh???

  13. #13
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    midnight commander (pensavo che uno gnugeek ci arrivasse da solo ), o non usi neppure quello e ti affidi al fulgido ls?

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.367
    Citazione WarriorXP
    midnight commander (pensavo che uno gnugeek ci arrivasse da solo ), o non usi neppure quello e ti affidi al fulgido ls?
    L'avevo capito, ma il 'd' mi ha messo in crisi.
    Cmq mc l'ho usato una volta per estrarre "roba" da un rpm.....
    E poi, non vedo perchè dovrei "esplorare" le directori......

  15. #15
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    Citazione Yubei
    L'avevo capito, ma il 'd' mi ha messo in crisi.
    Cmq mc l'ho usato una volta per estrarre "roba" da un rpm.....
    E poi, non vedo perchè dovrei "esplorare" le directori......
    In un computer desktop penso sia abbastanza utile poter sfogliare le directory in maniera visuale o simil-visuale... Certo, se non hai normali esigienze anche ls va bene...

    P.S. Vabbè, ti abbuono la svista sul mc visto che ho sbagliato a scrivere "di"...

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •