• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Coerenza, questa sconosciuta......

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di ReTroGaMeR
    Registrato il
    08-04
    Messaggi
    759

    Coerenza, questa sconosciuta......

    Oltre alle riviste, per cui bisogna anche pagare, ci si mettono anche i siti come Nextgame a fare recensioni "A VANVARA"....

    Wip3out:

    In questo periodo si parla tanto di PlayStation 2 e dei suoi ostentatissimi 128 bit. Ma, almeno fino a quando le software house continueranno a produrre titoli di una tale qualità, le sole specifiche tecniche non basteranno certamente ad oscurarne lo splendore. Wip3out fa irruzione sugli scaffali dei negozi italiani dopo un'assenza fortemente prolungata, assenza, tuttavia, ampiamente giustificata dalle sue brillanti caratteristiche. E' longevo grazie al multiplayer, vario grazie alle numerosissime modalità, spettacolare grazie all'ottima realizzazione tecnica, gratificante ed assai divertente grazie a una collaudata struttura di gioco e al naturalissimo modello di guida. In definitiva, un acquisto pressochè obbligato sia per coloro che, loro malgrado, non possiedono nessuno dei precedenti capitoli, sia per quanti hanno perso nottate intere nel tentativo di uscire vincitori dalle estenuanti competizioni di WipEout 2097. Punto.



    Uno dice: wow dev' essere bello sto gioco!!!






    Leggendo la recensione di WipEout Fusion (sempre su Nextgame):

    la memoria storica per ogni appassionato dei bolidi anti-gravitazionali si arresta infatti a quel WipEout 2097 che, concretamente, risultava sino a oggi l'ultimo "sentito" episodio della saga, in luogo di quel Wip3out – in cui molte idee originali venivano riviste dalla discutibile visione del gioco offerta dall'estraneo Studio Leeds – privo di ogni qualsiasi mordente e che tanto aveva il sapore di un mera operazione commerciale. I fan di WipEout hanno già ampiamente mostrato di apprezzare graduali miglioramenti, ma di non gradire marcate rivisitazioni stilistiche allo spirito originario della saga dei super bolidi e ben si può comprendere quindi la scelta optata da Studio Liverpool: presentare all'utente un titolo solido, degno dell'eredità dei precedenti capitoli ma che, in vista di prove future, punti maggiormente a una riconferma nei confronti del vecchio e del nuovo pubblico, piuttosto che mettere nuovamente in gioco con pericolosi azzardi la reputazione di una serie ancora fresca della delusione di Wip3out.



    E così, uscito Wip3out era il gioco da acquistare. Punto e basta. Quando bisogna parlare di un nuovo seguito, ecco che il precedente si è rilevato una delusione.... bah.

    E' inutile, non si può proprio fare affidamento sulle recensioni...

  2. #2
    Mauro-k
    Ospite
    ma cosa ci vuoi fare d'altronde? è sempre stato così: di fronte alla novità ciò che magari si è apprezzato fino ad un secondo prima diventa la più shit delle shit . e' un po' anke la legge del mercato a provocarlo...

  3. #3
    Tamarricida L'avatar di First Children
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ponte S Pietro, BG
    Messaggi
    9.049
    Evidentemente i recensori sono 2 persone diverse

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •