• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Ford, annuncio choc: "Mi ritiro"

Cambio titolo
  1. #1
    Nipik
    Ospite

    Ford, annuncio choc: "Mi ritiro"

    L'americano comunica alla Scavolini che non potrà disputare la prossima stagione per una grave malattia del sangue. Commovente lettera al suo club.

    PESARO, 26 agosto 2004 - E' stato un fulmine a ciel sereno: Alphonso Ford lascia il basket. La 33enne guardia americana ha comunicato alla Scavolini Pesaro che una grave malattia del sangue lo costringe a rinunciare alla prossima stagione e probabilmente ad appendere le scarpe al chiodo. Nelle scorse settimane Ford aveva firmato il rinnovo del contratto ed era atteso a Norcia per il ritiro. Un annuncio choccante, che ricorda quello dato da Lance Armstrong alla vigilia dei Mondiali di ciclismo 1997, quando con una teleconferenza informò di essere stato colpito dal cancro. Ford ha spiegato la situazione con una commovente lettera indirizzata alla società di Via Paterni.

    "Cari amici - ha scritto - sono nella sfortunata posizione di dover annunciare che non sarò in grado di disputare la stagione 2004-2005 con la Scavolini. Purtroppo le mie condizioni di salute non mi consentono più, a questo punto, di competere come un atleta professionista. In questo momento sono veramente grato a tutti voi e a tutti gli allenatori, compagni di squadra, tifosi, arbitri e dirigenti che, nel corso di tutti questi anni, mi hanno dato l'opportunità di competere nello sport che ho amato di più. Per quanto riguarda il mio club, la Scavolini Pesaro - ha aggiunto - voglio di cuore ringraziare ogni persona dell'organizzazione, i miei compagni di squadra, i miei allenatori e i nostri grandi tifosi. Voglio che ognuno di voi continui ad avere fede. Siate forti e combattete duro. Il mio cuore sarà sempre con tutti voi".

    La società marchigiana ha a sua volta diffuso un comunicato in cui si dice vicina ad Alphonso e alla sua famiglia in questo momento e promette che sarà al loro fianco "passo dopo passo, per vincere insieme la partita più importante". Quello di Ford ha però il sapore di un addio definitivo al basket giocato, vista la gravità di una malattia che richiederà lunghe e complesse terapie. La Scavolini ha ora un obiettivo in più nel mercato. Già alla ricerca di un centro, ora Pesaro si metterà a caccia anche di una guardia per completare il roster.



    Alphonso Ford, 33 anni, 20.6 punti in serie A.

  2. #2
    Utente L'avatar di Tommy89
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    16.266
    era un campione...mi spiace.

  3. #3
    Nipik
    Ospite
    Mi dispiace un sacco, per Alphonso, che ha dato tantissimo al basket italiano.
    Spero si riprenda

  4. #4
    Utente L'avatar di Roy
    Registrato il
    10-02
    Località
    Limbo
    Messaggi
    5.225
    Non solo al basket italiano, ma all'Europa intera, ha dato tanto, questo giocatore. Mi dispiace moltissimo, é una grossa perdita sia come uomo, che come giocatore, tanto per la Scavolini, quanto per la intera Eurolega. Spero che l'anno prossimo torni a giocare, anche se sembra improbabile. Dopotutto anche re Lance é tornato a correre.
    Maestro Sensate

    Moderazione in rosso e grassetto . Chiarimenti ne Il Forum dei Forum o in privato

  5. #5
    Io odio la segatura L'avatar di tHe MaIlMaN
    Registrato il
    07-04
    Località
    Milàn
    Messaggi
    1.238
    Brutta perdita per la Scavolini...sopratutto in vista Eurolega!spero torni al + presto

  6. #6
    viaggiatore temporale L'avatar di 1bennett4
    Registrato il
    06-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.034
    mi dispiace molto dal punto di vista umano.Dal punto di vista sportivo ho letto che la Scavolini sta pensando di ritirarsi dall'Eurolega,e il suo posto non verrebbe neanche preso dalla Pompea Napoli(giunta quinta l'anno scorso)ma dal Racing Parigi(recentemente acquistato da Tony Parker).

    Quindi spero che la Scavo non prenda questa decisione

  7. #7
    LordPist
    Ospite
    Che idiozia, perchè se Pesaro esce dall'Eurolega non entra Napoli? Che scemenza! Cmq arrivederci Alphonso, speriamo che riesca a guarire bene...

  8. #8
    Ready to Revolution! L'avatar di Silver85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    3.839
    La Vuelle giocherà ugualmente l'Eurolega, ed ogni vittoria sarà dedicata al numero 10. Ritirarsi sarebbe il contrario di ciò che vorrebbe Fonsino, lui ci ha regalato l'Eurolega con i suoi canestri, non é il momento di arrendersi!

  9. #9
    Paladino del Nord
    Ospite
    Ford, un grande...


    Forza Scavolini!!!!!!!

  10. #10
    Ready to Revolution! L'avatar di Silver85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Pesaro
    Messaggi
    3.839
    La prima cosa da fare é ritirare LA maglia numero 10, vederla addosso al primo che passa sarebbe un insulto. Ford é stato con noi un solo anno, ma in quest'anno ci ha dato emozioni che non provavamo da tempo. Adesso il mio sogno é vederlo rispuntare ancora una volta dallo spogliatoio, con la sua maglia numero 10, alzando le braccia al cielo e salutando la folla.

  11. #11
    Nipik
    Ospite
    Citazione Silver85
    La prima cosa da fare é ritirare LA maglia numero 10, vederla addosso al primo che passa sarebbe un insulto. Ford é stato con noi un solo anno, ma in quest'anno ci ha dato emozioni che non provavamo da tempo. Adesso il mio sogno é vederlo rispuntare ancora una volta dallo spogliatoio, con la sua maglia numero 10, alzando le braccia al cielo e salutando la folla.
    Quoto

  12. #12
    viaggiatore temporale L'avatar di 1bennett4
    Registrato il
    06-04
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.034
    spero di poter tornare presto ad inveire contro di lui

  13. #13
    Paladino del Nord
    Ospite
    Citazione Silver85
    La prima cosa da fare é ritirare LA maglia numero 10, vederla addosso al primo che passa sarebbe un insulto. Ford é stato con noi un solo anno, ma in quest'anno ci ha dato emozioni che non provavamo da tempo. Adesso il mio sogno é vederlo rispuntare ancora una volta dallo spogliatoio, con la sua maglia numero 10, alzando le braccia al cielo e salutando la folla.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •