• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Vivere...

Cambio titolo
  1. #1
    Ray Charles L'avatar di FelS
    Registrato il
    10-02
    Località
    Georgia
    Messaggi
    1.012

    Vivere...

    Oggi ho assistito ad un convegno sul cedro in un paese vicino a dove abito io. Qui sì è parlato dei vari effetti benefici che questo frutto ha sull'organismo umano ed è venuto fuori che nella buccia del cedro ci sarebbero enzimi capaci di allungare la vita se si possiede un particolare genoma. Insomma si deve innanzitutto tener presente che una vita lunga nn è sinonimo di benessere, perciò lo studio tendeva a sottolineare come fosse meglio vivere 80anni senza acciacchi, piuttosto che 120, ma moribondi. Senza contare le aggravanti sulle tasche dello stato, il quale per pagare le spese mediche ad un anziano ammalato di alzaimer per 40 anni di più, per esempio, spenderebbe quasi quanto 100 anni di penzione! Ecco i primi effetti negativi della medicina e della scienza. Ma ecco il più tremendo per me. Il fatto che, dopo aver mappato tutto il genoma umano, si possa dare il via alla medicina preveggente, che sarà in grado di far sapere già alla nascita del proprio pargolo se soffrirà di cuore o avrà una determinata malattia, e continuare a curare la stessa per lo stesso motivo. Isomma, io la mia vita me la voglio godere, se voglio bere, o mangiare qualcosa che potrebbe farmi male VOGLIO farlo, se no il mio libero arbitrio dove sta? Passare tutta la mia vita sano ma scontento? Me ne frego, preferisco godermela la vita! Siete d'accordo?
    La rosa, per ricordare

  2. #2
    И-ΓRØρ|Zϵɖ.
    Registrato il
    08-03
    Località
    Nola(NA)
    Messaggi
    5.850
    Citazione FelS
    Oggi ho assistito ad un convegno sul cedro in un paese vicino a dove abito io. Qui sì è parlato dei vari effetti benefici che questo frutto ha sull'organismo umano ed è venuto fuori che nella buccia del cedro ci sarebbero enzimi capaci di allungare la vita se si possiede un particolare genoma. Insomma si deve innanzitutto tener presente che una vita lunga nn è sinonimo di benessere, perciò lo studio tendeva a sottolineare come fosse meglio vivere 80anni senza acciacchi, piuttosto che 120, ma moribondi. Senza contare le aggravanti sulle tasche dello stato, il quale per pagare le spese mediche ad un anziano ammalato di alzaimer per 40 anni di più, per esempio, spenderebbe quasi quanto 100 anni di penzione! Ecco i primi effetti negativi della medicina e della scienza. Ma ecco il più tremendo per me. Il fatto che, dopo aver mappato tutto il genoma umano, si possa dare il via alla medicina preveggente, che sarà in grado di far sapere già alla nascita del proprio pargolo se soffrirà di cuore o avrà una determinata malattia, e continuare a curare la stessa per lo stesso motivo. Isomma, io la mia vita me la voglio godere, se voglio bere, o mangiare qualcosa che potrebbe farmi male VOGLIO farlo, se no il mio libero arbitrio dove sta? Passare tutta la mia vita sano ma scontento? Me ne frego, preferisco godermela la vita! Siete d'accordo?
    in parte...

  3. #3
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Citazione dugpuffo
    in parte...
    Quoto.
    I medici ti dicono: "Bello, il tuo cuore fa schifo. Se esageri con i grassi, corri il rischio di rimanerci", a questo punto sta a te decidere cosa fare: fregartene e strafogarti quando più ti pare, rinunciare del tutto ai grassi oppure limitarti ma ogni tanto concederti lo sfizio.
    Il mio è un esempio semplice e banale, ma l'idea di fondo è: "Uomo avvisato, mezzo salvato". |)
    "It is by will alone I set my mind in motion. It is by the juice of sapho that thoughts acquire speed, the lips acquire stains, the stains become a warning. It is by will alone I set my mind in motion." - mentat Piter De Vries.

  4. #4
    Ray Charles L'avatar di FelS
    Registrato il
    10-02
    Località
    Georgia
    Messaggi
    1.012
    Citazione TEC_MrHide
    Quoto.
    Il mio è un esempio semplice e banale, ma l'idea di fondo è: "Uomo avvisato, mezzo salvato". |)
    Non è sempre così. Uomo avvisato, entra in sbattimento perchè si limita in ciò che vuole fare solo per un PROBABILE rischio di malattia. Ma allora che viviamo a fare, per nn rischiare di morire?
    La rosa, per ricordare

  5. #5
    Utente L'avatar di Wawacco
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    8.742
    si vive una volta sola ..tanto vale godersela appieno sta volta

  6. #6
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Citazione FelS
    Non è sempre così. Uomo avvisato, entra in sbattimento perchè si limita in ciò che vuole fare solo per un PROBABILE rischio di malattia. Ma allora che viviamo a fare, per nn rischiare di morire?
    Sempre meglio che non sentirsi dire niente e morire al primo hamburger. |)
    Te l'ho già detto: dipende da te la decisione se limitarti o no.
    Conosci i tuoi limiti? Puoi giocarci dentro.
    Non li conosci? E' la stessa cosa: puoi "vivere da schifo" per evitare problemi oppure sbattertene e magari morire a 20 anni. |)
    "It is by will alone I set my mind in motion. It is by the juice of sapho that thoughts acquire speed, the lips acquire stains, the stains become a warning. It is by will alone I set my mind in motion." - mentat Piter De Vries.

  7. #7
    Utente pigro L'avatar di Italiano medio
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    6.011
    Citazione FelS
    Oggi ho assistito ad un convegno sul cedro in un paese vicino a dove abito io. Qui sì è parlato dei vari effetti benefici che questo frutto ha sull'organismo umano ed è venuto fuori che nella buccia del cedro ci sarebbero enzimi capaci di allungare la vita se si possiede un particolare genoma. Insomma si deve innanzitutto tener presente che una vita lunga nn è sinonimo di benessere, perciò lo studio tendeva a sottolineare come fosse meglio vivere 80anni senza acciacchi, piuttosto che 120, ma moribondi. Senza contare le aggravanti sulle tasche dello stato, il quale per pagare le spese mediche ad un anziano ammalato di alzaimer per 40 anni di più, per esempio, spenderebbe quasi quanto 100 anni di penzione! Ecco i primi effetti negativi della medicina e della scienza. Ma ecco il più tremendo per me. Il fatto che, dopo aver mappato tutto il genoma umano, si possa dare il via alla medicina preveggente, che sarà in grado di far sapere già alla nascita del proprio pargolo se soffrirà di cuore o avrà una determinata malattia, e continuare a curare la stessa per lo stesso motivo. Isomma, io la mia vita me la voglio godere, se voglio bere, o mangiare qualcosa che potrebbe farmi male VOGLIO farlo, se no il mio libero arbitrio dove sta? Passare tutta la mia vita sano ma scontento? Me ne frego, preferisco godermela la vita! Siete d'accordo?

    si vive una volta sola...


    stessa cosa vale per il casco...se voglio morire senza mettermi il casco perchè lo stato mi obbliga a metterlo?


  8. #8
    Ray Charles L'avatar di FelS
    Registrato il
    10-02
    Località
    Georgia
    Messaggi
    1.012
    Citazione TEC_MrHide
    Sempre meglio che non sentirsi dire niente e morire al primo hamburger. |)
    Te l'ho già detto: dipende da te la decisione se limitarti o no.
    Conosci i tuoi limiti? Puoi giocarci dentro.
    Non li conosci? E' la stessa cosa: puoi "vivere da schifo" per evitare problemi oppure sbattertene e magari morire a 20 anni. |)
    No vedi, non hai afferrato il problema, non è una cosa certa, bensì una probabilità che ti fa vivere male la vita pensando che potrebbe, e quindi ti trattieni, ma potrebbe anche non essere, allora te ne freghi, ma sai di correre un rischio.
    La rosa, per ricordare

  9. #9
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Citazione Snake1990
    ...
    stessa cosa vale per il casco...se voglio morire senza mettermi il casco perchè lo stato mi obbliga a metterlo?
    Perchè se ti spiattelli sulla strada lo Stato deve pagare i danni che hai fatto e pure le tue cure mediche.
    E magari una pensione di invalidità...
    "It is by will alone I set my mind in motion. It is by the juice of sapho that thoughts acquire speed, the lips acquire stains, the stains become a warning. It is by will alone I set my mind in motion." - mentat Piter De Vries.

  10. #10
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Citazione FelS
    No vedi, non hai afferrato il problema, non è una cosa certa, bensì una probabilità che ti fa vivere male la vita pensando che potrebbe, e quindi ti trattieni, ma potrebbe anche non essere, allora te ne freghi, ma sai di correre un rischio.
    Questo è lo standard della vita: sai benissimo cosa ti fa male e cosa no.
    Se poi ti dicono che forse rischi mangiando tali cose, sta a te decidere se limitarne l'assunzione oppure vivere normalmente.
    Nessuno ti obbliga e nessuno ti manda in paranoia.
    Certo, uno puo andare in paranoia. Ma se uno va in paranoia è perchè vuole andarci. |)
    "It is by will alone I set my mind in motion. It is by the juice of sapho that thoughts acquire speed, the lips acquire stains, the stains become a warning. It is by will alone I set my mind in motion." - mentat Piter De Vries.

  11. #11
    Ray Charles L'avatar di FelS
    Registrato il
    10-02
    Località
    Georgia
    Messaggi
    1.012
    Citazione Snake1990
    si vive una volta sola...


    stessa cosa vale per il casco...se voglio morire senza mettermi il casco perchè lo stato mi obbliga a metterlo?
    E' un altro discorso, lo stato è una grande famiglia che tenta di proteggerti, e si sa per SICURO che se vai sulo scooter senza casco e fai un incidente hai grosse probabilità di morire o di rimanere leso per sempre.
    La rosa, per ricordare

  12. #12
    Utente pigro L'avatar di Italiano medio
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    6.011
    Citazione FelS
    E' un altro discorso, lo stato è una grande famiglia che tenta di proteggerti, e si sa per SICURO che se vai sulo scooter senza casco e fai un incidente hai grosse probabilità di morire o di rimanere leso per sempre.



    Cmq era un esempio...io non ho la moto!




    c'è la mio fratello infatti me l'ha suggerita lui sto esempio...


  13. #13
    E=MC^2 L'avatar di oh my god!
    Registrato il
    02-03
    Località
    Calabbbbria
    Messaggi
    479
    Citazione FelS
    Oggi ho assistito ad un convegno sul cedro in un paese vicino a dove abito io. Qui sì è parlato dei vari effetti benefici che questo frutto ha sull'organismo umano ed è venuto fuori che nella buccia del cedro ci sarebbero enzimi capaci di allungare la vita se si possiede un particolare genoma. Insomma si deve innanzitutto tener presente che una vita lunga nn è sinonimo di benessere, perciò lo studio tendeva a sottolineare come fosse meglio vivere 80anni senza acciacchi, piuttosto che 120, ma moribondi. Senza contare le aggravanti sulle tasche dello stato, il quale per pagare le spese mediche ad un anziano ammalato di alzaimer per 40 anni di più, per esempio, spenderebbe quasi quanto 100 anni di penzione! Ecco i primi effetti negativi della medicina e della scienza. Ma ecco il più tremendo per me. Il fatto che, dopo aver mappato tutto il genoma umano, si possa dare il via alla medicina preveggente, che sarà in grado di far sapere già alla nascita del proprio pargolo se soffrirà di cuore o avrà una determinata malattia, e continuare a curare la stessa per lo stesso motivo. Isomma, io la mia vita me la voglio godere, se voglio bere, o mangiare qualcosa che potrebbe farmi male VOGLIO farlo, se no il mio libero arbitrio dove sta? Passare tutta la mia vita sano ma scontento? Me ne frego, preferisco godermela la vita! Siete d'accordo?

    Certo che si! Vita rulez.
    Se non me la godo che vita è?

  14. #14
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    Citazione FelS
    Non è sempre così. Uomo avvisato, entra in sbattimento perchè si limita in ciò che vuole fare solo per un PROBABILE rischio di malattia. Ma allora che viviamo a fare, per nn rischiare di morire?
    Uhm... secondo me, prendere alcune precauzioni per rimanere in salute (senza esagerare) non fa altro che bene.
    Ti permette di goderti la vita, e ti permette di evitare che questa diventi un inferno a causa di una malattia che si sarebbe potuta prevenire con qualche semplice accorgimento.

    Ovvio, se si esagera la prevenzione diventa un'ossessione e ti può rovinare la vita... come al solito, entra in gioco il buon senso.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  15. #15
    Cacciatore di Demoni L'avatar di Mihok
    Registrato il
    12-02
    Località
    RomaCity.
    Messaggi
    3.779
    io voglio godermi la vita, certo con piccole precauzioni, ma se prendessi alla lettera quello che mi dice il medico morirei di crepacuore...

    (l'ultia volta che ci sono andato si prevedeva un infezione del sangue, dei reni , operazioni...O_O ed è stato l'anno scorso.)

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •