-=Jak II Renegade=- PS2



Introduzione



Come ogni anno, gli ultimi tre mesi vedono affollarsi sugli scaffali dei negozi decine di seguiti di prodotti di successo. È difficile però che dopo il boom del primo episodio, gli sviluppatori riescano ad eguagliare la buona riuscita con il sequel o addirittura a superarla. Ma sappiate che non è assolutamente il caso del titolo in questione: Jak II Renegade è infatti il miglior seguito che un videogame come Jak and Daxter avrebbe mai potuto avere.



La trama di Jak II ha inizio qualche tempo dopo la fine del primo gioco. Jak e Daxter, insieme al saggio Samos e Keira si ritrovano, in seguito ad un esperimento con una macchina Precursor andato a male, in una oscura metropoli dominata dal terribile barone Praxis, un crudele dittatore. Jak viene subito arrestato, incarcerato e sottoposto a due anni di esperimenti con l’Eco oscuro, fino a quando non viene liberato dal suo peloso compagno Daxter. Da qui ha inizio un’avvincente avventura piena di divertentissime gag e colpi di scena.



Molti di voi probabilmente si staranno chiedendo: come mai “Jak II” e non “Jak and Daxter II” ?

Semplicemente perché questo secondo capitolo della serie presenta una trama più concentrata su Jak che sulla spalla Daxter, inoltre il termine “renegade” (rinnegato) aiuta a farsi un’idea del tipo di cambiamenti che hanno coinvolto il personaggio, che ora è più “arrabbiato” e maturo rispetto al primo episodio.



Giocabilità



Tra le innovazioni nel gameplay spiccano l’aggiunta delle armi, che potranno essere potenziate, per quanto riguarda i combattimenti, che ora saranno più frenetici e divertenti grazie all’aggiunta dell’Eco oscuro, con la conseguente possibilità di trasformarsi in Dark Jak e quindi sferrare attacchi più potenti con alcune combo sbloccabili nel corso dell’avventura.



Ma la vera rivoluzione sia per la serie che per l’intero genere platform è l’introduzione di uno scenario metropolitano nel gioco: Haven City (questo il nome della città) è uno scenario mozzafiato, viva e pulsante come un gigantesco organismo; decine di passanti, veicoli, guardie e insegne luminose la rendono uno dei paesaggi più impressionanti della storia dei videogame.

All’interno della città si notano subito molti punti in comune con GTA; Jak infatti potrà sia muoversi a piedi che rubare veicoli per spostarsi più velocemente e contemporaneamente sparare ai passanti.



L’azione di gioco, suddivisa in circa 60 missioni, non si svolge solo nella città, ma anche in aree più piccole accessibili mediante essa, tra cui una fortezza, una città abbandonata, un cantiere in disuso, un’immensa foresta, un circuito per le gare di corsa sulle navicelle e altri scenari.



Un altro importante elemento nel gameplay aggiunto in questo incredibile sequel è la possibilità di utilizzare in qualsiasi momento l’hoverboard, una specie di skateboard magnetico (simile a quello visto in Airblade) per mezzo del quale costruire fantastiche combo e trick come in Tony Hawk.



Le missioni di Jak II sono molto varie, tutte estremamente diverse tra loro e la presenza di veicoli, hoverboard, armi, colpi di scena, gag esilaranti unita a un lavoro di level design eccellente, fa di questo prodotto Naughty Dog una titolo dalle caratteristiche uniche.



Grafica e sonoro



Pensavate forse che con una giocabilità del genere la grafica e il sonoro non fossero state ugualmente eccellenti? Beh, vi sbagliavate, infatti con il nuovo motore Naughty Dog Jak 2.0 messo a punto dai programmatori capitanati da Andy Gavin si è riuscito a spingere al massimo le capacità del processore grafico della PlayStation 2. Ambientazioni vastissime, effetti speciali e animazioni facciali credibilissime sono solo una parte dei virtuosismi grafici che troverete nel titolo in questione.

L’impatto con la città è incredibile: uno scenario immenso e dettagliatissimo con decine e decine di navicelle e persone in movimento contemporaneamente. Gli effetti speciali poi, come esplosioni e bagliori, sono tra i migliori visti su PS2.

Naughty Dog dimostra una volta di più di essere uno dei migliori team di sviluppo al mondo, infatti a parte la modellazione della città e degli altri scenari elencati nel paragrafo precedente, le animazioni e la caratterizzazione dei personaggi, è stato implementato un motore fisico eccezionale che riproduce il comportamento dei veicoli e degli oggetti in un modo che sfiora la perfezione.



Anche dal punto di vista dell’audio Jak II si comporta più che bene: il supporto per il Dolby Pro Logic II aumenta la qualità dell’esperienza di gioco, con esplosioni ed effetti sonori scelti molto bene. Inoltre in questo sonoro di altissimo livello spicca anche il doppiaggio in italiano con una voce molto azzeccata per ogni personaggio.



Finale



Ritorno in grande stile per Jak e Daxter, con questo splendido gioco sviluppato da Naughty Dog. La presenza di una trama avvincente e ricca di colpi di scena e della scelta vincente della formula di gioco più adulta dona a questo titolo il privilegio dell’obbligo di acquisto per chiunque ami i giochi di azione o sia in cerca di una sfida appagante.



Manco questa mi fu mai pubblicata.... sarà perchè l'admin di quel sito era uno ******* e lo è tutt'ora... per questo me ne sono andato insieme a metà staff ed è rimasto solo lui come un pisello in salmì