• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Printing in the Network

Cambio titolo
  1. #1
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429

    Printing in the Network

    Qualcuno mi spiega come posso aggiungere all'elenco stampanti una che si trova sulla parallela di un PC in LAN con IP 1.1.1.2

  2. #2
    Utente L'avatar di Skyflash
    Registrato il
    12-02
    Località
    127.0.0.1
    Messaggi
    3.672
    Citazione WarriorXP
    Qualcuno mi spiega come posso aggiungere all'elenco stampanti una che si trova sulla parallela di un PC in LAN con IP 1.1.1.2
    Se il PC e' Windows, la condividi e poi da Linux, tramite CUPS, non devi fare altor che aggiungere la tua stampante condivisa via SMB

    Se il PC e' Linux, la condividi tramite CUPS
    Lo Skyblog e' su www.skyflash.it
    Wiitiful Sky su XBox Live
    WiitifulSky sul PSN
    Il mio codice Wii: 2634 4285 3158 4638

  3. #3
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    Ecco, come la si condivide tramite CUPS?

    Preciso che sul PC 1.1.1.2 cupsd è già in funzione e la stampante funziona bene in locale.

  4. #4
    SenzaPensieri L'avatar di Tozai
    Registrato il
    10-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.014
    Citazione WarriorXP
    Ecco, come la si condivide tramite CUPS?

    Preciso che sul PC 1.1.1.2 cupsd è già in funzione e la stampante funziona bene in locale.
    Non vorrei dire una fesseria, ma non si risolve accedendo all'interfaccia web di cups tramite un semplice browser?
    Mi pare basi dare localhost:"porta che ora non ricordo" ....
    Cerca in rete, in ufficio abbiamo risolto così...

  5. #5
    Utente Gentoo Gnu/Linux L'avatar di []\/[]aStEr-HaCk
    Registrato il
    06-03
    Località
    /dev/sda6
    Messaggi
    1.663
    Un chiarimento: ma di solito quando si fa una lan "casalinga" non si danno degli indirizzi di classe C alle schede di rete/wireless ?
    Forse potrebbe essere quello il problema? Oppure in una lan si possono dare tutti gli indirizzi che si vuole?


    [email protected] ~ $ uname -a
    Linux venice64 2.6.15-gentoo-r5 #1 Wed Apr 12 18:48:03 GMT 2006 x86_64 AMD Athlon(tm) 64 Processor 3500+ AuthenticAMD GNU/Linux

  6. #6
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    Citazione []\/[]aStEr-HaCk
    Un chiarimento: ma di solito quando si fa una lan "casalinga" non si danno degli indirizzi di classe C alle schede di rete/wireless ?
    Forse potrebbe essere quello il problema? Oppure in una lan si possono dare tutti gli indirizzi che si vuole?
    La LAN è mia e gli dò l'indirizzo che voglio

    ghghghghghghghghghghghghghghghghghghghghgh

    Scherzi a parte, c'è un range consigliato per le lan, ma non credo sia questo il problema
    Non vorrei dire una fesseria, ma non si risolve accedendo all'interfaccia web di cups tramite un semplice browser?
    Mi pare basi dare localhost:"porta che ora non ricordo" ....
    Cerca in rete, in ufficio abbiamo risolto così...
    L'avevo sentita pure io ma non funziona
    Ultima modifica di WarriorXP; 14-09-2004 alle 18:48:01

  7. #7
    Utente L'avatar di Phoenix
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midwich Street
    Messaggi
    6.699
    CUPS -> http://localhost31

    'racchio: ci sono degli indirizzi pensati apposta per le reti private, tre range di indirizzi di classe A,B e C. Uno può anche usare un indirizzo aleatorio del mengoli come fa worrior, ma è ampiamente sconsigliato soprattutto se si vuole collegare poi a Internet...


    He who is not bold enough to be stared at from across the abyss
    is not bold enough to stare into it himself.

  8. #8
    Utente Gentoo Gnu/Linux L'avatar di []\/[]aStEr-HaCk
    Registrato il
    06-03
    Località
    /dev/sda6
    Messaggi
    1.663
    Citazione Phoenix
    CUPS -> http://localhost31

    'racchio: ci sono degli indirizzi pensati apposta per le reti private, tre range di indirizzi di classe A,B e C. Uno può anche usare un indirizzo aleatorio del mengoli come fa worrior, ma è ampiamente sconsigliato soprattutto se si vuole collegare poi a Internet...
    Infatti, lo chiedevo per questo. Di solito quelli di classe C sono i + consigliati se si decide di fare una lan. Ma non c'entra niente col printing, quindi qua sono ot


    [email protected] ~ $ uname -a
    Linux venice64 2.6.15-gentoo-r5 #1 Wed Apr 12 18:48:03 GMT 2006 x86_64 AMD Athlon(tm) 64 Processor 3500+ AuthenticAMD GNU/Linux

  9. #9
    Utente Tostapane L'avatar di WarriorXP
    Registrato il
    10-02
    Località
    MI C.le - LE
    Messaggi
    23.429
    Citazione Phoenix
    CUPS -> http://localhost31

    'racchio: ci sono degli indirizzi pensati apposta per le reti private, tre range di indirizzi di classe A,B e C. Uno può anche usare un indirizzo aleatorio del mengoli come fa worrior, ma è ampiamente sconsigliato soprattutto se si vuole collegare poi a Internet...
    E sticazzi me lo ricordate voi 168.20.xxx.xxx.xxx.xxx.xx ad ogni ifconfig

    Con 1.1.1.2 vado sul sicuro

  10. #10
    Utente Gentoo Gnu/Linux L'avatar di []\/[]aStEr-HaCk
    Registrato il
    06-03
    Località
    /dev/sda6
    Messaggi
    1.663
    Citazione WarriorXP
    E sticazzi me lo ricordate voi 168.20.xxx.xxx.xxx.xxx.xx ad ogni ifconfig

    Con 1.1.1.2 vado sul sicuro
    Non devi mica ripeterlo ad ogni avvio
    e cmq, 192.168.0.1 ad esempio


    [email protected] ~ $ uname -a
    Linux venice64 2.6.15-gentoo-r5 #1 Wed Apr 12 18:48:03 GMT 2006 x86_64 AMD Athlon(tm) 64 Processor 3500+ AuthenticAMD GNU/Linux

  11. #11
    Utente L'avatar di Phoenix
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midwich Street
    Messaggi
    6.699
    Non è che quelli di classe C sono i più consigliati, sono i più usati perchè le reti di classe C hanno meno host e difficilmente in lan casalinghe si ha bisogno di un indirizzo di classe B o addirittura A...


    He who is not bold enough to be stared at from across the abyss
    is not bold enough to stare into it himself.

  12. #12
    Evicaro
    Ospite
    Citazione Phoenix
    Non è che quelli di classe C sono i più consigliati, sono i più usati perchè le reti di classe C hanno meno host e difficilmente in lan casalinghe si ha bisogno di un indirizzo di classe B o addirittura A...
    bah ... onestamente ... è lostesso ... tanto il routing dei pacchetti viene fatto bene comunque .....

    [OT]
    apropos ... lo sapete che un calcolo statistico dice che tra 2 anni e mezzo dovremo tutti usare l'ipv6 perchè gli indirizzi ip pubblici stanno finendo ?????

    che bello !!! che bello !!!

    [/OT]
    hail and tux

  13. #13
    Utente L'avatar di devilheart
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    28.311
    Citazione WarriorXP
    Con 1.1.1.2 vado sul sicuro
    e con 10.1.1.2 è ancora più sicuro

  14. #14
    Utente L'avatar di Phoenix
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midwich Street
    Messaggi
    6.699
    Gli indirizzi di classe A son già finiti... mi sa che resta poco dei B...


    He who is not bold enough to be stared at from across the abyss
    is not bold enough to stare into it himself.

  15. #15
    Utente L'avatar di Skyflash
    Registrato il
    12-02
    Località
    127.0.0.1
    Messaggi
    3.672
    Citazione WarriorXP
    Ecco, come la si condivide tramite CUPS?
    Lo Skyblog e' su www.skyflash.it
    Wiitiful Sky su XBox Live
    WiitifulSky sul PSN
    Il mio codice Wii: 2634 4285 3158 4638

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •