• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 103

Discussione: 7/12/1941: infamia ?

Cambio titolo
  1. #1
    俺の妹と変人がこんなに乗馬するわけがな い L'avatar di gfonseca
    Registrato il
    08-04
    Località
    Salento
    Messaggi
    16.751

    7/12/1941: infamia ?

    Come tutti sapete, il 7 Dicembre 1941, i giapponesi attaccarono e distrussero la base militare statunitense di Pearl Harbor.
    Il presidente americano Franklin Delano Roosvelt disse:
    "...una data che vivrà segnata dall' infamia..."
    Eppure, secondo alcune fonti, i giapponesi avevano dichiarato guerra agli Stati Uniti prima dell' attacco, dichiarazione che, grazie alla differenza di fuso orario, arrivò solo pochi minuti prima dell' offensiva giapponese.
    Altre fonti, invece, dicono che i giapponesi attaccarono Pearl Harbor senza alcuna dichiarazione.

    La domanda che vi voglio fare è:

    Ma il Giappone aveva dichiarato guerra o no agli Stati Uniti?
    Ultima modifica di gfonseca; 8-10-2004 alle 15:31:35 Motivo: Isoroku Yamamoto

  2. #2
    Addotto L'avatar di Biggonio
    Registrato il
    02-04
    Località
    ollolandia
    Messaggi
    10
    Io sapevo che la dichiarazione di guerra c'era stata ma anche a causa di errori di traduzione arrivo poco prima dell attacco.
    Naturalmente poi il tutto e' stato strumentalizzato dall apparato propagandistico statunitense...cmq attriti tra i due paesi vi erano sempre stati,mi sembra per il controllo del pacifico,un conflitto era prevedibile nonche' inevitabile...
    Ben fatto!

  3. #3
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Non fu infamia, fu tattica. Gli USA possono rosikare quanto vogliono.

  4. #4
    Utente L'avatar di Enavar
    Registrato il
    05-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.026
    Citazione Cercatore
    Non fu infamia, fu tattica. Gli USA possono rosikare quanto vogliono.
    Visto che alla Baia dei Porci ci hanno provato anche loro e gli è andata male...

  5. #5
    Utente L'avatar di .:Ethan_Hunt:.
    Registrato il
    09-04
    Località
    Firenze, Italy
    Messaggi
    12.746
    no, niente infamia. non solo probabilmente la dichiarazione di guerra ci fu, ma anche se non ci fosse stata avrebbero fatto bene lo stesso: ormai gli USA avevano imposto restrizioni di ognoi tipo al giappone.


  6. #6
    俺の妹と変人がこんなに乗馬するわけがな い L'avatar di gfonseca
    Registrato il
    08-04
    Località
    Salento
    Messaggi
    16.751
    Citazione Cercatore
    Non fu infamia, fu tattica. Gli USA possono rosikare quanto vogliono.
    Infatti il piano di Isoroku Yamamoto si basava appunto sull'effetto sorpresa...

  7. #7
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    Si, molto probabilmente il Giappone aveva dichiarato guerra agli USA, non senza preavviso... insomma, la guerra era nell'aria da tempo.

    "Una data che vivrà segnata dall'infamia"?
    Roosevelt ha usato parole troppo grosse, considerata la sua abitudine a definire i giapponesi "scimmie gialle"... proprio come lo zar Nicola II durante la guerra russo-giapponese del 1904-1905.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  8. #8
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Un bel pretesto per provare il nuovo giocattolo 8(

  9. #9
    俺の妹と変人がこんなに乗馬するわけがな い L'avatar di gfonseca
    Registrato il
    08-04
    Località
    Salento
    Messaggi
    16.751
    Citazione GUNLUCKY
    Un bel pretesto per provare il nuovo giocattolo 8(
    Ti riferisci alle armi nucleari?

  10. #10
    Utente L'avatar di .:Ethan_Hunt:.
    Registrato il
    09-04
    Località
    Firenze, Italy
    Messaggi
    12.746
    Citazione GUNLUCKY
    Un bel pretesto per provare il nuovo giocattolo 8(
    no due


  11. #11
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Citazione .:Ethan_Hunt:.
    no due
    già 8(

  12. #12
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione gfonseca
    Ma il Giappone aveva dichiarato guerra o no agli Stati Uniti?
    Assolutamente no.


  13. #13
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    fonti, jack89

  14. #14
    俺の妹と変人がこんなに乗馬するわけがな い L'avatar di gfonseca
    Registrato il
    08-04
    Località
    Salento
    Messaggi
    16.751
    Citazione iron hawk
    fonti, jack89


    No, davvero jack89! Come fai a dire "ASSOLUTAMENTE no"?
    Ma anche gli altri: come fate ad essere CERTI che la dichiarazione ci fù?
    (che poi hanno fatto bene o male è una vostra considerazione personale)

  15. #15
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione iron hawk
    fonti, jack89
    La storia semplicemente.


    I fatti sono confermati da innumerevoli miei libri.


    Non è arrivata nessuna dichiarazione di guerra, e quella del fuso orario è una cazzata, perchè la dichiarazione avveniva tramite un telegramma inviato alla propria ambiasciata nel paese che verrà attaccato. L'ambasciatore consegna la dichiarazione di guerra, che viene ratificata.

    Il telegramma non viaggia a piedi, quindi quella del fuso orario è una cazzata.


    Poi, anche se fosse stata consegnata, è ultra provato da libri, giornali, filmati e foto che gli americani erano sul luogo realmente stati colti di sopresa, e le loro perdite alla fine della battaglia erano piuttosto pesanti. Se il Governo americano avesse saputo, perchè non mettere le proprie truppe in stato di allerta? D'altronde hanno perso un grosso quantitativo di uomini, mezzi, aerei, navi ed edifici.


Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •