• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 24

Discussione: gli americani: questi sospettosi

Cambio titolo
  1. #1
    retrogamer juventino L'avatar di Garet
    Registrato il
    03-04
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    5.710

    gli americani: questi sospettosi

    Premetto innanzitutto che queso NON è un topic razzista.

    Veniamo al sodo: da quando c' è stato quel maledetto 11 settembre gli americani sono diventati terribbilemente sospettosi (e hanno ragione). Mi spiego meglio.
    2 settimane fà mia sorella doveva andare andare negli stati uniti e per questo viaggio le hanno piantato un sacco di grane. Per ex. è dovuta andare all' ambasciata senza che potesse portarsi dietro nulla, a malapena i vestiti che aveva indosso (niente borsa niente telefonino etc.). Li le hanno fatto un vero e proprio interrogatorio e con domande imbarazanti tipo: sei una prostituta? Proteggi prostitute? E poi ancora: Hai famiglia? Di quanti membri è composta? Che reddito ha? Ne avrei ancora da scrivere...

    E poi hanno voluto una foto di formato 5 per 5 in cui si vedevano bene le orecchie (questa non l' ho capita). Sembrava una foto segnaletica. Hanno continuato a piantarle grande 2 giorni prima della partenza.

    Secondo me so un pò esagerati. Voi che ne pensate?
    Retro Games & Console museum

    Tavole divertenti di Lupo Alberto

    Polenta piccante - Blog per chi è interessato alla cucina!

  2. #2
    Utente L'avatar di David
    Registrato il
    06-04
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    499
    Certo hai ragione, chiedere ad una persona queste cose e dei fatti personali non mi sembra molto garbato. Ok il terribile giorno dell'11 settembre ma è sicuramente esagerato fare così, che idioti

  3. #3
    Redattore L'avatar di pape
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.791
    Citazione Garet
    2 settimane fà mia sorella doveva andare andare negli stati uniti e per questo viaggio le hanno piantato un sacco di grane. Per ex. è dovuta andare all' ambasciata senza che potesse portarsi dietro nulla, a malapena i vestiti che aveva indosso (niente borsa niente telefonino etc.). Li le hanno fatto un vero e proprio interrogatorio e con domande imbarazanti tipo: sei una prostituta? Proteggi prostitute? E poi ancora: Hai famiglia? Di quanti membri è composta? Che reddito ha? Ne avrei ancora da scrivere...
    Dipende dai motivi per cui vai in USA. Se è andata all'ambascaita, aveva bisogno di un visto particolare, e per quelli sono sempre stati dei rompipalle, nben prima dell'11/9. Ah, le domande folli te le fanno da sempre, con la famosa carta da compilare in aereo con domande del tipo: sei terrorista? Spacci droga? VIeni in USA per uccidere, sfruttare prostitute o parlare male di noi?
    Sono folli... che dire?

    Pape

  4. #4
    Bannato L'avatar di Satan666
    Registrato il
    03-04
    Località
    Giudecca
    Messaggi
    3.637
    magari tua sorella è coinvolta in qualche giro losco e stanno indagando.

  5. #5
    Hey Cruel World... L'avatar di Dark Avalanche
    Registrato il
    09-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16.808
    Citazione David
    Certo hai ragione, chiedere ad una persona queste cose e dei fatti personali non mi sembra molto garbato. Ok il terribile giorno dell'11 settembre ma è sicuramente esagerato fare così, che idioti
    forse è esagerato, ma dopo ke sono morte quasi 2000 persone kiunque si insospettirebbe, quindi l'idiota tienitelo x te...

  6. #6
    Bannato L'avatar di Zahk
    Registrato il
    09-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    6.024
    sono un po' esagerati

  7. #7
    retrogamer juventino L'avatar di Garet
    Registrato il
    03-04
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    5.710
    Citazione pape
    Dipende dai motivi per cui vai in USA. Se è andata all'ambascaita, aveva bisogno di un visto particolare, e per quelli sono sempre stati dei rompipalle, nben prima dell'11/9. Ah, le domande folli te le fanno da sempre, con la famosa carta da compilare in aereo con domande del tipo: sei terrorista? Spacci droga? VIeni in USA per uccidere, sfruttare prostitute o parlare male di noi?
    Sono folli... che dire?

    Pape
    doveva solo stare in America un mese per apprendistato in laboratorio
    Retro Games & Console museum

    Tavole divertenti di Lupo Alberto

    Polenta piccante - Blog per chi è interessato alla cucina!

  8. #8
    Citazione Satan666
    magari tua sorella è coinvolta in qualche giro losco e stanno indagando.
    Azz, come hai fatto a capire che l'avevo mandata io per coprire il mio trraffico illegale d'armi???

    Ma per favore...


    Scherzi a parte, di che vi stupite? Sono americani...
    La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
    Isaac Asimov

  9. #9
    EX-TER-MI-NA-TE! L'avatar di lord mark 87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Legen-wait for it-DARY
    Messaggi
    51.381
    Citazione pape
    le domande folli te le fanno da sempre, con la famosa carta da compilare in aereo con domande del tipo: sei terrorista? Spacci droga? VIeni in USA per uccidere, sfruttare prostitute o parlare male di noi?
    Sono folli... che dire?

    Pape
    ma veramente fanno domande così?

    cioè quelli pensano che un terrorista sia così fesso da dire a loro che andrà in America x uccidere?

  10. #10
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    Citazione pape
    Dipende dai motivi per cui vai in USA. Se è andata all'ambascaita, aveva bisogno di un visto particolare, e per quelli sono sempre stati dei rompipalle, nben prima dell'11/9. Ah, le domande folli te le fanno da sempre, con la famosa carta da compilare in aereo con domande del tipo: sei terrorista? Spacci droga? VIeni in USA per uccidere, sfruttare prostitute o parlare male di noi?
    Sono folli... che dire?

    Pape
    Io proverei a rispondere "sì" alla domanda in grassetto, giusto per vedere la loro reazione.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  11. #11
    retrogamer juventino L'avatar di Garet
    Registrato il
    03-04
    Località
    A casa mia
    Messaggi
    5.710
    Citazione Guo Jia
    Io proverei a rispondere "sì" alla domanda in grassetto, giusto per vedere la loro reazione.
    per poi finire crivellato a colpi d' arma da fuoco
    Retro Games & Console museum

    Tavole divertenti di Lupo Alberto

    Polenta piccante - Blog per chi è interessato alla cucina!

  12. #12
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Ringrazia il terrorismo e coloro che lo difendono.


  13. #13
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Citazione David
    che idioti
    piantatela con questo stupido razzismo

  14. #14
    FVCG
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    7.861
    Citazione Jack89
    Ringrazia il terrorismo e coloro che lo difendono.
    ma soprattutto coloro che hanno contribuito alla sua diffusione con guerre preventive e imperialismo

  15. #15
    Fidek! L'avatar di RoBoEt
    Registrato il
    08-04
    Località
    ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    1.140
    Citazione iron hawk
    piantatela con questo stupido razzismo
    guarda che questa è un'impressione non è del razzismo
    "un uomo può amare l'umanità immensamente ma non poter sopportare il contatto con gli altri uomini"
    da "I fratelli karamazov"
    "C'è solo
    una persona che può decidere del mio destino e quella persona sono io"
    da "Quarto potere"
    "sub nomine pacis bellum latet"
    ovvero:
    "sotto il nome di pace è nascosta la guerra"


Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •