• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 46

Discussione: Come la pensate sul vivere?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente montanaro L'avatar di Muntaner
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    9.281

    Come la pensate sul vivere?

    Un giorno ho avuto l'idea di fare una domanda agli "asinelli" nella mia classe, chiedendogli il perchè non vogliono studiare. La maggior parte di loro mi ha dato una risposta sconcertante, dicendomi:" Che cavolo studio, sudo sette camicie e passo metà della mia vita sui libri, quando un giorno devo morire?".

    Questa rivelazione mi ha lasciato molto stupito, e sono cosi arrivato sul forum a rivolgere la stessa domanda a voi...come la pensate della vita? Bisogna studiare bene per ricevere elogi oppure fregarsene di fronte alla certezza della morte?
    All the Internet in a video: http://www.youtube.com/watch?v=yr_Rpk9HR1g

  2. #2
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    La vita è dedita al miglioramento (nel nostro piccolo) della comunità in cui viviamo.


    Viviamo per migliorare il futuro, per offrire una vita migliore alla generazione futura.

    Viviamo in questo ciclo, secondo i rigorosi canoni della società moderna occidentale.


  3. #3
    The Right Swedish L'avatar di Fabry1999
    Registrato il
    12-03
    Località
    Mc,Berlino est
    Messaggi
    1.972
    Citazione miky258
    Un giorno ho avuto l'idea di fare una domanda agli "asinelli" nella mia classe, chiedendogli il perchè non vogliono studiare. La maggior parte di loro mi ha dato una risposta sconcertante, dicendomi:" Che cavolo studio, sudo sette camicie e passo metà della mia vita sui libri, quando un giorno devo morire?".

    Questa rivelazione mi ha lasciato molto stupito, e sono cosi arrivato sul forum a rivolgere la stessa domanda a voi...come la pensate della vita? Bisogna studiare bene per ricevere elogi oppure fregarsene di fronte alla certezza della morte?
    Uno deve sempre fare ciò che sente,nei limiti della legalita (si intende)
    SOCING!

  4. #4
    Ozzy Osbourne
    Ospite
    Vivo per la realizzazione personale e per il raggiungimento di un discreto livello di potere.

  5. #5
    []-[]yper_borgy
    Ospite
    secondo me la volonta di vivere è data dalla forza dell'amore inteso anche come persone care ecc

  6. #6
    None
    Ospite
    quoto borgy...la voglia di vivere è sviluppata per far si che i nostri sogni pian piano si realizzino...e che possiamo sia dare che ricevere il meglio...

  7. #7
    EX-TER-MI-NA-TE! L'avatar di lord mark 87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Legen-wait for it-DARY
    Messaggi
    51.381
    il mondo fa schifo

    premesso questo ora vi dico come la penso:

    io nn ho mai chiesto di nascere, ma sono nato, ormai il danno è fatto, quindi cerco di:

    -godermi la vita al meglio possibile
    -fare cose che ad una certa età nn farò +
    -cercare di migliorare in continuazione

    mi vorrei soffermare su quest'ultimo punto

    è proprio questo l'obiettivo di un essere umano: un uomo è imperfetto, e durante la sua vita deve cercare sempre di migliorare x cercare di raggiungere (cosa impossibile) un livello di perfezione assoluta, ma questa è pura utopia, perciò bisogna almeno avvicinarsi il + possibile a questo.
    detto ciò mi permetto di citare anche Machiavelli, quando afferma di cercare di raggiungere i propri obiettivi prendendo come modello i grandi uomini del passato (esempio dell'arciere con l'arco)

  8. #8
    Utente L'avatar di Enavar
    Registrato il
    05-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.026
    Citazione miky258
    Che cavolo studio, sudo sette camicie e passo metà della mia vita sui libri, quando un giorno devo morire?.
    Quando i tuoi amici compiranno 24-25 anni cambieranno idea e si sentiranno dei cretini ad aver detto una minchiata del genere.

  9. #9
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Conosco un tizio che non ha mai studiato niente, non per niente è stato bocciato 3 volte alle superiori, e inutile dire che non ha frequentato l'università, ed ora è un giornalista di fama che passa il suo tempo a viaggiare in posti stupendi e ha uno stipendio netto mensile di 11.000 euro, detto questo passo e chiudo



  10. #10
    None
    Ospite
    Citazione lord mark 87
    il mondo fa schifo

    premesso questo ora vi dico come la penso:

    io nn ho mai chiesto di nascere, ma sono nato, ormai il danno è fatto
    cè sempre un motivo per lottare,non mollare,il mondo non fa schifo,non completamente..

  11. #11
    EX-TER-MI-NA-TE! L'avatar di lord mark 87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Legen-wait for it-DARY
    Messaggi
    51.381
    Citazione None
    cè sempre un motivo per lottare,non mollare,il mondo non fa schifo,non completamente..
    se leggi il pezzo sotto del mio post, allora capisci che nn mollerò

  12. #12
    Waiting Wild Hunt L'avatar di Giggino Don Perignon
    Registrato il
    08-04
    Località
    Firenze
    Messaggi
    11.108
    Citazione lord mark 87
    il mondo fa schifo
    ahi ahi ahi
    l'ottimismo nn era il sale della vita?
    Citazione lord mark 87
    premesso questo ora vi dico come la penso:

    io nn ho mai chiesto di nascere, ma sono nato, ormai il danno è fatto, quindi cerco di:

    -godermi la vita al meglio possibile
    -fare cose che ad una certa età nn farò +
    -cercare di migliorare in continuazione

    mi vorrei soffermare su quest'ultimo punto

    è proprio questo l'obiettivo di un essere umano: un uomo è imperfetto, e durante la sua vita deve cercare sempre di migliorare x cercare di raggiungere (cosa impossibile) un livello di perfezione assoluta, ma questa è pura utopia, perciò bisogna almeno avvicinarsi il + possibile a questo.
    detto ciò mi permetto di citare anche Machiavelli, quando afferma di cercare di raggiungere i propri obiettivi prendendo come modello i grandi uomini del passato (esempio dell'arciere con l'arco)
    quotizzo,ed aggiungo:l'esistenza imho va impiegata per il raggiungimento del piacere,in senso materiale e spirituale,sovrapponendo questa ricerca a tutto e tutti.E ricordate che l'ottimismo....

  13. #13
    Molotov
    Ospite
    Ma state dicendo un mucchio di idiozie da vergini arrapate.
    L' uomo è futile. Installate Linux, oppure uscite di casa e guardatevi attorno, che ci sono un sacco di cose da fare in alternativa al pingiuno.

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    05-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1.354
    Anch'io in un periodo dell'adolescenza pensavo qualcosa del genere: alla fine si muore, quindi a che pro certe cose? Ma non x gli studi scolastici... semplicemente non ne avevo voglia.
    Volendo ragionare/filosofare all'estremo, nulla avrebbe senso o una reale necessità; tuttavia la cosa "meno insensata" è vivere per costruire e/o lasciare qualcosa. Comunque ciò che si considera intellettualmente è un conto, ciò che si sente un altro: quindi io cerco di lasciare qualcosa e contemporaneamente vivo per me stesso. Anche se quasi tutti lo fanno, non è poi così male.

  15. #15
    Bannato L'avatar di y2k
    Registrato il
    10-02
    Località
    0=2
    Messaggi
    22.972
    vivo per trovare il mio Nirvana Rei

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •