• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: analisi album led zeppelin solo chi li ha ascoltati nn finti esperti

Cambio titolo
  1. #1
    divino L'avatar di murray
    Registrato il
    09-04
    Località
    treviso
    Messaggi
    6.611

    Esclamazione analisi album led zeppelin solo chi li ha ascoltati nn finti esperti

    una belkla analisi con voto sui veri album studio dei led zeppelin

    analisi fatte bene.. e sopratutto di testa propria nn da riviste
    8(

  2. #2
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    I 8
    II 8,5
    III 8
    IV 7,5
    The Houses of The Holy 9


    Io ho ascoltato solo questi, se te ne interessa uno ti faccio un commento... la recensione no perchè non riuscirei ad essere oggettivo.
    Ultima modifica di Valiant; 15-10-2004 alle 08:24:59

  3. #3
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    i primi 4 album sono tutti ottimi, veramente difficilissimo scegliere. per certi versi sarei portato a dire il 1 per l'innovazione dirompente che aveva, per altri il 2 per la maggiore completezza, per altri il 3 per la varietà di stili, per altri ancora infine il 4 perchè rappresenta la summa del primo periodo zeppeliniano.
    poi comincia il declino houses of the holy e physical graffiti pur essendo buoni album cominciano ad avere troppi riempitivi e perdono decisamente di coerenza rispetto ai primi 4. presence e in through the out door sono uno sfacelo (a parte qualche episodio, vedi achilles last stand), coda, che per molti è decisamente l'album peggiore, contiene qualcosa di interessante come poor tom (grande insolita prova di plant alla voce), darlene e soprattutto wearing and tearing (quasi proto-punk) che page & plant riproposero nei loro concerti in coppia.

    come live the song remains the same ritrae i led zeppelin in un periodo non molto felice (tra l'altro alla fine di un tour estenuante) e non dà un abuona idea di quello che i quattro potevano fare dal vivo. tutta un'altra storia sono l'ultimo how the west was won, ma soprattutto bbc sessions uno dei live più belli che mi sia mai capitato di ascoltare
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  4. #4
    io ho ascoltato solo il III e il IV, e mi hanno fatto capire che il mio genere è un altro...
    curb the deed, avert the season

  5. #5
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845
    Non sono capace di recensire...
    Trovo i primi 6 album degli zep dei capolavori assoluti. Perchè?
    Mah... non lo so spiegare bene... non mi capita spesso di ascoltare capolavori... quando ho messo sul piatto led zep I ho supposto che lo fosse dopo le prime 2 canzoni, a fine disco ne avevo la certezza! al primo ascolto...

    Non so perchè. Forse perchè hanno 35 anni e non suonano vecchi... perchè in ogni album ci sono 4-5 brani di livello assoluto e i "riempitivi" potrebbero essere canzoni di punta per migliaia di altri gruppi? forse per i 4 musicisti... sia page che plant o bonzo o jones sono musicisti con i controcaz.zi, tutti con grande personalità e stile e influenze molto diverse...

    Personalmente amo molto zep III... molto vario, meno immediato... poi c'è Since I been lovin you... che cacchio di canzone è?!? fantastica...

    pity, non sarai un anti-plant.... 8(

  6. #6
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845
    Citazione pity
    ma soprattutto bbc sessions uno dei live più belli che mi sia mai capitato di ascoltare
    il cofanetto di 4 lp nuovo di zecca mi sta chiamando... 90 euro sono troppi?

  7. #7
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione emiliano
    pity, non sarai un anti-plant.... 8(
    io ti potrei denunciare per questa cosa che hai detto lo sai??
    mi sa che hai equivocato il mio "insolita" riferito alla voce di plant; intendevo prova insolita perchè si mantiene su tonalità molto basse, se hai sentito la canzone sarai d'accordo con me.
    p.s. mi accorgo ora che la prova vocale che intendevo io è in darlene non in poor tom, ma fa lo stesso, anche in poor tom usa la voce in un modo molto particolare

    uè sono un plantiano duro e puro io, eh!
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  8. #8
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Mi unisco al coro...
    sui primi 4 non si discute... personalmente aggiungo tra i capolavori anche physical graffiti ( anche se a volte risulta un pò pesante da ascoltare )...
    gli altri sono discreti lavori ma non sicuramente non all'altezza dei primi...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  9. #9
    Utente L'avatar di Carter
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bologna
    Messaggi
    2.743
    Ma phisycal graffiti in realtà è un album molto particolare perchè è quasi volontariamente un album di "riempitivi",nel senso che molte delle canzoni in serite erano scartio dei primi 4 album,ma ciò nn significa che fossero brutte!
    In ogni modo per mei preferenze personali preferisco II su tutti e IV devo dire che nel suo complesso è il più debole dei primi 4,anche se è vero che stairway to heaven è il valore aggiunto che lo rende imperdibile!

  10. #10
    Nativity In Black L'avatar di Holyman
    Registrato il
    01-04
    Località
    TN
    Messaggi
    7.324
    Anche secondo me i primi quattro album sono i migliori che hanno fatto.

  11. #11
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845
    Citazione pity
    io ti potrei denunciare per questa cosa che hai detto lo sai??
    mi sa che hai equivocato il mio "insolita" riferito alla voce di plant; intendevo prova insolita perchè si mantiene su tonalità molto basse, se hai sentito la canzone sarai d'accordo con me.
    p.s. mi accorgo ora che la prova vocale che intendevo io è in darlene non in poor tom, ma fa lo stesso, anche in poor tom usa la voce in un modo molto particolare

    uè sono un plantiano duro e puro io, eh!
    si ho equivocato perchè hai scritto "grande insolita prova"... ho legato insolita a grande...

    quoto carter, anche a me tra i primi quattro il IV è quello che dice di meno... resta un capolavoro però preferisco III, I e II in quest'ordine...

    allora, li spendo o no 90 euro per il cofanetto vinile BBC sessions?

  12. #12
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione Carter
    IV devo dire che nel suo complesso è il più debole dei primi 4,anche se è vero che stairway to heaven è il valore aggiunto che lo rende imperdibile!
    non sono così convinto sai? certamente ci sono pezzi come four sticks e misty mountain hop che sono un po' inferiori rispetto alla media del disco, ma non dimentichiamoci che oltre a stairway to heaven in quel disco ci sono:
    -black dog
    -rock and roll
    -the battle of evermore
    -when the levee breaks
    -going to california

    ovvero cinque capolavori assoluti che uniti alla scalinata arrivano a 6
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  13. #13
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione emiliano
    allora, li spendo o no 90 euro per il cofanetto vinile BBC sessions?
    porca pu...na 90 euri?? a questo punto non lo so in teoria li varrebbe pure, è un live davvero fenomenale, ma è una scelta che dipende alla fine soprattutto da te, 90 euro per un disco (anche se doppio) sono sempre novanta euro. almeno chiedi di fartelo ascoltare prima
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  14. #14
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845
    Citazione pity
    porca pu...na 90 euri?? a questo punto non lo so in teoria li varrebbe pure, è un live davvero fenomenale, ma è una scelta che dipende alla fine soprattutto da te, 90 euro per un disco (anche se doppio) sono sempre novanta euro. almeno chiedi di fartelo ascoltare prima
    no, no... in vinile è quadruplo, ed è in cofanetto cartonato con libretto (oddio, libretto mica tanto, dimensioni LP...)

  15. #15
    divino L'avatar di murray
    Registrato il
    09-04
    Località
    treviso
    Messaggi
    6.611
    io trovo che l'indiscutibile altissimo livello dei primi 4
    sia forse superato con physical grafitti

    che io trovo un assoluto capolavoro... le canzoni nn erano riempitivi sono state scritte tempo addietro ma poi risuonate e riarrangiate per questo doppio capolavoro

    ten years gone..... spettacolare
    in the light stupefacente
    kasmir nn serve dire nulla

    e quella che per me e' forse una delle milgiori dei led zeppelin assieme ad achilles
    in my time of dying stupenda prova espressdiva del gruppo
    guardatela live nel dvd e' incredibile

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •