• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: Destino-Merito

Cambio titolo
  1. #1
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828

    Destino-Merito

    Secondo voi qual è il confine tra destino e merito,come si fa a capire se qualcosa è capitata perchè abbiamo sudato per guadagnarcela,oppure se è una circostanza inaspettata come il fato?
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  2. #2
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Non è certa l'esistenza del destino.....quindi in teoria è sempre per via delle nostre attività o al massimo coincidenza....


  3. #3
    aka "Music~Man" L'avatar di Valiant
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    24.562
    con le proprie azioni, ognuno si guadagna il merito o il demerito di ogni cosa.

  4. #4
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Non esiste il destino, esiste solo l'eterno susseguirsi azione/reazione.... "ho bevuto troppo vino, devo andare a pisciare!" imo ofc



  5. #5
    Mvesim
    Ospite
    Il fato non esiste... esiste il destino...

    Ormai la posto ovunque... posto anche qua la mia idea...

    Citazione Mvesim
    In molta molta sintesi:
    Allora io sono partito dal pressuposto di Aurigon che questo è l'unico universo possibile per le varie cause fisiche e chimiche esistenti in natura... e fin qua sono d'accordo...

    Però in seguito parla della volontà, però dimentica che questa volontà che lui tanto parla non esiste perchè in fondo sono solo delle risposte elettronervose del nostro cervello che si basano sul discorso precendente, cioè che le regole fisiche e chimiche sono obbligatorie e già decise da tempo... quindi sono convinto che anche la storia umana sia stata tutta già decisa.

    Facciamo un esempio...

    a + b = c

    Facciamo che "a" sei tu e "b" è un effetto di qualcos'altro (che denominiamo per semplicità di cose come "destino") il fatto sarà solo e unicamente "c" perchè il tuo cervello (fatto di atomi e reazioni) penserà solo e unicamente una soluzione "c".

    Ora per "destino" io l'ho preso più come parola che come mia idea perchè più che destino dovrei chiamarlo "storia" perchè anche il termine "b" è solo un'insieme di fatti legati assieme di azioni e reazioni che porteranno all'effetto "b".

    Un'altro esempio:
    Se tu vuoi decidere di posare su di un piano la tua penna, volente o nolente, è vero che sei tu a decidere, ma il "tu" è rappresentato dal tuo cervello ch'è dopottutto solo un ammasso di cellule nervose formati da atomi a cui vengono sottoposte tutte le regole della fisica.

    Praticamente non c'è nulla che contiene un possibile destino, ma è l'insieme delle azioni e reazioni che porta al risultato finale... ma poichè queste azioni e reazioni sono legate a leggi fisiche obbligatoriamente fisse è logico che anche queste azioni e reazioni sono fisse.

  6. #6
    Don't take me for granted L'avatar di joshband
    Registrato il
    08-04
    Località
    Devi venirmi a trovare?
    Messaggi
    2.071
    Penso ke il destino nn esista, siamo noi a deciderlo

  7. #7
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Citazione Mvesim
    Il fato non esiste... esiste il destino...
    quello che non ho capito è se intendi destino come destino o destino come doom (in italiano non c'è un corrispettivo che mi soddisfa)



  8. #8
    Let's rock!
    Registrato il
    08-03
    Messaggi
    7.828
    sono sempre più convinto che sia tutto già scritto...
    And i've never asked for the truth, but you owe that to me


  9. #9
    Mvesim
    Ospite
    Citazione Dauntless
    quello che non ho capito è se intendi destino come destino o destino come doom (in italiano non c'è un corrispettivo che mi soddisfa)
    Facciamo così:
    caso/fato = cosa che accade senza un motivo preciso
    destino = cosa che accade perchè già decisa da tempo

    Cmq leggiti il mio quote per capire meglio il mio punto di vista!


  10. #10
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Citazione Mvesim
    Facciamo così:
    caso/fato = cosa che accade senza un motivo preciso
    destino = cosa che accade perchè già decisa da tempo

    Cmq leggiti il mio quote per capire meglio il mio punto di vista!

    sì è appunto dal tuo quote che mi sorge questo dubbio, e cioè se sotto destino ci metti anche l'idea di "doom", dove

    destino = cosa che accade perchè già decisa da tempo
    e
    doom = cosa negativa che accade perchè già decisa da tempo, condanna immodificabile



  11. #11
    Mvesim
    Ospite
    Citazione Dauntless
    sì è appunto dal tuo quote che mi sorge questo dubbio, e cioè se sotto destino ci metti anche l'idea di "doom", dove

    destino = cosa che accade perchè già decisa da tempo
    e
    doom = cosa negativa che accade perchè già decisa da tempo, condanna immodificabile
    Allora direi idea "doom"...


  12. #12
    EX-TER-MI-NA-TE! L'avatar di lord mark 87
    Registrato il
    01-03
    Località
    Legen-wait for it-DARY
    Messaggi
    51.381
    credo che esista una strada segnata x ognuno di noi, ma che può essere ampiamente modificabile dalle nostre azioni

  13. #13
    Molotov
    Ospite
    Penso che siano un mucchio di idozie.

  14. #14
    *yRaM*
    Ospite
    Credo che siamo noi i padroni delle nostre azioni

    Nulla è scritto da nessuna parte

  15. #15
    di tutto un pò L'avatar di darkmanor'skaz
    Registrato il
    07-04
    Località
    nel culo di tuo padre
    Messaggi
    3.333
    Citazione blood
    Secondo voi qual è il confine tra destino e merito,come si fa a capire se qualcosa è capitata perchè abbiamo sudato per guadagnarcela,oppure se è una circostanza inaspettata come il fato?
    Per me dipende appunto se hai faticato o no per ottenerla..........
    Nel momento in cui ti puntano una pistola sulla fronte hai poche scelte; inginocchiarti e chiedere pietà sperando che l'assassino si impietosisca, cercare di reagire e farti sicuramente ammazzare, oppure accettare il tuo destino e quindi la morte, a questo punto ti resta solo una cosa da fare, cioè riflettere sulla tua intera vita, ma devi fare in fretta, il tempo scorre inesorabile...

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •