• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 38

Discussione: Prezzi, tempo e pirateria

Cambio titolo
  1. #1
    solcatore dei mari L'avatar di D@rK-SePHiRoTH-
    Registrato il
    10-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    20.152

    Prezzi, tempo e pirateria

    ho sempre piu l'impressione che l'industria dei videogiochi sia affidata a persone incompetenti e attaccate solo al guadagno personale.
    non mi riferisco tanto agli sviluppatori, quanto alla produzione e distribuzione.
    da troppo tempo gli sviluppatori ps2 si lamentano che i produttori vogliono andare per forza sul sicuro, che pretendono tempi di consegna impossibili, e tutto questo non fa che generare giochi pieni di clichè e realizzati in fretta, ed ecco orde di Driv3r, Final Fantasy X-2, ma potrei continuare per molto...non so se sia colpa solo della produzione o anche addirittura delle case di sviluppo stesse che non sanno piu cosa inventare, ma l'impressione di base è questa:
    i giochi originali e accurati sotto tutti gli aspetti sono veramente troppo pochi.
    e qui subentra un altro discorso: quello dei prezzi.
    il mercato dei Videogames sforna centinaia di ciofeche, è vero, ma anche dei giochi buoni.
    Tutto il tran tran lavorativo di cui ho parlato prima fa si che in ogni caso, la quantita' di giochi che escono, brutti o belli, aumenti a dismisura.
    e incredibilmente, ognuno di questi giochi costa intorno ai 60 euro, chi piu e chi meno, che, non so se avete presente, sono 120 carte, vecchie lire permettendo.
    troppo, se consideriamo che un buon libro o un buon film costano la meta'.
    Forse la colpa dei prezzi è anche dei rivenditori...?
    ho trovato final Fantasy Anthology a un prezzo ridicolo, intorno ai 20 euro.
    quando è uscito ne costava molti di piu.
    ma quando è uscito, dico, era gia retro'.
    non è che le novita' debbano costare per forza tanto e i giochi vecchi poco?
    questa è una cosa che non capisco.
    se io mi voglio procurare Via Col Vento, lo pago tanto quanto pago The Chronicles Of Riddick, indipendentemente da quando è uscito.
    e allora perchè nei videogiochi non deve essere cosi'?
    perchè le novita' devono avere un prezzo esorbitante?
    Io, per evitare questo problema, compro soprattutto giochi usati, cioè soldi che non vanno ai produttori ma solo al negoziante.
    oppure giochi Platinum, che come prezzo sono decisamente piu abbordabili.
    in sostanza, i soldi che arrivano a quelli la sono sempre pochi.
    questo comporta pero' il fatto che devo aspettare piu di un anno per procurarmi cio che voglio, perchè come ho gia detto, cio' che è vecchio, nel mercato videoludico, viene inspeigabilmente svalutato, quando tutti sanno che un buon gioco è veramente senza tempo, e non parlo solo di RPG come Final Fantasy VII ma anche di giochi addirittura piu vecchi: chi è che non si farebbe una partitina con Sonic, al giorno d'oggi?
    ebbene, a novembre esce Sonic Mega Collection Plus! altri 60 euro che volano? no, perchè fra un anno ne costera' 30 perchè è un gioco ''vecchio''
    ma cavolo, Sonic è GIA vecchio!!
    capite il mio discorso? è assurdo! siamo in mano a gente che non ne capisce assolutamente niente!
    e se i prezzi sono cosi' alti è soprattutto colpa di chi si fa trascinare dall'hype, dall'attesa, di chi non ha la pazienza di aspettare che un gioco cali di prezzo e lo paga un prezzo che è ASSURDO alimentando le convinzioni di chi stabilisce i prezzi che noi saremmo in grado di comprare qualsiasi cosa, purchè sia un gioco!!!
    è pazzesco!
    e allora, l'unica via, per chi vuole giocare senza diventare vecchio nel frattempo, l'unica alternativa a questo eprverso meccanismo... e anche l'argomento principale, che da subito volevo toccare con questo topic...
    ebbene si gente, sto parlando proprio di quella li, l'innominabile, l'odiata, la sempre condannata PIRATERIA
    troppo spesso mi capita di sentire persone che dicono che la pirateria è la CAUSA dei prezzi alti.
    per priam cosa vorrei far notare che è un ragionamento ridicolo, come dire che gli ebrei sono la causa del nazismo, ma per favore
    sentite a me, se voi aveste un negozio, ma non riusciste a vendere niente e steste sull'orlo del fallimento, avreste il coraggio di alzare i prezzi?
    non credo che nessuno abbia la faccia tosta di dire di si.
    la verita', nuda e cruda, è che, innegabilmente, quando si è in difficolta' si è portati a concedere, non a pretendere!
    se il mercato dei videogames fosse in crisi, i prezzi sarebbero DAVVERO bassi, e da subito!
    il mio non vuole essere un inno alla pirateria, che come azione è illegale e immorale.
    piu che altro una protesta, per tutte quelle persone (imbecilli se mi permettete) che dicono che se si smettesse di piratare, i prezzi scenderebbero.
    faccio notare per precisione che la mia ps2 NON è modificata, perchè ho paura che possa rovinarsi, e non ho i soldi necessari per rischiare (se li avessi non dovrei piratarla...) ma la mia psone lo era, e vado fiero di quello che ho fatto perchè ho contribuito felicemente a boicottare i prezzi altissimi che ci impongono
    faccio poi notare che, COMUNQUE, anche se la pirateria non fosse esistita, i miei soldi quelli non li avrebbero mai visti, o ne avrebbero visti molto pochi:
    mi sarei limitato a comprare giochi usati e platinum come faccio ora.
    qui si chiude il mio discorso, e lascio a voi la parola per ribattere a quanto ho detto.
    io dal canto mio continuero' ad agire in questo modo, e spero che lo faccia quanta piu gente possibile, perchè è l'unico mezzo serio che abbiamo, per abbattere i prezzi!

    vorrei poi fare due precisazioni:
    io non penso questo riguardo a tutti i giochi, lo testimonia il fatto che tutti i giochi che possono dirsi dei capolavori, li ho comprati originali e non usati.
    perchè il discorso è ampio:
    se io spendo 60 euro per un gioco mediocre e ne spendo altrettanti per un capolavoro, dico a tutti che sono una persona ottusa.
    in poche parole invito tutti ad attendere il piu possibile per comprare i propri giochi, e, se proprio non possono aspettare, che si comprassero solo quelli belli, perchè i dati di vendita di Enter The Matrix, se mi permettete, sono una vergogna.
    i giochi copiati non sono di sicuro una bella azione, ma se avete la curiosita' di giocare a Catwoman non credo che vi si possa condannare per volerlo giocare a 5 euro. e questo è quanto

    l'altra precisazione riguarda l'ipotesi che dice che comprare giochi a poco prezzo riduca il divertimento che questi procurano.
    io dico di no, perchè il divertimento provocato dall'avere pagato tanto un gioco non è divertimento puro, ma una sensazione autoindotta per giustificare di esseresi svuotati il portafogli.

    vedete voi, io ho detto la mia.
    non scannatemi per quanto vi è possibile, ok?

  2. #2
    Sydney
    Ospite
    Anch'io faccio come te: compro giochi usati o a basso prezzo, con l'eccezione di qualche capolavoro veramente degno di 60 bigliettoni.
    Sarà un piacere spendere 50 euro per Half-Life 2 e anche 60 per FFXII
    Per quanto riguarda la questione del rapporto età giochi/prezzo, penso sia una cosa naturale, tu puoi anche considerare che FF7 valga più, mettiamo, di un FFX-2, ma molti un gioco con una grafica vecchia a prezzo pieno non se lo filano.......e il mercato segue la massa.....
    Poi, parlando del rapporto prezzi/sviluppo della pirateria hai pienamente ragione, ma guai a pensare alla pirateria come una possibile soluzione ai prezzi alti, quante SH sono fallite, e quanti sistemi (amiga?) a causa della pirateria?

  3. #3
    Gamer multi platform L'avatar di link82
    Registrato il
    06-04
    Località
    Palermo
    Messaggi
    3.087
    Io sono d'accordissimo con te su tutti i punti.Ho il gamecube da quasi 2 anni,e l'unico gioco a prezzo pieno che ho è Zelda WindWaker+Ocarina,che fral'altro era assieme al gamecube!Tutti gli altri li ho presi usati a prezzo mai più alto di 20 euro e alcuni platinum.In effetti se tutti i giochi costassero 30-40 euro,la gente ci penserebbe 2 volte a prendere la strada della pirateria,perchè anche quella costa,ma è una spesa inferiore alla spesa che si effettuerebbe comprando una decina di giochi a 60 euro!Facendo 4 conti,per piratare con la ps2 ci vogliono 110 euro di mod,poi un pc per scaricare con adsl,e un masterizzatore DVD.Ma se i giochi costassero 30 euro,e uno si volesse fare max 6-8 giochi,la spesa per mod e roba varia sarebbe più alta che comprarli originali!è lo stesso discorso dei capi di abbigliamento....Ormai un paio di jeans costa 90 euro,una felpa 110,una t-shirt 60.Non è affatto possibile!!!io non compro più vestiti con sti prezzi,e se tutta la gente facesse come me,i venditori sarebbero costretti ad abbassare i prezzi del 60%.Ma purtroppo gli imbecilli e i figli di papà continuano a comprare a qualsiasi prezzo come delle pecore.... !
    Pc:ALI:cooler master real power m1000w CPU:Q6600 @3.4ghz DISSI:asus silent square pro MOBO:asus p5n-t deluxe RAM:corsair dominator 1066 8gb VGA:SLI 2x gainward [email protected]/1500/1200 Hard disks:raid 2xmaxtor 250gb sata2 AUDIO:x-fixtreme audio

    Console: Nes,Mega Drive,GB,GB color,PS1,N64,PS2.Dreamcast,Gamecube,WII,GBA Sp,Gba micro,DS lite,PSP

    PSN ID: gannondorf82
    CODICI AMICI WII
    brawl:1805-3726-5464

    VENDO GIOCHI GBA RARI Final fantasy 4-5-6 e altro NUOVI!!!http://forumgamesradar.futuregamer.i...d.php?t=710866

  4. #4
    Utente L'avatar di Fred8989
    Registrato il
    08-04
    Località
    London, Uk
    Messaggi
    6.532
    troppo lungo all'inizio mi scocciava troppo leggerlo!!!!!!
    cmq sono daccordo!


  5. #5
    Bannato L'avatar di genomakiller
    Registrato il
    10-04
    Località
    Pornolandia Palermo
    Messaggi
    19.156
    Dark sephirot saresti il mio migliore amico....io non sono a favore della pirateria ma da sempre combatto con chi dice che i prezzi sono giusti...ecc...ci sono pure delle persone (non dico ciò che penso di loro solo per evitare ban) che mi hanno attaccato perchè dicevo: "cavolo, coi platinum ci guadagnano lo stesso...perchè non farli uscire direttamente a quel prezzo?" ...no!!! Alcuni sostengono che i platinum sono giochi che già hanno venduto tantissimo e quindi ora possono diminuire il prezzo....!!! Cioè non si rendono conto di avermi dato ragione...riinterpretando a modo mio: " Che c'entra, fanno i platinum perchè hanno già intascato migliaia di euro, ora possono guadagnarci anke meno"....se vi sembra normale non parlo più...

  6. #6
    Arcangelo Giustiziere L'avatar di Archangel Varyel
    Registrato il
    10-04
    Località
    Celestia
    Messaggi
    1.111
    Ho già espresso come la penso in un altro thread, ma l'argomento è così sentito ed importante che le cose da dire non mancano mai. Io credo che le idee espresse in questo thread (che io condivido appieno) siano quelle della stragrande maggioranza dei giocatori. Ci sono gli anarchici assoluti, che comprerebbero giochi pirata in qualsiasi condizione, solo per sfida, per sentirsi "furbi" o perchè, più probabilmente, non hanno compreso a fondo le implicazioni del gesto e ci sono le pecore e i figli di papà che hanno il barbaro coraggio di ritenere "giusti" i prezzi dei videogames appena usciti. Ma sono casi rari, isolati. Il giocatore medio è quello che si rivolge al gioco pirata per bypassare il prezzo inaccettabile dell'originale e ANCHE per lasciare una testimonianza (per quanto nella direzione sbagliata) del proprio dissenso. Se comprare un gioco pirata è un crimine contro la legge (che lo vieta) e contro il legittimo diritto d'autore, comprarlo originale a prezzo pieno non è meno criminale. E' un crimine che nessuna legge condanna, al di fuori di quella del buon senso. Ma è comunque un crimine perchè lascia credere (o dà appigli per giustificare) che siccome il prezzo "va bene a qualcuno" allora possa andare bene a tutti.
    Se il dissenso fosse totale, se le pecore non ci fossero e NESSUNO comprasse mai un gioco a prezzo pieno (io per console non lo faccio più da anni, qualche volta lo faccio ancora per PC ma ormai è una circostanza più unica che rara. Platinum e versioni economiche varie ruleggiano) allora si dovrebbe capire che qualcosa davvero non va. E, come già ho detto altrove, le cose tornerebbero al loro posto perchè dovrebbero essere i produttori ad adattare il mercato alle esigenze dei consumatori e non ilcontrario (che economicamente è un'aberrazione).

    Però mi rendo anche conto che io invece in una cosa differisco dalla media dei videogiocatori. Per mia natura tendo a essere lento, precisino e perfezionista nel giocare un gioco e questo mi consente di apprezzarne in pieno la longevità. Non mi pesa pensare che quelle che oggi sono le novità (MGS3, Silent Hill 4 e simili) io le giocherò tra un anno e forse pure di più perchè tanto sarò impegnato a "smaltire le rimanenze" (tra i due Devil May Cry, Silent Hill 2, Final Fantasy X che non ho manco iniziato e MGS2 ne ho di roba da fare). Però se giocassi anche solo la metà di quanto lo facevo una volta il problema lo sentirei eccome. Lo sentirei come lo sente il giocatore che non vuole ricorrere alla pirateria o a strade illegali ma che ha la sfortuna di "voler giocare" ma di non avere uno stipendio da spendere tutto in VG. E in questo panorama sembra proprio che ciò sia impossibile.

    Il discorso sui Platinum presenta una clamorosa inversione logica. Ammettiamo infatti che il criterio di massima vendita identifichi un gioco che vende molto come uno dei migliori. In questo caso solo i migliori escono in versione Platinum. E inquesto caso, dunque, ci si trova a pagare di meno i giochi più belli e di più le peggiori schifezze... Che sarebbe anche una bella pacchia se non fosse per due aspetti:

    1. I tempi assurdi che bisogna aspettare tra l'uscita di un gioco e il momento in cui lo si vede in giro ad un prezzo dignitoso

    2. Il fatto che se un gioco "non sfonda sul mercato" indipendentemente da quanto può piacermi, non lo vedrò MAI ad un prezzo che io giudichi "etico". E si sa, ognuno ha i suoi gusti.

    Se i giochi costassero meno già quando escono il problema non si porrebbe proprio.

    Infine, ribadisco che questa situazione disastrata, in qualche modo, è circoscritta all'Italia. All'estero i prezzi sono un po' più umani, ora vedete voi a chi volete dare la colpa. Ma io sono sicuro che il quantitativo esagerato di soldi che vorrebbero spillare al pubblico NON VANNO A FINIRE nelle mani degli sviluppatori, cioè di chi li meriterebbe davvero. E' un po' come mandare 100 € di aiuti al terzo mondo sapendo che 20 verranno effettivamente utilizzati per strade, acquedotti, istruzione e gli altri 80 per le tasche di ci passa in mezzo...

  7. #7
    Bannato L'avatar di genomakiller
    Registrato il
    10-04
    Località
    Pornolandia Palermo
    Messaggi
    19.156
    ti quoto Archangel...difatti (come per tutto: cibi, hi-fi, ecc.) il gonfiamento dei prezzi è anche colpa dai distributori...lo perchè sto spesso al negozio dove mio padre si spezza la schiena 8 ore al giorno e qui la merce la si prende dai mercati paralleli (molto meno ladroni!!!!)...dunque le cause dei prezzi alti son tante...i modi di combatterli ci sono (usato, platinum, acquisti on-line)...ma non tutti hanno la possibilità di farlo e quindi...pagheranno sempre troppo per quello che è veramente uno degli hobbie più cari....TRISTEZZA...

  8. #8
    Utente L'avatar di Triffo
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    806
    che dire, non ho nulla da aggiungere, io ormai di giochi originali compro solo budget, usati, ecc. ed in alcuni rari casi compro il gioco all uscita (sarà HL2 degno di ricevere un simile trattamento da parte mia? chissà...)
    Idem per i vestiti, io ormai li compro solo a negozi economici tipo oviesse, mercato e simili perchè con quello che costano è veramente un furto (più di 30 euro per un capo non sono disposto a sganciarli, anche perchè non ho soldi da buttare )

  9. #9
    Bannato L'avatar di genomakiller
    Registrato il
    10-04
    Località
    Pornolandia Palermo
    Messaggi
    19.156
    Oviesse rulez...

  10. #10
    solcatore dei mari L'avatar di D@rK-SePHiRoTH-
    Registrato il
    10-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    20.152
    al paragone coi vestiti non ci avevo mai pensato, ma in effetti succede la stessa cosa, con la differenza che un vestito è una necessita' e comunque la qualita' non dipende dalla marca ne dal prezzo, mentre i videogiochi costano tanto, tutti.

  11. #11
    Utente L'avatar di Triffo
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    806
    il fatto è che ormai anche trovare dei vestiti che non si strappino a guardarli è difficile, a meno che uno non sia pronto a scucire un fottio di soldi

  12. #12
    Utente L'avatar di Fred8989
    Registrato il
    08-04
    Località
    London, Uk
    Messaggi
    6.532
    ma quanto scrivete?????


  13. #13
    Tamarricida L'avatar di First Children
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ponte S Pietro, BG
    Messaggi
    9.049
    Citazione genomakiller
    Dark sephirot saresti il mio migliore amico....io non sono a favore della pirateria ma da sempre combatto con chi dice che i prezzi sono giusti...ecc...ci sono pure delle persone (non dico ciò che penso di loro solo per evitare ban) che mi hanno attaccato perchè dicevo: "cavolo, coi platinum ci guadagnano lo stesso...perchè non farli uscire direttamente a quel prezzo?" ...no!!! Alcuni sostengono che i platinum sono giochi che già hanno venduto tantissimo e quindi ora possono diminuire il prezzo....!!! Cioè non si rendono conto di avermi dato ragione...riinterpretando a modo mio: " Che c'entra, fanno i platinum perchè hanno già intascato migliaia di euro, ora possono guadagnarci anke meno"....se vi sembra normale non parlo più...
    Genoma, i Greatest Hits per ps1 li vendono a 15€, se ci guadagnano a quel prezzo, perchè non farli pagare da subito così?
    Te lo dico io il perchè... il guadagno che hanno mettendolo a 15€ è superiore a quello che pagano per la masterizzazione e la distribuzione dei giochi, ma non sarebbe mai sufficiente a pagare la produzione del gioco, che quella costa milioni di €. I giochi li mettono inizialmente a 60€ per coprire le spese di produzione e per avere sufficienti guadagni per creare altri progetti futuri, la gente che vuole pagarli a quel prezzo li compra, gli altri no. Quando la gente che era disposta a pagarlo a quel prezzo lo ha comprato, i guadagni calerebbero, quindi abbassano il prezzo nuovamente magari a 30€ per convincere altri ad acquistare il gioco... questo prezzo offre ancora guadagni rispetto ai costi di distribuzione, ma serve più che altro ad arrotondare quei guadagni che hanno già avuto inizialmente.

    Potrebbero pure metterli a 10 o 15€, ma i guadagni sarebbero veramente irrisori, servirebbe soltanto a far entrare qualche spicciolo nelle casse, non a creare fondi per progetti futuri.

  14. #14
    Bannato L'avatar di genomakiller
    Registrato il
    10-04
    Località
    Pornolandia Palermo
    Messaggi
    19.156
    Citazione First Children
    Genoma, i Greatest Hits per ps1 li vendono a 15€, se ci guadagnano a quel prezzo, perchè non farli pagare da subito così?
    Te lo dico io il perchè... il guadagno che hanno mettendolo a 15€ è superiore a quello che pagano per la masterizzazione e la distribuzione dei giochi, ma non sarebbe mai sufficiente a pagare la produzione del gioco, che quella costa milioni di €. I giochi li mettono inizialmente a 60€ per coprire le spese di produzione e per avere sufficienti guadagni per creare altri progetti futuri, la gente che vuole pagarli a quel prezzo li compra, gli altri no. Quando la gente che era disposta a pagarlo a quel prezzo lo ha comprato, i guadagni calerebbero, quindi abbassano il prezzo nuovamente magari a 30€ per convincere altri ad acquistare il gioco... questo prezzo offre ancora guadagni rispetto ai costi di distribuzione, ma serve più che altro ad arrotondare quei guadagni che hanno già avuto inizialmente.

    Potrebbero pure metterli a 10 o 15€, ma i guadagni sarebbero veramente irrisori, servirebbe soltanto a far entrare qualche spicciolo nelle casse, non a creare fondi per progetti futuri.
    non posso essere d'accordo con te...proprio perchè ho spiegato che la maggior parte dei soldoni se li beccano i distributori...quindi non ha niente a che fare con progetti futuri...poi secondo me ormai nessuno è così lunigmirante da intascare per il futuro, ma si pensa solo ad intascare e basta...
    Quindi la colpa dei prezzi alti è da dividere e sicuramente la pirateria non è una causa ma una conseguenza
    Ognuno poi pensi ciò che vuole, dato che fortunatamente abbiamo tutti una testa per pensare(?)...sempre secondo me il tuo modo di pensare è molto "romantico", ma io vedo gli sviluppatori che prima intascano e poi pensano al futuro (anke se le software house hanno abbastanza soldi per fare entrambe le cose)!!!!

  15. #15
    Arcangelo Giustiziere L'avatar di Archangel Varyel
    Registrato il
    10-04
    Località
    Celestia
    Messaggi
    1.111
    Continuo a dire, però, che se il prezzo iniziale fosse 30-40 € rientrerebbero nelle spese di produzione solo con quello che venderebbero in più e la pirateria riceverebbe un duro colpo (pur senza scomparire del tutto, quello è impossibile). I calcoli e le statistiche parlano chiaro.

    Ma d'altronde all'estero è già così e lì la pirateria è un fenomeno di gran lunga più contenuto. Però non è dagli utentiche deve partire il processo per ridurre la pirateria, è un onere che non spetta a loro: deve partire dall'alto e lì si pensa solo a come mettersi in tasca i soldi (se non altro per "deformazione professionale"): che sia per finanziare progetti videoludici futuri o yacht personali.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •