• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 15

Discussione: tales of Symphonia...

Cambio titolo
  1. #1
    ma chi cazzo è?? L'avatar di Dodi
    Registrato il
    05-04
    Località
    Un pò ovunque
    Messaggi
    1.667

    tales of Symphonia...

    vale la pena prenderlo quanto è lungo??? si può giocare multiplayer
    vi prego di risp.

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    2.723
    Citazione Dodi
    vale la pena prenderlo quanto è lungo??? si può giocare multiplayer
    vi prego di risp.
    Non l'ho provato, ma da quel che sento è un capolavoro, un ottimo jrpg.

    Il multiplayer si limita agli scontri.

  3. #3
    Utente L'avatar di Daredevil
    Registrato il
    12-03
    Messaggi
    3.674
    Sembra molto bello, dieri ke vale la pena comprarlo

  4. #4
    Utente L'avatar di alex89
    Registrato il
    02-03
    Località
    Twilight Hall
    Messaggi
    9.155
    eh, io lo prendo sicuro!
    sono questi i giochi che vorrei vedere sempre su GC.
    Novembre sarà un gran mese per me.

  5. #5
    ma chi cazzo è?? L'avatar di Dodi
    Registrato il
    05-04
    Località
    Un pò ovunque
    Messaggi
    1.667
    si , grazie dell'aiuto ma quanto è lungo??? (quante ore di gioco???)

  6. #6
    Membro del Fusion Team L'avatar di Dante 89
    Registrato il
    10-02
    Località
    Devil May Cry
    Messaggi
    1.666
    ma in giappone e negli states è giù uscito ?
    [ join #gta-help (Server: irc.azzurra.org) ]

  7. #7
    Tales of Symphonia dura una cinquantina di ore e in giappone e negli usa é gia uscito e a metà novembre uscirà in europa.

  8. #8
    Io sono il tuo imperatore L'avatar di Arides
    Registrato il
    06-03
    Messaggi
    842
    Sarà MIO!

  9. #9
    exsous
    Ospite
    Sara raga , ma secondo me nn rendera giustizia alla potenza del cubo (del resto lo fanno solo in pochi )

  10. #10
    Mvesim
    Ospite
    Dal sito stesso della Nintendo.

    E' denominato Linear Motion Battle System, e si propone di essere per i giochi di ruolo quello la ruota è stata per i nostri spostamenti. Il "LMBS" - come è conosciuto tra gli amici - è uno dei perni attorno a cui ruota il gameplay dell'epico gioco di ruolo Tales of Symphonia, sviluppato da NAMCO e presto disponibile in esclusiva su Nintendo GameCube.

    Questa avvincente avventura, caratterizzata da una raffinatissima grafica in cel shading, è incentrata sulle peripezie del giovane spadaccino Lloyd Irving e del suo gruppo di amici, alle prese con la necessità di scongiurare il nefasto destino del loro mondo, Sylvarant.
    La peculiarità di Sylvarant, come ben presto scopriranno i nostri eroi, risiede nel fatto che la sua esistenza è indistricabilmente collegata a quella di una dimensione parallela: la salvezza di Sylvarant significherebbe la catastrofe di quella dimensione!

    Impugna anche tu la spada o la lancia e fai quello che solo un Prescelto è in grado di fare: sconfiggere un'orda di personaggi non giocanti che nutre cattive intenzioni nei tuoi riguardi! Ed è proprio qui che entra in ballo il Linear Motion Battle System.

    La prima caratteristica che balza all'occhio è che i combattimenti di Tales of Symphonia avvengono in tempo reale: quando incontri un nemico, puoi sempre scegliere se ingaggiare un combattimento con lui oppure dartela a gambe levate. Siamo sicuri che dopo che avrai sperimentato le meraviglie del LMBS non potrai fare a meno di scegliere la prima opzione, per godere il più possibile dell'irresistibile dinamicità dei più avvincenti combattimenti che si siano mai sperimentati in un gioco di ruolo!

    In Tales of Symphonia il tuo gruppo di personaggi è composto da quattro elementi, tre dei quali sono controllati dalla CPU, e il gioco ti concede la facoltà di scegliere uno dei tre diversi sistemi di controllo: sistema automatico, semi-automatico e manuale. Il primo sistema ti consente di rilassarti al massimo mentre i tuoi compagni d'avventura effettuano le loro mosse. Il sistema semi-automatico fa sì che la CPU si occupi del movimento dei tuoi compagni, ma non dei loro attacchi; il sistema manuale, infine, mette nelle tue mani tutto il controllo dei personaggi che compongono il tuo gruppo.

    Tutto ciò significa che se giochi da solo la cosa migliore è quella di selezionare il sistema automatico, mentre se hai tre amici al tuo fianco puoi consegnargli un controller per Nintendo GameCube, selezionare il sistema manuale e far sì che anche loro prendano parte attiva alle battaglie.

    Dopo che hai sferrato un attacco, puoi premere il pulsante B ed inclinare il Control Stick in qualsiasi direzione per mettere a segno un attacco Tech: si tratta di tecniche all'arma bianca o magiche, a seconda del personaggio che ne fa impiego. Lloyd, per esempio, sferra degli attacchi fisici, mentre Genis è specialista degli incantesimi.

    L'unico inconveniente (se così si può chiamare) degli attacchi Tech è rappresentato dal fatto che essi richiedono punti Tech per essere eseguiti, e i punti Tech devono essere riguadagnati tramite incantesimi, oggetti o mettendo a segno un attacco normale contro un avversario (il che avviene usando il pulsante A invece di B).

    Un'altra importantissima caratteristica del LBMS è rappresentata dalla possibilità di congelare l'azione di gioco in qualsiasi istante per focalizzare l'attacco contro il nemico, per usare un oggetto incluso nell'inventario di ogni personaggio, per impartire un comando ad un altro membro del gruppo o semplicemente per annullare un comando precedentemente impartito.

    Fin qui abbiamo solo scalfito la giocabilità di un titolo che, con i suoi due dischi, promette più di 80 ore di intenso gameplay, ma è chiaro fin d'ora che questo Tales of Symphonia delizierà tutti gli estimatori dei giochi di ruolo e tutti gli amanti dei giochi d'azione.

    Ci sarebbero molte altre cose da dire, ma vi terremo sulle spine ancora per qualche giorno: restate sintonizzati sulla sezione notizie del nostro sito, perché da qui all'uscita del gioco - in programma per il 19 novembre - torneremo a parlare di nuovo di una delle più grandi sorprese dell'anno: Tales of Symphonia per Nintendo GameCube!

    PS: Idea personale... questo gioco mi piace sempre meno e dubito fortemente di comprarlo fino a che non riceverò sentimento contrario dopo averlo provato.


  11. #11
    Tenka Musou L'avatar di Takezo Shinmen
    Registrato il
    12-03
    Località
    Firenze
    Messaggi
    431
    Citazione exsous
    Sara raga , ma secondo me nn rendera giustizia alla potenza del cubo (del resto lo fanno solo in pochi )
    A me invece la grafica in cel shading(abbinata al charater design molto nippo) mi pare davvero splendida.
    Chiedi a settantasette, se non sai come si fa


    Nintendoclub.it: News, Recensioni, Community, Classic consoles, Sondaggi e molto altro. Contribuisci anche tu!

  12. #12
    Utente L'avatar di alex89
    Registrato il
    02-03
    Località
    Twilight Hall
    Messaggi
    9.155
    sarà semplicemente fantastico.
    anche longevo, quindi prendilo tranquillo.

  13. #13
    Utente L'avatar di Zell77
    Registrato il
    05-04
    Località
    Kirkwall
    Messaggi
    189
    Io ho la versione americana!
    ho passato le 30 ore e sono ancora al primo disco!

    a parte i dialoghi un po noiosi, il gioco è favoloso, vecchio stile Nintendo che non sbaglia mai..
    Mi entusiasma il sistema di combattimento..

  14. #14
    Utente L'avatar di Spectrator2
    Registrato il
    09-03
    Località
    Caltagirone
    Messaggi
    5.365
    Citazione Zell77
    vecchio stile Nintendo che non sbaglia mai..
    Per la verità è un gioco Namco
    "Il mondo è pieno di bastardi,bastarda la glassa bastardo il ripieno"....Scrubs
    "Non è facile trovare uomini liberi in questa italia di merda" Luttazzi

  15. #15
    Utente L'avatar di link80
    Registrato il
    12-02
    Località
    lahan
    Messaggi
    11.419
    Giocato e finito.
    Grafica ok,tanti piccoli quadretti e tanto dettaglio.
    BS:in menio di un ora farete quasi tutto....non è difficile anzi ToS è un gioco che si padroneggia rapidissimamente.
    Storia :complessa di primo acchito,prevedibile in alcuni punti con un paio di interessanti spunti
    Dungeoniccolini..evitare i nemici è facile ma tanto gli scontri durano 30secondi....
    Città:tante, non enormi ma belle belle e belle!Curatissime in piccoli dettagli
    Durata:ad occhio 45\50 ore...ma forse in 40 si riesce...in 60 si vede tutto,side quest piccine che sono tutte sbloccabili poco per volta(non esiste in pratica l' effetto:non ho preso qs cosa e sono fregato......)
    replay value:non serve, dopo 60 ore hai visto tutto e ti sei divertito parecchio
    Difetti(circa):dungeons piccini e difficoltà bassa, alcuni direbbero BS arcade...dialoghi un po' noiosi in alcuni punti ma ehi puoi leggerli in 2 secondi e tagliare l' audio...sono le skilt un po' tediose e frequenti semmai.
    Se volete un buon jrpg che si lasci giocare con una storia carina e CLASSICO...beh fa per voi.Però non è una pietra miliare da ora a venire...ma è giocabilissimo e facile.
    Pensate ad un grandia + spedito con BS frenetico ma che come livello di difficoltà è lì(in Grandia se fai scontri coi nemici che appaiono non hai problemi di level up..)
    Non è veccio stile N,ma vecchio stile Tales solo un po' ammodernato forse...
    Most wanted: Persona 5, Trails of cold steel 3 e Trails in the sky The Third. Sto giocando Dark Souls 3

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •