• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 8 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 117

Discussione: [1]La storia infinita

Cambio titolo
  1. #1
    Mvesim
    Ospite

    [1]La storia infinita

    Per vedere la parte precedente di questo thread clicca qui: http://forum.gamesradar.it/showthread.php?t=148579

    Come fece il vecchio KaJu, la propongo anch'io con un inizio però con più senso.

    Il gioco è semplice... come nel gioco infinito si posta una parola e da quella si prosegue...

    Qui si posta una storia e da quello si prosegue creando così un racconto unico e con moltecipli stili differenti.

    Affinchè il gioco prosegui il meglio possibile raccomando:

    - non scrivere formule che annullino tutto il racconto precedente
    - pochi flashback
    - soprattutto leggete le puntate precedenti
    - non postate troppe battute volgari
    - se potete metteteci un titoletto al capitolo.
    - non ci sono limiti alla fantasia ad eccezione delle regole di Agorà... quindi niente demenziale!!!!! (cioè potete scrivere serio, fantascientifico, fantastico, realistico... dipenderà da voi)
    - quotate il capitolo precedente a cui vi riferite... altrimenti si verifica il caos... (nel caso ci si sia dimenticato il quote, si prende in considerazione il primo che ha postato)
    - prenotatevi il capitolo... se volete scriverne uno (la prenotazione durerà al max un'ora)
    - buon divertimento

    PS: Prima che qualcuno protesti... si... questo è un thread d'agorà com'è vero che i racconti seri sono sempre stati presenti in Agorà dalla sua fondazione... e così tolgo ogni discussione. (ignorerò chi posta commenti come "non è un thread d'Agorà" perchè sono utenti stupidi e ignoranti sulla reale funzione di questo forum)


    SCRIVETE IN ROSSO IL RACCONTO ORIGINALE!!!!!


    La storia infinita: Seconda Genesi (corretta da Dexter89 e sistemata da Melchior)

    :D
    Ultima modifica di Mvesim; 31-10-2004 alle 07:59:31

  2. #2
    Mvesim
    Ospite
    E reinizia una nuova saga nelle opere di Agorà... si ricomincia tutto da capo... e io domani posterò il mio finale...

    CHAMPAGNE per festeggiare!

    PS: Non festeggiate e cominciamo a discutere sulla nuova trama... è molto meglio!

  3. #3
    Utente L'avatar di .:Ethan_Hunt:.
    Registrato il
    09-04
    Località
    Firenze, Italy
    Messaggi
    12.746
    Citazione Mvesim
    E reinizia una nuova saga nelle opere di Agorà... si ricomincia tutto da capo... e io domani posterò il mio finale...

    CHAMPAGNE per festeggiare!

    PS: Non festeggiate e cominciamo a discutere sulla nuova trama... è molto meglio!
    perchè champagne? abbiamo lo smilie apposta: BIRRA!
    ok, ora basta. ioi continuo a votare la "divina commedia" (o forse l'avevano proposto al IV libro dell'agorà e hjo fatto confusione?
    a proposito, sto leggendo quello che mi hai inviato, è molto bello!


  4. #4
    Utente L'avatar di Devil 87
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    15.530
    Vi menca la presenza di Archaon? So quanto è stato importante per i vecchi libri dell'Agorà e mi chiedevo quanto si facesse sentire la sua mancanza
    Si vive per scoprire nuova bellezza, di solito tanta quanta se ne dimentica.

    - Half Devil -

  5. #5
    Vecchio utente L'avatar di Dexter89
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    18.350
    Evvai ho quasi finito il quarto capitolo...
    Se continuo così c'è una piccola possibilità che io riesca a finire il lavoro per la fine della settimana...


    Ho abbandonato il forum. Se per qualsiasi esigenza dovete contattarmi, potete farlo inviandomi un messaggio sulla mia pagina facebook (che trovate linkata nel mio profilo). Ciao ragazzi, e grazie di tutto.

  6. #6
    Mvesim
    Ospite
    Citazione Devil 87
    Vi menca la presenza di Archaon? So quanto è stato importante per i vecchi libri dell'Agorà e mi chiedevo quanto si facesse sentire la sua mancanza
    Archeon è nell'altro libro (quello dell'Agorà) come già detto... questa è un'altra metologia di creazione storia.

    Cmq ovvimente sarebbe ritrovarsi di nuovo a riscrivere col grande Archeon (ex).

    X Ethan_Hunt: Sapevo che ti sarebbe piaciuto... peccato che non sia concluso!


  7. #7
    Mvesim
    Ospite
    ULTIMO CAPITOLO DI MVESIM: TUTTO E NIENTE

    Verhoeven si risvegliò per l’ennesima volta in un altro laboratorio.
    Si sentiva confuso e leggermente alterato per questo, ma non era meravigliato.
    Era ormai da una settimana che continuava a ritrovarsi in luoghi differenti dopo essere svenuto, addormentato o narcotizzato; in poche parole non aveva perso mai perso così tante volte coscienza in tutta la sua vita.
    Vita? Che cosa poteva significare per lui?
    Era un essere umano macchina di cui il suo passato era stato, probabilmente, sostituito con la storia di un altro essere umano; dubitava però anche di questo.
    Il luogo dove si trovava era una stanza completamente bianca, di pochi metri quadrati senza arredamento; scontato dire che lo stavano spiando.
    Non potevano ucciderlo, dopotutto era ancora un semidio e provocare un...
    -ARGH!- Philip si portò le mani alla testa: si sentiva pulsare le tempia e un lungo fischio logorante gli perforava le orecchie.
    Poggiò le mani sulla parete più vicina e cominciò a respirare più lentamente, il dolore sembrò rientrare.
    Guardò ancora per qualche secondo la parete che aveva di fronte a se e poi, irrazionalmente, la fece saltare per aria.
    Subito dal soffitto calarono su di lui dei fili con delle ventose alle estremità, si attaccarono a Ver e sprigionarono una forte scarica elettrica.
    Ver cadde tramortito per terra.

    -Cosa ne pensa?
    -Un normale comportamento umano, dopotutto quale essere umano non userebbe tutte le sue forze per non riuscire a scappare da una prigione?
    -E se lo stesso Dio fosse imprigionato, secondo lei come reagirebbe?
    -Dio non può stare in prigione per il semplice motivo che Dio è dappertutto.
    -Credente?
    -Si
    Philip capì di non riconoscere le persone che stavano parlando di fronte a lui e non potendo alzare lo sguardo, perchè dolorante al collo, intuì dal tono ch’erano due scienziati di sesso opposto.
    Usando i suoi poteri cercò di sondare la mente dei due umani, ma le piccole scosse ad intermittenza provocate da quegli elettrodi annullavano completamente i suoi poteri.

    -Giorno Philip
    -Buongiorno signor...
    -Mi chiami Levoissè
    -Buongiorno signor Levoissè- Ver cercò di mantenere la calma: -Dove sono finiti tutti? Rabdomant? Gerard? Sophia?- marcò di più l’ultimo nome.
    -Non sono mai esistiti.
    -Cosa intende dire?- Ver ne fu ampiamente scosso.
    -Anch’io in parte non esisto...
    Ver, ormai che non si stupiva più di nulla, scoppiò in una sonora risata.
    -E allora chi e cosa esiste qua? Io? O io non esisto e tutto ciò che mi circonda è la realtà che crea me?
    -Signor Philip mi ascolti bene... tutto quello che ci circonda e quello che vede è stato creato da lei, unicamente da lei
    Philip rise ancora, ma contemporaneamente si mise anche a piangere.
    Levoissè proseguì: -Vede, quando lei è stato creato in questo mondo tutto ha smesso di esistere, quando lei è divenuto Dio tutto è stata ricreato per mezzo di lei e...
    -E...- esortò Philip cercando di tranquillizzarsi.
    -Noi!- dissero in contemporanea quattro persone che comparvero da una porta che prima Ver non aveva mai notato.

    Philip “Ver” Verhoeven, il Deus ex Machina (DEM per gli amici), era stato creato da Ed Monosoft su di un essere umano che nel passato si chiamava Sherman Degàs, detto pure il grande Deg.
    Quando Sherman morì a causa di un fatale incidente sulla sua BMX, la sua fidanzata Sophia Gada, sopraffatta dal dolore per la perdita dell’uomo che aveva sempre amato, si mise in contatto con un’associazione filo-governativa che lavorava sul progetto di ricreare un superuomo... di un dio!
    Sophia propose il corpo ad Ed Monosoft, capo del progetto Seconda Genesi, sperando di poter riavere indietro il suo uomo dalle braccia della morte.
    Ed Monosoft però la ingannò tragicamente e cominciò ad elaborare una nuova mentalità in quel personaggio, ricreando così Verhoeven.
    Ma il progetto Seconda Genesi andò, tragicamente, troppo bene e lo stesso Ed Monosoft ne fu sopraffatto.
    Philip “Ver” Verhoeven divenne Dio e la prima cosa che fece, inconsciamente, ancora prima di comprendere di esistere, fu di annullare tutto il mondo, l’Universo e il tempo in cui viveva e ne ricreò uno nuovo basato sui suoi ricordi e sulle sue brevi coscienze del mondo.
    Così: Sophia diveniva una ragazza misteriosa che amava terribilmente ma di cui conosceva che solo un tenue passato.
    Degas fu il suo migliore amico che lo comprendeva in maniera completa e sapeva solo e unicamente ciò che lui sapeva.
    Ed Monosoft, il suo creatore, rimase paradossalmente un suo nemico; forse per il semplice fatto che in passato aveva ingannato Sophia.
    Gerard, intrasigente poliziotto del fast food dove aveva lavorato da giovane, si trasformò in un astuto agente-killer dai poteri incredibili.
    Lo stesso Levoissè, con cui aveva parlato pochi secondi fa, non era altro che un suo vecchio insegnante di matematica delle elementari.
    Ma Philip non era l’unico Dio, ma altri quattro Dei vigevano sull’ordine di quel mondo e quando videro ciò che avevano causato loro stessi, donando all’uomo il libero arbitrio, decisero di vendicarsi su quel nuovo Dio.
    I quattro Dei però avevano deciso che fosse giusto interrompere questo sadico gioco e decisero d’intervenire.

    -Chi siete voi?
    -Noi siamo quattro dei cinque Dei del tuo mondo- iniziò quello che pareva più autorevole.
    -Il quinto Dio sei tu!- rispose bruscamente uno degli altri.
    -Cosa vuol dire tutto ciò?
    -Ogni mondo, ogni Universo, ogni regola fisico-chimica è sempre già decisa, predestinata e concordata già dall’inizio. Lo stesso pensiero, che a noi pare la libertà più grande, è solo una pallida illusione già predestinata da un essere superiore.
    -Persino questo dialogo fra di noi è, in questo secondo, comandato da uno di noi cinque e, quindi, pure noi siamo solo delle pedine di questa gigantesca storia, racconto o novella.
    -Ma questo vuol dire che...
    -Dio è uno scrittore.
    -E io?
    -Tu, in questo momento, sei un Dio. Se vuoi potresti decidere di divenire immortale e potrai aiutarci a ricreare una terza volta il mondo distrutto da te.”
    -Una terza volta?
    -Beh... una volta lo avevamo creato noi, una seconda tu... ora bisognerà ripartire una terza volta
    -E se rifiutassi?
    -Torneresti fra i mortali e vivresti una delle tante vite che...
    -Potrei tornare con Sophia prima dell’incidente in BMX???” interruppe perentoriamente.
    -Certo!
    -Posso pensarci?
    -Fa pure!

    EPILOGO

    Il 27 febbraio 2005 Sophia e Sherman Degàs si sposarono felicemente alla chiesetta di San Daniele fra pochi invitati e parenti.
    Sophia lasciò il suo lavoro e si occupò insieme a suo marito al lavoro d’insegnante nella scuola superiore della propria città.
    Ebbero due figli, Valentina e Gerard, e vissero felici una vita anonima che fu tramandata solo dai loro posteri.
    Due volte all’anno (il 3 marzo e il 9 settembre) Sherman spariva per alcuni giorni dicendo che doveva andare a trovare dei vecchi amici, ma non spiegò mai a sua moglie chi fossero.
    Nell’estate del 13 luglio 2012, uscendo ad abbracciare i suoi due figli a ritorno dalla scuola, Sherman capì il reale significato della libertà e ringraziò Dio per questo gridando una sola parola: LIBERTA’.
    Nello stesso momento in cui abbracciò i suoi due figlioletti, il grande Deg dimenticò la sua esperienza coi quattro Dei, perchè comprese che la più grande libertà è l’amore.


    Ultima modifica di Mvesim; 2-11-2004 alle 16:58:40

  8. #8
    Vecchio utente L'avatar di Dexter89
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    18.350
    Alleluia.........
    Ora lo leggo!
    EDIT: commento sul tuo finale:
    Sinceramente, non ci sarei mai arrivato a scrivere un finale del genere... Ma ti fai giornalmente di libri di Paulo Coelho e delle frasi di *VRam*??? Complimenti!!!
    EDIT2: ma p***a vacca baldracca siamo alla fine della storia e dovete ancora capire che per i dialoghi si usano le -??? E non venirmi a dire che loro parlavano con la mente!!!
    EDIT3: come titolo per il tuo finale ti piace "Tutto e Niente"?

    Ultima modifica di Dexter89; 1-11-2004 alle 13:32:49

    Ho abbandonato il forum. Se per qualsiasi esigenza dovete contattarmi, potete farlo inviandomi un messaggio sulla mia pagina facebook (che trovate linkata nel mio profilo). Ciao ragazzi, e grazie di tutto.

  9. #9
    Mvesim
    Ospite
    Citazione Dexter89
    Alleluia.........
    Ora lo leggo!

    Buona lettura...

    PS: La storia è completamente diversa da quella descritta da me precedentemente. Preparati a qualche sorpresa!


  10. #10
    Vecchio utente L'avatar di Dexter89
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    18.350
    Ora aspetto gli altri finali... Ancora 6 giorni di tempo!


    Ho abbandonato il forum. Se per qualsiasi esigenza dovete contattarmi, potete farlo inviandomi un messaggio sulla mia pagina facebook (che trovate linkata nel mio profilo). Ciao ragazzi, e grazie di tutto.

  11. #11
    Mvesim
    Ospite
    Citazione Dexter89
    Ora aspetto gli altri finali... Ancora 6 giorni di tempo!

    Cosa ne pensi del mio finale???

    PS: Mi mandi la storia completa? Non mi serve proprio quella revisionata... mi serve perchè non ho a disposizione gli ultimi capitoli e per dare una buona valutazione sul tuo finale e su quello di Lord Raziel mi sono d'obbligo!


  12. #12
    Utente L'avatar di .:Ethan_Hunt:.
    Registrato il
    09-04
    Località
    Firenze, Italy
    Messaggi
    12.746
    il tuo finale è fantastico, ma non rientra nella categoria "capitoli che annullano il corso deglia ltri capitoli postati precedentemente?"

    comunque complimentoni, è veramente bello


  13. #13
    Citazione Mvesim
    Cosa ne pensi del mio finale???
    Le prime tre righe dell'epilogo mi ricordano terribilmente Kill Bill, comunque non è affatto male.
    Il mio epilogo dovrà aspettare ancora un po', sono decisamente assorbito dalla scuola.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  14. #14
    Ah, "gli annullavano completamente i suoi poteri", qui c'è un pleunasmo, correggilo eliminando "gli".
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  15. #15
    Utente L'avatar di .:Ethan_Hunt:.
    Registrato il
    09-04
    Località
    Firenze, Italy
    Messaggi
    12.746
    Citazione Melchior
    Ah, "gli annullavano completamente i suoi poteri", qui c'è un pleunasmo, correggilo eliminando "gli".
    ancora con sti pleunasmi"! e ci credo che sei immerso nella scuola, ce ne vuole per imparare ste cose!



    comunque ribadisco: secondo me il finale di mvesim, seppur bellissimo, contreavveniva alle regole dibase dell storia infinita


Pag 1 di 8 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •