• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Videogiocare fa bene alla pelle

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Ginji
    Registrato il
    09-04
    Località
    Il Mugenjo di Urashinjuku
    Messaggi
    1.713

    Videogiocare fa bene alla pelle

    Ecco una notizia riportata sul sito del Corriere Della Sera, in cui si parla di videogiochi, e degli effetti benefici (benefici?!) che hanno.

    Se è vero che i vg rendono più colti, io dovrei essere un pozzo di scienza

    Vabbè, ecco qui la notizia:

    LONDRA - Chi l'ha detto che i videogiochi fanno male? Tutto falso, anzi, è vero il contrario: sono un fattore positivo per lo sviluppo dei più giovani. È quanto afferma, un po' a sorpresa, uno studio finanziato dal governo britannico e condotto dal Centro studi sull'Infanzia, la Gioventù e i Media della London University che ha rilevato nei giochi elettronici un prezioso strumento didattico. Il fatto che bambini e ragazzini passino ore chiusi in camera a giocare al computer non va quindi considerato motivo di preoccupazione.

    FORMA DI CULTURA - Lo studio va oltre e arriva a consigliare titoli come Shrek 2, Alla Ricerca di Nemo o Il Signore degli Anelli: (leggi la lista dei titoli consigliati) dovrebbero essere inseriti nei programmi scolastici, dicono i ricercatori, che sollecitano anche famiglie e docenti a incoraggiare i ragazzi programmarsi da soli i giochi. «Vogliamo rassicurare genitori e insegnanti sul fatto che i giochi elettronici sono una legittima forma di cultura che merita un'analisi approfondita nelle scuole alla pari di film, televisione e letteratura», ha dichiarato al pomeridiano londinese Evening Standard Andrew Burn, ricercatore dell'ateneo londinese. «Ma vogliamo anche far presente che la comprensione totale della materia si ottiene solamente se i bambini hanno i mezzi per creare da sè i loro giochi».

    I DUBBI - Lo studio è destinato a far discutere. Molti genitori temono gli effetti di giochi violenti sulla psiche in via di sviluppo dei loro ragazzi. Ma Burn minimizza ribattendo che non tutti i videogames hanno queste caratteristiche e ricordando che anche nell'Inghilterra e nella Germania del XIX secolo la narrativa romantica era considerata «velenosa» per le menti delle giovani donne. L'equipe di studiosi dello scienziato infatti ha constatato che i bambini possono apprendere dai giochi elettronici la struttura delle storie, lo sviluppo dei personaggi e persino alcune nozioni grammaticali. La ricerca, durata tre anni, non è ancora conclusa, ma i risultati iniziali puntano tutti nella stessa direzione: i videogiochi rendono i giovani più colti.

  2. #2
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Non sono d'accordissimo... i videogiochi non rendono i giovani più colti, ma di pari passo li rendono molto spesso più curiosi. Comunque ci sono altri studi che dimostrano gli effetti propedeutici del moderato videogiocare, da quelli sociali a quelli dell'allenamento del cervello... ma chissà perchè, temo che le mammme continueranno a rompere le balle ai proprio figlioli... e, delle volte, non gli darei neanche troppo torto...

  3. #3
    BANANAREPUBLIC! L'avatar di neosamus
    Registrato il
    11-04
    Messaggi
    8.244
    Citazione Ginji
    «Ma vogliamo anche far presente che la comprensione totale della materia si ottiene solamente se i bambini hanno i mezzi per creare da sè i loro giochi».
    Insegnamo la programmazione ad oggetti alle elementari?
    Se esistesse un gioco di società sulla religione, sulla casella 2005 ci sarebbe scritto: "Ratzinger diventa Papa: torna indietro alla casella 1900".

  4. #4
    Tidus Ponto
    Ospite
    Citazione giobbe
    Non sono d'accordissimo... i videogiochi non rendono i giovani più colti, ma di pari passo li rendono molto spesso più curiosi. Comunque ci sono altri studi che dimostrano gli effetti propedeutici del moderato videogiocare, da quelli sociali a quelli dell'allenamento del cervello... ma chissà perchè, temo che le mammme continueranno a rompere le balle ai proprio figlioli... e, delle volte, non gli darei neanche troppo torto...
    sono d'accordissimo

  5. #5
    Tidus Ponto
    Ospite
    Citazione neosamus
    Insegnamo la programmazione ad oggetti alle elementari?
    Con versioni semplificate di RPG maker e Game maker...

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    190
    Citazione neosamus
    Insegnamo la programmazione ad oggetti alle elementari?
    non esageriamo,c'è gente che neanche all'università la capisce...
    secondo me i vg tendono a rendere + elastiche le menti dei giovani virgulti che ne usufruiscono;allenamento mentale come diceva qualcuno.
    ho letto pure(ma non ricordo la fonte,quindi non so se autentica) che per manovrare i robot chirurghi di nuova concezione siano avvantaggiati i medici vgiocatori:evvai!operazioni col dualshock!

  7. #7
    Utente L'avatar di dragonizolde
    Registrato il
    08-03
    Località
    Ciriè(TO)
    Messaggi
    13.010
    Magari le operazioni le fai col DS, visto che è previsto il gioco col pennino.
    Comunque i videogiochi non fanno di sicuro bene alla pelle: tutti i joypad fanno venire i calli, soprattutto quello PS2 quando gioco a GT3 accelerando con X. Se non faccio troppa attenzione son dolori.
    Ma ancora peggio il pulsante L del GC in giochi come Zelda o Viewtiful Joe: forse sbaglio io a schiacciarlo sempre a fondo, ma certi crampi all'indice sinistro...
    Codice amico 3ds: 0473-8210-6384


  8. #8
    Utente L'avatar di Giggino
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    27.903
    vabbè faranno anche bene alla pelle ma stare ore davanti a un monitor o una tv,dopo un pò incominciano a far male gli occhi!

    e si diventa così

  9. #9
    shoot the singer. L'avatar di gismondo
    Registrato il
    08-04
    Località
    messina.
    Messaggi
    5.772
    sono d'accordissimo....................................

    les savy fav.

  10. #10
    Liberale L'avatar di rimario90
    Registrato il
    07-04
    Località
    Padova
    Messaggi
    3.856
    Citazione Ginji
    Ecco una notizia riportata sul sito del Corriere Della Sera, in cui si parla di videogiochi, e degli effetti benefici (benefici?!) che hanno.

    Se è vero che i vg rendono più colti, io dovrei essere un pozzo di scienza

    Vabbè, ecco qui la notizia:

    LONDRA - Chi l'ha detto che i videogiochi fanno male? Tutto falso, anzi, è vero il contrario: sono un fattore positivo per lo sviluppo dei più giovani. È quanto afferma, un po' a sorpresa, uno studio finanziato dal governo britannico e condotto dal Centro studi sull'Infanzia, la Gioventù e i Media della London University che ha rilevato nei giochi elettronici un prezioso strumento didattico. Il fatto che bambini e ragazzini passino ore chiusi in camera a giocare al computer non va quindi considerato motivo di preoccupazione.

    FORMA DI CULTURA - Lo studio va oltre e arriva a consigliare titoli come Shrek 2, Alla Ricerca di Nemo o Il Signore degli Anelli: (leggi la lista dei titoli consigliati) dovrebbero essere inseriti nei programmi scolastici, dicono i ricercatori, che sollecitano anche famiglie e docenti a incoraggiare i ragazzi programmarsi da soli i giochi. «Vogliamo rassicurare genitori e insegnanti sul fatto che i giochi elettronici sono una legittima forma di cultura che merita un'analisi approfondita nelle scuole alla pari di film, televisione e letteratura», ha dichiarato al pomeridiano londinese Evening Standard Andrew Burn, ricercatore dell'ateneo londinese. «Ma vogliamo anche far presente che la comprensione totale della materia si ottiene solamente se i bambini hanno i mezzi per creare da sè i loro giochi».

    I DUBBI - Lo studio è destinato a far discutere. Molti genitori temono gli effetti di giochi violenti sulla psiche in via di sviluppo dei loro ragazzi. Ma Burn minimizza ribattendo che non tutti i videogames hanno queste caratteristiche e ricordando che anche nell'Inghilterra e nella Germania del XIX secolo la narrativa romantica era considerata «velenosa» per le menti delle giovani donne. L'equipe di studiosi dello scienziato infatti ha constatato che i bambini possono apprendere dai giochi elettronici la struttura delle storie, lo sviluppo dei personaggi e persino alcune nozioni grammaticali. La ricerca, durata tre anni, non è ancora conclusa, ma i risultati iniziali puntano tutti nella stessa direzione: i videogiochi rendono i giovani più colti.
    Che stuone per i miei genitori.


  11. #11
    Utente L'avatar di Ginji
    Registrato il
    09-04
    Località
    Il Mugenjo di Urashinjuku
    Messaggi
    1.713
    Citazione giobbe
    Non sono d'accordissimo... i videogiochi non rendono i giovani più colti, ma di pari passo li rendono molto spesso più curiosi. Comunque ci sono altri studi che dimostrano gli effetti propedeutici del moderato videogiocare, da quelli sociali a quelli dell'allenamento del cervello...
    Beh, su di me i videogiochi sono stati fonte di crescita culturale non indifferente, infatti giocando dall'età di 6 anni con giochi per il Mega Drive (passando poi per Saturn e Dreamcast) ho imparato l'inglese che è una meraviglia, tanto che a scuola ho 7 e mezzo di media senza che ho mai letto una sola riga di un libro.
    I videogiochi fanno diventare più acculturati!

    E fanno anche bene alla pelle visto che per leggere il diario in Morrowind devo mettermi a 1 cm dal mio televisore. Mi è venuta un'abbronzatura coi fiocchi

  12. #12
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Citazione Ginji
    Beh, su di me i videogiochi sono stati fonte di crescita culturale non indifferente, infatti giocando dall'età di 6 anni con giochi per il Mega Drive (passando poi per Saturn e Dreamcast) ho imparato l'inglese che è una meraviglia, tanto che a scuola ho 7 e mezzo di media senza che ho mai letto una sola riga di un libro.
    Ah, per l'inglese sono d'accordissimo... io ho avuto, ai miei tempi (all'epoca la localizzazione era lusso per pochi giochi), lo stesso benfico effetto

  13. #13
    Muso giallo L'avatar di sabin87
    Registrato il
    10-02
    Località
    Beijing
    Messaggi
    7.511
    Citazione Ginji
    Beh, su di me i videogiochi sono stati fonte di crescita culturale non indifferente, infatti giocando dall'età di 6 anni con giochi per il Mega Drive (passando poi per Saturn e Dreamcast) ho imparato l'inglese che è una meraviglia, tanto che a scuola ho 7 e mezzo di media senza che ho mai letto una sola riga di un libro.
    Stessa identica cosa vale per me.

  14. #14
    ♥ 07.03.09 ♥ L'avatar di Ceck the sound
    Registrato il
    06-03
    Località
    Jesolo beach.
    Messaggi
    33.493
    Meno male , che qualcuno di intelligente esiste.

  15. #15
    LiricoAlchimistaAlcolista L'avatar di dekko
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    8.587
    Citazione Ginji
    Videogiocare fa bene alla pelle
    quindi niente più fanghi o saune?

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •