• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: The Dreamers

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845

    The Dreamers

    Ho provato a cercare un topic esistente... non l'ho trovato...

    Che ne dite di questo film?
    A me è piaciuto moltissimo... intenso, trasmette un periodo, delle sensazioni.

    (più colonna sonora da urlo e Eva Green veramente di una bellezza strepitosa).

  2. #2
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    secondo me è un bertolucci ai massimi livelli, quelli da "ultimo tango a parigi" per intenderci. il rapporto incestuoso, ma allo stesso tempo innocente tra fratello e sorella, il sofferto passaggio verso l'età adulta, il triangolo con il giovane americano sono un qualcosa di incredibile. il tutto poi inserito nella cornice del 68 che però è un 68 disilluso, un 68 visto con gli occhi di un adulto che lo racconta col senno di poi. secondo me è davvero un capolavoro
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  3. #3
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845
    Citazione pity
    secondo me è un bertolucci ai massimi livelli, quelli da "ultimo tango a parigi" per intenderci. il rapporto incestuoso, ma allo stesso tempo innocente tra fratello e sorella, il sofferto passaggio verso l'età adulta, il triangolo con il giovane americano sono un qualcosa di incredibile. il tutto poi inserito nella cornice del 68 che però è un 68 disilluso, un 68 visto con gli occhi di un adulto che lo racconta col senno di poi. secondo me è davvero un capolavoro
    ciao pity.
    Se sei ferrato come sulla musica non trovi un interlocutore all'altezza... di cinema sono proprio ignorante... vivo alla giornata, film per film senza inserirli in caselle mentali alla voce regista e attore...

    Detto questo 'stamattina mi sono fatto la barba con "are you experienced?" a palla, mesto mesto per aver avuto la sfortuna di non partecipare ad un periodo storico così interessante e fervido culturalmente...

  4. #4
    Utente L'avatar di AkiraShimura
    Registrato il
    03-04
    Località
    Third moon
    Messaggi
    769
    Citazione pity
    secondo me è un bertolucci ai massimi livelli, quelli da "ultimo tango a parigi" per intenderci. il rapporto incestuoso, ma allo stesso tempo innocente tra fratello e sorella, il sofferto passaggio verso l'età adulta, il triangolo con il giovane americano sono un qualcosa di incredibile. il tutto poi inserito nella cornice del 68 che però è un 68 disilluso, un 68 visto con gli occhi di un adulto che lo racconta col senno di poi. secondo me è davvero un capolavoro
    nn so se sia betolucci ai massimi livelli di cui mi sembra di avere visto solo "io ballo da sola" ma è un grande film con una colonna sonora d'eccellenza
    "I live my life a quarter mile at a time...nothing else matters,for those 10 seconds or less...I'm free"

  5. #5
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione emiliano
    ciao pity.
    Se sei ferrato come sulla musica non trovi un interlocutore all'altezza... di cinema sono proprio ignorante... vivo alla giornata, film per film senza inserirli in caselle mentali alla voce regista e attore...
    no magari, di cinema ne so meno della metà, però mi piace lo stesso e quindi do il mio contributo anche qui.

    akira shimura la colonna sonora è stupenda hai proprio ragione, mi ero dimenticato di menzionarla
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  6. #6
    Roma caput mundi L'avatar di Robert Blanc
    Registrato il
    08-04
    Località
    Il Regno dei Morti
    Messaggi
    2.193
    Citazione emiliano
    Ho provato a cercare un topic esistente... non l'ho trovato...

    Che ne dite di questo film?
    A me è piaciuto moltissimo... intenso, trasmette un periodo, delle sensazioni.

    (più colonna sonora da urlo e Eva Green veramente di una bellezza strepitosa).
    A parte i fratelli che trombano,è un film guardabile .
    IL sito ufficiale del campione giallorosso.


    DAJE FRANCE' !!!!

  7. #7
    Fallen Angel L'avatar di Zarbon
    Registrato il
    08-04
    Località
    Casa
    Messaggi
    1.314
    E' un film la cui trama ufficiale trae in inganno... perchè con il '68 non c'entra niente, e sembra un pornazzo e niente di più


  8. #8
    Helter Skelter L'avatar di Q.T.
    Registrato il
    07-04
    Località
    Court of the Crimson King
    Messaggi
    1.844
    Ho visto un pezzo, e devo dire che mi sembrava abbastanza bello




  9. #9
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione Zarbon
    E' un film la cui trama ufficiale trae in inganno... perchè con il '68 non c'entra niente, e sembra un pornazzo e niente di più
    che bella analisi approfondita...
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  10. #10
    he comes from hell L'avatar di phobos
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    1.161
    sinceramente non l'ho visto (e intendo rimendiare alla mia mancanza), ho visto solo ultimo tango a parigi, ma da quello che ho letto e che mi hanno raccontato, dicono che sembri più un pornazzo che altro, c'è da dire che Bertolucci è molto morboso ed erotico nei suoi film (si veda ultimo tango).
    Spero solo che sia un po' diverso da quest'ultimo, adesso mi spiego: ultimo tango a parigi sembrava l'opera di D'Annunzio, cioè sottolineava il decadentismo, e quindi il vuoto, di quella società e cultura, solo il sesso, nessun interesse per la persona, vivere estraniati dal mondo, fuggendo in quella stanza che era il loro luogo di isolamento....per carità a me D'Annunzio piace e anche Bertolucci, però mi sembravano molto vicini in questo.
    Bho...vedrò
    "Ho visto recitare- e sentito colmare di elogi sprecati per non dire sacrileghi- attori che di cristiano non avevano la parlata nè di cristiano (o di pagano o d'uomo) i modi: vederli come andavano pavoneggiandosi e muggendo faceva venire in mente che a fabbricar costoro fosse stato un qualche rozzo manovale della Natura, e non gli fossero riusciti bene, tanto ignominiosa era la loro imitazione dell'umanità."
    Hamlet

    William Shakespeare

  11. #11
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    Citazione phobos
    sinceramente non l'ho visto (e intendo rimendiare alla mia mancanza), ho visto solo ultimo tango a parigi, ma da quello che ho letto e che mi hanno raccontato, dicono che sembri più un pornazzo che altro, c'è da dire che Bertolucci è molto morboso ed erotico nei suoi film (si veda ultimo tango).
    Spero solo che sia un po' diverso da quest'ultimo, adesso mi spiego: ultimo tango a parigi sembrava l'opera di D'Annunzio, cioè sottolineava il decadentismo, e quindi il vuoto, di quella società e cultura, solo il sesso, nessun interesse per la persona, vivere estraniati dal mondo, fuggendo in quella stanza che era il loro luogo di isolamento....per carità a me D'Annunzio piace e anche Bertolucci, però mi sembravano molto vicini in questo.
    Bho...vedrò
    se vedere persone che fanno sesso è un pornazzo allora the dreamers è un pornazzo. ma io non credo che un pornazzo con rocco siffredi abbia la profondità di analisi che riesce ad avere the dreamers, non credo che i pornazzi scandaglino in quel modo il passaggio dall'età adolescenziale all'età adulta.
    purtroppo molte persone muovono questa critica assolutamente insensata perchè non hanno capacità di analisi; io non dico che the dreamers deve piacere per forza però sentirse dire che è un pornazzo (non ce l'ho con te ovviamente ) è veramente deprimente
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  12. #12
    Utente L'avatar di emiliano
    Registrato il
    05-03
    Località
    bergamo
    Messaggi
    1.845
    Citazione Zarbon
    E' un film la cui trama ufficiale trae in inganno... perchè con il '68 non c'entra niente, e sembra un pornazzo e niente di più
    1) non hai mai visto un pornazzo, deduco. Certo, ci sono scene di eros anche piuttosto esplicite, ma non sono mai casuali, messe lì così.

    2) se ti aspettavi un film descrittivo sul conflitto politico culturale esplicitato dalle rivolte studentesche e dai conflitti di strada allora sarai rimasto deluso.
    In quel film però viene descritto il 68 di persone non alla guida della rivoluzione (come la maggior parte delle persone del tempo, immagino)... in quel film il 68, il cambiamento, si respira, dagli abiti, dai comportamenti, dai dialoghi, dalla musica... viene trasmesso! Finchè, alla fine, entra in casa delle persone.
    Questo secondo me è rendere alla perfezione cosa è stato il 68. Un movimento che, volenti o nolenti, ha coinvolto tutti perchè è diventato troppo "presente" per poter essere ignorato da chiunque.

    Un film politico-azione sulle rivolte di strada a parigi?? ma basta, dai...

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •