• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 47

Discussione: Storia: campi di progionia

Cambio titolo
  1. #1
    Docet L'avatar di piersalt16
    Registrato il
    10-04
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    1.896

    Storia: campi di prigionia

    intanto vorrei salutare tutti, sono nuovo qui e mi piace molto parlare di cose serie con persone serie...

    passiamo al mio pensiero:

    si parla molto dei campi di sterminio ideati da Adolf Hitler (o meglio merdhitler), che hanno eliminato milioni di ebrei, una cosa folle e brutale di cui si è parlato, si parla e si parlerà molto, una cicatrice che non si chiuderà mai...

    invece si parla molto poco dei gulagh, il nocciolo del mio topic, anch'essi hanno sterminato milioni di persone, si dice un numero maggiore di quelli tedeschi, però sono tralsciati dalle discussioni a differenza dei primi, forse perchè se ne è scoperta la cruda realtà in seguito, ma nn mi sembra giusto nn trattarli per nulla, sono una cosa "importante" della storia umana e nn sono un punto da saltare a pie' pari, cosa ne pensate?

    EDIT: scusate nel titolo ho sbagliato, ho messo una o invece di i
    Ultima modifica di piersalt16; 17-11-2004 alle 15:16:58

  2. #2
    Guerriero di Innos L'avatar di chepe
    Registrato il
    07-04
    Località
    Modena
    Messaggi
    5.723
    Citazione piersalt16
    intanto vorrei salutare tutti, sono nuovo qui e mi piace molto parlare di cose serie con persone serie...

    passiamo al mio pensiero:

    si parla molto dei campi di sterminio ideati da Adolf Hitler (o meglio merdhitler), che hanno eliminato milioni di ebrei, una cosa folle e brutale di cui si è parlato, si parla e si parlerà molto, una cicatrice che non si chiuderà mai...

    invece si parla molto poco dei gulagh, il nocciolo del mio topic, anch'essi hanno sterminato milioni di persone, si dice un numero maggiore di quelli tedeschi, però sono tralsciati dalle discussioni a differenza dei primi, forse perchè se ne è scoperta la cruda realtà in seguito, ma nn mi sembra giusto nn trattarli per nulla, sono una cosa "importante" della storia umana e nn sono un punto da saltare a pie' pari, cosa ne pensate?

    EDIT: scusate nel titolo ho sbagliato, ho messo una o invece di i
    penso ke hai ragione al 1000%. Purtroppo è difficile far penetrare questo concetto nella testa delle persone.
    ''USI A OBBEDIR TACENDO E TACENDO MORIR''
    5° BTG. CARABINIERI EMILIA-ROMAGNA

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    11-04
    Messaggi
    304
    ok al momento m sfugge bene cosa fossero i gulag (mamma che ignorante che sn) se puoi darcene una breve storia
    Spoiler:
    .:::ARRACKATE CN LA TECHNO:::.


  4. #4
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Citazione Lucas V
    ok al momento m sfugge bene cosa fossero i gulag (mamma che ignorante che sn) se puoi darcene una breve storia
    Questo perchè la storia la scrivono i comunisti 8(



  5. #5
    I gulag erano i campi del regime comunista russo.
    Il motivo per il quale se ne parla poco è il fatto che, pur essendo stati terribili ed imperdonabili, hanno avuto scarsissime conseguenze storiche, a differenza dell'olocausto.
    Credo sia la trentesima volta che un thread così viene aperto, però.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  6. #6
    Citazione Dauntless
    Questo perchè la storia la scrivono i comunisti 8(
    Oppure del fatto che a scuola ci sono poche ore di storia e nessuno supera mai Yalta?
    Ti sfido a trovare qualcuno di sinistra, o anche comunista che non condanni i crimini del regime sovietico.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  7. #7
    Utente
    Registrato il
    11-04
    Messaggi
    304
    ma sapete io nn capisco molte cose fatte dal comunismo vengono quasi censurate e la maggior parte di queste erano cose brutte. Ora però io m chiedo, dal momento che il regime in italia attualmente è tutto a destra, come è possibile che nn vengano sfruttate queste notizie per intimidire la gente e farle cambiare idea per quanto riguarda il comunismo.
    Vi ricordo cmq che io odio la destra :-)
    Spoiler:
    .:::ARRACKATE CN LA TECHNO:::.


  8. #8
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Citazione Melchior
    I gulag erano i campi del regime comunista russo.
    Il motivo per il quale se ne parla poco è il fatto che, pur essendo stati terribili ed imperdonabili, hanno avuto scarsissime conseguenze storiche, a differenza dell'olocausto.
    Credo sia la trentesima volta che un thread così viene aperto, però.
    Divertente come la gente definisce centinaia di milioni di morti fatti di scarsissima rilevanza storica



  9. #9
    Docet L'avatar di piersalt16
    Registrato il
    10-04
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    1.896
    anche io so poco, me ne ha un po' parlato mio nonno di quando è stato in russia, provo a dire quello che so:
    i gulag erano campi di prigionia inventati da stalin, dove oltre ai prigionieri di guerra vennero deportati i prigionieri politici o i criminali russi, erano stanziati in siberia e ogni persona era costretta a lavorare per le miniere vicine, i prigionieri vivevano in capanni di materiale scadente, i russi per sembrare più buoni davano una durata alla prigionia pur sapendo che nessuno sarebbe resistito ai -50° della notte del primo inverno...
    si sa poco di questi campi, il popolo ha cominciato a saperne e parlarne dopo l'apertura della russia conseguente alla sconfitta dell'urss e alla fine della guerra fredda...
    si dà per certo che qui sia stata sterminata una quantità di persone tante tante tante tante tante volte maggiore a quella dei campi tedeschi.

    questo è quello che so

  10. #10
    Utente
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    3.105
    Citazione Lucas V
    ma sapete io nn capisco molte cose fatte dal comunismo vengono quasi censurate e la maggior parte di queste erano cose brutte. Ora però io m chiedo, dal momento che il regime in italia attualmente è tutto a destra, come è possibile che nn vengano sfruttate queste notizie per intimidire la gente e farle cambiare idea per quanto riguarda il comunismo.
    Vi ricordo cmq che io odio la destra :-)


    Perchè il comunismo in Italia non c'è mai stato e mai ci sarà...



    Per Melchior: fidati che c'è gente che li difende e quasi li approva

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    11-04
    Messaggi
    304
    sterminate forse cm dici tu anche dalle condizioni atmosferiche rigide (?)
    Spoiler:
    .:::ARRACKATE CN LA TECHNO:::.


  12. #12
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Consiglio due libri sull'argomento, "Il libro nero del comunismo" e "Arcipelago Gulag"



  13. #13
    Citazione Dauntless
    Consiglio due libri sull'argomento, "Il libro nero del comunismo" e "Arcipelago Gulag"
    Il secondo non l'ho letto, il primo è totalmente privo di affidabilità.
    Ah, la morte di molti milioni (non centinaia di milioni, per fortuna. Evita di gonfiare le cifre, ti fa sembrare disonesto) è un fatto terribile, ma un fatto che ha avuto oggettivamente scarse conseguenze storiche.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    3.105
    Citazione Melchior
    è un fatto terribile, ma un fatto che ha avuto oggettivamente scarse conseguenze storiche.

    Quindi a che serve parlarne, giusto?

  15. #15
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Citazione Melchior
    Il secondo non l'ho letto, il primo è totalmente privo di affidabilità.
    Ah, la morte di molti milioni (non centinaia di milioni, per fortuna. Evita di gonfiare le cifre, ti fa sembrare disonesto) è un fatto terribile, ma un fatto che ha avuto oggettivamente scarse conseguenze storiche.
    Non gonfio niente, sono 120.000.000. Totalmente privo di affidabilità? Argomenta. Sennò rimane la mia opinione contro la tua.



Pag 1 di 4 1234 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •