• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Madame bovary?

Cambio titolo
  1. #1
    Squadrismo Hardcore L'avatar di Bzzo
    Registrato il
    01-04
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    8.953

    Madame bovary?

    che ne pensate di questo libro?


    secondo me,anche se è universalmente riconosciuto come capolavoro (e oggettivamente è probabile che lo sia,essendo stato fra i capostipiti della letteratura dell'800), è un libro pessimo. A parte la storia imho veramente noiosa e banale:Lo scrittore si sofferma troppo sulle descrizioni. Ciò può essere anche un pregio,ma il modo in cui lo fa è pesante,e ciò rende il libro molto poco scorrevole. Una cosa che si fa sentire è che in certi punti del libro mancano molto i discorsi diretti. Inoltre è narrato in modo freddo. Le cose interessanti non mancano (le metafore che compaiono nel corso del libro non sono male),ma in generale non mi è piaciuto per niente.

    E ci tengo a dire che Emma è una gran tr0ia

    opinione contestabilissima...
    How many tears have our mothers cried?
    How many of my kind have died?
    So I stand here to spit in your eye
    and tell you your society is nothing but lies!


    www.myspace.com/giustiziahc

  2. #2
    Mod of the Year 2007 L'avatar di paler
    Registrato il
    07-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    41.230
    biss...come tu ben sai...ritengo questo libro uno sputo alla letteratura!!!!

    mamma ke skifo!!!

    a quel punto è meglio L'ULTIMO UOMO DEL PLEISTOCENE

  3. #3
    Ex ***** VIPz Estathé L'avatar di nicjedi
    Registrato il
    12-02
    Località
    non vivo
    Messaggi
    16.148
    Allora, ti dico subito che personalmente a me fa cagare quel libro (e me lo son dovuto leggere in francese ), ma tecnicamente parlando è un gran capolavoro. quel libro, come altri capolavori (ma magari meno mattoni) riesce a immedesimarti perfettamente nell'ambiente e nei personaggi, preoprio grazie alle descrizioni odiate. Oltretutto devi pensare che all'epoca era "di moda"

    Ciao

    Nicola
    "La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci"
    "Non lasciare mai che la morale ti impedisca di fare la cosa giusta"
    "La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta."
    "fare molte cose alla volta significa non farne bene nessuna"


  4. #4
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Allora...

    1 Gustave Flaubert descrive tantissimo essendo un Positivista, è la sua corrente letteraria. Se leggi Victor Hugo ( che è slegato, ma descrive tantissimo ) ti metti le mani nei capelli.

    2 Emma Bovary è la personificazione dell'insoddisfazione femminile di quegli anni. A cui si aggiunge un senso dell'amore molto idealizzato, che si scontra con il duro realismo di suo marito e dei suoi amanti.

    3 Narrazione fredda? Leggi il punto 1

  5. #5
    Knukles
    Ospite
    Che ne penso di questo libro? Che fa veramente SCHIFO L'ho letto quando ero alle superiori per le vacanze estive. E' stato un miracolo che l'abbia letto tutto.

  6. #6
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Citazione Knukles
    Che ne penso di questo libro? Che fa veramente SCHIFO L'ho letto quando ero alle superiori per le vacanze estive. E' stato un miracolo che l'abbia letto tutto.

  7. #7
    Knukles
    Ospite
    Citazione Cercatore
    Bè? Non mi sembra di aver detto nulla di male. Ho solo espresso la mia opinione su questo libro.

  8. #8
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Citazione Knukles
    Bè? Non mi sembra di aver detto nulla di male. Ho solo espresso la mia opinione su questo libro.
    ...opinione che rispetto. Solo che dopo aver passato 10 minuti a scrivere quella roba il tuo intervento mi ha lasciato --->

  9. #9
    Squadrismo Hardcore L'avatar di Bzzo
    Registrato il
    01-04
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    8.953
    Citazione Cercatore
    Allora...

    1 Gustave Flaubert descrive tantissimo essendo un Positivista, è la sua corrente letteraria. Se leggi Victor Hugo ( che è slegato, ma descrive tantissimo ) ti metti le mani nei capelli.

    2 Emma Bovary è la personificazione dell'insoddisfazione femminile di quegli anni. A cui si aggiunge un senso dell'amore molto idealizzato, che si scontra con il duro realismo di suo marito e dei suoi amanti.

    3 Narrazione fredda? Leggi il punto 1

    ma guarda che secondo me il problema di questo libro non è il fatto che lui descrive tantissimo:è il modo in cui lo fa che mi da sui nervi. Comunque l'ho detto,oggettivamente è un gran pezzo di libro,ma io ho fatto un discorso totalmente soggettivo. E comunque non è che il tuo punto 1 giustifichi tanto il punto 3...
    How many tears have our mothers cried?
    How many of my kind have died?
    So I stand here to spit in your eye
    and tell you your society is nothing but lies!


    www.myspace.com/giustiziahc

  10. #10
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Citazione Bzzo
    ma guarda che secondo me il problema di questo libro non è il fatto che lui descrive tantissimo:è il modo in cui lo fa che mi da sui nervi. Comunque l'ho detto,oggettivamente è un gran pezzo di libro,ma io ho fatto un discorso totalmente soggettivo. E comunque non è che il tuo punto 1 giustifichi tanto il punto 3...
    Il positivismo francese è il nostro realismo. Verga scriveva freddamente, e descriveva tanto, in quanto è proprio la corrente letteraria che lo spinge a questo

  11. #11
    Squadrismo Hardcore L'avatar di Bzzo
    Registrato il
    01-04
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    8.953
    bhe lo so che realismo...allora che ti devo dire,non mi piacerà questa corrente letteraria
    How many tears have our mothers cried?
    How many of my kind have died?
    So I stand here to spit in your eye
    and tell you your society is nothing but lies!


    www.myspace.com/giustiziahc

  12. #12
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    Citazione Bzzo
    bhe lo so che realismo...allora che ti devo dire,non mi piacerà questa corrente letteraria
    Quando la studierai l'apprezzerai. Ha le sue pecche, ma su certe cose è bella. Fidati

    E cmq l'essere prolissi è tipico di certi autori. Quindi...

  13. #13
    libertino L'avatar di Rau90
    Registrato il
    08-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    11.926
    un libro pessimo, noioso. non so come a quei tempi ha fatto a provocare scandalo... boh.

  14. #14
    Utente L'avatar di kaji
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    794
    Citazione Cercatore
    Allora...


    2 Emma Bovary è la personificazione dell'insoddisfazione femminile di quegli anni. A cui si aggiunge un senso dell'amore molto idealizzato, che si scontra con il duro realismo di suo marito e dei suoi amanti.
    Emma Bovary è una donna che insegue un sogno, L'amore.
    L'amore per le cose belle, l'amore per un uomo, l'amore...... per quel fremito che in vita sua non aveva mai provato. Si getta con slancio alla ricerca di queste cose, le trova e viene consumata da esse.
    Non credo sia solo insoddisfatta, penso che sia una donna che vive delle sue passioni, in maniera frenetica, folle.
    Niente spam in firma. Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  15. #15
    High King of Arda L'avatar di Incánus
    Registrato il
    10-03
    Località
    Valinor
    Messaggi
    892
    Mi è piaciuto molto

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •